Carta Bianca



21
febbraio

#Cartabianca, Daria Bignardi alla Berlinguer: “sta iniziando Floris, non voglio perderlo”. Ma è un’imitazione (Video)

Bianca Berlinguer e Daria Bignardi imitata, #CartaBianca

Sta iniziando Floris, non voglio assolutamente perderlo“. Partenza auto-ironica per il nuovo #Cartabianca. Il programma d’approfondimento serale condotto da Bianca Berlinguer si è aperto con una divertente clip in cui la direttrice di Rai3 Daria Bignardi ha salutato la giornalista in camerino. Ma attenzione: a dar voce alla numero uno della terza rete era l’imitatrice Gabriella Germani, presenza fissa nel cast della trasmissione. E l’effetto è stato surreale, tale da strapparci un sorriso.




21
febbraio

#Cartabianca, Berlinguer debutta in prime time e (non) cambia titolo. D’Alema e Fiorella Mannoia primi ospiti

Bianca Berlinguer, #Cartabianca

La responsabilità è doppia. Bianca Berlinguer non solo dovrà riaccendere il martedì sera di Rai3, ma avrà anche a che fare con un competitor impegnativo come Giovanni Floris, in onda in contemporanea su La7. La giornalista debutterà oggi – 21 febbraio – alle 21.15 con la versione serale del suo #Cartabianca. “Quando mi è stato proposto ci ho pensato a lungo, non è stato un sì immediato” ha ammesso l’ex direttrice del Tg3, il cui programma di prime time rischiava di essere una contraddizione sin dal titolo. Ma il pericolo è stato scampato proprio in extremis.


3
gennaio

CARTA BIANCA A COLORI: BIANCA BERLINGUER SFIDA FLORIS DA META’ FEBBRAIO SU RAI3

bianca berlinguer

Bianca Berlinguer

Quella che aveva l’aria di essere un’epurazione si sta rivelando una sorta di consacrazione. È questo il caso di Bianca Berlinguer che, dopo l’addio forzato al Tg3, ha trovato il suo posto al sole con Carta Bianca, programma quotidiano di Rai3 in onda alle 18.25. A distanza di due mesi dalla partenza della trasmissione, l’esperimento – strategicamente incastonato tra due successi della rete (Geo e il Tg) – è riuscito con ascolti soddisfacenti intorno al 9% di share.





28
novembre

GABRIELE CORSI A DM: “NON VOLEVO FARE TAKE ME OUT E AVEVO DUBBI SU CARTA BIANCA. PER NATALE SARÒ COL TRIO MEDUSA SU DMAX”

Gabriele Corsi

Successi in corso. Anzi, in Corsi. Per Gabriele Corsi questo è un momento d’oro e lui stesso è il primo a riconoscerlo. Dall’intrattenimento alla satira, passando per la radio, il conduttore romano è impegnato su più fronti, sempre con buoni riscontri di pubblico. Oltre a presentare Take me out su Real Time (la seconda stagione del dating show è appena terminata e ne è in programma una terza), Corsi è protagonista su Rai3 a Carta Bianca, il rotocalco d’approfondimento politico di Bianca Berlinguer. Ma è pure giudice a Ninja Warrior Italia, e – come ci ha anticipato in questa intervista – a dicembre sarà su DMax col Trio Medusa per tre speciali natalizi. Gli abbiamo innanzitutto chiesto quale sia la formula che gli consente di spaziare da un genere all’altro, come sta facendo in questi mesi.


7
novembre

CARTA BIANCA: UN MIX INSIPIDO E SENZA RITMO. BERLINGUER È SOTTO SHOCK

Bianca Berlinguer, CartaBianca

Carta Bianca non sa dove andare a parare. Il nuovo programma di Rai3, oggi al debutto alle 18.25, ci ha subito colpiti per la totale assenza di ritmo e per la mancanza di una valida scaletta. A ciò si aggiunge l’evidente spaesamento della conduttrice Bianca Berlinguer, ancora sotto shock per l’addio forzato al Tg3 (cui ha maliziosamente fatto riferimento più volte) e intimorita da uno spazio di cui – forse – nemmeno lei ha ben capito il senso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





26
ottobre

BIANCA BERLINGUER AVRA’ “CARTA BIANCA” SU RAI 3

Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer è pronta a riprendersi la ’sua’ Rai 3. Sostituita alla guida del TG3 dopo anni e non senza polemiche (cedeva infatti la poltrona al più renziano Luca Mazzà – i maligni aggiungono come “mossa di palazzo” in vista del referendum), la già direttrice del telegiornale era stata “risarcita” con una nuova striscia quotidiana da pensare inizialmente con Michele Santoro, poi chiamatosi fuori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,