Ascolti



2
novembre

BALLANDO CON LE STELLE 2013: STASERA LA QUINTA PUNTATA CON ANDREA BOCELLI BALLERINO PER UNA NOTTE

Ballando con le Stelle 2013 - Milly Carlucci

In diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico di Roma, a partire dalle 21.10 su Rai 1, torna Ballando con le Stelle 2013, giunto alla quinta puntata. La sfida tra le nove coppie rimaste in gara, dunque, entra sempre più nel vivo, con il giro di boa ormai imminente. Questa sera assisteremo ad altri scontri diretti, per conoscere meglio le preferenze di un pubblico votante non sempre d’accordo con il volere della giuria (su tutti Anna Oxa, tanto apprezzata dai cinque giudici quanto poco televotata sabato scorso).

Ballando con le Stelle 2013, quinta puntata: Andrea Bocelli ballerino per una notte

Dopo il fascino di Victoria Silvstedt e Manuela Arcuri e i muscoli degli sportivi Aldo Montano e Filippo Magnini, Milly Carlucci, in occasione della quinta puntata di Ballando con le Stelle 2013, si appresta ad accogliere in pista uno dei più grandi talenti che fanno grande l’Italia nel mondo: Andrea Bocelli. Il grande tenore sarà, infatti, il ballerino per una notte della serata, atteso in una rumba in coppia con la maestra di ballo Nancy Berti. Una performance che vale il tesoretto da assegnare ad una delle coppie in gara.

Ballando con le Stelle 2013, quinta puntata: le sfide

Dopo l’uscita di scena di Alessandra Barzaghi, Massimo Boldi, Federico Costantini e Jesus Luz, in nove sono pronti a gareggiare per accedere alla sesta puntata, riservata ad otto di loro.  Stasera i concorrenti si sfideranno tra loro in un’inedita competizione a tre. Ognuno ha appena scelto due compagni da sfidare. Di seguito l’ordine in cui saranno presentate le sfide in puntata.

Veronica Logan vs Amaurys Perez vs Elisa Di Francisca

Lea T. vs Lorenzo Flaherty vs Francesca Testasecca

Roberto Farnesi vs Gigi Mastrangelo vs Anna Oxa

Chi di loro verrà eliminato?

Ballando con le Stelle 2013, quinta puntata: gli ascolti




24
ottobre

X FACTOR 7: STASERA AL VIA IL LIVE SHOW CON LA PRIMA ELIMINAZIONE E UN NUOVO INGRESSO. PRONOSTICO ASCOLTI?

X Factor 7 - Simona Ventura con i gruppi

Stavolta ci siamo sul serio: l’ora X, per la settima volta in Italia, sta per scoccare. Questa sera, in diretta su SkyUno a partire dalle 21.10, prende il via la gara live di X Factor 2013. Tutto è pronto, dunque, con il conduttore Alessandro Cattelan pronto ad inaugurare la nuova edizione del talent in quella che è già stata ribattezzata l’X Factor Arena: uno studio capace di accogliere oltre 1200 persone, con ben sette led a fare da cornice alla gara tra i concorrenti. E’ arrivato il momento, quindi, di scoprire chi e cosa vedremo in questo primo live show di X Factor 7.

X Factor 7 – Prima puntata live: Francesca Michielin e Chiara Galiazzo aprono la serata

X Factor 7 riparte nel segno di Sky. Sono proprio le due vincitrici delle edizioni in onda sulla tv satellitare a dare il via alla settima edizione del programma: Francesca Michielin e Chiara Galiazzo aprono la serata con un inedito medley, prima che la gara tra i dodici concorrenti abbia inizio. Nel corso della serata, inoltre, Alessandro Cattelan accoglierà sul palco anche Elisa e le Icona Pop.

X Factor 7 – Prima puntata live: chi verrà eliminato?

