Brenda Lodigiani



7
aprile

TRL AWARDS 2011: CONDUCONO “I SOLITI IDIOTI” CON NINA ZILLI. TRA GLI OSPITI: EMMA E VALERIO SCANU

TRL Awards 2011

E’ la serata musicale per eccellenza che anticipa l’estate, il gran galà che crea attesa ed anima sfide a colpi di voti. Premiazione dei vincitori, performance live e tanti ospiti. Sono questi gli ingredienti principali dei TRL Awards 2011, il maxi evento del 20 aprile, di scena a Firenze (Piazza Santa Croce) e trasmesso in diretta tv su Mtv a partire dalle ore 21:00.

A condurre lo show il duo comico de “I Soliti Idioti”: Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, nei panni di Ruggero e Gianluca De Ceglie, con la partecipazione straordinaria della cantante Nina Zilli. A raccontare le emozioni del dietro le quinte e le sensazioni del pubblico in piazza, ci saranno Brenda Lodigiani (altro volto noto di Mtv) e, direttamente da Ballando con le Stelle, il bel brasiliano Bruno Cabrerizo. I vincitori musicali dei TRL Awards saranno scelti nelle cinque categorie votabili esclusivamente via sms: “Best Band”, “Best Talent Show Artist”, “Italians Do It Better”, “Super Man Award” e “Wonder Woman Award”.

Inoltre, direttamente dal sito, è possibile votare per la categoria “Best Look”, “Best Mtv Show”, “Best New Act”, “Hot & Sexy Award” e “Too Much Award”. Tanti gli artisti che animeranno la serata. Tra i cantanti reduci da Amici e X Factor, e presenti nella categoria “Best Talent Show Artist”, saliranno sul palco Emma, Loredana Errore, Valerio Scanu, Giusy Ferreri e Nathalie. Presente anche Annalisa, finalista dell’ultima edizione del talent di Canale 5.




13
settembre

TRL ON THE ROAD APPRODA A MILANO DA OGGI

TRL ON THE ROAD

Approda a Milano dopo più di un anno di assenza TRL On the Road,  il viaggio itinerante nelle piazze italiane che da fine maggio ha portato le grandi star della musica direttamente in piazza a interagire con il pubblico presente. Questa edizione non ha più utilizzato un palco fisso, per anni elemento caratteristico dello show, ma un truck (un camion all’americana).

Per due settimane, da oggi al 24 di Settembre,  i quattro vj intratterranno la folla milanese con tantissima musica e ospiti in piazza Duca d’Aosta con una diretta quotidiana dalle 15.00 alle 16.00. A guidare il programma saranno sempre  Alessandro Arcodia, Brenda Lodigiani, Wintana ‘Winty’ Rezene e Andrea ‘Cadio’ Cadioli che preparano una schiera di ospiti ricca e variegata .

La tappa di Milano si aprirà con Mads Langer uno dei protagonisti dell’estate 2010 con il brano “You’re not alone”, i Due Di Picche ( duo formato da Neffa e Dj Ax) e Mitch & Squalo mentre domani sarà la volta dei Lost e Skunk Anansie. Per il pubblico giovanissimo, talent-dipendente, domani e venerdì non mancheranno i  2 vincitori di Sanremo 2010, rispettivamente nelle Nuove Proposte e nei Big: Tony Maiello e Valerio Scanu. 


3
maggio

TRL ON THE ROAD: ARRIVA SU MTV LA NUOVA VERSIONE DEL TOTAL REQUEST LIVE

TRL on the road

Tante sono state le voci sulla presunta fine di TRL, tante le ipotesi sul futuro del pomeriggio di Mtv. Archiviata la Fiesta di Cristina Del Basso (come da DM anticipato) ecco che allora la nebbia si dissolve ed arriva TRL On The Road, la nuova versione del famoso Total Request Live.

A partire da lunedì 3 maggio, TRL metterà le ruote e, per la prima volta, scenderà in strada in mezzo ai ragazzi per essere più dinamico, veloce, snello e più vicino al suo pubblico. Il palco “on the ground” permetterà ai ragazzi di essere non solo spettatori ma anche parte integrante dello show insieme ai 4 nuovi VJ della trasmissione: Brenda Lodigiani, Wintana Rezene, Alessandro Arcodia e Andrea Cadioli. Si parte quindi il 3 maggio in diretta su Mtv Italia alle 14 direttamente dal Porto Antico di Genova: gli ospiti delle prime giornate saranno i Finley, Valerio Scanu e i Lost.

Il truck di TRL On The Road farà varie tappe per portare musica e divertimento in tutto il belpaese. In ogni città TRL trascinerà anche tanti ospiti musicali che racconteranno il loro percorso artistico e privato e ci delizieranno con le loro canzoni. Anche i ragazzi, tra l’altro, potranno scegliere i video e le canzoni, raccontando alle telecamere di Mtv la loro personalissima esperienza legata al brano scelto. Insomma, un rinnovamento totale della fascia forse più importante della rete di Telecom Italia Media.





