Ballando Con le Stelle



11
febbraio

BALLANDO CON LE STELLE E LA RACCOMANDATA DI TURNO: MILLY CARLUCCI SI OPPONE E LA RAI BLOCCA I CONTRATTI DEI CONCORRENTI

L'inflessibile Milly Carlucci

Era prevedibile che qualcosa non andasse per il verso giusto. A due settimane dalla partenza, fissata per sabato 26 febbraio, ancora nessuna notizia (o quasi) sul cast della settima edizione di Ballando con le stelle. Solo qualche indiscrezione (leggi qui i primi papabili concorrenti) e uno spot poco accattivante su Rai1. Ma il sito Dagospia è riuscito a carpire qualcosa di scottante.

Pare che la Rai abbia bloccato i contratti dei partecipanti dello show danzerino. E pare che la conduttrice Milly Carlucci sia su tutte le furie. Il generale Carlucci, così la chiamano sul lavoro, non avrebbe gradito la partecipazione di una show girl di casa nostra, raccomandata da un potentissimo, rifiutandosi di accoglierla nel cast. Apriti cielo. I vertici Rai non hanno preso bene la reazione della conduttrice e avrebbero bloccato i contratti.

Nei corridoi di Viale Mazzini si rincorrono i nomi della “ballerina” in questione: Elena Russo, attrice napoletana molto vicina al premier Berlusconi, o di Manila Nazzaro, Miss Italia 1999. Se la situazione non si dovesse sbloccare, si corre il rischio che lo show venga posticipato di qualche settimana. Anche perchè, Carlucci docet, la preparazione e gli allenamenti dei concorrenti sono fondamentali per la buona riuscita del programma.




4
febbraio

BALLANDO CON LE STELLE 7: CHRISTOPHER LAMBERT, RUPERT EVERETT E FABIO GALANTE I PRIMI PAPABILI CONCORRENTI

Fabio Galante a Ballando con le stelle?

Mancano solo tre settimane al via della settima edizione di Ballando con le stelle, ma il cast del programma rimane ancora top secret. Molti sono stati i vip provinati da Milly Carlucci e dalla produzione, anche se non ci sono ancora nomi ufficiali. Da ciò che è trapelato, secondo “Panorama”, a scendere in pista sabato 26 febbraio potrebbe esserci Christopher Lambert.

L’attore francese, classe 1957, famoso in Italia anche per la relazione con la nostra Alba Parietti (ora fa coppia fissa con la collega Sophie Marceau), potrebbe dare quel tocco d’internazionalità, che già l’anno scorso fece la fortuna del varietà di Rai1 con il protagonista di Beautiful Ronn Moss. Anche perchè, finiti i famosi di casa nostra, non resta che pescare oltre confine. Ma Lambert non sarà l’unica star straniera a dimenarsi sul dancefloor dell’Auditorium Rai di Roma. Potrebbe cimentarsi come ballerino anche l’attore britannico Rupert Everett, noto per il fascino da seduttore e per aver recitato in brillanti commedie romantiche.

Se questi nomi venissero confermati, Milly conquisterà di certo i cuori delle telespettatrici. Ma non è finita. Anche un bello del pallone made in Italy potrebbe partecipare a Ballando: secondo “Chi” si tratterebbe dell’ex calciatore ed ex playboy Fabio Galante. Si segnala anche il no di Bobo Craxi a contratto quasi chiuso. Ce l’aveva quasi fatta a portare un politico in pista: il generale Carlucci si arrenderà, o starà già corteggiando un altro nome di spicco?


26
novembre

MARIA DE FILIPPI: BALLANDI HA CHIAMATO UN AVVOCATO PER LET’S DANCE MA NON POTREI MAI COPIARE MILLY. SABRINA MISSERI GUARDA UOMINI E DONNE, E QUINDI?

Maria De Filippi

Guai a dire a Maria De Filippi che il suo Let’s Dance ricorda Ballando con le stelle. Alla conduttrice proprio non va giù un’accusa preventiva di plagio e così per mettere a tacere ogni infamante voce pensa bene, intervistata dal Messaggero, di fare più di una precisazione.

“E’ una puntata pilota, non ha nulla a che vedere con Ballando con le Stelle. Lo fa la mia struttura, io come Fascino lo produco. (…) Ballandi mi ha fatto scrivere da un avvocato, ma questo è un format tutto diverso non c’è la sala prove. E’ puro varietà con un tocco di ironia” – e ancora -  ”Io non ho mai copiato semmai ho dato agli altri. E poi non farei mai una cosa simile a Milly Carlucci”. Ne approfitta perciò per rivelare alcuni dettagli sul programma in partenza il primo dicembre: “Ci saranno i maestri di canto di Amici Vessicchio, Di Michele, Zerbi, Maria Grazia Fontana che faranno gli Abba e la Maionchi, la Celentano e la Ricciarelli che faranno le tre Lady Gaga, i giornalisti, le grandi tenniste italiane”.

