Boing



5
luglio

BOING E CARTOONITO, PALINSESTI AUTUNNO 2013: POCHE LE NOVITA’

Ben 10 Omnviverse

I canali per i più piccoli, si sa, sono quelli che riservano meno sorprese perché a dispetto della proverbiale curiosità dei bambini, il loro grado di affezione è superiore a quello degli adulti, quindi difficilmente si stancano di un programma che li ha appassionati. Lo sanno a Rai Yoyo e Rai Gulp,i cui palinsesti per l’autunno sono stati una riconferma del passato con l’eccezione di alcune novità che interessano il canale 42, quello dedicato ai più grandicelli.

Idem  può dirsi per i canali tematici Mediaset dedicati a loro: alla presentazione dei palinsesti autunnali non è stato annunciato nulla di nuovo per Cartoonito e Boing che però, va detto, circa un mese fa aveva rinnovato la veste grafica nonché la propria offerta con l’introduzione di nuovi contenitori e cartoni. Quindi vediamo quali saranno i programmi di punta della prossima stagione per i canali 46 e 40 del digitale terrestre.

Cartoonito, che si rivolge ad un pubblico compreso tra i tre ed i sei anni, riproporrà lo storico Gli orsetti del cuore – Benvenuti a Tantamore,  i consolidati L’armadio di Chloè, Il trenino Thomas e Mike il Cavaliere, partito lo scorso autunno, a cui si aggiunge L’ape Maia, titolo caro anche al rivale Rai Yoyo che ne manda in onda una serie in 3D. Verrà anche trasmesso il lungometraggio My Little Pony: Equestria Girls, una sorta di spin off della serie tv che introduce una versione umana e glamour dei pony, necessaria per lanciare la linea di giocattoli associata.




29
giugno

DMLIVE24: 29 GIUGNO 2013. SOLO PER AMORE SU CANALE 5? – L’INCANTEVOLE CREAMY SU BOING

L'Incantevole Creamy

L'Incantevole Creamy

>>> Dal Diario di ieri…

  • Solo per Amore su Canale 5?

sasà ha scritto alle 22:38

Casting in corso in questi giorni per la serie ”Solo per amore” che sara’ realizzata dalla Endemol per Mediaset. La serie sara’ diretta da Raffaele Mertes. In questi giorni sono iniziati gli incontri su parte per trovare la protagonista della nuova lunga serialita’ che arrivera’ in prima serata su Canale 5. (Fonte:Asca)

  • Su Boing si celebrano i 30 anni de L’Incantevole Creamy

Il 1° luglio 1983 in Giappone veniva trasmesso in tv per la prima volta Maho no tenshi Kuriimi Mami, ovvero L’INCANTEVOLE CREAMY, uno degli anime majokko più famosi del mondo. Il prossimo 1° luglio alle 22.30, a 30 anni esatti dalla sua prima apparizione, Boing celebra il compleanno della serie con una programmazione speciale e in esclusiva, dedicata proprio alla ‘nascita’ di Creamy. Infatti, i tantissimi fan italiani della ragazzina dai capelli blu avranno per un giorno l’occasione di vedere in tv la protagonista del famoso anime agli inizi della sua vita da maga: ecco su Boing in esclusiva tv i primi episodi de L’INCANTEVOLE CREAMY che mostrano la vivace bambina Yu alle prese con la scoperta dei suoi poteri fantastici e con la sua prima trasformazione nell’adolescente Creamy, bellissima maga dalla voce incantevole destinata a diventare una richiestissima cantante pop.


4
giugno

BOING SI RINNOVA, MENTRE RAI YOYO E RAI GULP SPOPOLANO IN EUROPA

ben10

ben10

La tv italiana sarà anche in crisi e ormai impegnata di buona lena sulla strada del riciclo e del “ruba l’idea al tuo concorrente”, ma se è vero che i bambini sono la speranza per il futuro dell’umanità, allora possiamo stare tranquilli: i canali dedicati ai più piccoli vanno a gonfie vele e sperimentano, vengono apprezzati all’estero e chissà che le grandi reti non si lascino ispirare.

Rai Yoyo e Rai Gulp, per esempio, dedicati rispettivamente ai bambini in età prescolare e agli adolescenti, secondo l’ultimo report pubblicato dall’Osservatorio europeo dell’audiovisivo, sarebbero tra i canali kids più apprezzati e diffusi nell’Unione Europea.

Boing, invece, strizza l’occhio sia ai più grandi che ai più piccoli trasmettendo cartoni animati e telefilm spesso provenienti dai repertori Mediaset e Turner, dalla cui collaborazione il canale 40 del digitale terrestre nacque nel 2004. E da quest’estate si rinnova a partire dalla veste grafica e dal sito internet, già piattaforma multimediale per smartphone e tablet, che avrà un nuovo layout per promuovere maggiori contenuti in home page.