Al centro della puntata, chiaramente, il via della gara tra i dodici concorrenti scelti dai giudici. Mika, alla guida delle under donna, schiera Gaia, Valentina e Viò; Morgan, capo-squadra degli under uomo, punta su Michele, Lorenzo e Andrea; Elio, a capo degli over, cala Alan, Aba e Fabio; Simona Ventura, attesa all’ardua sfida di lavorare con i gruppi vocali, scende in pista con gli Ape Escape, gli Street Clerks e i FreeBoys. Tra di loro si nasconde il primo eliminato di X Factor 7, che conosceremo attraverso un meccanismo ormai noto ai più: i due meno votati dal pubblico andranno all’ultimo scontro, nel quale sarà la giuria a decretare l’amaro destino per uno dei due.

X Factor 7 – Prima puntata live: un escluso delle Home Visit entra in gara


5
ottobre

BALLANDO CON LE STELLE 2013 AL VIA CONTRO ITALIA’S GOT TALENT: COMMENTA IN DIRETTA LA PRIMA PUNTATA

Sandro Mayer nel suo nuovo look a Ballando con le stelle 2013

Sandro Mayer nel suo nuovo look a Ballando con le stelle 2013

Ci siamo: si baila! In diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico di Roma, su Rai 1 a partire dalle 21.10, Milly Carlucci (qui la nostra intervista) riapre per la nona volta la pista da ballo più famosa della tv. Ritorna Ballando con le Stelle, il fortunato show che manca sul piccolo schermo dalla primavera dello scorso anno. Tredici celebrità in gara, affiancate da altrettanti maestri di ballo, quattro “spietati” giudici e l’insindacabile verdetto del pubblico da casa tramite televoto. I contatori, dunque, stanno per ripartire.

Ballando con le Stelle 2013, prima puntata: Victoria Silvstedt ballerina per una notte

Paso doble, tango, valzer, rumba e tutti gli altri balli, sulle note delle musiche della Big Band di Paolo Belli, tornano a fare da cornice e colonna sonora al sabato sera di Rai 1. Le coppie sono pronte a scendere in pista, così come la prima ospite di questa nona edizione di Ballando con le Stelle: Victoria Silvstedt. Sarà proprio la bella svedese la ballerina per una notte della serata d’esordio che, in una sensuale salsa in coppia con il maestro Alessandro Camerotto, guadagnerà il tesoretto necessario ad uno dei concorrenti in gara per evitare il rischio eliminazione. Il punteggio, così come le altre performance, verranno giudicate dalla giuria, sempre composta da Carolyn Smith, Ivan Zazzaroni, Fabio Canino e Guillermo Mariotto.

Ballando con le Stelle 2013, prima puntata: quale coppia verrà subito eliminata?

La gara inizia con tredici coppie: Alessandra Barzaghi con Roberto Imperatori, Amaurys Pèrez con Veera Kinnunen, Anna Oxa con Samuel Peron, Elisa Di Francisca con Raimondo Todaro, Federico Costantini con Vera Bondareva, Francesca Testasecca con Stefano Oradei, Gigi Mastrangelo con Sara Di Vaira, Jesus Luz con Agnese Junkure, Lea T con Simone Di Pasquale, Lorenzo Flaherty con Natalia Titova, Massimo Boldi con Elena Coniglio, Roberto Farnesi con Samanta Togni e Veronika Logan con Maykel Fonts.

Ballando con le Stelle 2013: tutte le foto di concorrenti e maestri di ballo

Ballando con le Stelle 2013, prima puntata: al via lo scontro con Italia’s Got Talent





