Benedetta Parodi



14
giugno

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (6-12/06). PROMOSSI L’ASTUZIA DI SANTORO E LA FERMEZZA DI ANTONELLINA. BOCCIATI LA LEI E LA SATTA

Michele Santoro

10 al cast di Squadra Antimafia. Michelini, Cavallari, Bocci, Tognazzi e co. sono parte viva e integrante dell’ottima riuscita della fiction di Canale 5. Onore al merito.

9 allo stratega della comunicazione Michele Santoro. Vado via, resto, datemi un euro, la Rai è cattiva, no aspetta W la Rai: nessuno come lui sa giocare con i media ammaliando (o abbindolando?) il pubblico.

8 ad Antonella Clerici che, con equilibrio e fermezza, spiega i motivi del suo risentimento nei confronti di Barbara d’Urso. Sulla rivale, la conduttrice ha dichiarato a Gioia: “[...] Doveva usare toni diversi [...] Non parli di una ragazzetta del Grande Fratello, ma di una signora rispettabile. Io non l’avrei fatto. E non dimentico“.

7 a La7 che si aggiudica Benedetta Parodi. In attesa di Santoro, la rete di Ti Media si assicura una gallina dalle uova d’oro, anche se gli scettici dubitano sul fatto che la Parodina possa consolidare la sua fama all’interno di una rete ad alta vocazione informativa. Stupisce che Mediaset abbia rinunciato al Cotto e Mangiato doc come se nulla fosse.

6 a Victoria Cabello che su Io Donna, parlando di Victor Victoria, confessa: “I risultati sono stati buoni, abbiamo superato la media di ascolto della rete, ma ho vissuto due anni chiusa in quella stanza, e adesso ho bisogno di tornare alla vita, agli affetti, alle cose normali”. Beh va beh.




9
giugno

BENEDETTA PARODI PASSA A LA7

Benedetta Parodi con la sorella Cristina a Kalispera

Non solo Santoro. Se pensate che La7 stia pensando a nuovi acquisti solo nell’ambito dell’informazione e dell’approfondimento, vi sbagliate di grosso. Secondo Alfonso Signorini sarà Benedetta Parodi uno dei volti della prossima stagione targata La7. Queste le parole del direttore di ” Tv Sorrisi e Canzoni” durante il suo programma radiofonico Alfonso Signorini Show: “L’ultimo nuovo vero acquisto di La7 non è una bandiera politica, ma è Benedetta Parodi“.

Non si può vivere di sole news e la settima rete generalista, in forte ascesa in questi ultimi mesi, pensa alla nuova stagione con l’innesto di produzioni più leggere legate all’intrattenimento. Così, dopo aver creato un successo televisivo ed editoriale non indifferente, Cotto e Mangiato potrebbe traslocare a La7 ma di certo non all’interno del telegiornale diretto da Enrico Mentana. Vade retro la cucina, parola di Chicco Mentana, intervistato proprio da Signorini: “Cotto e Mangiato all’interno del mio Tg? No, nel mio Tg non parlo di Avetrana, figurati se…“.

Se da una parte Mentana conferma la sua spocchia verso tematiche meno impegnate, dall’altra la rete che lo ospita sta progettando un palinsesto che possa dare filo da torcere alle altre generaliste, ultimamente sofferenti di share. Quale volto migliore della Parodi per attirare nuovo pubblico?


19
maggio

DA LA PROVA DEL CUOCO A CUOCHI E FIAMME: LA CUCINA INVADE LA TELEVISIONE GENERALISTA

La Prova del Cuoco

La Prova del Cuoco

La Rai ci ha visto lungo nel lontano 2000 quando approvò il progetto di un programma culinario nell’ancora poco esplorata, quantomeno sulla prima rete pubblica, fascia pre-prandiale. E dopo ben 11 anni, nonostante la frammentazione degli ascolti e un diretto competitor assolutamente forte (Forum), la Prova del Cuoco si conferma un successo di Rai1, con una media che vacilla tra il 18 e il 20% di share.

La cucina è una passione che accomuna gran parte degli italiani e non è mica un caso che siamo tra i più apprezzati in tutto il mondo. Non stiamo qui a disquisire su quanto siamo bravi e quanto sia sia salutare la nostra cucina, ma preferiamo soffermarci sull’incredibile interesse che sta mostrando la televisione generalista verso il “genere cucina”. Per anni relegato al satellite, dove spopolano le offerte del gruppo Sitcom, la cucina sta vivendo una nuova giovinezza, forse eccessiva, sulla generalista.

Mica solo grazie alla Clerici. Anzi, forse gran parte del merito è di Benedetta Parodi che ha in qualche modo “sdoganato” il genere con i suoi menu velocissimi, come Cotto e mangiato dopotutto, adatti alla frenetica vita degli italiani (qui una nostra intervista a Benedetta Parodi). Altrettanto veloci sono le prove di Cuochi e Fiamme, promosso di recente su La7 – che ospita anche Chef per un giorno -, e le ricette di Federica de Denaro a Casa di Paola nel daytime di Rai1. E una nuova produzione è in arrivo addirittura nel prime time di Canale5, a dimostrazione, ma non avevamo dubbi comunque, che le potenzialità non mancano.





25
marzo

COTTO E MANGIATO SU LA 5 DA LUNEDI.

Benedetta Parodi

Lassù qualcuno ci segue o, più probabilmente, è mera casualità. In tempi non sospetti parlando de La 5 avevamo proposto su queste pagine al direttore Massimo Donelli (per maggiori info clicca qui) di inserire Cotto e Mangiato nel palinsesto della  rete rosa all digital del gruppo. Perfetta sintonia con il target di rete, coerenza con la strategia di puntare sul cult, low cost, flessibilità di utilizzo: c’erano tutti i presupposti affinchè il Canale 30 accogliesse la fortunata striscia culinaria di Benedetta Parodi.

Ebbene, da lunedì prossimo Cotto e Mangiato versione Il Menu del Giorno approda su La 5. Benedetta Parodi terrà compagnia agli spettatori della rete dal lunedì al venerdì, alle 20. Una buona notizia per i tanti fan della signora Caressa che viene da una stagione dei record impreziosita dai due milioni di copie vendute dai suoi libri. Cotto e Mangiato – il Menù del Giorno sarà in onda anche su Italia 1 nel nuovo orario delle 12.15 subito prima di Studio Aperto.

Non è la prima volta che La 5 “segue” DM. Nello stesso articolo avevamo segnalato la cannibalizzazione tra la domenica pomeriggio di Canale 5 e quella di La 5. La rete in rosa  raggiungeva risultati record con il Grande Fratello live, mentre Domenica Cinque arrancava. Risultato? Del live festivo del Gf non c’è più traccia e la Panicucci ha risalito la china. Se volessimo andare ancora più indietro nel tempo potremmo citare la nostra critica alla scelta di collocare Uomini e Donne in fascia mattutina, auspicandone uno spostamento che poi puntualmente è avvenuto. Proprio per questo, nei prossimi giorni lanceremo una nuova proposta per la rete rosa di Mediaset.

Nel frattempo, in onore della messa in onda di Cotto e Mangiato su La 5, vi riproponiamo la ricetta che Benedetta Parodi ha riservato ai lettori di DM (per maggiori info clicca qui):


26
febbraio

DM LIVE24: 26 FEBBRAIO 2011. MODA’ PRIMI, CLERICI vs PARODI, DAHLIA CHIUDE.

Emma e Kekko dei Modà

>>> Dal Diario di ieri…

  • Modà battono tutti

Antonello De Marco ha scritto alle 11:52

CLASSIFICA FIMI – ALBUM PIU’ VENDUTI IN ITALIA
dal 14/02/2011 al 20/02/2011

1 – VIVA I ROMANTICI – MODA’
2 – ORA – JOVANOTTI
3 – IO E TE – GIANNA NANNINI
4 – TERRAFERMA – MAX PEZZALI
5 – A ME PIACE COSI’ – EMMA
6 – VIVO SOSPESA – NATHALIE
7 – CASA 69 – NEGRAMARO
8 – CHOCABECK – ZUCCHERO
9 – PROGETTO B – ANNA TATANGELO
10 – CHIAMAMI ANCORA AMORE – ROBERTO VECCHIONI

  • Guerra di padella

 -Anna- ha scritto alle 12:43

A La prova del cuoco Antonella Clerici sponsorizza il suo libro dicendo: “se no la Parodi vende più di me!”. Le fa eco la maestra Spisni che aggiunge: “anche perchè mi hanno detto che non sa nemmeno cucinare…”

Phaeton ha scritto alle 12:53   

Da sottolineare che la Clerici ha cercato di smorzare le parole della Spisni, tant’è che alla fine entrambe salutano Benedetta Parodi.

  • Cretino

Alessandro ha scritto alle 18:02   

A Pomeriggio Cinque l’ex gieffina Simona Salvemini, dopo un rvm in cui veniva mostrato il suo fidanzato Biagio nella casa del Grande Fratello in equivoci atteggiamenti con un’altra concorrente,  sbotta: “Ma me li trovo tutti io sti cretini?”.





11
gennaio

DM LIVE24: 11/1/2011. RITA E IL NERO, BENEDETTA, FEDERICA E LE FIGLIE.

