Banijay



18
aprile

Isola dei Famosi, Banijay risponde a Benigno: «Dichiarazioni offensive e lesive, la correttezza dello staff non può essere messa in discussione»

Isola dei Famosi 2024 (US Mediaset)

Isola dei Famosi 2024 (US Mediaset)

All’Isola dei Famosi succede finalmente qualcosa, ma non quello che auspicava la produzione del reality condotto da Vladimir Luxuria. La nuova sfuriata social di Francesco Benigno, in seguito all’esclusione, ha fatto decisamente rumore e Banijay interviene con una precisazione:




7
novembre

Clamoroso! Flavio Insinna verso la conferma a L’Eredità

Flavio Insinna - L'Eredità (US Rai)

Flavio Insinna - L'Eredità (US Rai)

Si profilerebbe un colpo di scena clamoroso in Rai: Flavio Insinna sarebbe confermato alla conduzione de L’Eredità, il game del preserale di Rai 1, pronto a tornare a gennaio 2024, che i nuovi vertici dell’azienda avevano affidato a Pino Insegno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


31
ottobre

BOOM! L’Eredità fuori dalla Rai?

l'eredità

L'Eredità

Quello che starebbe accadendo è davvero clamoroso. Il programma leader del daytime della televisione italiana potrebbe migrare altrove. DavideMaggio.it è in grado di anticiparvi che sarebbe in atto una sorprendente manovra per portare L’Eredità fuori dalla Rai. La casa di produzione Banijay starebbe proponendo il più longevo game show italiano al ‘miglior offerente’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





22
marzo

Banijay acquisisce Groenlandia

matteo rovere

Matteo Rovere

Banijay conferma oggi l’ingresso in Banijay Italia Holding di Grøenlandia Group, casa di produzione italiana di contenuti scripted. Guidata dai registi e produttori Matteo Rovere e Sydney Sibilia, la società è nota per la realizzazione di film per il cinema, la televisione e le piattaforme streaming, nonché per la creazione di diversi prodotti seriali. Entrando a far parte del gruppo Banijay – si legge in una nota – Grøenlandia rafforza ulteriormente il proprio obiettivo di crescita internazionale.


25
maggio

Fabio Fazio cede il 50% de L’Officina per rimanere in Rai. I dettagli del nuovo contratto

Fabio Fazio

Non poteva fare altro. Per garantirsi la permanenza futura in Rai,  , in scadenza di contratto, ha dovuto cedere il 50% de L’Officina, società di produzione che realizza Che Tempo che Fa.





22
aprile

Perchè è l’Isola italiana e non quella spagnola ad andare in differita?

Supervivientes

Supervivientes

Supervivientes batte L’Isola dei Famosi. No, non ci riferiamo agli ascolti stellari registrati da Telecinco rapportati ai modesti risultati ottenuti su Canale 5. E non ci riferiamo nemmeno alle gesta della concursante Valeria Marini, che in Italia stanno paradossalmente facendo più parlare delle avventure dei naufraghi di Ilary Blasi. Il riferimento è, piuttosto, alla battuta in ritirata a cui, ogni giovedì, L’Isola dei Famosi è costretta, dovendo registrare la puntata nel pomeriggio. Il motivo, come noto, è la concomitanza con la versione iberica del programma, appuntamento di punta di Telecinco, che si svolge nelle medesime location.


7
novembre

Magnolia e DryMedia si fondono: nasce Banijay Italia

Fabrizio Ievolella, Ceo Banijay Italia

Magnolia SPA e DryMedia si fondono e danno vita ad un nuovo marchio: Banijay Italia. L’operazione è stata annunciata e ufficializzata da Group Italia, che sotto il suo ombrello raggruppava le due attività produttive oggi accorpate. Avvenuta sotto la supervisione del Country Manager di Italia e Spagna, Paolo Bassetti, la mossa societaria affiderà alla neonata Banijay Italia alcune produzioni note al pubblico come Pechino Express e L’Isola dei Famosi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


26
ottobre

Banijay acquista Endemol

Marco Bassetti, ceo Banijay

Affare fatto: Group ha acquistato , diventando così il più grande produttore tv indipendente al mondo. Le trattative tra le due società, che tra indiscrezioni e fughe in avanti proseguivano ormai da un anno, hanno avuto un esito positivo, di cui il gruppo francese ha dato oggi ufficialità. Si tratta di un’operazione che potrebbe valere quasi 3 miliardi di dollari di ricavi l’anno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »