Botulino



11
maggio

DM LIVE24: 11 MAGGIO 2011. DAVID LYOEN ARRXXATO, RITA INFASTIDITA, SENISE BOTULINATO.

Diario della Televisione Italiana dell'11 Maggio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Senza parole

  • Puzza di bruciato

ore82 ha scritto alle 19:37

A Pomeriggio 5 viene trasmesso un estratto dello scoop che la D’urso mostrerà domani… Remo Nicolini dichiara di non stare più con Claudia e di avere una nuova fidanzata di cui non rivela il nome. E la farsa continua… a domani per il continuo della soap.

Lo scoop era iniziato domenica: http://www.video.mediaset.it/video/domenica_5/puntate/225331/tra-me-e-remo-non-ce-amore.html

  • Rita vs Giudice Foti

lauretta ha scritto alle 13:17

A Forum, alla Dalla Chiesa non piacciono le parole adoperate dal giudice durante la sentenza e visibilmente infastidita: “Credo che dopo andrò a fare quattro chiacchiere con il giudice Foti”. E infatti anzichè far entrare i nuovi contendenti come previsto, manda la pubblicità.

  • Senise botulinato

lauretta ha scritto alle 14:49

Nella sessione pomeridiana di Forum si parla di spese superflue e la Dalla Chiesa rivolta a Senise: “E dillo che tu vai tutte le settimane a fare le punture di botulino”.

  • La D’Urso ispira




24
settembre

CATERINA BALIVO: LE ESTETISTE LE FANNO LA FESTA. QUERELANDOLA!

Caterina Balivo VS Estetiste

Che Caterina Balivo fosse una conduttrice abbastanza peperina (ogni tanto sopra le righe), che non avesse timori reverenziali (vedi qui la sua frecciatina alla Carrà) e non le mandasse a dire, lo avevamo pian piano visto durante la sua conduzione di Festa Italiana. Stavolta, però, alcune sue “considerazioni” le ha causato dei guai con annessa convocazione da parte dei carabinieri di Roma. Il motivo? Una denuncia presso il tribunale di Rimini a seguito di alcune dichiarazioni rilasciate nella puntata di Porta a Porta dedicata a cosmesi e chirurgia estetica.

Dichiarazioni risultate poco gradite dalle estetiste del Belpaese che non c’hanno pensato due volte a querelare la “festosa” conduttrice. L’oggetto del ‘delitto’ risiederebbe nella puntata del 12 febbraio 2009 quando, stando alla querela, la conduttrice campana avrebbe in qualche modo danneggiato la categoria dei professionisti dell’estetica facendo passare il concetto che botulino e collagene sono ormai a portata di mano delle donne anche negli studi estetici dove si praticherebbero le famose punturine miracolose.

La questione non è di secondaria importanza perché le normative disciplinano l’uso di questi piccoli aiutini estetici affidando solo al personale medico la possibilità di utilizzarli, con tutte le cautele di igiene e valutazione di rischi. Sarà determinante quindi riascoltare le dichiarazioni della Balivo per capire se la sua fosse una denuncia di un’illegalità, un riportare qualche voce per passaparola o un semplice discorso frainteso. I giudici valuteranno se ci sono gli estremi per ritenere danneggiata la professionalità degli estetisti con accuse infondate.