Andrea Castrignano



16
maggio

Cambio Casa Cambio Vita: al via la settima edizione del programma più longevo di La5

andrea castrignano

Andrea Castrigano

Rimodernare casa non passa mai di moda. Da stasera, in seconda serata su La5, torna Cambio Casa Cambio Vita, il programma più longevo del canale femminile di Mediaset,  giunto alla settima edizione. Otto nuovi appuntamenti per altrettanti martedì (e in replica a tarda notte ogni mercoledì) in compagnia dell’interior designer Andrea Castrignano.




11
maggio

CAMBIO CASA, CAMBIO VITA: NUOVI CONSIGLI D’ARREDAMENTO IN ARRIVO SU LA5

Andrea Castrignano

Tempo di ristrutturazioni in quel di La5, ma non a livello di palinsesto… proprio letterali: per il sesto anno consecutivo torna sul canale 30 dtt il docureality Cambio casa, cambio vita, che dal lontano 2011 insegna al pubblico come trasformare la propria abitazione dandole nuova linfa ed empatizzando con essa. Il messaggio resta lo stesso degli esordi: con una casa cambiata si finisce per sentirsi un po’ cambiati, e dunque dietro alla scelta di nuovi accessori e colori per l’ambiente che ci circonda può starci una vera e propria cura rigenerativa.


6
maggio

CAMBIO CASA, CAMBIO VITA: AL VIA SU LA5 LA QUINTA STAGIONE DEL PROGRAMMA CHE ACCONTENTA VERI CLIENTI

Cambio Casa Cambio Vita - Andrea Castrignano

C’è stato un tempo in cui Andrea Castrignano si affacciava in tv dagli schermi di Real Time, come architetto di fiducia di Paola Marella, che ha affiancato in Vendo casa disperatamente. Adesso, invece, l’interior designer ha una storia tutta sua sul tubo catodico, una storia che questa sera spegnerà la quinta candelina.

Cambio casa, cambio vita: torna su La5 Andrea Castrignano

Parte infatti oggi, mercoledì 6 maggio 2015, alle 23:15 su La5 la quinta stagione di Cambio casa, cambio vita, reality nato nel 2011 come prima produzione effettiva della rete “al femminile” del gruppo Mediaset. Reality perchè – come dichiarò lo stesso Castrignano all’esordio – il principio di base dello show era quello di soddisfare vere richieste, portare avanti ristrutturazioni per conto dei clienti che avevano contattato il designer in privato. E dopo quattro anni sul canale 30 del dtt si continua, così, a dare colore a casa spente e a regalare anche a mura e pavimenti un’identità.

Cambio casa, cambio vita: nella quarta puntata l’Atelier Durini 15

Otto puntate da circa 50 minuti ciascuna che mostreranno otto case da rifare, quasi tutte tra Milano e Como (una a Roma): partendo dalla distribuzione e dall’organizzazione degli spazi, passando per la ricerca dei materiali e la scelta dell’immancabile colore, avverrà una vera e propria trasformazione, il tutto tenendo presente i principi del risparmio energetico e dell’ecosostenibilità. Tra le otto spicca la quarta puntata, dedicata alla ristrutturazione dell’Atelier Durini 15, un appartamento presentato al pubblico in occasione del Fuorisalone del Mobile 2015, che è stato visitato da circa settemila persone in sei giorni. Una sfida non da poco e di sicuro un’altra grande soddisfazione per Andrea Castrignano, che commenta così.

“La casa è il teatro in cui si esprime la nostra personalità e in cui vanno in scena le emozioni, parla di noi e di come siamo… è come un abito su misura e per questo deve essere sapientemente cucito dal sarto e curato in ogni dettaglio





14
maggio

CAMBIO CASA CAMBIO VITA: TORNANO LE RISTRUTTURAZIONI DI ANDREA CASTRIGNANO SU LA5

Cambio Casa Cambio Vita

Cambio Casa Cambio Vita

Primavera, voglia di cambiamenti. Da stasera, 14 Maggio 2014, torna in prima serata la più “anziana” delle produzioni di La5: Cambio casa, cambio vita, giunta ormai alla sua quarta stagione. Anche quest’anno l’interior designer Andrea Castrignano, nel corso delle otto puntate previste, aiuterà i suoi clienti a trasformare abitazioni anonime, “senza personalità” in case “da sogno” dove fantasia e praticità regneranno sovrane.

Il docu reality seguirà come di consueto tutte le fasi della ristrutturazione della casa: dalle richieste degli inquilini, alla scelta dei materiali e dei colori, fino ad arrivare all’esecuzione delle opere di restyling e alla consegna dell’abitazione, così come il cliente l’ha sempre sognata. Non mancheranno però tanti piccoli trucchi e consigli per rendere la casa più accogliente, funzionale ed eco-friendly…anche senza buttare giù i muri!

