Daria Bignardi



27
febbraio

DARIA BIGNARDI AL FESTIVAL DI SANREMO. MA ERA IL 1995!

Daria Bignardi @ Davide Maggio .it

Anche Daria Bignardi è stata colpita dalla “sindrome di Sanremo“, quel virus che colpisce gli italiani una volta all’anno verso la fine di febbraio.

E’ dallo scorso venerdi, infatti, che la barbarica conduttrice ci tiene ad informare il caloroso pubblico di un suo “scheletro nell’armadio; risalente nientepopodimenoche a dodici anni fa.

Probabilmente non riuscirete a capacitarViene ma anche la cara Daria ha calcato il palco del Teatro Ariston.

Come scrive la stessa Bignardi sul suo neonato blog, era il Festival di Sanremo del 1995 e “Sabina Guzzanti e David Riondino avevano deciso di partecipare con un brano, intitolato Troppo sole, che prevedeva un coro di amici loro sciamannati, malamente travestiti da indiani e ribattezzati la Riserva Indiana. Il gruppo degli indiani era così composto: Sandro Curzi, Mario Capanna, Antonio Ricci, Nichi Vendola, Remo Remotti, Bruno Voglino e un po’ di amici di David o di Sabina come Orietta De Rossi, Stefano Carati” e naturalmente l’ex Grande Sorella che in quel periodo conduceva su Canale 5 un programma di libri proprio insieme a Riondino, intitolato A tutto volume.

Sembra che l’argomento interessi non poco ed è partita, da alcuni giorni, la “caccia al video”.

Bene! Nel mirabolante archivio di davidemaggio.it quel video c’è!

Data la lunghezza, l’ho tagliato troncando l’esibizione di Guzzanti & Co della quale, a dirla tutta, poco ce ne importa.

Ho “immortalato” i pochi secondi in cui si riesce a vedere la nostra cara Daria.
E allora, vediamo se siete forniti di occhi di lince. La Bignardi c’è!




6
novembre

ALLUCINAZIONI BARBARICHE 2 : JIL COOPER

Jil Cooper @ Davide Maggio .itVenerdi sera, in quel di Milano, ho avuto modo di fare l’unica “capatina” televisiva degli ultimi 15 giorni.

Nemmeno a dirlo, sono capitato su La7. Sarà stato un caso, ma sono stato vittima, per la seconda volta, di Allucinazioni Barbariche.

Nella rubrica “costume nazionale”, Daria Bignardi e i suoi ospiti si sono occupati della figura del motivatore. Tra gli altri, hanno simpaticamente animato la discussione la conduttrice di telepromozioni Patrizia Rossetti e Jill Cooper di Media Shopping.

Ora, a prescindere dai fiumi di parole che ci sarebbero da spendere sull’opportunità di invitare due televenditrici (alias : due mancate/fallite conduttrici) a parlare di motivazione, ciò che mi ha lasciato a bocca aperta è stata la didascalia che spiegava al mondo la professione di Jil Cooper.

La correttezza riscontrabile nel sito di La7 (in cui la televenditrice americana viene, se vogliamo anche poco elegantemente, definita come quella “di Media Shopping”) è venuta meno durante la trasmissione dove, nella citata didascalia, viene ”etichettata” come MOTIVATRICE.

Motivatriceeeeeeeee?

Ma Jil Cooper non era la maestra di ginnastica del (sempre meno) talent show Amici?

Non era quella che rompeva i maroni a tutta la scuola umiliando gli allievi che avevano qualche etto in più di grasso e li motivava si ma a lasciare la scuola onde evitare profonde depressioni?

Non è colei che vende tapis roulant, stepper & co su MediaShopping riempendo il palinsesto notturno delle reti Mediaset circondandosi di bellissimi fisici statuari che avrebbero davvero bisogno di un bravo motivatore che li invogli a… ritornare a scuola?

E vabbè, nella vita ci vuole una gran dose di fortuna, questo è chiaro.

E’ altrettanto chiaro, però, che se Jil Cooper è una motivatrice, lo è anche Wanna Marchi!

Siete… D’accordoooooooo?!?


21
ottobre

ALLUCINAZIONI BARBARICHE?

Loredana Bertè - Invasioni Barbariche @ Davide Maggio .it

Il venerdi sera, come di consueto, si fa una capatina su La7 per imbarbarirsi un po’ con Daria Bignardi.

Ieri è stata la volta di Loredana Bertè.

Superfluo rendicontare l’intervista. Chi conosce la rock star italiana sa bene che tipo di “show” possa aver inscenato.

C’è stato un però!!!

Parlando delle stravanganze, dei successi e dei fallimenti, delle tasse non pagate, del sesso forte (anche se a scansioni trisettimanali) del Suo ex marito Bjorn Borg, Loredana ha fatto una dichiarazione da urlo.

Loredana Taci @ Davide Maggio .itMi viene quasi da sorridere riscrivendola ma, a quanto pare, durante una delle tante visite fatte alla Casa Bianca, la Bertè ha ammesso non solo d’aver conosciuto Bush padre e Bush figlio ma, udite udite, di aver conosciuto Bin Laden proprio all’interno della residenza presidenziale americana.

Non si sa perchè, dopo pochi istanti da questa affermazione shock e nel mentre la Bertè scendeva nei particolari, è stata data la pubblicità.

Ora le questioni sono due : o sono stato vittima di un’allucinazione oppure… la questione si deve approfondire :-)

Spero di poterVi presto fornire il video di questa ennesima chicca!

Buon fine settimana 

  • AGGIORNAMENTO del 22 ottobre, h. 23.58

Ecco il video del tanto discusso momento dell’Intervista Barbarica a Loredana Bertè. Attenzione dal minuto 3.26!

[Segnalato su Libero.it, Davide ringrazia]

[Segnalato su DagoSpia]