Tolto il primo sassolino, Maria, nella stessa intervista, passa all’attacco nei confronti di chi ha espresso velate critiche nei confronti di Uomini e Donne. E’ il caso della signora Martone, magistrato nella vita ma soprattutto nella televisione, che, durante Porta a Porta, nell’ipotizzare i meccanismi della psiche di Sabrina Misseri avrebbe  detto “… sai vedeva Uomini e Donne, quindi…”.





7
settembre

DANCING WITH THE STARS: PARATA DI STELLE NEL CAST. DOPO PAMELA ANDERSON TOCCA A DAVID HASSELHOFF, JENNIFER GREY E MICHAEL BOLTON.

Dancing with the Stars

[Dal nostro inviato in Spagna] Ormai é noto che con l’epoca della globalizzazione il mondo si é “uniformato”: tutti ci vestiamo da Zara o da H&M, o andiamo mangiare da Mc Donald’s e soprattutto vediamo gli stessi programmi televisivi. Non ha importanza se si chiami “Gran Hermano”, “Big Brother”, “Grande Fratello” o “Secret Story” o “Mas qué Baile”, “Ballando con le stelle” o “Dancing with the stars”… se un programma ha successo in una parte del globo, sará sicuramente un successo mondiale (piú o meno). Finita la necessaria premessa, oggi parliamo di “Dancing with the Stars“, la versione a stelle e strisce di “Ballando con le stelle” che inizierá il 20 settembre prossimo sulla ABC.

Uno dei punti forti del talent in salsa americana é il nutrito cast composto in gran parte da stelle del passato o moderne conosciute, chi piú chi meno, a livello mondiale. Se l’anno scorso le due “divas” erano Pamela Anderson e Shannen Doherty, quest’anno ci saranno nientepopodimenoché David Hasselhoff e Jennifer Grey, altro che Miss Huelva `78 o il centrocampista del Albacete della versione spagnola. Ma vediamo chi sono gli altri 10 che, insieme ai giá citati, lotteranno per vincere il premio per il miglior ballerino.

Jennifer Grey – Solamente un paio di giorni fa si è diffusa la notizia che la star di “Dirty Dancing” parteciperá , in qualitá di guest-star, ad alcune puntate della settima stagione di “House”, adesso ci sorprende nuovamente ritornando sulla pista da ballo. Si muoverá come 20 anni fa o le sue esibizioni saranno un tantino “ingessate” come la sua faccia?

Bristol Palin – Senza dubbio é la partecipazione piú polemica di quest’anno. Si puó considerare “star” la figlia della governatrice d’Alaska, Sarah Palin? Nel 2008, divenne ragazza madre a 18 anni ció la permise d’interpretare a se stessa nel telefilm “The secret life of the American Teenager”.

 


7
agosto

DM LIVE24: 7/8/2010. RAI4 IMPAZZISCE, LA CASALE APPRODA A XFACTOR E QUARTULLO PREFERISCE UN CAPPOTTO IN MENO

Diario della Televisione Italiana del 7 Agosto 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Emissione in tilt

boop ha scritto alle 09:25

Ma a Rai4 sono impazziti? Prima Beverly Hills è finito a 10 minuti dalla fine, senza nemmeno i titoli di coda lo schermo si è fatto nero ed è iniziato Merlose Place. Dopo 20 minuti il telefilm è iniziato di nuovo da capo con tanto di sigla e dopo altri 10 minuti è iniziata una nuova puntata di Streghe (rispettando così l’orario di messa in onda)… peccato che dopo 15 minuti Streghe sia iniziato di nuovo.

  • Rossana Casale a XFactor

mcooo ha scritto alle 22:16

Rossana Casale dopo la partecipazione, come direttrice, ad Operazione Trionfo, ritorna in un’altro Talent…quello di X Factor, come vocal coach della categoria gestita da Mara Maionchi.

  • Ecchissenefrega

lauretta ha scritto alle 12:37

L’attore Pino Quartullo dalle pagine di Vero: ”Forse non è cosa nota, ma io ho detto ‘no’ a Ballando con le Stelle e all’Isola dei Famosi proprio perchè per me i soldi non sono tutto. Preferisco un cappotto in meno che rendermi ridicolo…!”.





29
luglio

DM LIVE24: 29/7/2010. LA CARLUCCI CONDUCE, MORGAN STRAPARLA E LA TORRE PRESENZIA.