Castrignano è entusiasta del progetto “Cambio casa cambio vita!”, che è da poco diventato anche un libro, e reduce dal salone del mobile di Milano ha affermato: “Questa ennesima, fortunatissima edizione del salone ha dimostrato che l’amore per la casa è un sentimento che appartiene a tutti. Io spero di riuscire a trasmettere a chi mi segue un po’ della mia esperienza e qualche suggerimento utile per dare nuova vita alla propria abitazione“.


4
maggio

ANDREA CASTRIGNANO A DM: CAMBIO CASA, CAMBIO VITA… UN REALITY SULLA MIA PROFESSIONE E UN RECORD PER LA5

Andrea Castrignano

Se siete tra quelli che al primo raggio di sole spalancano le finestre e colti da un improvviso quanto ingannevole raptus di creatività buttano giù pareti, spostano mobili e imbiancano muri alla ricerca di una casa più bella ottenendo però dei risultati penosi, lui è l’uomo che fa per voi. Perché Andrea Castrignano è l’interior designer televisivo più noto d’Italia, il consigliere che con un solo sguardo può farvi capire che la carta da parati scelta per la vostra camera sarebbe più consona come tovaglia per un pic-nic all’aperto. Ma Andrea negli ultimi anni è diventato anche un protagonista del piccolo schermo, affiancando prima Paola Marella in Vendo Casa Disperatamente e poi sbarcando, in solitaria, su La5 con Cambio casa, Cambio vita. Un programma che parla di ristrutturazioni più invasive raccontando anche il percorso personale del cliente accanto all’interior desiner, una produzione che ritornerà su La5 a partire dal 15 maggio alle 21.10.

Cambio casa, Cambio vita torna in onda con la sua seconda stagione. Ciò significa che la prima ha ottenuto un grande successo?

L’esser stato chiamato per una nuova edizione mi ha gratificato molto. Evidentemente abbiamo fatto del nostro meglio e siamo piaciuti al pubblico. Abbiamo toccato gli 800.000 spettatori, un piccolo record per La5 essendo stata questa la prima produzione del canale. Abbiamo superato le aspettative ed ora siamo pronti a ripartire con nuovi ed emozionanti episodi di ristrutturazione, anche perché ormai abbiamo capito che gli italiani hanno parecchia voglia di cambiare la loro casa.

La cosa che piace del tuo programma è anche l’aspetto emotivo delle storie. Quanto è importante l’aspetto reality anche per parlare di casa?

Diciamo che in questo format io racconto la quotidianità dei miei clienti. E’ un reality sulla mia professione in cui io mi interfaccio e mi confronto con il mio committente e insieme decidiamo come far diventare la casa sempre più bella. La cosa positiva è che la gente, anche davanti alla telecamera, poi si sente entusiasta e stimolata  nell’affrontare questo viaggio nel miglioramento della propria abitazione.

Dici “insieme decidiamo”. Come si fa a trovare l’accordo con il cliente? Ti è mai capitato di non raggiungere un punto di incontro e di dover accettare delle scelte che non condividevi?

Ormai ho imparato ad essere un po’ sarto ed un po’ psicologo perché secondo me la casa deve essere “cucita addosso” al cliente. Il committente non deve vivere la “mia” casa, ma quella che lui ha in mente, raggiungendo un compromesso con le mie proposte. Fra arredamento e rivestimenti oggi il cliente si trova sommerso da migliaia di proposte e va in confusione. Il mio compito allora è quello di far chiarezza, pilotare le scelte per non sbagliare.

Ovviamente i nostri lettori sono curiosi di sapere com’è la casa di Andrea Castrignano…





28
ottobre

VOGLIO VIVERE COSI’ – CAMBIARE CASA CAMBIARE VITA: LA RISPOSTA DI CIELO AL SUCCESSO DI PAOLA MARELLA

Voglio vivere così - Cambiare casa Cambiare vita

Voglio vivere così - Cambiare casa Cambiare vita

Chi è quel burlone che parla di poca fantasia in televisione? Dopo il boom dei cooking show preparatevi ad un’invasione sui canali digitali di programmi “immobiliari”. Tre non bastano: dopo Paola Marella e Andrea Castrignano, colleghi e poi rivali alla guida di due programmi in qualche modo simili - Vendo casa disperatamente su Real Time e Cambio casa, cambio vita su La5 -, anche Cielo ha deciso di buttarsi nella mischia.

Dopo il successo di MasterChef Italia e l’arrivo di XFactor e Buongiorno Cielo, Il canale free di News Corp. Station Europe alla finestra non ci sa proprio più stare. Seppur con molta calma, dopotutto gli switch-off lungi dall’esser conclusi, Cielo sta iniziando mano a mano a tagliare le repliche delle produzioni satellitari, puntando quindi su una programmazione originale nel tentativo i rubare pubblico ai “big” e ai forti competitor tematici, Real Time in primis.

