Beppe Fiorello



13
aprile

DM LIVE24: 13 APRILE 2012. PAOLINI CONDANNATO, ‘CORONA E BELEN’ ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA DI CONDOMINIO, BRITNEY SPEARS GIUDICE A XFACTOR USA, FIORELLO SARA’ MODUGNO

Diario della Televisione Italiana del 13 aprile 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Paolini condannato

Giuseppe ha scritto alle 00:08

La Cassazione ha reso definitiva una condanna a 4 mesi di reclusione (pena coperta da indulto) nei confronti del ‘disturbatore’ Gabriele Paolini. La vicenda faceva riferimento a una diffamazione da parte di Paolini nei confronti del giornalista Rai Leonardo Sgura avvenuta nel 2005. In questo modo la Cassazione ha convalidato la decisione della Corte d’Appello di Roma del 27 maggio 2011 che aveva pure condannato il disturbatore televisivo a rifondere il giornalista diffamato via web con 1.500 euro. (fonte Leggo.it)

  • Fabrizio e Belen, ordine del giorno dell’assemblea di condominio

tinina ha scritto alle 10:01

Si lasciano, si riprendono e litigano… anche con i vicini. Guai condominiali per Fabrizio Corona e Belen Rodriguez, almeno stando a quanto raccontano le “Pillole di gossip” di Novella2000: “Riunione di condominio vip in uno splendido e centralissimo stabile milanese – si legge sulla rivista – Oggetto della discussione: Fabrizio Corona e Belen Rodriguez. Infatti la moglie del calciatore Massimo Ambrosini ha chiesto e ottenuto una riunione di condominio per protestare contro i parcheggi selvaggi effettuati da Corona e Belen Rodriguez nel garage privato del palazzo. Tra i convocati anche Davide Lippi e Ricky Alvarez, il calciatore dell’Inter Entrambi abitano nello stesso palazzo”. (Fonte Leggo.it)

  • Britney Spears giudice ad XFactor USA

Giuseppe ha scritto alle 10:08

Britney Spears farà il giudice per l’edizione americana di X Factor (compreso un concerto) ottendo un cachet di 15 milioni di dollari. Christina Aguilera, invece, avrà un compenso di 10 milioni di dollari per la partecipazione al programma The voice. (fonte Reuters)

  • Fiorello sarà Modugno

Giuseppe ha scritto alle 18:09 edit




29
novembre

SARO’ SEMPRE TUO PADRE: BEPPE FIORELLO PORTA SU RAI1 LA TEMATICA DEI PADRI SEPARATI

Beppe Fiorello e Dario Fiorica

Un palinsesto nel segno dei Fiorello. Dopo lo show record d’ascolti di Rosario, arriva questa sera e domani su Rai1, una miniserie con protagonista il fratello Beppe. Se al noto showman è toccato l’arduo compito di far sorridere gli italiani dopo il week end, all’attore di casa spetterà farli riflettere con la fiction Sarò sempre tuo padre.

La miniserie, diretta da Lodovico Gasparini, tratterà il drammatico tema della separazione attraverso gli occhi di un padre che, proprio a causa della fine del suo matrimonio perde tutto: casa, lavoro, moglie e soprattutto l’affetto del proprio figlio. In Italia sono tantissimi i casi di padri separati ridotti sul lastrico, a causa degli alimenti da pagare alle loro famiglie. Non solo, il più delle volte, i separati sono costretti a lasciare l’abitazione in cui prima abitavano con moglie e figli, continuando a pagarne il mutuo e accollandosi le spese per un nuovo alloggio. A tutto questo si aggiunge la lontananza dai figli ed il poco tempo che molti padri hanno a disposizione per poterli frequentare e sentirsi papà.

Un vero e proprio dramma, che colpisce anche Antonio (Beppe Fiorello), un quarantenne venditore d’auto, sposato con Diana (Ana Caterina Morariu), e padre di Andrea, un bambino di sei anni che adora. La sua vita, apparentemente felice, cambia decisamente quando, apprestandosi a festeggiare il suo anniversario di matrimonio, scopre una verità sconvolgente: Diana non lo ama più. In breve tempo i due si separano e Antonio inizia il difficile viaggio del separato, precipitando lentamente in un vortice oscuro.


23
agosto

BEPPE FIORELLO, LA COERENZA E L’INTERVISTA RIPARATRICE AL TG1

Beppe Fiorello

Solo gli imbecilli non cambiano mai idea. Così sostiene qualcuno! Ma quello che è accaduto questa sera al Tg1 delle 20 ha dell’incredibile e, con tutta la buona fede possibile, è davvero difficile credere che si sia trattato di un cambio di rotta improvviso.

Ricorderete che, qualche giorno fa, si è molto discusso in merito all’intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair dall’attore Beppe Fiorello che, indignato per le repliche estive della tv di Stato (e fin qui forse non ha nemmeno tutti i torti), ha polemizzato per il mancato riconoscimento economico agli attori a fronte della riproposizione delle fiction interpretate. “A noi attori , non arriva un euro quando, soprattutto d’estate, i palinsesti vengono fatti con lavori a costo zero per l’azienda. L’interpretazione di un attore deve essere considerata come una prestazione autoriale, e pagata come tale.

