Amanda Lear



17
maggio

SI PUO’ FARE!: FEDERICA NARGI VINCE, IL PUBBLICO CONTESTA. BAUDO DA’ DELLA DRAG QUEEN AD AMANDA LEAR

Si può fare! - Amanda Lear

C’è stato il “vaffanc**o” in diretta di Maria Amelia Monti, che ha sbagliato la prova del Fast Painting regalando la vittoria a Marco Columbro. Ma, a parte questo, la terza puntata di Si può fare! – in onda ieri, venerdì 16 maggio 2014 – è scivolata via liscia, senza intoppi né lungaggini, almeno fino al momento della proclamazione del vincitore di puntata, che ha scatenato i fischi del pubblico in studio.

Si può fare!: Federica Nargi vince la terza puntata

I tre giudici Pippi Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi hanno deciso di premiare la grazia e la sensualità di Federica Nargi, che si è sfidata in una prova di Flamenco con Massimiliano Ossini. Ma c’erano altri concorrenti che avrebbero meritato la vittoria più di lei, dal momento che il livello di preparazione dei dodici vip sta via via aumentando con l’andare avanti dello show e ieri sera abbiamo assistito a prove notevoli e di grande impatto.

In particolare si sono distinti Sergio Muniz nella prova del Cerchio Aereo e Andrea Lo Cicero in quella del Mano a Mano: prove di resistenza fisica e, nel caso di Muniz, anche di inaspettata eleganza, che hanno convinto pubblico e giudici. Questi ultimi, però, non abbastanza da offuscare la Nargi e Karin Proia che, con un po’ di incertezza data dall’imbarazzo, ha battuto una ancor più imbarazzata Maddalena Corvaglia nel numero del Burlesque. Anche ieri sera, poi, i giudici sono stati protagonisti di continui duetti e battibecchi e Pippo Baudo ha punzecchiato Amanda Lear per tutto il tempo sull’atavica questione della sua ambiguità sessuale che da sempre incuriosisce il pubblico.

Amanda Lear: uomo o donna?




5
luglio

DM LIVE24: 5 LUGLIO 2012. AMANDA LEAR AVVELENATA, E’ MORTO ANDY GRIFFITH, CASA BONGIORNO IN VENDITA

Diario della Televisione Italiana del 5 Luglio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Morto Andy Griffith

tinina ha scritto alle 09:22

E’ morto a 86 anni l’attore Andy Griffith, volto popolarissimo della tv americana ma celebre anche in Italia per alcune serie di culto come “Matlock”. L’attore è stato trovato privo di vita nella sua casa di Dare County, in North Carolina, e le cause della morte non sono ancora state rese note. Griffith era anche celebre come cantante e musicista. (Tgcom24.it)

  • Casa Bongiorno in vendita

tinina ha scritto alle 10:26

La casa monegasca dove è mancato il grande Mike Bongiorno è, da pochi giorni, ufficialmente in vendita. La decisione l’ha presa la moglie Daniela, compagna di vita del presentatore, insieme con i figli di Mike, Michele, Nicolò e Leonardo. (Leggo.it)

  • Amanda Lear è avvelenata

Critico Tritatutto ha scritto alle 16:16


22
aprile

DELITTI ROCK: FALETTI DI NUOVO IN POLE PER LA CONDUZIONE MA SPUNTA IL NOME DI EMMA MARRONE

Emma Marrone

Emma Marrone a Delitti Rock?

In principio doveva essere Giorgio Faletti, dato per certo già dallo scorso settembre, ma il famoso comico del Drive In rivelatosi un eccellente autore di thriller (“Io Uccido”) e un bravo attore (“Notte prima degli esami”), aveva deciso di rinunciare alla conduzione di Delitti Rock, un programma – viste le premesse – assolutamente nelle sue corde, a causa dei troppi impegni legati alla sua attività di scrittore. 

Rai2 aveva quindi ”sondato” Eugenio Finardi come possibile sostituto, per poi prefergli Amanda Lear, impegnatissima nel ruolo di “giurata cattiva” a Ciak si Canta e pronta a rilanciarsi come conduttrice (in Italia quantomeno) dopo l’infelice esperienza con La Talpa (poi sostituita da Paola Perego). Nonostante però fosse tutto ormai pronto, nelle ultime ore pare sia saltata anche la sua conduzione. Si mormora per questioni di età… Niente da fare anche per Asia Argento, gli impegni cinematografici e pare le richieste economiche eccessive hanno precluso ogni possibilità di vederla al timone della trasmissione.

E in questo complicato puzzle a pochi giorni dalla partenza della nuova produzione, è Il Giornale a rilanciare con il nome di Emma Marrone. Ebbene sì, la vincitrice di Amici 9 e seconda a Sanremo con i Modà pare sia tra i “papabili” alla conduzione del programma scritto da Ezio Guaitamacchi. Nonostante il quotidiano diretto da Alessandro Sallusti parli di trattative praticamente già chiuse, a DM risulta che Faletti, attualmente in Australia e irreperibile telefonicamente, sia tornato in pole per il nuovo programma di Rai2. La scelta della Marrone infatti, per quanto molto più mainstream dei nomi fatti, sembra non convincere i piani alti di Rai2, che vorrebbero invece un personaggio “più rock” e quindi più vicino al taglio del programma. 





