Danilo Brugia



11
luglio

CENTOVETRINE: UN 2015 ALL’INSEGNA DEI “RITORNI DI FIAMMA”

Danilo Brugia e Marianna De Micheli

Con l’auspicio chissà di ritrovare il pubblico progressivamente perduto, il 2015 per Centovetrine sarà all’insegna di eccellenti ritorni nel cast. Ad alterare gli equilibri della quindicesima stagione della soap (in onda da settembre su Canale 5 ma gli episodi inediti partiranno il 15 settembre) la ricomparsa di ben tre ex protagonisti. Si tratta dei membri maschili della famiglia Della Rocca che per anni ha animato le vicende del centro commerciale più famoso del Belpaese.

Rivedremo, dunque, Alessandro Mario che ha dato il volto a Marco Della Rocca, l’uomo dopo la perdita dell’amatissima Anita Ferri aveva fatto innamorare la rossa Marina Kroeger (Raffaella Bergè) e con lei si era trasferito in Svizzera. Con lui Luca Biagini, interprete del patriarca Edoardo Della Rocca, e Danilo Brugia (per maggiori info clicca qui) che, nei panni di Stefano Della Rocca, aveva fatto perdere la testa a Carol Grimani (Marianna De Micheli) per poi trasferirsi negli Stati Uniti.

Centovetrine: prossimamente anche Gaia De Laurentis

Bisognerà attendere comunque il nuovo anno per vedere i tre attori nuovamente all’opera. Nel 2015 a Centovetrine ci sarà anche l’ingresso di un personaggio nuovo di zecca interpretato da Gaia de Laurentis. L’ex conduttrice di Target sarà una simpatica pasticcera (per maggiori info clicca qui).

Centovetrine vs I Dolci dopo il tiggì




19
maggio

CENTOVETRINE ANTICIPAZIONI: IL RITORNO (MOMENTANEO) DI DANILO BRUGIA

Danilo Brugia e Michele D'Anca

Tuffo nel passato a Centovetrine: prossimamente la soap ci regalerà il ritorno di uno dei protagonisti più amati di sempre. A distanza di quasi 7 anni dalla sua uscita di scena, Danilo Brugia è pronto ad indossare nuovamente i panni del secondogenito di casa Della Rocca. Il suo, però, non sarà un rientro definitivo nel cast, almeno stando alle prime notizie trapelate nel corso di un’intervista dello stesso Brugia a Vero Tv:
“Torno a partire da giugno, sia pure per un periodo limitato a Centovetrine
Il mese prossimo, infatti, l’attore tornerà sul set, ma per  rivederlo in tv dovremo aspettare la seconda metà della quindicesima stagione in onda nel 2015. L’avvocato Stefano Della Rocca e la sua appassionata storia d’amore con Carol Grimani, erano riusciti a coinvolgere milioni di telespettatori che, all’epoca, avrebbero gradito un happy ending per i due.  Che il suo ritorno possa far scoccare di nuovo la scintilla e concedere una seconda possibilità a una delle coppie più amate? In attesa di scoprire quali equilibri verranno sconvolti con il rientro di Stefano nel cast di Centovetrine, scopriamo cosa succederà sotto la Mole questa settimana durante gli appuntamenti quotidiani in onda alle 14,10 dal lunedì al venerdì su Canale 5. Ecco le nostre anticipazioni.

Centovetrine anticipazioni puntata 3098- lunedì 19 maggio 2014

I dubbi di Fiamma, davanti alla richiesta di Jacopo di rivelare tutto alla polizia, si sciolgono: denuncera’ Leo. Gli chiede pero’ un’ultima notte insieme prima di andare in commissariato. Ettore, dopo aver scoperto di essere fratello di Cedric, decide di allontanarsi da Emma. Mentre Brando ed Adam rischiano la vita sotto le macerie, Viola scopre, grazie ad una toccante e tempestiva telefonata di Sebastian, che Brando si trova a San Miguel…


13
febbraio

LA SFIDA DELLA DOMENICA: CORONA CON LE FOTO DEL BUNGA BUNGA E SIGNORINI A DOMENICA CINQUE, DALLA CUCCARINI LA BERTE’ E IL RITORNO DEL “CLUB DELLE PRIME MOGLI”

Wilma De Angelis

Wilma De Angelis ospite a Domenica In Onda

Continua la sfida della domenica tra Rai e Mediaset. Un duello all’ultimo punto di share, soprattutto nelle parti “a tutto varietà” condotte da Lorella Cuccarini su Rai1 e Federica Panicucci su Canale5. Ma bando alle ciance e vediamo assieme i menù dei contenitori domenicali.

