Asia Argento



10
settembre

SANGUE CALDO: FOTOGALLERY E ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA

Sangue Caldo

Chi si è sintonizzato ieri sera su Sangue Caldo sperando di rivedere Gabriel Garko e Manuela Arcuri in una appassionante scena d’amore, di quelle tipiche del melodramma autunnale di Canale 5, avrà sofferto di una delusione cocente: Garko ha disertato le scene dopo circa un’ora di trasmissione e dell’Arcuri non c’è stata traccia. Protagonista della prima puntata è stata Asia Argento nei panni di Anna che, al termine del primo appuntamento, abbiamo lasciato nelle mani dei cattivi Gianni Fontana e Riccardo Bossi, decisi a riprendersi il malloppo della rapina alla banca centrale che Anna custodisce gelosamente.

Ecco qualche anticipazione sulla seconda puntata, in onda venerdì prossimo su Canale 5. Anna ha capito le vere identità del neo-marito Gianni e di Riccardo Bossi. E’ consapevole anche del fatto che per lei non c’è via di fuga dai malviventi e, decisa a salvare i figli a costo della sua stessa vita, mette in allarme Loretta. Passano gli anni e Antonia, la figlia ora maggiorenne interpretata da Manuela Arcuri, è una donna forte e decisa a vendicarsi per il male che è stato fatto alla sua famiglia. Antonia vuole anche ritrovare Enea e il fratello Sergio dal quale è stata separata. Fontana è ancora sulle tracce del bottino ma il Commissario Malaspina sempre più sospettoso della sua vera identità, non gli toglie gli occhi di dosso.

Ecco la fotogallery della prima puntata.




9
settembre

SANGUE CALDO: DA STASERA LA NUOVA STAGIONE DEL MELODRAMMA MEDIASET

Sangue Caldo - Asia Argento e Gabriel Garko

Sei puntate e un cast ricco e variegato: per l’ammiraglia Mediaset è (già) tempo di sfoderare l’arma della fiction con Sangue Caldo. Si ricomincia da Gabriel Garko, di cui vi abbiamo già raccontato i progetti per il caldo autunno, e Manuela Arcuri, spalla in L’onore e il rispetto e Il peccato e la vergogna, ma stavolta protagonista primaria e mai in scena con il compagno della precedente stagione televisiva.

Ma è soprattutto la ‘prima volta’ televisiva di Asia Argento che a poche ore da questo nuovo traguardo professionale ha dichiarato:

Sono emozionata al pensiero di vedermi domani in tv. Dopo tanto cinema, questa è la mia prima volta con una serie televisiva. Spero che il pubblico si appassionerà a questa storia come è successo a me. E’ davvero forte. Con Gabriel c’è stata da subito forte intesa, è un grande professionista. Nella storia ci amiamo follemente, è stata una bellissima esperienza”

Lo sfondo storico è la Roma della fine degli anni Cinquanta. Precisamente il 1958, anno di una svolta culturale di non poco rilievo nella società italiana: la legge Merlin rifiuta il modello delle case chiuse e ne decreta la soppressione. Anna, il personaggio interpretato dalla Argento, che per vivere fa la prostituta in concomitanza con la chiusura del casino s’innamora di Mister, il ruolo fugace di Garko.


26
agosto

GABRIEL GARKO NON PERDONA LA CLERICI E PROMETTE PASSIONI DA BOLLINO ROSSO CON LA COPPOLA

Gabriel Garko

Sarà ancora una volta lui, Gabriel Garko, il volto dominante della nuova stagione della fiction Mediaset, ormai un vero e proprio salvagente per un genere che dalle parti di Cologno prende sonore batoste se si confronta con la più ricca strategia produttiva Rai. Una sorta di ‘opportunismo’, secondo molti, quello di Canale 5 che lo immola all’altare dell’auditel vendendone più la bellezza che la bravura.

Nella sua lunga intervista a Sorrisi Garko precisa di avere ben presente questo rischio ma controbatte:

“Qualcuno ha chiesto se mi imbruttirei in un film per dimostrare di essere più bravo. [...] Chi mi stimasse di più perché mi rovino con il trucco, mostrerebbe di avere pochi neuroni in testa”.

Del resto non è nuovo ad accuse di essere un po’ un ‘bel soprammobile da spogliare’, che tira solo per le sue apparizioni più osè. E’ così viva ancora la punzecchiatura di Antonella Clerici, che aveva giustificato qualche sua crisi Auditel con i nudi del fusto in controprogrammazione, che l’attore non le manda a dire nemmeno stavolta alla signora dei fornelli di Raiuno:

“Disse che era facile per me fare ascolti perché mi spoglio di continuo. E’ liberissima di attaccarmi e sputare veleno, ma io vado per la mia strada. E quando poi ha deciso di invitarmi in trasmissione ho deciso di non andare”.

Questa volta Antonellina potrà mugugnare a metà. Nei due progetti in cui è stato coinvolto, e che saranno trasmessi nei prossimi mesi, Garko ha fatto mostra di sé in maniera diversa regalando anche un’inedita interpretazione da buono. Un ladro gentiluomo ma che non lesina baci passionali alla compagna d’avventura.





