ciro petrone



29
marzo

LA FATTORIA ENTRA NELL’ERA POST-CORONA: DUE NUOVI INGRESSI PER MOVIMENTARE LA VITA IN FAZENDA

La Fattoria 4 @ Davide Maggio .it

Taglia il traguardo del primo mese La Fattoria di Paola Perego, in onda stasera alle 21.30 con la sua quarta puntata, la prima senza il controverso Corona nelle vesti di contadino in quel di Paraty.

E sarà proprio l’ex re dei paparazzi ad aprire l’appuntamento con le consuete polemiche domenicali, in un’intervista in studio che dovrà chiarire tante cose, in primis questa eliminazione tanto prevista quanto discussa. Aspettiamoci dunque i numerosi strascichi della sua presenza in Fazenda, in una Fattoria chiamata a chiudere definitivamente (si spera) il capitolo Fabrizio Corona, per ricominciare con nuove dinamiche acchiappa-pubblico.

E se l’autoproclamatosi capo-casta se ne va, altri due concorrenti, dall’identità ancora misteriosa, sono pronti a fare il loro ingresso nel gioco, ormai in balia della strega cattiva Linda e dei capricci di Ciro Pisellino Petrone. Sono infatti l’attrice brasiliana e il giovane partenopeo a tenere banco in questi giorni: la prima è ormai odiata dall’intero gruppo, e medita l’abbandono in vista di un siluramento da parte di casta e contadini, uniti nel giudicarla troppo isterica; Ciro, invece, è stanco del lavoro, e messo sotto pressione da un’autoritaria Lory Del Santo, ha minacciato di tornare nella sua Napoli.




23
marzo

LA FATTORIA 4: COME DM ANTICIPATO, FABRIZIO CORONA E’ STATO “LICENZIATO”

La Fattoria @ Davide Maggio .it

Tutto è andato secondo i piani. I FANatici del nostro blog non saranno certamente rimasti sorpresi nel vedere la Fattoria di Paola Perego orfana di Fabrizio Corona. Come da anteprima di DM, infatti, questa domenica il reality ha visto “cadere la testa” dell’agente fotografico, ”licenziato” dalla fazenda col televoto impietoso e solenne, senza che fosse necessario tirar fuori il mezzo scandalo del cellulare nè tanto meno aspettare il colpo di scena al quale il telespettatore era stato preparato sin dall’inizio della puntata, qualora il televoto avesse salvato colui che si autodefinisce il “Re di Milano”.

Spaventato da un voto popolare che avrebbe potuto salvarlo, Corona si è spianato la strada per l’uscita sin dai primi minuti della diretta, annunciando che avrebbe deciso cosa fare a fine puntata, sotto la raffica pressante di domande della premiata ditta di opinioniste Pettinelli & Bruganelli. Forse avrebbe voluto voltare le spalle di sua spontanea volontà, facendo a meno del volere popolare, degli insulti dei colleghi e degli applausi del pubblico in studio, entusiasta all’idea di buttarlo fuori. Ma il 56% dei televotanti ha scelto per lui, senza possibilità di appello.

Inutile lo hanno definito i contadini in rivolta contro una Casta incompetente; demente lo ha chiamato l’ex Gieffino Milo Coretti; scarabeo lo ha rinominato una Marina Ripa Di Meana tornata dal Brasile più in forma e polemica che mai. E lo “scarabeo dalle gambe corte e il pacchettino“, così lo ha ritratto la contessa in vena di descrizioni particolareggiate, ha incassato con la spocchia e la faccia di sempre. Quella faccia di cui da oggi, per fortuna o purtroppo, potremo fare a meno. Ma che cosa resta ad un reality che per tre settimane ha campato sulle implicazioni pseudo-etiche che l’agente fotografico aveva tirato in ballo con la sua partecipazione?