Non solo. Le novità riguarderanno anche e soprattutto il palinsesto, a cominciare dall’arricchimento del prime time:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





29
dicembre

DM LIVE24: 29 DICEMBRE 2012. DRAGON BALL SU BOING, MORGAN PAPA’

Morgan e Jessica Mazzoli

>>> Dal Diario di ieri…

  • Dragon ball su Boing

PierVivaCanale5 ha scritto alle 18:38

Da un promo apprendiamo che dal 7 gennaio partirà su BOING la serie cult di italia1 Dragon Ball.

  • Morgan papà

tinina ha scritto alle 20:41

Morgan è di nuovo papà! È infatti nata questa notte, intorno alle 3.30, all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, la figlia di Jessica Mazzoli e di Marco Castoldi. La Mazzoli, originaria di Olbia, ha quindi scelto di partorire ‘in casa’. La coppia si trovava probabilmente nell’isola per trascorrere le feste natalizie, anche perché è previsto un concerto di Morgan nella cittadina sarda per la notte di Capodanno. Sia la mamma che la piccola stanno bene. Ancora non si conosce il nome della bambina che però, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe essere Blu o Selenia. (Fonte Gossipblog)


4
settembre

DM LIVE24: 4 SETTEMBRE 2012. CITOFONARE CUCCARINI SU RAI RADIO 1, MATTINO CINQUE NON PIU’ CRIPTATO SU SKY, TORNANO GLI ANIME SU BOING

Citofonare Cuccarini (via Dagospia)

>>> Dal Diario di ieri…

  • Mattino Cinque su Sky

Andre ha scritto alle 11:00

Da segnalare che Mattino Cinque non è più criptato su Sky.

  • Su Boing tornano gli anime

pig ha scritto alle 11:21

Su boing, da oggi, tornano gli anime

ore 15:00 TOTALLY SPIES!
ore 15:25 DORAEMON

ore 22:15 MILA E SHIRO: DUE CUORI NELLA PALLAVOLO
ore 22:40 SPANK TENERO RUBACUORI
ore 23:05 KISS ME LICIA
ore 23:30 TOTALLY SPIES!

  • Lorella Cuccarini su Rai Radio 1

Peppe93 ha scritto alle 13:29





21
agosto

DM LIVE24: 21 AGOSTO 2011. PERICOLO DI MORTE PER LA DE BLANCK, GIORGINO VS MINZOLINI, I TUDORS TORNANO IL 3/09

Diario della Televisione Italiana del 21 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Mediaset ricicla

mats ha scritto alle 03:55

A Mediaset dovrebbero mettersi d’accordo: se oggi (sabato) va in onda in prima serata su Italia 1 il film Richie Rich, la stessa pellicola è prevista per il prime time si Boing per la domenica sera.

  • La De Blanck è stata in pericolo di vita

lauretta ha scritto alle 09:55

Da Novella 2000 apprendiamo che la contessa Patrizia De Blank è ricoverata presso una clinica per via di un malore improvviso che, a quanto pare, le ha quasi causato la morte. È la figlia Giada a raccontare l’accaduto: “È stata operata d’urgenza per una coliciste che stava andando in setticemia. Le hanno levato tutto ma poi ha avuto delle complicazioni dovute all’infezione. Poi le si stava atrofizzando la vena aorta e ha rischiato la vita per ben tre volte. È stata davvero malissimo, ma per fortuna ora va meglio”.

  • Giorgino VS Minzolini

lauretta ha scritto alle 15:28

Ancora tensioni al Tg1. Stavolta a litigare con il direttore Augusto Minzolini è stato l’anchorman Francesco Giorgino che, stando a quanto affermano i quotidiani Libero e Italia Oggi, avrebbe avuto una ferma discussione con il suo direttore, sfociato in un forfait, all’ultimo momento, nell’edizione di giovedì sera del telegiornale. A scatenare la lite una dichiarazione di Carlo Giovanardi, inserita da Giorgino (caporedattore della redazione politica) in un servizio firmato da Simona Sala e ’sforbiciata’ da Minzolini, che con Giovanardi nei giorni scorsi ha avuto uno scontro per via dell’intervista a Vasco Rossi in cui il cantante ammetteva l’uso di droghe. Giorgino, venuto a sapere del taglio, annuncia di voler andare in video senza un testo scritto, pratica vietata al Tg1: Minzolini glielo vieta e il giornalista, 5 minuti prima della sigla d’apertura dà forfait per problemi di salute. Ora, scrive Italia Oggi, Minzolini potrebbe accusare Giorgino di rifiuto di prestazione, accusa che potrebbe mettere in pericolo il futuro del conduttore, non solo al Tg1, ma anche all’interno della stessa Rai.(fonte Leggo)

  • Forum

Domy-paolaperego ha scritto alle 19:33

Forum partirà più lunedì 5 settembre. Lo confermano i promo andati in onda oggi su Canale5!