21
luglio

SANGUE CALDO: CANALE 5 PUNTA SULLA FICTION CON MANUELA ARCURI, ASIA ARGENTO E LA PARTECIPAZIONE DI GABRIEL GARKO

Sangue Caldo

C’è chi non apprezza le trame troppo patinate, chi storce il naso di fronte alle scarse doti recitative degli interpreti, e chi invece trova da ridire sulla scelta dei titoli spesso e volentieri altisonanti e di grande impatto. Fatto sta che da qualche stagione a questa parte, in barba alle critiche, le fiction a marchio Ares Film rappresentano per Canale 5 una garanzia di grandi ascolti. Ecco perchè grande attesa è riservata a Sangue Caldo, miniserie in 6 puntate con protagonisti Manuela Arcuri, Francesco Testi, Giulio Berruti, Nathalie Rapti Gomez e Asia Argento.

La fiction, diretta da Luigi Parisi e Alessio Inturri, potrà beneficiare anche della partecipazione straordinaria di Gabriel Garko, volto familiare in casa Ares, nonché re Mida in materia di ascolti. Nel cast saranno inoltre presenti Claudio Corinaldesi nel ruolo di Pasquale Esposito, detto O’Sarracino, un potente Boss della Camorra, ed Elena Russo. Quest’ultima, già vista in Amiche Mie e L’onore e il rispetto – Parte Seconda, (s)vestirà i panni di Cha Cha Cha, una prostituta napoletana, eterna rivale di Anna (Asia Argento).

La storia si svolge tra il 1958 e il 1967 ed è incentrata sulle vicende di tre fratelli legati da un segreto: il codice di un conto cifrato che custodisce la refurtiva di una sanguinosa rapina. I tre ragazzi, separati e cresciuti in mondi completamente diversi, grazie all’amore che li lega, riusciranno tra mille disavventure a ritrovarsi e condividere la sete di vendetta nei confronti di chi ha distrutto le loro vite. Un intreccio di storie e grandi amori, che come nella migliore delle tradizioni Ares, promette di coinvolgere, appassionare ed emozionare il pubblico femminile e non solo.


20
maggio

GABRIEL GARKO E MANUELA ARCURI: TRE NUOVE MINISERIE PER LA COPPIA D’ORO DELLA FICTION

Manuela Arcuri

Apprezzati e, a detta dei maligni, anche scritturati, più per l’indiscussa avvenenza fisica che per le reali doti recitative, Gabriel Garko e Manuela Arcuri continuano a monopolizzare  la fiction italiana. Piacciano o meno nelle loro performance sul set, ciò che non si può certo discutere sono gli ottimi risultati d’ascolto puntualmente raggiunti dalle fiction che vedono entrambi  come protagonisti. Da soli o in coppia, i due attori rappresentano una vera e propria garanzia sul fronte auditel.

Anche la prossima stagione tv vedrà la coppia d’oro della fiction italiana impegnata su più fronti. I due protagonisti di serie di successo come L’onore e il rispettoIl peccato e la vergogna, torneranno a recitare insieme in Sangue Caldo, miniserie in 6 puntate prodotta dalla Ares Film, che vedrà nel cast anche Asia Argento. La fiction andrà in onda in autunno su Canale 5.

Sempre sulla rete ammiraglia Mediaset, è prevista per la prossima stagione, un’altra produzione a firma Ares. La serie in 4 puntate dal titolo Viso d’angelo, vedrà Garko nei panni di Roberto Parisi, un commissario distrutto dalla tragica scomparsa della moglie, incinta di suo figlio. Il giovane vedovo, che dopo la morte dell’amata consorte si dedica anima e corpo alla sua professione, troverà un aiuto e anche un nuovo amore nella poliziotta Angela Garelli, interpretata da Cosima Coppola.





22
aprile

DELITTI ROCK: FALETTI DI NUOVO IN POLE PER LA CONDUZIONE MA SPUNTA IL NOME DI EMMA MARRONE

Emma Marrone

Emma Marrone a Delitti Rock?

In principio doveva essere Giorgio Faletti, dato per certo già dallo scorso settembre, ma il famoso comico del Drive In rivelatosi un eccellente autore di thriller (“Io Uccido”) e un bravo attore (“Notte prima degli esami”), aveva deciso di rinunciare alla conduzione di Delitti Rock, un programma – viste le premesse – assolutamente nelle sue corde, a causa dei troppi impegni legati alla sua attività di scrittore. 

Rai2 aveva quindi ”sondato” Eugenio Finardi come possibile sostituto, per poi prefergli Amanda Lear, impegnatissima nel ruolo di “giurata cattiva” a Ciak si Canta e pronta a rilanciarsi come conduttrice (in Italia quantomeno) dopo l’infelice esperienza con La Talpa (poi sostituita da Paola Perego). Nonostante però fosse tutto ormai pronto, nelle ultime ore pare sia saltata anche la sua conduzione. Si mormora per questioni di età… Niente da fare anche per Asia Argento, gli impegni cinematografici e pare le richieste economiche eccessive hanno precluso ogni possibilità di vederla al timone della trasmissione.

E in questo complicato puzzle a pochi giorni dalla partenza della nuova produzione, è Il Giornale a rilanciare con il nome di Emma Marrone. Ebbene sì, la vincitrice di Amici 9 e seconda a Sanremo con i Modà pare sia tra i “papabili” alla conduzione del programma scritto da Ezio Guaitamacchi. Nonostante il quotidiano diretto da Alessandro Sallusti parli di trattative praticamente già chiuse, a DM risulta che Faletti, attualmente in Australia e irreperibile telefonicamente, sia tornato in pole per il nuovo programma di Rai2. La scelta della Marrone infatti, per quanto molto più mainstream dei nomi fatti, sembra non convincere i piani alti di Rai2, che vorrebbero invece un personaggio “più rock” e quindi più vicino al taglio del programma. 


9
aprile

ASIA ARGENTO CONTRO MORGAN: E’ UN DROGATO NON PUO’ STARE DA SOLO CON LA FIGLIA. E LUI CHIAMA A TESTIMONIARE VENTURA E MAIONCHI

Vade retro Morgan, padre indegno! Dopo l’esclusione da Sanremo in seguito alle imbarazzanti dichiarazioni sull’uso di cocaina, un nuovo ciclone si abbatte sul “mefistofelico” cantante. La ex compagna Asia Argento ha infatti chiesto al Tribunale dei Minori di Roma che gli sia tolta la patria potestà parentale sulla figlia Anna Lou, nata nel 2001. Lo ha fatto con toni avvelenati, arrivando a definire il reuccio di X-factor “una minaccia perché drogato e pericoloso”.  Verebbe da dire da che pulpito: Asia ha sempre giocato a fare la bad girl, arrivando anche a pomiciare con un cane nel film Go Go tales. In un’intevista a Le Iene aveva pure ammesso di fatto uso di sostanze illegali.

Ma c’è una novità oggi Asia è cambiata, fa la brava mammina. Vorrebbe che la paternità di sua figlia fosse affidata al regista italo americano Michele Civetta, che ha sposato e dal quale ha un altro bambino. Si presenterà, dunque, davanti ai giudici, raccontando inadempienze e comportamenti diseducativi dell’ex compagno. Comincerà dalle dichiarazioni che Morgan rilasciò al settimanale Max, considerate un’apologia del crack (per saperne di più clicca qui). Parole infelici soprattutto se a pronunciarle è il padre di una bambina di 8 anni. Ma non è tutto.
 

Secondo l’attrice, Morgan non vedrebbe quasi mai la figlia e non risponderebbe mai a chiamate ed e-mail per gestire impegni e necessità della bambina. Per questo Asia Argento aveva già chiesto e ottenuto l’affidamento esclusivo della figlia e l’adeguamento dell’assegno versato dal padre per il suo mantenimento. Ora rincara la dose e pretende che Morgan possa vedere Anna Lou in incontri protetti, sotto la vigilanza di persone di fiducia della madre. Inutile dirlo: lui non ci sta. E in vista del dibattimento in aula chiama a raccolta i rinforzi.


9
aprile

DM LIVE24: 9 APRILE 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Concerto Impacciato(re)

lauretta ha scritto alle 09:24

Il concerto del 1° Maggio che si terrà anche quest’anno da Piazza San Giovanni a Roma, trasmesso in diretta su Rai 3, vedrà per la prima volta quest’anno una donna come presentatrice: si tratta della bravissima Sabrina Impacciatore. Tra i cantanti che per ora hanno gia confermato la loro presenza troviamo: Vinicio Caposella, Carmen Consoli, Irene Grandi e la star scozzese Paolo Nutini. La Impacciatore ha dichiarato a Tgcom: “non so perchè ho accettato, comunque navigo a vista per non deragliare. Il mio impegno sarà totale, assoluto e sconsiderato: questa festa c’é da ventun’anni e non voglio essere io a creare problemi!”.

  • Paternità

lauretta ha scritto alle 12:44

Sembra che i guai per Morgan non siano ancora finiti: dopo l’allontanamento dalla Rai e l’operazione alle corde vocali ora ci si mette anche l’ex compagna Asia Argento. Sembra infatti, stando a delle dichiarazioni rilasciate a Max, che la donna abbia intentato una causa verso il cantante per togliergli la potestà genitoriale della figlia di otto anni.

  • Darsi la zappa sui piedi

lauretta ha scritto alle 15:44

Aldo Busi che potrebbe tornare ad occuparsi della rubrica Amici Libri, dalle pagine di Repubblica: “ho lavorato per otto anni ad Amici e vedevo questi ragazzi e ragazze completamente spersonalizzati. Ballano e cantano come fichi secci caduti dal nulla!”. Cominciamo bene…

  • Alda Marini
lauretta ha scritto alle 18:43

Mara ex GF10 a Pomeriggio 5: “reciterò una poesia di Alda Marini!”. La D’urso con le mani tra i capelli: “Mara, è Alda Merini… e non Marini! Valeria Marini é un’altra cosa!”.