Diario della Televisione Italiana dell'11 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Redazione segnala

Al rientro dal nero a Forum sono tutti intorno alla scrivania di Rita Dalla Chiesa. Quando le dicono che e’ in onda, Rita risponde: “Siamo in onda? Ma dai su, non siamo in onda”. Ma tutti si dileguano per lasciare campo libero. Poi si rende conto di essere realmente in onda…

  • Da non credersi

Phaeton ha scritto alle 14:58

Neanche si fossero messe d’accordo: la Parodi oggi fa dire ‘cotto e mangiato’ a sua figlia. Qualche ora dopo la De Denaro nella rubrica di ‘Se…a casa di Paola’ fa cucinare le sue figlie!

  • Classifica FIMI

mcooo ha scritto alle 15:42

Classifica Fimi Album dal 27/12/2010 al 02/01/2011
1.Michael – Michael Jackson
2. Chocabeck – Zucchero
3. Arrivederci, Mostro! – Ligabue
4. Casa 69 – Negramaro
5. Il Mondo In Un Secondo – Alessandra Amoroso
6. Segreto Amore – Renato Zero
7. Ore 21:00 Eros Live World Tour 2009/2010 – Eros Ramazzotti
8. Il Volo – Il Volo
9. Ivy – Elisa
10. Progress – Take That
Da Segnalare
La Amoroso anche al 67° con Senza nuvole e 98 con Stupida. Marco Mengoni al 15° posto con Re matto Live. Emma Marrone al 27° con A me piace così.


12
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11/12). PROMOSSA LA COPPIA PARODI CARESSA, BOCCIATA QUELLA SARAH YARA

Curiosi ad Avetrana

10 a Benedetta Parodi e Fabio Caressa ospiti delle Invasioni Barbariche. La “cuoca” da best seller e il telecronista del nuovo millennio sono la coppia più in voga del momento. Bravi, simpatici e carini. Plauso anche alla Bignardi che li ha riuniti catodicamente.

9 ad Enrico Mentana che ha festeggiato le 100 puntate di fila alla guida del tg La7. Un vero e proprio ciclone per gli ascolti della rete e per l’informazione in Italia. Di lui dispiace l’aria fin troppo compiaciuta del suo lavoro.

8 a Raffaella Carrà. La Raffa nazionale, senza peli sulla lingua, non esita a denunciare i problemi avuti con la ”sua” Rai e, in attesa di una rentrée, collabora ad un progetto meritevole come quello del docufilm A Slum Symphony. Infine, per ribadire che è ancora una donna capace di fare spettacolo, superospite ad Io Canto, dà il meglio di sè. Tanti auguri per un ritorno in tv.

7 a La 5. La missione è quasi compiuta, la rete all digital Mediaset sta racimolando consensi e soprattutto ascolti. Qualche difetto c’è ma la via di puntare su prodotti, in qualche modo, “cult” è quella giusta. Per il buon Donelli almeno una consolazione ai magri risultati di Canale 5.

6 a Fisica o Chimica su Rai4. La serie spagnola è senza dubbio più sincera e rude rispetto ad un qualsiasi prodotto italiano ma è decisamente troppo imperniata sul sesso. Non siamo bacchettoni ma il troppo stroppia.


30
novembre

A CASA DI PAOLA, FEDERICA DE DENARO STRIZZA L’OCCHIO ALLA CUCINA DI BENEDETTA PARODI

Federica De Denaro

Se vi siete sintonizzati su Rai1 e avete visto pentole, verdure, sughi e fornelli nel bel mezzo del pomeriggio, non avete sbagliato orario. La Clerici con la sua Prova del cuoco e Alessandro di Pietro con Occhio alla spesa non hanno traslocato dalla fascia meridiana; in onda c’era proprio Se…a casa di Paola. Durante il programma di Paola Perego, tra un’intevista e un dibattito con gli ospiti del momento, si può assistere a un momento di cucina veloce ed economica. La giornalista, nonchè inviata de La vita in diretta, Federica De Denaro sguazza nella sua cucina tra facili ricette, anche per chi non sa mettere le mani in pasta.

Vedendo “le ricette di Federica“, come indica il crowl in sovraimpressione, si sente però puzza di bruciato. Non è il sugo della De Denaro che è rimasto attaccato alla padella, bensì la puzza di una bella imitazione di un fortunato spazio in onda sulla concorrenza. Come non può far ricordare l’ormai celebre Cotto e mangiato, che ha visto consacrare Benedetta Parodi regina dei fornelli. Partito come servizio di coda a Studio Aperto, è diventato un programma a tutti gli effetti, e negli ultimi mesi un incredibile fenomeno editoriale, con milioni di copie vendute.

A casa di Paola, si è quindi pensato di creare un Cotto e mangiato made in Rai. Ed ecco che Federica De Denaro saluta i telespettatori con “benvenuti nella mia cucina“, di Parodiana memoria, e dopo aver cucinato primi, secondi e dolci con nonchalance, conclude con il motto “serve poco tempo, passione, fantasia e un po’ de denaro“, sottolineando l’assonanza col proprio cognome. Riuscirà Federica a entrare nel cuore degli italiani come ha fatto Benedetta?