Diario della Televisione italiana del 29 Luglio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Chorus

lauretta ha scritto alle 15:37

Tra Miss Italia e Ballando con le stelle (che andrà in onda subito dopo Sanremo), Milly Carlucci condurrà di sabato sera a dicembre un talent per aspiranti ballerini e cantanti. (Dagospia)

  • E non la vuole piantare

mcooo ha scritto alle 17:27

Anche Morgan ha voluto dire la sua sul caso Belen – Sanremo: «La differenza è molto chiara. Per quanto riguarda Belen, bisognerebbe tenerla fuori dal Festival al di là della droga, perché non rappresenta nulla. Paragonarla al mio caso è pura follia: la mia estromissione è divenuta motivo di dibattito sociale alto. Belen, invece, della droga ha dovuto parlare sotto costrizione». E rivolgendosi al Sindaco di Sanremo dice:«Si occupi di cose serie, dia i contributi al Premio Tenco e faccia in modo che si svolga anche quest’anno. È quello il vero festival della città di Sanremo, è al Tenco che si fa la musica d’autore, un patrimonio da proteggere come il lupo nel Parco d’Abruzzo. Se il sindaco non se ne rende conto, vuol dire che è veramente un losco figuro».

  • Dategli una branda

batspa ha scritto alle 09:38

La Torre (PD) ieri sera (martedi, ndr) era a Linea Notte 3 ospite della Berlinguer fino alle 23.45. Stamane (ieri, ndr) alle 7.20 era ad UnoMattina Estate. Ha dormito lì secondo voi?


15
luglio

DM LIVE24: 15 LUGLIO 2010

Diario delle Televisione Italiana del 15 Luglio 2010

Dal Diario di ieri

  • Non una porta ma un portone

lauretta ha scritto alle 09:09

Ingrid Muccitelli, fidanzata con il direttore della Rai, Mauro Masi, é ricercatissima. Le è stato proposto “L’Italia sul due estate” con Valerio Merola. Ma lei ha declinato ed è rimasta fedele a Michele Guardì con cui lavora da un paio d’anni. Ma a settembre potrebbero farle un’offerta di quelle che non si possono rifiutare…! (Chi)

  • Struscia la notizia

lauretta ha scritto alle 09:56

Striscia la notizia! Che ci facevano attovagliati in un ristorante romano del quartiere Prati ore 14 di ieri, i signori illustrissimi: Chicco Mentana, Antonio Ricci, Luca Telese e Marco Travaglio? Ah, saperlo… (Dagospia)

  • Pensa a Bontà Loro

lauretta ha scritto alle 15:41

Da Uno mattina estate Pierluigi Diaco: “Allora, io lancio un appello in questo momento a Milly Carlucci: mi piacerebbe fare Ballando con le Stelle insieme a Natalia Titova, perchè io adoro Natalia. Sono anche pronto a farmi allungare in Cina, fanno delle operazioni”.


29
giugno

DM LIVE24: 29 GIUGNO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Rubicondi a Ballando con le Stelle?

lauretta ha scritto alle 21:55

Roberto Alessi per Diva e Donna: “Vacanze di solo lavoro per tutto agosto per Rossano Rubicondi, che dicono in Rai, potrebbe ballare a Ballando con le Stelle: Flavio Briatore lo ha ‘comprato’ per avere un’attrazione sicura al Billionaire, il suo locale in Costa Smeralda. Rossano si esibirà al ristorante del club, Nove, di Tommasi Buti, assieme al bravo Raffaello Di Pietro. Oltre la fisicata c’é di più: la voce”.

  • Invidie telegiornalistiche

lauretta ha scritto alle 14:42

Clemente Mimun intervistato da Mario Sechi per il Tempo: “(…) Al Tg1 non invidio nulla se non l’eccellente capacità del vicedirettore Claudio Fico. Mi piacciono due tre giornalisti di valore del Tg1 che ora vedo, però, un po’ ai margini (per cui non ne farò i nomi) e Laura Chimenti, che ha iniziato con me e che avrei portato al Tg5 già tre anni fa. Comunque lei serve più al Tg1 che al Tg5. Da noi ci sono conduttrici brave, allegre e solari, al Tg1 delle 20 invece non ce n’erano (…)”.

  • Eccessi

lauretta ha scritto alle 18:20

Capisco la notizia piuttosto drammatica su Taricone (o personaggio bislacco, come lo ha definito la D’Urso), ma addirittura fargli il coccodrillo durante ‘A gentile richiesta’ mi é sembrato davvero un po’ eccessivo.

  • Occhio ad Amendola!

lauretta ha scritto alle 18:45

Claudio Amendola ha aperto un osteria (Osteria del parco) a Valmontone in provincia di Roma e dalle pagine di TV Sorrisi e Canzoni commenta così la notizia: “Anni fa ho interpretato un velista e mi sono innamorato della barca a vela, sul set dei Cesaroni interpreto Giulio con la sua bottiglieria e sono diventato oste davvero. Speriamo non mi diano mai la parte di un serial killer!”.