1
ottobre

ASCOLTI GENERALISTE LUGLIO-AGOSTO 2013: CANALE5 SOTTO IL 12% IN PRIME TIME, RAI2 E’ TERZA RETE

Squadra Speciale Cobra 11 - Rai2

Che nei mesi estivi il pubblico fugga dalla tv, in particolar modo da quella generalista, è cosa ormai nota, ma vale la pena di analizzare l’emorragia di share per quanto riguarda i mesi di luglio (30/06-03/08) e di agosto (04/08-31/08). E’ Rai1 la rete leader anche se al di sotto del 19% di share: in prima serata se la cava a luglio col 17.20% mentre nelle 24 ore lo share tocca il 15.98%. A dimostrazione che in alcune fasce la rete ammiraglia Rai è crollata durante l’estate, soprattutto in quella 15-18 al 12.94%, causa lo scarso gradimento per le repliche delle fiction e per il contenitore Estate in diretta. Le cose non sono andate tanto meglio in daytime ad agosto: in prime time lo share è pari ad un ottimo 18.64% mentre nell’intera giornata è pari ad un modesto 15.91% (con la fascia pomeridiana ancora in calo al 12.05%).

Il crollo di Canale5 in prima serata

Se questi numeri vi sembrano bassi, non avete ancora visto quelli di Canale5. Già a luglio lo share ha toccato il 13.74% in prima serata e il 12.66% nelle 24h, per poi scendere ulteriormente ad agosto rispettivamente a quota 12.70% e 11.88%. La rete ammiraglia del Biscione ha sofferto soprattutto nella fascia 9-12 del mattino (share del 7.17% – 7.19%) e in quella preserale (10.32% – 9.86%) con le repliche di The money drop e i film romantici made in Germany.

Prima serata

L’estate con la ricca offerta di serie tv porta bene a Rai2 che si porta in terza posizione, totalizzando a luglio l’8.48% e ad agosto l’8.78%. Italia1 resta indietro (7.04% – 6.54%) mentre subisce un forte calo La7 senza i consueti approfondimenti politici (3.69% – 3.20%), perdendo oltre un punto percentuale rispetto a giugno 2013. Soffre Rai3 specialmente ad agosto (6.72% – 4.95%), stabile invece Rete4 attorno al 5.3% di share. Mtv a quota 0.55% e 0.42%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


27
settembre

DOMENICA IN, MARA VENIER: NON HO L’ANSIA DEGLI ASCOLTI. KIM ROSSI STUART ALLA PRIMA PUNTATA

Mara Venier

Mara Venier è categorica: niente politica e cronaca nella sua Domenica In. Aveva promesso che il ritorno alla conduzione dello storico contenitore di Rai 1 avrebbe coinciso con una “sterzata” al di festa che fu, quando intrattenimento e spettacolo ben si prestavano alle domeniche pomeriggio della rete. La scommessa non è delle più facili: riportare leggerezza e armonia senza per forza dare l’impressione di fare una vecchia tv, anzi. Riuscirà a (ri)conquistare il telespettatore?

Domenica In, Mara Venier: nessuna ansia degli ascolti

Mentre la concorrente Barbara D’Urso con Domenica Live è sicura di perdere la sfida, Mara Venier (almeno per il momento) non sembra voler badare troppo agli ascolti, quanto, invece, a proporre uno spettacolo che nulla abbia a che vedere con il trash, bandito dalla Presidente Rai Anna Maria Tarantola:

“L’intenzione è proprio questa, fare intrattenimento con eleganza cercando il gradimento del pubblico, senza l’ansia degli ascolti – dichiara la conduttrice a Il Messaggero – Farò interviste, ci sarà musica, ma eviteremo ogni tema di cronaca. C’è già L’Arena di Giletti che si occuperà di trattare temi forti“.

Domenica In, prima puntata: tra gli ospiti Kim Rossi Stuart e Teo Teocoli





22
luglio

AUDITEL CANALI ALL DIGITAL GIUGNO 2013: BOOM REAL TIME E MEDIASET EXTRA. MALE TGCOM24

TgCom24

TgCom24

Se le generaliste crollano, le specializzate del digitale terrestre salgono. I dati del mese auditel giugno 2013 (2-06/29-06) confermano sostanzialmente le abitudini ormai storiche degli spettatori che, durante il periodo estivo, si dividono tra le proposte – ben più interessanti – degli ormai famosi altri, abbandonando i palinsesti un po’ ripetitivi dei primi sette canali del telecomando. Ma entriamo nel dettaglio, anche se stavolta “rivoluzioniamo” lo schema per partire dalle reti all news. Sì, perché finalmente sono disponibili i dati di TgCom24 – la all news Mediaset nata poco meno di due anni fa e diretta ora da Alessandro Banfi.