Ed ecco che dal 31 ottobre, dal lunedì al venerdì alle 17.30 (e in replica alle 9.00 e alle 14.30), arriva Voglio vivere così (A Place in the Sun), il programma di Channel4 che racconta le storie di chi ha deciso di punto in bianco di mollare tutto e cambiare vita. Ma se state pensando ad un people show avete sbagliato di grosso, la “nuova vita” è solo un incipit: al centro del nuovo programma di lifestyle di Cielo ci sarà infatti… l’acquisto di una nuova abitazione. Avete capito bene, proprio come (o quasi) in Cerco casa disperatamente. Il coraggioso cliente ovviamente non verrà lasciato al suo destino in un mercato difficile come quello immobiliare : a trovare una soluzione ad-hoc con il miglior rapporto qualità-prezzo ci sarà Amanda Lamb, nota modella e conduttrice inglese, che ci delizierà anche con consigli utili su dove fare affari immobiliari. Ma la vera notizia è un’altra, e la trovate dopo il salto.


12
ottobre

IL DIGITALE SI DA’ BATTAGLIA: RAI5 CON RAMSAY SFIDA MASTERCHEF, CASTRIGNANO SU LA5 CONTRO ENZO E CARLA SU REALTIME (ANTICIPAZIONI)

La guerra del nano-share

Il futuro è arrivato: sembra uno slogan pubblicitario ma non lo è. Parliamo della tv digitale e della guerra degli ascolti che, forse per la prima volta, si combatte più ferocemente tra le piccole reti. Già, perché se le  generaliste devono fare i conti con flop imprevisti e obiettivi mancati, tra le reti digitali è iniziata la vera battaglia da nano-share. E a combatterla non sono film d’epoca o replicozzi dei tempi d’oro, ma artiglieria pesante, programmi che potrebbero far gola a Rai2 e Canale 5.

Prendete MasterChef: un prodotto di fattura impeccabile, fiore all’occhiello del palinsesto di Cielo. C’è un montaggio ritmato, una fotografia mozzafiato, cattiveria al punto giusto: tutto quello che manca alla tv generalista per tornare ad essere moderna. Dopo una partenza in sordina, il talent show di Cielo sembra sul punto di prendere il volo: la puntata di mercoledì scorso ha segnato l’1.12% di share con 281.000 telespettatori, quasi il triplo rispetto alla media di rete del mese di Agosto (0.42%).

Riguardo alla puntata in onda questa sera, i concorrenti ancora in gioco affronteranno tre prove: Mistery box, Invention Test e Pressure Test. Ospite d’eccezione dell’Invention test sarà l’attore bolognese Stefano Bicocchi, in arte Vito, che spiegherà come ottenere un’ottima pasta fresca. E se è vero che i tre giudici di MasterChef incutono timore, la cattiveria per eccellenza quando si tratta di cooking show ha un solo nome: Gordon Ramsay, in onda sempre stasera su Rai5.


4
ottobre

ANDREA CASTRIGNANO A DM: CON CAMBIO CASA, CAMBIO VITA PUNTO A MOSTRARE VERE RISTRUTTURAZIONI. REAL TIME? IO E LA MARELLA AVREMMO FATTO FATICA A COESISTERE.

Andrea Castrignano

Andrea Castrignano è raggiante. A lui La5 ha affidato il compito di inaugurare (domani ore 21.10) la prima vera produzione della rete: Cambio casa, Cambio vita. Nel reality, da lui prodotto e ideato, l’interior design più famoso della tv italiana avrà la possibilità di mostrare al suo pubblico di affezionati, e non solo, come si ristruttura una casa. Al bando i restyling superficiali di ‘Vendo Casa Disperatamente’, per Andrea è tempo di cimentarsi con demolizioni, rifacimenti invasivi e, ςa va sans dire, tanto colore.

Andrea, pronto per la prima avventura televisiva dopo aver abbandonato Real Time?

Sì, è una nuova sfida che mi entusiasma e non vedo l’ora di essere in onda. Non direi, però, che ho abbandonato Real Time: mi sono trovato a fare una scelta che mi ha portato in un’altra direzione. Amo il mio lavoro e di conseguenza punto a far vedere al pubblico come si ristrutturano le case. Oggi come oggi l’amore per la casa è cambiato, sto riscontrando un interesse crescente delle persone a migliorare la loro qualità della vita partendo proprio dalla casa. D’altro canto per gli italiani è sempre stato importante il mattone.

Assisteremo anche a ristrutturazioni più invasive?

Certo. Ci saranno demolizioni, ricostruzioni, arredi e naturalmente tanto colore.

La sensazione è che il non poter procedere con ristrutturazioni invasive fosse motivo di insoddisfazione a Real Time…

Diciamo che il progetto è partito proprio dalla voglia di fare delle ristrutturazioni più invasive ma allo stesso tempo sottolineo che il format di ‘Vendo casa’ prevede un appartamento da migliorare per la vendita e quindi risulterebbe poco credibile che un venditore si metta a stravolgere l’ambiente. Nel caso di ‘Cambio Casa, Cambio vita’ si tratta di vere e proprie ristrutturazioni. Abbiamo clienti/committenti  passati dal mio studio e da me selezionati sulla base delle loro  storie.

Quindi niente casting?

No, sono persone che vengono nel mio studio.

Se ne deduce che anche le spese siano a carico dei clienti.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »