Cristina Scabbia



11
maggio

The Voice 2018: chi è causa del suo mal pianga se stesso

The Voice, Costantino Della Gherardesca

I talenti non sono mancati. I momenti intensi ed emozionanti, o quelli da ridere, nemmeno. Eppure, a riflettori spenti, l’edizione 2018 di The Voice ci ha lasciato una certa sensazione di incompiutezza. Come se allo show di Rai2 fosse mancato qualcosa per essere davvero imperdibile e degno di essere ricordato come tale.




10
maggio

Cristina Scabbia a DM: «The Voice ha meccanismi bastardissimi. Ho scelto col cuore»

Cristina Scabbia, Andrea Butturini.

, a modo suo, è andata in controtendenza. A The Voice 2018 – sua prima esperienza televisiva – la cantante dei Lacuna Coil non ha rinunciato a contaminare il contesto pop con la propria indole metal ed ha spesso compiuto scelte differenti da quelle dei colleghi coach. Una tra tutte: portare in finale un talento sofisticato come Andrea Butturini. L’inedito a lui affidato, La risposta, non vuole a tutti i costi blandire il mercato (come ha fatto J-Ax, verrebbe da dire), ma ha altre ambizioni. A spiegarcele sono stati la stessa coach ed il suo concorrente, inseparabili a poche ore dalla finalissima del talent di Rai2.


27
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della sesta puntata. J-Ax si commuove, Cristina Scabbia contestata dai colleghi. Albano esagera

The Voice of Italy 2018, J-Ax

Il buonismo, finalmente, è stato messo da parte. Nella sesta puntata di The Voice of Italy 2018, dedicata alla seconda tranche dei Knock Out, i giudici Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia non si sono risparmiati vivaci scambi di opinioni. In particolare, sono state le scelte dell’unica coach donna a suscitare il confronto e qualche critica. Tra le voci che hanno passato il turno (qui l’elenco completo), ce n’è stata anche una che ha fatto commuovere lo ‘zio’ Ax. Ecco i momenti da (non) dimenticare del sesto appuntamento.





20
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quinta puntata. Albano spiazza tutti, J-Ax viene «smerdato». Per Renga ci vuole più sess0

Cristina Scabbia, The Voice

Tutti contro tutti. Nella quinta puntata di The Voice of Italy 2018, dedicata ai Knock Out, la gara è entrata nel vivo e si è fatta spietata, sia per i concorrenti sia per i giudici. Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia, in particolare, si sono visti costretti a compiere scelte irrevocabili e talvolta combattute sulla sorte dei talenti da loro stessi selezionati in precedenza. C’è chi ha gioito, chi è stato ripescato e chi invece eliminato. Ecco i momenti da (non) dimenticare del quinto appuntamento.


13
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina

J-Ax, The Voice

Les jeux sont faits. A The Voice of Italy i giudici han scelto: nella quarta puntata del talent show di Rai2, Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia hanno terminato la selezione dei concorrenti tramite le Blind Auditions ed hanno così completato i loro rispettivi team. Nella volata finale non sono mancate le emozioni, le scelte combattute ed i brucianti rifiuti. Ecco i momenti da (non) dimenticare del quarto appuntamento.





6
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della terza puntata. J-Ax chiede un calcio nelle palle, Cristina vuole sposare Albano

J-Ax, Francesco Renga

Da una parte lo show, dall’altra la competizione. A The Voice of Italy 2018 si è intensificato il confronto tra Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia: nella terza puntata del talent show di Rai2, i giudici/coach hanno gareggiato e giocato d’astuzia per accaparrarsi i concorrenti più adatti al loro team in via di composizione. E’ scattato due volte il “block button”, a dimostrazione che ormai la caccia al talento si sta facendo seria. E si è anche pianto. Ecco i momenti da (non) dimenticare del terzo appuntamento.


22
marzo

The Voice 2018: chi è Cristina Scabbia

Cristina Scabbia

Cristina Scabbia

Tra le new entry del quartetto di coach di The Voice of Italy 2018 è indubbiamente quella che gode di una minor popolarità, nonostante nel suo genere vanti una carriera di tutto rispetto. Lei si chiama Cristina Scabbia, ed è la storica frontwoman della band metal Lacuna Coil. “Probabilmente pensano che mi sono venduta perché partecipo a un talent show”, ha dichiarato. “Magari credono che voglia cambiare o fare una carriera solista diversa dal metal. Invece non c’è nulla di tutto questo. Ho ben chiaro dove sia il mio futuro”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


25
gennaio

The Voice: ecco giudici e conduttore dell’edizione 2018

The Voice 2018

The Voice 2018

Il dado è tratto. Mancano meno di due mesi all’avvio della nuova stagione di The Voice of Italy e ogni tassello è definito. Il talent show si ripresenterà nella prima serata di Rai 2 a partire da martedì 20 marzo 2018 (salvo variazioni) con una giuria completamente rinnovata: tre new entry e un ritorno sulle poltrone rosse formano il nuovo quartetto di coach. Nuovo anche il conduttore.