  • Tornano i Tudors


31
luglio

CARTOONITO E’ IL NUOVO CANALE MEDIASET PER BAMBINI IN ETA’ PRESCOLARE CHE LANCIA LA SFIDA A RAI YOYO.

Cartoonito

Neanche il tempo di insediarsi che per Massimo Liofredi cominciano i primi grattacapi. Rai YoYo, fiore all’occhiello di Rai Ragazzi, dovrà difendersi da un nuovo e agguerrito concorrente. Il Sole 24 Ore rivela, infatti, che a contrastare il canale leader nei bambini in età prescolare (a giugno ha raggiunto lo 0.70% di share nelle 24 ore) ci sarà Cartoonito, nuova creatura all digital di Mediaset.

Il successo del canale diretto dall’ex direttore di Rai2 e di quello di analoghi canali presenti sulla piattaforma satellitare, unito a quello di Boing (ottavo canale nazionale) ha fatto sì che Mediaset e Turner, con una nuova joint venture (51% per Mediaset, 49% per Turner), varassero Cartoonito. Chiuso Hiro, o meglio trasferito sulla Premium Net Tv, l’azienda di Cologno non abbandona i più piccoli ma ad una differenziazione per sesso o genere ne preferisce, sul modello dei concorrenti, una basata sull’età (“i bambini in sè sono un target superato bisogna puntare alle fasce d’età” rivela Jaime Ondarza, senior vice president e general manager di Turner Italia e Francia, al popolare quotidiano economico).

La fascia 4-6 anni, dopotutto, è molto coperta sul satellite, dove peraltro Turner è leader con Boomerang, ma non sul digitale terrestre come spiega Jaime Ondarza: “Si tratta di un mercato pubblicitario quasi inesplorato in Italia mentre in Europa è al top delle vendite. In Italia, l’offerta sul digitale gratuito è rappresentata solo da Rai YoYo (…) Vogliamo creare un nuovo mercato per gli inserzionisti pubblicitari, rivolto soprattutto alle mamme, non solo con giocatoli ma con prodotti della vita quotidiana dei più piccoli e per la famiglia“.


8
giugno

BILANCIO AUDITEL STAGIONE 2010/11: CONTI IN ROSSO PER RAI 1 (20%) E CANALE 5 (18%). EXPLOIT DI LA 7 GRAZIE AL TG DI MENTANA. MEDIASET RISPONDE: EVENTI DA 9MLN? NON CI INTERESSANO

Sanremo 2011

Eleganti signore in lotta contro le rughe”, così il Sole 24 ore definisce le nostre ammiraglie tracciando il bilancio Auditel della stagione 2010-2011 (dal 12 Settembre 2010 al 28 Maggio 2011) che si è conclusa la scorsa settimana. Peccato che nemmeno la mano del chirurgo sia riuscita a frenare l’erosione dello share. Rai 1, grazie ad un target più adulto e meno sensibile alle novità del digitale e del satellite, si mantiene appena sopra il 20% (20.02%), perdendo però oltre un punto di share. Le cose sono andate peggio a Canale 5 che in media cala ad un preoccupante 18.15%, oltre due punti in meno rispetto alla stagione precedente.

II terzo posto è sempre di Rai 2 con una media dell’8.82%, in leggero calo rispetto al 2010. La prima novità la si incontra al quarto posto dove Rai 3 scavalca Italia 1 e arriva ad un soffio da Rai 2 con una media dell’8.79%, un punto di share in più rispetto ad un anno fa. Italia 1 si ferma al quinto posto con una media dell’8.44% di share. Il calo generale delle reti Mediaset coinvolge anche Rete 4 che termina la stagione sotto la soglia del 7% (6.92%). E’ invece La 7 a registrare una vera esplosione: la rete di Telecom Italia Media corona con un ottimo 3.45% la sua stagione da record, iniziata ad agosto con l’arrivo di Enrico Mentana alla guida del TGLA7. Quest’ultimo è il vero motore di tutto il palinsesto con una media dell’8.46% e oltre due milioni di spettatori, davanti al TG4 di Emilio Fede. Dati impensabili fino a dodici mesi fa.

La classifica dei programmi più visti è dominata dai programmi Rai, a cominciare dal Festival di Sanremo con 11.5 milioni di spettatori, seguito dalla Formula 1 con il GP di Abu Dhabi visto da 10.6 milioni di telespettatori, e dai quattro episodi in prima tv del Commissario Montalbano. Il calcio, complice l’assenza di squadre italiane dalle fasi finali della Champions League, compare al nono posto con l’amichevole Germania-Italia. Bisogna scendere alla 30esima posizione per trovare il primo programma Mediaset, la miniserie di Raoul Bova, Come un delfino. E da Mediaset qualcuno risponde.