2
marzo

L’ISOLA DELLE IENE IN LIBERA USCITA. LA CAPOTONDI, PRINCIPESSA CENERENTOLA. BRENDA LODIGIANI INFOIATA PER BOVA

Gabriella Sassone per Diva e Donna, in edicola domani.

Isola dei Famosi 7, la caduta di Simona Ventura1- E’ soddisfatto Mauro Perfetti, l’astrologo prediletto di Simona Ventura, con lei anche su RadioUno in “Ventura Football Club”. Lui, al grido di “le stelle indicano ma non determinano”, aveva predetto in tempi non sospetti, alla 1a edizione di X Factor, il successo del baby Tony Maiello. “Sei dei Pesci: vincerai Sanremo nel 2010”. La reazione della sua produttrice, la “pasionaria” Mara Maionchi? “Uhè, bello, io lo devo fa’ lavorà prima!”. “Sì, ma solo nel 2010 avrà il successo”, ribadì serafico Perfetti. Che ha già fatto l’oroscopo anche alla nuova Isola dei Famosi. “Sarà l’edizione migliore e più sofferta: lascerà il segno. I naufraghi s’ammazzeranno tra loro: sono delle Jene in libera uscita! Aldo Busi? E’ la pettegola che aizzerà uno contro l’altro”. Previsioni incoraggianti, non c’è che dire, visti anche gli incidenti della prima puntata. Chissà se il buon Mauro aveva previsto anche il capitombolo della SuperSimo e il maldestro lancio dall’elicottero dei morti di fama, vivi per miracolo?

2- La principessa Sissi Cristiana Capotondi, naso rosso dal raffreddore e mal di testa, esce di casa controvoglia per il compleanno di un press-agent. “E’ una festicciola tra amici al sushi bar Shinto”, le ha detto lui. Allora arriva in jeans e struccata, bellissima pure acqua&sapone. Ma trova super stuccate e in tiro la “Sophia Loren di Paternò” Margareth Madè, l’esile ex top Eva Riccobono e la procace Carolina Facchinetti. Le guarda, le saluta, fa gli auguri al festeggiato e poco dopo se ne va senza toccare cibo. Inviperito, il press-agent esce e urla ai paparazzi che presidiano il locale di andarsene: “Sennò la Capotondi va via, è senza trucco”. Bugia: Cristiana li aveva salutati educata, spiegando che sarebbe andata via presto perché non si sentiva bene. Immancabili i commenti maligni dei presenti: “Si è sentita a disagio in mezzo alle altre truccate e vestite da sera: sembrava Cenerentola, altro che Sissi!”. Brava Cristiana, così si fa: snobbali tutti che te lo puoi permettere! E poi scusa: se questi son gli amici, viva i nemici!


10
febbraio

RAI DIRE SANREMO SALUTA IL FESTIVAL: LA GIALAPPA’S FUORI DALL’ARISTON DOPO NOVE ANNI

Dopo nove anni di intensa collaborazione, sembra essere arrivata la crisi. Il riferimento è al binomio Gialappa’s e Rai che ha dato origine dal 2001 ad programma radiofonico diventato un piccolo cult. Con Rai Dire Sanremo, questo il titolo del programma, si commentava, nel classico modo irriverente che contraddistingue il trio, tutto ciò che avveniva davanti e dietro il palco dell’Ariston. Ma quest’anno non si farà.

Voci di corridoio dicono che la nuova dirigenza Rai non abbia trovato un accordo economico con il trio di mattatori, che in tutti questi anni aveva cercato di avvicinare il pubblico più giovane ad un contesto “aged” com’è quello di Sanremo. Sembra, poi, che la stessa dirigenza avesse tentato di sostituirli con Dose e Presta, offrendo loro un compenso molto basso, tanto da portarli a rinunciare. E il bello è che il format non potrà essere visto o ascoltato altrove in quanto di proprietà RAI.

Dopo la sparizione del DopoFestival, che forse era veramente il momento più interessante delle serate, un’altra parte memorabile della manifestazione è stata, dunque, soppressa. Molto probabilmente, a RadioDue hanno cercato uno scenario più tranquillo col quale seguire l’evento per eccellenza dell’azienda di Viale Mazzini. La scelta finale è ricaduta su Silvia Boschero e John Vignola (affiancati da Carlo Pastore e Brenda Lodigiani) e il loro “Moby dick più Traffic”.