Senza entrare in questioni strettamente contrattuali e tralasciando la materia sul diritto d’autore/immagine, leggendo questa affermazione, viene in mente una frase del celebre film “Eva contro Eva”, quando Hugh Marlowe, che nel film interpretava uno sceneggiatore teatrale, dice a Bett Davis, nel ruolo di un’isterica diva: “Quando il pianoforte si renderà conto che la musica che suona non è scritta da lui?”.





20
agosto

DM LIVE24: 20 AGOSTO 2011. FIORELLO ATTACCA, LA DE ROSSI PRODUCE, LA CLERICI NON CEDE.

Diario della Televisione Italiana del 20 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Fiorello VS Santoro

lauretta ha scritto alle 14:51

Intervistato da Vanity Fair, l’attore Beppe Fiorello dice la sua sulla situazione in Rai per quanto riguarda i contratti per i programmi politici: “Mi dispiace per la Gabanelli, che stimo perchè lavora bene, per gli altri, e non si lamenta mai. Molto meno per Santoro, che pensa solo ai suoi interessi ed é anche lagnoso”.

  • La De Rossi produce

lauretta ha scritto alle 20:39

La 51enne Barbara De Rossi diventa produttrice. Per amore del suo Antony Manfredonia, il 29enne cantautore con cui fa coppia da un anno. Barbara innamoratissima, per lanciare il suo Antony ha deciso di produrgli il suo Cd ‘In solitario splendore’ che uscirà il 20 settembre con l’etichetta Nar. Nei giorni scorsi tra le calette e gli scogli di Gaeta, Antony ha girato il videoclip di uno dei brani clou dell’album mentre in un altro, ‘Il mio amore’, duetterà addirittura con la sua amata Barbara. “È un modo per celebrare il nostro primo anno d’amore” spiega lei.. (Gabriella Sassone per Eva Tremila)

  • I capricci di Eddy

lauretta ha scritto alle 12:22

Intervistata dal magazine ‘A’, la Clerici, tra le altre cose, parla anche del suo compagno Eddy Martens: “Mi esaspera perchè vuole le cose come i bambini. Io lo tratto appunto come un bambino. Quando voleva la Ferrari, per esempio, non gliel’ho certo comprata io e lui se l’è acquistata da solo”.


8
agosto

E’ BEPPE IL “FIORELLO” ALL’OCCHIELLO DELLA FICTION RAI

Beppe Fiorello

Continua con successo su Rai1 la messa in onda del ciclo di fiction Storie di un Italiano, interpretate da Beppe Fiorello. La retrospettiva, partita lo scorso 11 luglio, ogni lunedì in prima serata, propone alcuni dei lavori più significativi dell’attore siciliano. Dalla biografia di Giuseppe Moscati alle scandalose e drammatiche vicende de L’uomo sbagliato e La vita rubata. Tante storie di uomini comuni che la vita ha reso eroi. Vicende che hanno appassionato i telespettatori nella loro prima messa in onda e che ritrovano un ottimo consenso di pubblico e critica anche all’ennesima riproposizione.

Merito della qualità delle fiction proposte e del talento di Beppe Fiorello, ma anche della Rai, cui va riconosciuto l’impegno nell’offrire al proprio pubblico, in mezzo ad un marasma di repliche collocate in palinsesto con la stessa accortezza di un’estrazione del lotto, una retrospettiva di film tv che, seppur ugualmente in replica, abbia quantomeno un filo conduttore. Un’idea da coltivare ed utilizzare anche in futuro per sfruttare al meglio l’enorme patrimonio del quale la tv di Stato dispone.

Forte del successo ottenuto, il ciclo Storie di un Italiano prosegue questa sera con la messa in onda del film tv Il bambino sull’acqua, con protagonisti insieme a Beppe Fiorello, Vittoria Belvedere, Valeria Fabrizi e il piccolo Mattia D’Alessio. La storia è quella di due genitori che non si arrendono davanti alla grave malattia del figlio: una rarissima e incurabile forma di asma che costringe il piccolo a vivere tra bombole d’ossigeno e medicinali di ogni sorta. Un giorno, durante una gita al mare, mamma e papà si accorgono  che il bimbo si sente meglio. Quell’aria non fa scatenare le crisi respiratorie e anzi, provoca giovamento. I due genitori decidono allora di regalare al figlio un sogno: vivere per mare, su una grande barca.





4
maggio

FICTION RAI: DAL PUGILE AL TENORE, MARTINA STELLA E’ PAZZA PER AMORE

Martina Stella

Avremmo dovuto vederla lo scorso mese di marzo al fianco di Luca Argentero nella fiction Tiberio Mitri – Il Campione e la Miss, ma la Rai in previsione di azioni legali dei familiari del pugile, che si opponevano alla messa in onda della miniserie, decise di sospenderne cautelativamente la programmazione.

In attesa di conoscere la nuova collocazione in palinsesto della fiction su Mitri,  potremo vedere Martina Stella recitare in Enrico Caruso, la biografia televisiva del celebre tenore italiano, in onda su Rai 1 il prossimo autunno. Al fianco della bella Martina, contrariamente alle voci che davano per certo Beppe Fiorello per il ruolo di Caruso, ci sarà Gianluca Terranova, un vero tenore, star internazionale della lirica.

La fiction prodotta da Claudia Mori e dalla sua Ciao Ragazzi Srl, vedrà quindi il regista Stefano Reali, scommettere sul debutto come attore del giovane tenore. Per Reali non si tratta della prima sfida come talent scout; Già nel 1992 infatti, fece debuttare l’allora giovanissimo campione di nuoto Raoul Bova nella biografia dei fratelli Abbagnale, Una storia italiana. Un trampolino di lancio che portò Bova a intraprendere la strada della recitazione e diventare uno degli attori italiani più popolari. Proprio di recente, sempre per la regia di Reali, lo abbiamo visto protagonista con successo nella fiction di Canale 5, Come un delfino.


1
aprile

RAI FICTION: SUL SET A PRIMAVERA I BRIGANTI, IL TESORO DI POMPEI E NERO WOLFE

Beppe Fiorello

Non solo biografie. Tra i tanti progetti di Rai Fiction, numerose sono le produzioni che nelle prossime settimane, approfittando della bella stagione, apriranno i propri set.

Paolo Poeti sarà il regista di I Briganti, un film storico in costume di 2 puntate da 100 minuti destinate a Rai 1. Le riprese sono previste per i primi di maggio in Puglia e Molise per 9 settimane. Sempre maggio sono slittate le riprese di Nero Wolfe per la regia di Riccardo Donna, con protagonista Francesco Pannofino e di Una grande famiglia, fiction diretta da Riccardo Milani.

Milani tornerà dietro la macchina da presa anche con Il commissario Lolì, una serie in sei puntate prodotta da Publispei, in onda su Rai 1, che vedrà come protagonista  Micaela Ramazzotti. Tra maggio e giugno si girerà tra Italia e Bulgaria Il tesoro di Pompei, nuovo film in 3D di Michele Soavi. Prodotto dalla Lux Vide, il film tv racconterà la battaglia di Zama (202 a.C.), località non distante da Cartagine, passata alla storia come uno degli scontri armati più spettacolari per tecnica e valori dispiegati da entrambi gli schieramenti in campo.


19
marzo

FICTION: BEPPE FIORELLO SARA’ CARUSO, SI PREPARA “IL CACCIATORE” SULLA ‘NDRANGHETA

Nino Frassica, Don Matteo 8

Un tempo l’oggetto della contesa era rappresentato dalle biografie di Santi, Papi e personaggi storici, ora a distanza di qualche anno, la sfida a colpi di fiction tra Rai e Mediaset sembra essersi spostata su nuovi fronti. Messe da parte le copie in carta carbone dei vari Padre Pio, Papa Giovanni Paolo II e Santa Rita, l’attenzione principale delle due aziende è tutta riposta su attori e registi, veri artefici del successo di una fiction. Tra i registi più contesi c’è sicuramente Stefano Reali, reduce dal successo della miniserie Come un Delfino, di cui potrebbe presto dirigerne un seguito in 6 o 2 puntate. Non prima però, di aver diretto Beppe Fiorello nella biografia di Enrico Caruso, prodotta dalla Ciao ragazzi di Claudia Mori per Rai Fiction.

Fedele alla squadra Rai ormai da diversi anni è invece Vittorio Sindoni. Il regista di Butta la luna e La mia casa è piena di specchi, è in questi giorni sul set della miniserie La ragazza americana con protagonista Vanessa Hessler. L’attrice ha già lavorato con Sindoni nelle fiction Per una notte d’amore e Una sera d’ottobre, entrambe targate Rai e premiate dal pubblico. Sindoni sarà anche sul set de Il Capitano 3, la fiction di Rai 2 ambientata nel mondo della Guardia di Finanza, che vedrà un cast completamente rinnovato. Il ruolo di capitano che fu di Alessandro Preziosi, potrebbe spettare a Roberto Farnesi, altra vecchia conoscenza del regista (Butta la luna e Per una notte d’amore), nonché protagonista della serie Non smettere di sognare in onda ogni mercoledì su Canale 5.

A firma dello stacanovista Sindoni è attualmente anche Cugino e Cugino con Giulio Scarpati e Nino Frassica che, a loro volta, si confermano due volti principali di altrettante fiction di successo. Dall’11 marzo Frassica è tornato, infatti, a vestire i panni del Maresciallo Cecchini nell’ottava stagione di Don Matteo, nella quale farà il suo ingresso nel ruolo di Pubblico Ministero l’attrice Eleonora Sergio. Giulio Scarpati è invece impegnato sul set di Un Medico in famiglia 7, dove nei panni di Lele Martini, in quel di Ovindoli, con ai piedi scarponi da sci,  ha sposato in gran segreto la sua Bianca (Francesca Cavallin). La scena del matrimonio sarà una delle più attese della prossima stagione della serie, in onda da domenica 27 marzo su Rai 1.