Cielo



17
maggio

ANTONELLA D’ERRICO (DIRETTORE TV8 E CIELO): PER L’AUTUNNO LAVORIAMO AD UN NUOVO BIG SHOW. TV8 E’ UNA GENERALISTA PER UN PUBBLICO FAMILIARE. SU CIELO C’E’ TANTO SESSO? SI, MA…

Antonella D'Errico

Antonella d’Errico non può nascondere la soddisfazione. La sua ultima scommessa si chiama Tv8, canale 8 del digitale terrestre che negli ultimi mesi, complici importanti investimenti, è cresciuto in maniera progressiva negli ascolti. DavideMaggio.it ha intervistato il direttore di Tv8 e Cielo per cercare di fare un bilancio sui primi mesi di avvio del canale e capire le nuove strategie.

Partiamo dai dati di Italia’s Got Talent: la finale ha superato il 6% solo su Tv8.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




9
dicembre

X FACTOR 9: FINALE IN DIRETTA SU SKYUNO, MTV8 E CIELO. OSPITI I COLDPLAY, CESARE CREMONINI, MICHELE BRAVI E… I GIUDICI

X Factor 9

Domani sera – giovedì 10 dicembre 2015 – gran finale di X Factor 9 al Mediolanum Forum di Assago, dove Davide, Giosada, gli Urban Strangers ed Enrica si contenderanno la vittoria. Una serata che si preannuncia spettacolare, “all’insegna del brillìo, domineranno luci e colori” anticipa il direttore artistico Luca Tommassini. Uno spettacolo televisivo per tutti: la finale, infatti, andrà in onda in diretta anche in chiaro su MTV8 e Cielo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,


20
novembre

TI ASPETTO FUORI: SU CIELO LE CONTROVERSIE TRA COLLEGHI FINISCONO SUL RING

Ti aspetto fuori, Maurizio Zennoni

Le controversie tra colleghi di lavoro si risolvono a botte. Sul ring, senza finti sorrisi e frasi di circostanza. La soluzione manesca è quella che vedremo attuata a Ti aspetto fuori, il nuovo programma in onda in seconda serata su Cielo a partire da domenica prossima 22 novembre. Il titolo della produzione firmata Toro Media, che fa pensare ai bulletti conosciuti in età scolare, rende l’idea dei contenuti delle sette puntate previste sul canale 26 del digitale terrestre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





9
settembre

X FACTOR 2015: UNA PUNTATA IN PIU’ PER LE SELEZIONI. LA DOMENICA IN CHIARO SU MTV E CIELO

Giuria di X Factor 2015

L’ora X sta di nuovo per scoccare. Domani – giovedì 10 settembre 2015 – in prima serata su SkyUno a partire dalle 21.10 prenderà il via la nona edizione di X Factor, la quinta targata Sky. Si parte dai casting e dalla caccia ai dodici talenti da portare al live show da parte dei quattro giudici Elio, Fedez, Mika e Skin. Il talent, oltre alla giuria, presenta altre novità rispetto alla passata edizione, a cominciare proprio dalle selezioni.


11
agosto

IL MARKETING DELLE ADOZIONI: UN DOCUMENTARIO SHOCK SU CIELO, STASERA IN SECONDA SERATA

Il Marketing delle Adozioni

Su Cielo va in onda questa sera – martedì 11 agosto 2015 – alle 23:00 il documentario Il Marketing delle Adozioni, che mette a confronto Stati Uniti ed Europa su un tema molto delicato che riguarda i minori alla ricerca di una nuova famiglia. Titolo originale Catwalk Kids, ovvero La passerella dei bambini.

Il Marketing delle Adozioni: in USA vige lo “shopping di bambini”





24
luglio

TATOO NATION: CIELO RACCONTA LA CULTURA DEI TATUAGGI E LA LORO DIFFUSIONE INTERNAZIONALE

David & Sons

David & Sons

Per tutti gli amanti dei tatuaggi, domenica 26 luglio alle 23.15 su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) arriva Tatoo Nation, un documentario unico nel suo genere sulla cultura dei tatuaggi attraverso la storia e la diffusione internazionale.

Per anni i tatuaggi sono stati visti come un segno di ribellione, appannaggio di ergastolani, motociclisti fuorilegge e “poco di buono”. Oggi, invece, solo negli Stati Uniti, un adulto su tre sotto i quarant’anni ha un tatuaggio e, in tutto il mondo, è esplosa una vera e propria moda per i tattoo come segno estetico sul proprio corpo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
luglio

MIA NONNA LA ESCORT

Mia nonna la escort

Mia nonna la escort

Va in onda venerdì 24 luglio alle 23.00su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) il pluripremiato documentario di Charlie Russell dal titolo Mia nonna la escort: il racconto di un fenomeno che, al contrario di quanto si possa pensare, è molto diffuso soprattutto in Gran Bretagna.

Mia nonna la escort: su Cielo il doc dei ragazzi che pagano prostitute anziane

Uomini poco più che maggiorenni, infatti, decidono di pagare per avere rapporti sessuali con donne molto più grandi di loro. A raccontare il loro lavoro in prima persona sono 3 “nonnine” straordinarie, esuberanti e oltraggiose: Beverly, 64 anni, finanziariamente e sessualmente indipendente, la porno star Sophie, 57 anni, e l’85enne Shelia che, nonostante l’età, ama ancora il sesso e senza di esso non saprebbe cosa fare nella vita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


26
giugno

BEYOND GAY LIBERTA’ E OPPRESSIONE: UNO SGUARDO SUL GAY PRIDE IN ONDA SU CIELO

Beyond Gay Libertà e Oppressione

Beyond Gay Libertà e Oppressione

In prima tv su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) venerdì 26 giugno alle ore 23.15 va in onda Beyond Gay Libertà e Oppressione, il documentario che rappresenta uno sguardo sul Gay Pride a livello internazionale.

Il pluripremiato documentario del regista Bob Christie fa un ritratto del Gay Pride che va oltre la semplice sfilata e che rappresenta un passo importante sulla strada verso l’uguaglianza e la lotta contro l’omofobia e la discriminazione.

Per un anno il regista ha seguito Ken Coolen, il Presidente della Vancouver Pride Society, nelle varie manifestazioni in giro per il mondo tra cui: Polonia, Ungheria, Russia, Sri Lanka e altri paesi in cui è forte l’opposizione al pride. Manifestazioni socialmente accettate nel Nord e Sud America, che diventano vere e proprie marce di protesta nelle nazioni dove gli Stati promulgano leggi omofobe e non c’è nessun supporto da parte delle popolazioni locali. Passiamo, quindi, in rassegna i differenti Pride, da quello di Sao Paulo sponsorizzato dal governo e che porta in piazza per dieci giorni più di quattro milioni di persone, a quelli di Mosca o Varsavia, dove Coolen è tra le poche anime coraggiose che osano marciare tra violenti attacchi di gruppi omofobi e intolleranti.