L’ex showgirl più amata dagli italiani tenterà di risollevare gli ascolti del segmento In onda con Loredana Bertè che ci racconterà a 360 gradi la sua vita privata e regalerà ai telespettatori un piccolo medley delle sue canzoni più famose, mentre protagonista dell’intervista a colori sarà Sandra Milo. Non mancheranno ovviamente gli interventi comici con Dario Cassini, che presenterà lo spettacolo “Passerotto puoi andare via”, mentre Ricky Tognazzi promuoverà il suo film “Il padre e lo straniero”. Spazio anche al Festival di Sanremo e ai vari pronostici con, in studio, l’astrologa Sirio e la giornalista Monica Mosca; tornerà inoltre la tavola rotonda tutta al femminile con Paola Barale, Wilma De Angelis, La Pina e Anna Dello Russo (il “Club delle prime mogli”). In Onda sarà preceduto da Sonia Grey e i suoi Amori dove si parlerà di San Valentino (con le coppie “storiche”: Celentano e Mori, Pavone e Reno) e del Festival di Sanremo.

A Domenica Cinque, Federica Panicucci ospiterà nel suo salotto Alfonso Signorini, Antonio Cupo, Adriano Giannini e Naike Rivelli che nell’inedita veste di cantante presenterà il suo nuovo album. Spazio anche al Grande Fratello 11 con le ultime scottanti novità dalla casa più spiata d’Italia.





9
gennaio

ROSSELLA: GABRIELLA PESSION APRE LA NUOVA STAGIONE DELLE FICTION RAI

Rossella

Rossella

Si riaprono le danze delle fiction Rai sulla prima rete pubblica. Ad aprire la nuova stagione questa sera alle 21.30 ci penserà Gabriella Pession, amatissimo volto di Rai1 già protagonista di Capri e Orgoglio, con Rossella, una produzione RaiFiction e Cattleya in sette puntate per la regia di Gianni Lepre.

La nuova fiction in costume dell’azienda pubblica è ambientata nel 1896 a Genova. Rossella Andrei è una giovane donna dell’alta società che decide, scontrandosi con il maschilismo dell’epoca, di abbandonare coraggiosamente il suo mondo alla ricerca della vera felicità, realizzandosi – non senza difficoltà, ingiustizie e discriminazioni – sia in ambito privato che professionale.

L’amore sarà di nuovo il collante di tutta la storia. “Lo spirito libero” Rossella incontrerà nel suo percorso due uomini che, nel bene e nel male, la aiuteranno in questo faticoso cambiamento: Giuliano Sallustio (Giuseppe Zeno), uno squattrinato ma spietato giornalista del quale Rossella si innamorerà perdutamente nonostante la sua “natura ambigua”; e il conte Riccardo Valeri (Danilo Brugia) che la salverà dalle delusioni riservatele dalle scelte incoscienti con Giuliano e la avvicinerà alla medicina riuscendo, nonostante i vari ostacoli (anche personali, tra cui l’accusa di un omicidio), a conquistare il suo cuore.

Dopo il salto la sinossi della prima puntata


13
ottobre

CENTOVETRINE TAGLIA IL NASTRO DELLE 2000 PUNTATE

CENTOVETRINE 2000 PUNTATE

Era l’8 gennaio 2001 quando Canale 5, con una scelta che poteva apparire azzardata e rischiosa, decideva di spostare al mattino la sua prima soap autoprodotta, Vivere, che pur riscuoteva un discreto successo, per lanciare un nuovo prodotto: Centovetrine. Sempre una soap opera, è vero, ma dai sapori e dall’ambientazione molto diversi.

Da quel ramo del lago di Como, tutto locande, lavoro in fabbrica e parrucchiere, il Biscione aveva pensato di cambiare per affiancare al blockbuster straniero, Beautiful, un soap più affine: sempre ambientata in provincia (Torino, in questo caso), ma con maggiore attenzione al glamour ed agli intrighi di potere, con personaggi più in chiaroscuro e meno “casa e Chiesa”.

Il risultato? Dopo quasi nove anni, Centovetrine ha consolidato il suo pubblico e, in un turbinio di nuove entrate e continui uscite di scena e famiglie avvicendatesi continuamente (i Ferri, i Della Rocca ed i Castelli), ha raggiunto un successo davvero notevole:  ”Dall’8 gennaio 2001 a oggi, la soap ha ottenuto una media del 28,18% di share con 4.129.000 spettatori con picchi che hanno raggiunto anche il 36% con 5.208.000. In onda dal lunedì al venerdì su Canale 5 nella fascia pomeridiana (ore 14.10) ha consolidato il suo successo superando in termini di share e di ascolti  la veterana Beautiful. Eccellenti – continua il comunicato stampa - i risultati registrati in questi anni nei target più ricercati dagli inserzionisti pubblicitari. In particolare, la soap ha conquistato una media di quasi il 37% (36,82%) nella fascia di pubblico 25-34 anni e di oltre il 30% nei 35-44 anni“. E, con questi numeri da capogiro, la soap opera italiana di maggiore successo, quest’oggi, martedì 13 ottobre, si appresta a raggiungere quota 2000 puntate.

Dopo il salto, tante anticipazioni su cosa ci aspetterà nelle prossime settimane a partire da una “infuocata” puntata celebrativa e due video che la rete sta iniziando a trasmettere da pochi giorni.





24
maggio

7 VITE, TORNANO LE STORIE DI DAVIDE E DEI SUOI AMICI, I “BAMBOCCIONI” DI RAIDUE

7 vite @ Davide Maggio .it

Durante il suo primo ciclo di messa in onda ha attenuto un discreto successo, raddoppiando gli ascolti in un mese di programmazione, e attestandosi intorno a 1.500.000 telespettatori con il 6% di share, con punte di oltre 1.700.000 e l’8%; stiamo parlando della sit com made in Italy “7 Vite“, che torna domani alle 19 su Raidue con 50 nuovi episodi che ci terranno compagnia dal lunedì al venerdì fino a luglio.

Colpito il target commerciale (dai 25 ai 44 anni) e conquistata la rete, che ha confermato il successo di 7 Vite dedicando alla fiction numerosi blog e community, è tempo di tornare per Davide e gli altri “bamboccioni” della serie. In parte, infatti, i protagonisti della fiction, creata sul format spagnolo, più drammatico di quello italiano, ”7 vidas”, saranno gli stessi, con alcune aggiunte che renderanno la trama ancor più movimentata del solito. Fra questi anche Roberta Giarrusso, Natasha Stefanenko, Amanda Lear e Giancarlo Magalli, che si butta con enorme entusiasmo in una nuova esperienza che segna il passaggio da conduttore ad attore. Il suo personaggio è quello di un meteorologo, la cui presenza era destinata a pochi episodi; poi, come ha raccontato lo stesso Magalli, sul set ci si è accorti che questa nuova presenza funzionava e si è scelto di allungare la sua permanenza nella serie. Con loro, oltre al cast fisso – costituito da Michela Andreozzi, Elena Barolo, Giuseppe Gandini, Massimo Olcese, Luca Seta e Marzia Ubaldi – anche Marco Bonini, Mauro Pirovano, Gianni Fantoni, Federica Cifola, Fabrizio Giannini, Danilo Brugia oltre ai due adolescenti Mick e Tommy, interpretati da Vincenzo Zampa e Valentino Campitelli.

La prima stagione di 7 Vite ha raccontato le storie di Davide, trentenne che si risveglia dopo 15 anni di coma e tenta di riadattarsi alla vita quotidiana con il carattere di un quindicenne imprigionato nel corpo di un adulto. Nel corso di 50 episodi i protagonisti della sit-com se la sono vista con il precariato, la verginità, l’amore, il dating online, l’ambiguità sessuale, gli investimenti finanziari, la dipendenza psicologica, l’immaturità, la disoccupazione, il conformismo; ad accomunarli, la difficoltà di diventare grandi. Cresciuti di un anno, senza maturare di un minuto, i “bamboccioni” di 7 Vite si rimboccano le maniche per affrontare insieme la realtà. Giunto il momento di assumersi le proprie responsabilità si accorgono un po’ tutti di non esserne capaci.