22
marzo

LA FATTORIA 4: UN’ELIMINAZIONE IMMEDIATA, UN TRIANGOLO AMOROSO E UNA STREGA CATTIVA. NEL FRATTEMPO CORONA…

La Fattoria 4 @ Davide Maggio .it

Più che una Fattoria, un vero e proprio porto di mare: dopo le eliminazioni di Daniela Martani e Giovanna Rei, il mancato arrivo di Tony Sperandeo, l’abbandono drammatico di Marina Ripa di Meana, l’arrivo di Milo Coretti e l’ingresso a sorpresa di Lory Del Santo, c’è ancora tanta carne al fuoco per il reality di Canale 5. A partire dall’eliminazione con televoto-flash che stasera colpirà uno dei Fazenderi. Ma andiamo con ordine…

Prima di tutto farà discutere concorrenti e opinionisti la generale insoddisfazione che serpeggia a Paraty. E’ insoddisfatto il nuovo “capo-casta”, Marco Baldini, che di comandare proprio non ha voglia. E d’altra parte deve essere frustrante starsene senza far niente con due colleghi, l’affamato Ciro Petrone e la strega cattiva Linda Batista, che, invece, nel ruolo di “cast-igatori” ci sguazzano, e non poco.

E’ insoddisfatto anche il nostro Corona, che passato nel gruppo dei contadini si è subito fatto notare per una particolare propensione al dolce far niente. Scambi di sguardi con Lory Del Santo, bagni refrigeranti, lunghe chiacchierate sul look da adottare per conquistare una donna. Insomma, in una sola parola: inutile. Ma perchè temere il giudizio dei propri compagni quando l’uscita è così vicina? Come vi abbiamo anticipato, infatti, il re dei paparazzi è già stanco della Fazenda e dei colleghi braccianti, e il periodo di permanenza previsto fin dall’inizio starebbe proprio per scadere. Che lo scandalo del cellulare sia il pretesto giusto per scappare a gambe levate?





16
marzo

LA FATTORIA “DEGLI AVANZI DI GALERA”, DELLE SEGHE E DELLE POMPE

La Fattoria Seconda Puntata @ Davide Maggio .it

Credevo di morire” – sono queste la parole di una convalescente Marina Ripa di Meana che hanno aperto la seconda puntata del reality di Paola Perego. Dopo i toni rilassati dell’esordio, il malore avuto dalla contessa ha rappresentato, infatti, l’occasione, per la conduttrice, di tornare al drammatico di talpesca memoria a lei tanto caro. E la lite con Fabrizio Corona che ha preceduto lo svenimento della signora Elide Punturieri, vero nome della real concorrente, è stato, senza dubbio, il momento topico di una puntata destinata a far discutere.

Motivo del contendere: una sigaretta di troppo, quel fumo dannoso per la salute della Ripa di Meana, reduce da un cancro al polmone e da una non meglio diagnosticata macchia, ulteriore suo motivo di preoccupazione.

Una malata di cancro non viene a fare la deficiente in un reality, piuttosto stai a casa con le persone care. Sei venuta per fare la buffona e come sempre sposi battaglie di cui non te ne frega un …!” – sbotta Corona. Il pubblico è attonito. “Il mio è un messaggio agli italiani: di cancro non si muore. Io sposo battaglie serie, tu ricatti la gente, è questa la differenza fra noi” – risponde una sempre più appassionata Marina Ripa di Meana. Un dialogo allucinante che culmina in qualche battuta finale degna della più accesa telerissa:  “So bene cosa significhi la malattia, mio padre è morto di cancro!” – “No, tuo padre è morto per la disperazione che gli hai fatto prendere!


15
marzo

LA FATTORIA: MARINA RIPA DI MEANA COLTA DA MALORE DOPO LITE CON CORONA. PARTECIPERA’ ALLA DIRETTA DI STASERA?

Marina Ripa di Meana - La Fattoria 4

Malore questa notte per la nobile della casta brasiliana de La Fattoria Marina Ripa di Meana. L’animalista dai toni sempre accesi è stata trattenuta dai medici dell’ospedale di Paraty, città a sud di Rio de Janiero che ospita il reality di Canale 5, per gli accertamenti del caso.

Secondo quanto apprendiamo da Studio Aperto, Marina Ripa di Meana si sarebbe sentita male in seguito ad un acceso diverbio con Fabrizio Corona, che insieme alla nobile scrittrice e all’attrice Linda Batista, fa parte della privilegiata casta ospitata dalla Casa Turquesa.

Già prima della partenza la Ripa di Meana, in condizioni di salute non propriamente perfette (due tumori alle spalle, dei quali uno non ancora completamente debellato), aveva dichiarato di partecipare al reality per dimostrare come anche una signora più avanti con l’età potesse ben reggere un gioco del genere, che avrebbe potuto rappresentare, per lei, una vera e propria rinascita. Sappiamo, al contempo, che durante la diretta di domenica scorsa non è riuscita a nascondere, proprio durante un dialogo con Corona, che… “pecunia non olet”.





9
marzo

DEBUTTO CORONA-CENTRICO PER LA FATTORIA. E LA LOTTA DI CLASSE E’ SERVITA

Fattoria Prima Puntata @ Davide Maggio .it

Si apre con un “misterioso” concorrente la quarta edizione della Fattoria. E’ di spalle, in penombra, ma il mistero non è per niente tale, perché che costui fosse il famigerato Fabrizio Corona era cosa nota a tutti. Dopo un nanosecondo. Eppure Paola Perego, bellissima e ben scosciata per l’occasione, ci ha marciato su, seppur invano, per un po’, muovendosi in uno studio buio, circolare,  decisamente talpesco. Menzione speciale per il videowall finto – legno, che cattura lo sguardo e sposta l’attenzione dalle inguardabili sedie che incorniciano parte del pubblico e dal kitschissimo tavolo a led rossi.

La squadra al femminile sembra funzionare: la Perego, lasciato finalmente il melodramma a casa (mai parlare troppo presto, comunque), sceglie uno stile più solare e adatto al contesto; Mara Venier dà prova della sua professionalità e, ancora una volta, riesce a farci rimpiangere le domeniche pomeriggio di alcuni anni fa rivelandosi, proprio per questo, sprecata in un ruolo del genere. Spontanea e raggiante anche Sonia Bruganelli, nonostante il suo debutto da opinionista non lasci per ora nessuna traccia significativa.

Si procede con la divisione dei concorrenti in gruppi. Il primo ad evitare la sorte da contadino e ad entrare nell’ambita casta è proprio Fabrizio Corona. Al re dei paparazzi spetta una presentazione più ampia rispetto alle sbrigative clip dedicate agli altri contadini: e’ mostrato come il bellone redento, l’antipatico che arriva in disparte, il più vip fra i vip, colui che dopo un periodo difficile merita il giusto riposo e tutti i confort propri della residenza della Casta. Di fronte ad un tale quadretto, capita che l’urlante Marina Ripa di Meana ci diventi sempre più simpatica, quando al fotografo che esclama rassicurante – “io sono come voi, al vostro stesso livello“, risponde che proprio non ci tiene ad essere come lui. Ci associamo un pò tutti. Apprezzabile anche la scena strappata ad un live post-pubblicitario, in cui la nobile animalista motiva a Corona la sua partecipazione al reality con un’affermazione tanto lapidaria quanto sincera: “Pecunia non olet”. Ed anche qui, come darle torto?


2
marzo

BOOM! A LA FATTORIA ARRIVANO TONY SPERANDEO, GIOVANNA REI E LINDA BATISTA. AL TELEVOTO PER L’INGRESSO GIOVANNA REI E DANIELA MARTANI. ECCO IL CAST COMPLETO

Fattoria il Cast @ Davide Maggio . it

A pochi giorni dall’inizio della Fattoria, reality in partenza domenica 8 marzo su Canale 5, ecco finalmente i nomi che compongono il cast, ufficializzato dopo anticipazioni, smentite e ripensamenti. Messi da parte i nomi di Lele Mora e Milo Coretti, cade anche l’ipotesi della presenza di Roberto Mercandalli, il “cummenda” del Grande Fratello 8, famoso per le sue relazioni dentro e fuori la casa più spiata d’Italia, e attualmente sotto i riflettori del gossip per la storia con Manuela Rocco (ex-uomini e donne), che sposerà a maggio.

