Bidet



8
febbraio

DM LIVE24: 8 FEBBRAIO 2011. DATEMI UN PROGRAMMA O MI SUICIDO (INDOVINATE CHI E’). D’URSO VS DEL DEBBIO. ARNALDO VS MERCEDES VIANO.

Diario della Televisione Italiana dell'8 Febbraio 2011

  • D’Urso VS Del Debbio

mats ha scritto alle 11:04

Continua la faida tra i programmi Videonews. Se venerdì la d’Urso durante lo spazio del meteo invitava tutti ad uscire la domenica pomeriggio, stamattina Del Debbio ha fatto lo stesso invito per questo pomeriggio.

  • Pesantezza

mats ha scritto alle 14:30

Nella Sessione pomeridiana di Forum la Dalla Chiesa legge una mail di una ragazza che a Capodanno ha visto gente che buttava dalla finestra il water e il bidet e che è stata sfiorata da una pallottola. Ovviamente il pubblico ridacchiava al pensiero dei sanitari gettati dal balcone e la Dalla Chiesa li redarguisce: “Ragazzi, è veramente una cosa pesante!”. Poi ci pensa e aggiunge: “Beh in effetti il bidet è pesante…”

  • Problemi di… Mercedes

Phaeton ha scritto alle 15:10

A Uomini e Donne problemi di Mercedes. Arnaldo non vuole il Viano perchè lo trova scomodo e vuole il suo autista Mino. Se l’ultima volta era riuscito ad avere quello che chiedeva, stamattina è tornato a prenderlo il Viano con un autista che non era il suo. Arnaldo si è risentito molto e ha insultato il direttore di produzione. Maria lo tranquillizza: la prossima volta ci sarà una Mercedes Berlina con il suo autista Mino.

  • Bianca al posto di Belen

lauretta ha scritto alle 18:58

Studio Aperto anticipa il cambio di testimonial negli spot Tim. Al posto di Belen infatti arriva l’italiana top model Bianca Balti. Il primo ciak è previsto per giugno.

  • Suicidio

lauretta ha scritto alle 21:02

Ormai a Viale Mazzini siamo arrivati alla sceneggiata napoletana. Dicono che una conduttrice tv ( per mancanza di successo), abbia minacciato il suicidio ai vertici Rai se non gli viene affidato un nuovo programma. Dicono che al settimo piano di viale Mazzini qualcuno abbia mormorato :” Magari!” e qualcun’altro :” Ma andasse a zappare la terra : braccia rubate all’agricoltura!”. Che gente senza cuore… (da Dagospia)