E i risultati però sono tutt’altro che confortanti per il Biscione. Nonostante il canale venga pubblicizzato ripetitivamente sulle reti Mediaset, con le flash news, e nonostante il successo del sito web, il network all news si ferma ad un misero 0.29% di share nel totale giornata. Il canale del Biscione viene addirittura superato “alla grande” da Sky TG24 che raggiunge lo 0.41%. RaiNews, che pure non fa faville con la nuova direzione targata Monica Maggioni, è invece allo 0.65%. Entrando nel dettaglio delle fasce, TgCom funziona la mattina tra le 7 e le 9 e tra le 9 e le 12, rispettivamente 0.76% e 0.52% di share, ma Sky Tg24 è all’1.07% e lo 0.48%, mentre RaiNews fa la parte del leone con il 2.43% e lo 0.96%. Fa pensare inoltre il fatto che nella fascia 7-9 TgCom pareggi con Tg Norba 24, che non è ricevibile in tutta Italia, arrivato allo 0.76%. Nel resto della giornata, è allo 0.29% nella fascia 12-15 e 15-18, 0.21% nella fascia 18-20.30, 0.13% in prima serata e 0.25% in seconda serata. Ben al di sotto degli obiettivi di rete.

SEMIGENERALISTEBoom di Real Time che nelle 24 ore colleziona l’1.85%, tra le 15 e le 18 è al 2.28% con 234 mila spettatori mentre in seconda serata agguanta il 2.74% con 311 mila spettatori. La fascia/giorno più vista è la 23-24 di domenica 9 giugno all’interno della quale è stato trasmesso Io e la mia ossessione (574 mila spettatori).  Il cugino al maschile, DMAX, aggancia l’1.37% (1.76% in seconda serata). La fascia/giorno più vista è la 14-15 di domenica 9 giugno che ha proposto Man vs Food (537 mila spettatori). Carlo Freccero invece può lasciare la nave sereno: Rai4, dopo un breve periodo di “stop”, torna sopra l’1% di share (1.03%) nelle 24 ore, in prima serata è all’1.12% (271 mila spettatori) e in seconda all’1.43%. Male manco a parlarne La5 che, nonostante il cambio di rotta con il nuovo palinsesto alla Real Time, è allo 0.71% nelle 24 ore (0.72% in prima serata), mentre Italia2 allo 0.50%. Incredibile il dato di Mediaset Extra che raggiunge l’1.08% di share e in preserale è addirittura all’1.23%. Altre reti: Cielo 0.72%, Arturo allo 0.07%, La7d 0.57%, Tv2000 0.70%, Vero 0.21%.


21
luglio

ASCOLTI GENERALISTE GIUGNO 2013: CROLLA CANALE 5. RAI2 SUPERA RAI3 IN PRIMA SERATA

Rai2

Rai2

Se pensavate che giugno (02-06/29-06) fosse il mese del riscatto per Canale5 beh… dovete ricredervi. Anzi, anche quest’anno confermate tutte le aspettative: le reti generaliste subiscono la consueta flessione negli ascolti, mentre quelle specializzate si “accendono” e ne traggono vantaggio. Va detto però che Rai1 tiene in prima serata, con il 18.69% di share, ma crolla in tutte le restanti fasce. In particolare tra le 12 e le 15 e le 15 e le 18 la prima rete pubblica si ferma rispettivamente al 14.77% e al 13.10% di share, nonostante l’allungamento de La vita in diretta e il nuovo Estate in Diretta. La mattina non va tanto meglio, ma tra le 7 e le 9 riesce ad agganciare il 19.44% di share (15.37% tra le 9 e le 12). Ottimo il dato in preserale, grazie a Reazione a Catena e il Tg1, dove Rai1 colleziona il 20.89%.