New-entry nella squadra di contadini sono gli attori Toni Sperandeo, Giovanna Rei e Linda Batista, ma le novità non finiscono qui. Siamo infatti in grado di anticiparvi che durante la prima puntata del reality verrà aperto un televoto che permetterà ai telespettatori di decidere quale sarà l’ultima componente del cast. In lizza per un posto in Brasile saranno due donne: Daniela Martani, la “pasionaria” della protesta Alitalia, uscita volontariamente (ed inutilmente) dalla casa del Grande Fratello per difendere il proprio posto di lavoro, e Barbara Guerra, show girl e valletta di Teo Mammuccari nello show “Mio Fratello è Pakistano”.

Fra le donne del cast confermata la presenza di Marina Ripa di Meana, una signora che non ha certamente bisogno di presentazioni e che ha recentemente dichiarato di partecipare al reality per un impellente bisogno di “rinascere” – “Dal 2001 a oggi ho trascorso anni molto duri: ho perso mia sorella, mi hanno diagnosticato due tumori, uno al rene e un altro al polmone, con cui sto ancora combattendo. Mio marito Carlo ha subito un intervento al cuore, ma io non ho mai smesso di lavorare e ho incoraggiato molte donne che avevano i miei stessi problemi di salute”.

Dopo il salto scopri tutto il cast de “La Fattoria”:


26
febbraio

BOOM! SOLUZIONI DE FILIPPICHE PER LA FATTORIA: CONCORRENTI DIVISI IN “CONTADINI” E “CASTA”. ECCO IL MECCANISMO DI GIOCO DI QUESTA EDIZIONE

La Fattoria 4 - Paraty

Mancano soltanto dieci giorni all’arrivo della nuova edizione de La Fattoria e dei dodici concorrenti di Paola Perego e Mara Venier (inviata dal Brasile) sembra che solo nove siano, al momento, confermati. Trattasi di Marco Baldini, Fabrizio Corona (dovrebbe partecipare per sole 4 settimane), Barbara Guerra (di professione… sconosciuta. Ma DM presto vi racconterà qualcosa), Ciro Petrone (giovane protagonista di “Gomorra”),  Marina Ripa di Meana, Rocco Pietrantonio, Riccardo Sardonè, Carla Velli, Morena Zapparoli Funari.

In perfetta sintonia con le scelte de filippiche adottate per Un Due Tre Stalla, dovrebbe vedere i concorrenti divisi in due gruppi: i Contadini e la Casta. Al primo, quello dei Contadini, spetteranno i duri lavori nei campi, tipici della vita agreste: dormiranno in camere comuni, disporranno di tutto il necessario per l’igiene personale soltanto al di fuori della Fattoria, avranno in dotazione una cucina a legna e dovranno rinunciare all’energia elettrica. Alla Casta, come suggerisce il nome stesso, spetterà invece una posizione di assoluto privilegio che creerà un vero e proprio rapporto di sudditanza tra i 9 contadini e i 3 membri della Casta che non solo avranno potere decisionale sul meccanismo di gioco (e, dunque, sui sudditi-contadini) ma vivranno anche nel lusso più sfrenato.

Qualche esempio? Basti pensare che la lussuosa “residenza” dei 3 privilegiati avrà in dotazione una vasca idromassaggio, una spiaggia privata e raffinatissimo cibo. Ma c’è di più. Come dei veri e propri latifondisti avranno il potere di decidere sulla sorte dei “succubi” Contadini potendo scegliere le mansioni da affidare a ciascuno, non essendo soggetti a nomination e avendo il potere di scegliere uno dei due concorrenti da “spedire” al televoto settimanale.