Bambini



26
marzo

BOING AL PRIMO POSTO DOPO LE 7 RETI GENERALISTE

Boing @ Davidemaggio.it

Boing, il canale gratuito per bambini e ragazzi, in onda sul digitale terrestre, conquista l’ottavo posto assoluto tra tutte le reti italiane rilevate dall’auditel. Un risultato notevole: dopo le sette reti generaliste, il più visto è il canale dedicato ai cartoni animati e ai programmi per ragazzi. L’ascolto medio, nelle 24 ore, è  pari a 53.178 individui con uno share dello 0.48%. Ma nel target di riferimento (fascia d’età 4-14 anni), Boing diventa addiruttura sesta rete assoluta con il 3.69%, lasciandosi alle spalle Rete4 (3.57%).

Lanciato alla fine del 2004, Boing ha saputo colmare il vuoto lasciato dalle reti generaliste che hanno abbandonato la tv dei ragazzi, riuscendo così a conquistare i più giovani e le rispettive famiglie con cartoni, telefilm, documentari e film. Appartenente al gruppo Mediaset, è il primo canale gratuito con un’offerta dedicata esclusivamente al target di cui parliamo. Nel 2008 la raccolta pubblicitaria segna un +70% confermando il trend in crescita del canale. E con il passaggio al digitale di cinque regioni italiane nel 2009, le cose non potranno che migliorare.

Marco Paolini, direttore marketing strategico di Mediaset, commenta così i brillanti risultati: «Boing in poco tempo si è conquistata il gradimento di bambini e ragazzi, oltre alla fiducia delle famiglie, grazie a una programmazione brillante ma rispettosa e attenta alle esigenze dei più piccoli. E nei prossimi mesi, con la penetrazione sempre più estesa del digitale terrestre – entro il 2009 diventerà la piattaforma universale in Lazio, Campania, Trentino, Val d’Aosta e Piemonte Occidentale – il canale aumenterà la sua visibilità, presupposto per un’ulteriore crescita».




18
novembre

ARRIVA PREMIUM FANTASY: ECCO LE NOVITA’ “SOTTO L’ALBERO” DI MEDIASET PREMIUM

Premium Fantasy @ Davide Maggio .it

Sono state diramate in mattinata le prime notizie ufficiali sulle nuove offerte dell’inverno 2008 di Mediaset Premium, dopo i rumors che vi abbiamo fornito ieri.

Le prima novità riguarda il lancio, a partire dal prossimo 8 dicembre, del nuovo pacchetto FANTASY, dedicato a bambini e ragazzi, che va, quindi, ad affiancarsi ai già esistenti GALLERY e CALCIO.

Il pacchetto Fantasy conterrà: Disney Channel, già trasmesso nel pacchetto Gallery, Playhouse Disney, dedicato all’intrattenimento e all’animazione prescolare, Cartoon Network, del gruppo TimeWarner, che sul DTT edita già Boing, e Hiro, nuova creatura di Mediaset dedicata ai ragazzi pre-adolescenti e ai grandi che coltivano la passione per i cartoon.


6
settembre

OK BIMBI… E’ IL VOSTRO TURNO!

Davide Maggio .it

Sino a non molto tempo fa i programmi più celebri della nostra televisione “cambiavano veste” durante le festività natalizie e portavano una ventata di freschezza in più con le versioni junior.

A farla da padroni erano, in pratica, i bambini.

Il titolo di questo post ricorda uno degli esperimenti fatti in tal senso e cioè la versione junior di OK Il Prezzo è Giusto che andava in onda all’interno del contenitore domenicale La Giostra (uno dei programmi più costosi nella storia di Fininvest/Mediaset) ma gli esempi sarebbero innumerevoli.

Bene! A parte il citato esempio di OK Bimbi e qualche altro sporadico caso, sembra che quest’abitudine riesca a sortire un buon effetto sul pubblico che, vuoi per il clima allegro e spensierato di cui i bambini riescono a “farcire” il programma, vuoi per l’ingenuità dei giovani concorrenti alle prese con migliaia di euro, non riesce a fare a meno di loro!

E così la prossima settimana due programmi del piccolo schermo italiano riprenderanno questa “antica” abitudine e ci presenteranno le loro “junior version”.

Ad aprire le danze sarà 1 Contro 100 che per tutta la settimana, dal 10 al 14 settembre, avrà un muro composto interamente da ragazzini che sfideranno i concorrenti “singoli” adulti. Amadeus “bissa”, dunque, l’esperienza fatta alcuni anni fa con MiniQuizShow, la versione junior in access prime time di Quiz Show

Il secondo è, invece, I Soliti Ignoti che nella puntata conclusiva di questa esaltante esperienza estiva dovrebbe ospitare 10 identità… minorenni! L’appuntamento con Fabrizio Frizzi è quindi per domenica prossima, 16 settembre.