Disastrosi invece i dati di Canale5 - nelle 24 ore è al 13.39% – che tra le 9 e le 12 è addirittura al 7.34%, ma recupera tra le 12 e le 15 – complici le soap – dove ottiene il 16.17%. Miglior risultato la mattina tra le 7 e le 9, dove raggiunge il 17.75% di share. In preserale e in prima serata si deve accontentare rispettivamente del 12.63% – le repliche di Avanti un altro e The Money Drop non hanno affatto dato i loro frutti – e del 14.15% – nonostante le nuove produzioni andate in onda (Pupetta e Jump su tutte).

PRIMA SERATA - Notevole il sorpasso di Rai2 in prima serata, che agguantando l’8% di share supera Rai3 – ferma al 7.84% – e soprattutto Italia1, che invece non supera il 6.66%, dato in linea con i mesi primaverili. Confermato anche il dato di Rete4, al 5.21%, mentre La7 subìsce un lieve calo al 4.60%. MTV allo 0.50%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


29
giugno

AUDITEL CANALI ALL DIGITAL MAGGIO 2013: DISCOVERY SUL PODIO CON REAL TIME E DMAX. RECUPERA RAI4 CHE SUPERA LA5

Dire Fare Baciare

Se le generaliste calano, in vista dell’estate e in mancanza di un’offerta degna (qui i dati), a guadagnarne sono sempre le reti specializzate, che vivono il loro miglior periodo proprio durante la stagione più calda dell’anno. Diamo dunque uno sguardo agli ascolti delle reti digital natives nel mese di maggio 2013 (28-04/01-06). A trainare l’offerta è manco a dirlo Discovery che agguanta sia il primo che il terzo posto rispettivamente con Real Time e DMAX. La prima ottiene l’1.47 nelle 24 ore, in prima serata come di consueto ottiene il suo peggior risultato con lo 0.84% mentre è in seconda serata che fa la volata e colleziona il 2.30% (l’analisi Starcom rivela che dalle 14 alle 15 del 4 maggio, con la messa in onda di Dire Fare Baciare, si è registrato l’ascolto medio più alto pari a 509.000 spettatori). Situazione pressoché simile per il canale factual al maschile, che ottiene l’1.20% nel totale giornata, in prime time pareggia con Real Time (0.83%) mentre in seconda serata arriva all’1.54% (il 26 maggio tra le 14 e le 15, con Lavori Sporchi, ha ottenuto 409.000 spettatori).

SemigeneralisteRai4 si riprende dopo alcuni mesi di “stop” e raggiunge lo 0.97% nelle 24 ore, grazie anche ad alcune prime tv di peso (Il trono di Spade su tutte), mentre in prime time colleziona l’1.07% con 292 mila spettatori. Decisamente meno positivo il risultato di La5, che ottiene lo 0.79% nel totale giornata, risultato pressoché confermato in quasi tutte le fasce orarie. In leggero calo Cielo che si ferma allo 0.69%. Stabile invece Italia2 allo 0.49% mentre è Mediaset Extra, come al solito, ad ottenere il miglior risultato con lo 0.85% nel totale giornata e l’1.18% in preserale (lo slot più visto è quello tra le 22 e le 23 del 13 maggio con la messa in onda di Colorado). La7d allo 0.51%, Arturo allo 0.07%, Vero allo 0.19%.

Fiction, serie e cinema – Come al solito, Mediaset può ritenersi soddisfatta grazie ad Iris che con l’1.29% è la seconda rete tra quelle specializzate nelle 24 ore, mentre in prime time arriva all’1.49% con 406 mila spettatori. Rai Premium saluta gli exploit dei mesi precedenti e raggiunge l’1.06%, che in prima serata diventa lo 0.95% con 260 mila spettatori. Sotto l’1% Rai Movie (0.97%), che in prime time arriva allo 0.86% (miglior risultato tra le 15 e le 18 con l’1.16%). Bene Giallo allo 0.82%.