21
dicembre

LUCIA OCONE SALUTA QUELLI CHE IL CALCIO E TORNA ALLA FICTION. BRENDA LODIGIANI ENTRA AL SUO POSTO

LUCIA OCONE LASCIA QUELLI CHE IL CALCIO

Possiamo dire senza se e senza ma che Lucia Ocone abbia l’imitazione nel sangue. Ha esordito negli anni ‘90 in Bulli e Pupe e Non è la Rai, distinguendosi proprio per le sue innate doti comiche, e da allora è stata una strada solo in salita: più di 35 personaggi imitati e 8 ex-novo hanno fatto compagnia ai telespettatori in tutti questi anni. Gran parte del successo lo deve, comunque, a Simona Ventura che nel lontano 2005 la volle nel suo salotto calcistico, Quelli che il Calcio.

Ma si sa, le belle esperienze sono destinate prima o poi a finire: Lucia Ocone, dopo ben 5 anni di “onorato servizio“, ha, infatti, deciso di salutare il programma. E Simona Ventura, in diretta, è scoppiata in lacrime, spiazzando la stessa Ocone che, dal canto suo, ha tentato di stemperare i toni:

“No no sei pazza, smettila, non mi fare così! La Ventura ha un cuore! Ragazzi, stiamo scherzando?! Mi dispiace… Mi hai spiazzato! Grazie per esserti fatta insultare!”

Non si tratta, assicura la Ocone (e lo auspica anche la Ventura), di un addio definitivo:


16
settembre

SCORIE: L’ANTIPATICA IRONIA DI ELENA DI CIOCCIO PER FAR DIMENTICARE NICOLA SAVINO

scorie_r54r6

Elena Di Cioccio è l’ultima scommessa di Antonio Marano. Prima di lasciare la direzione di RaiDue, infatti, l’attuale vicedirettore generale Rai, le ha conferito l’arduo compito di sostituire Nicola Savino, alla guida di Scorie. Il programma cult di RaiDue, presentato ieri a Milano, si appresta, così, a debuttare stasera, rigorosamente dopo mezzanotte, con un cambiamento tutt’altro che irrilevante.

Si, perchè la Di Cioccio è una donna, non è una comica, e a differenza del suo predecessore, gode di una minore popolarità e non potrà contare sulla presenza di una spalla pregevole come Digei Angelo. Dalla sua, la figlia di Franz Di Cioccio ha una discreta esperienza in televisione (Le Iene, All Music, Stracult) e in radio, e possiede una buona dose di spigliatezza e scioltezza, indispensabili per ricoprire il difficile ruolo. Forse, l’unica cosa che manca alla Di Cioccio è un tantino di umiltà; a riprova di ciò, alcuni atteggiamenti e alcune battutine, in conferenza stampa, all’apparenza ironici ci sono sembrati denotare acidità se non proprio sprezzo. Per la novella conduttrice, ad ogni modo, si rinnova l’obiettivo, di sempre, dello show: mostrare e prendere in giro senza sconti il peggio e il “molto peggio” della tv italiana e straniera. Fuori onda “rubati”, gag involontarie,  interviste improbabili e immagini scovate in giro per la rete: questi, e non solo, i principali ingredienti della trasmissione.

Per il resto confermata la famiglia, come la definisce la Di Cioccio, di Scorie, composta da una nutrita schiera di comici; a partire dal capitano: il  Maestro Sergione alias Rocco Tanica: autore di una sigla inedita, a Sergione spetterà il compito di riprendere la sua classica surreale rassegna stampa, all’insegna del pluralismo, ma anche dar vita a una rubrica nuova di zecca, dal titolo Real TVissima. La comicità, sarà, poi, garantita da Massimo Bagnato, l’esperto sportivo della trasmissione alle prese con la Moviola di serie A e della Champions League; Giorgio Ganzerli pronto a lanciare nuovi tormentoni con tante imitazioni tra cui quella del leader libico; Antonio Ornano cui spetterà il compito di vestire i panni della fenomenale atleta sudafricana Semenya.


2
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 2 MARZO 2009

Scorie - Arisa (Brenda)
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it 

Il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani sarà ospite di Lilli Gruber e Federico Guiglia a “Otto e mezzo”. Tra i temi del confronto, la crisi economica e il ruolo della Cgil nel rapporto tra sindacato e Governo. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Consegna del tapiro d’oro al neo segretario del Pd, Dario Franceschini. Striscia la Notizia ha consegnato il tapiro d’oro a Franceschini per il ‘fuori onda’ in cui aveva confessato ad Anna Finocchiaro di avere raccolto le firme tra i suoi amici per consentire la candidatura a segretario anche di Arturo Parisi.

Tra i concorrenti più bersagliati dalla Gialappa’s Band ci saranno anche il panettiere Marcello, soprannominato “Carismio”, il seducente surfista Vittorio, Gianluca lo “sciupafemmine” napoletano, la supermaggiorata Cristina e la svampita e sexy Laura. Non mancherà un omaggio all’ultimissimo concorrente eliminato.