16
aprile

DM LIVE24: 16 APRILE 2011. ANSA, BRAVA BRAVA BRAVA!

Diario della Televisione Italiana del 15 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • ANSA

Succede da un po’ di tempo una cosa strana: DM pubblica una bella anteprima coi fiocchi, fa i suoi bei lanci e… chi vuole riprendere riprende, chi non vuole cestina! Ma l’Agenzia Nazionale di Stampa Associata, ANSA, no. Lì sembra (ma sarà frutto della nostra fantasia) che si riceva regolarmente il comunicato, si faccia una telefonatina per cercare conferme o smentite e poi… ZAC… viene battuta l’agenzia e al diavolo la fonte della notizia. Che volete che sia d’altronde. Potrebbero imparare da tanti altri: https://www.davidemaggio.it/rassegna-stampa

  • Beh va beh

Vincenzoo ha scritto alle 10:48

A Mattino Cinque, Giordana del GF rivela a Federica Panicucci che l’attore Francesco Paolantoni la vuole per un suo film: subito la Panicucci: “mettete la scritta ‘esclusivo’!!!”. Come direbbe la collega D’Urso, “Che scooooop!!!!”

  • Facchinetti confuso

Facchinetti, al termine dell’esibizione di Tozzi e Belen a Ciak si Canta, a gran voce: Ron e Belen…

  • La Lear fintamente confusa

A Ciak si Canta, Amanda Lear chiama ironicamente la Bianchetti “Lorena Goretti”. Mitica!

  • Costanzo Girls


23
dicembre

DM LIVE24: 23/12/2010. PIPPO E’ CONFUSO, LA PULEDRA E’ INCAPPONATA, LA PEREGO E’ RIMBRAMBILLITA, FAZIO E’ UN MAGGIORDOMO, TROIANO E’ TROISI

Diario della Televisione Italiana del 23 Dicembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Beh vabbè!

lauretta ha scritto alle 12:33

Dopo uno spettacolo in cui era ospite anche Ivana Spagna, Pippo Baudo nel backstage la invita a cena: solo che non era lei ma Wanda Fisher, corista e sosia della cantante. Come se non bastasse, anche Amanda Lear l’ha scambiata e le ha proposto un duetto: Wanda si è eclissata per lasciare posto alla vera Ivana, anche lei presente alla serata. (da Chi)

  • Incapponatela!

ciottolina ha scritto alle 12:41

La Clerici alla Prova del cuoco si dispera perchè ha scoperto che il cappone non ha una vita sessuale e dice: “ora che lo so mi dispiace mangiarlo, non ha goduto niente della vita, poverino. Proprio na brutta vita sto cappone!”.

  • Rimbrambillita!

Alessandro ha scritto alle 15:42

A casa di Paola un’ospite annuncia alla conduttrice che è arrivato il ministro Brambilla. La Perego si rivolge agli autori spaesata: “Ma è vero? E’ arrivata?”. Alla fine il ministro è veramente lì e la Perego le offre il consueto caffè.

  • Maggiordomo

ciottolina ha scritto alle 18:39

Mentre Maxim lo incorona “uomo dell’anno”, Piero Chiambretti si toglie qualche sassolino dalle scarpe e attacca Fabio Fazio durante il programma di Radio2 Un Giorno da Pecora. “E’ un damerino, il maggiordomo di una serie di personaggi”, critica. Ma con il conduttore di “Che tempo che fa”, Chiambretti ha il dente avvelenato perché gli ha “strappato” come ospite il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.(Tgcom)

  • Troiano e’ Troisi

ciottolina ha scritto alle 18:40

Una fiction su Massimo Troisi che sarà interpretata da Fabio Troiano e una serie tv sull’incontro-scontro fra Nord e Sud (“Famiglia italiana”). Sono due progetti importanti che il produttore Pietro Valsecchi sta preparando per il 2011 per Mediaset. “Quando mi hanno offerto il ruolo mi sono commosso”, racconta Troiano. (Tgcom)





24
maggio

7 VITE, TORNANO LE STORIE DI DAVIDE E DEI SUOI AMICI, I “BAMBOCCIONI” DI RAIDUE

7 vite @ Davide Maggio .it

Durante il suo primo ciclo di messa in onda ha attenuto un discreto successo, raddoppiando gli ascolti in un mese di programmazione, e attestandosi intorno a 1.500.000 telespettatori con il 6% di share, con punte di oltre 1.700.000 e l’8%; stiamo parlando della sit com made in Italy “7 Vite“, che torna domani alle 19 su Raidue con 50 nuovi episodi che ci terranno compagnia dal lunedì al venerdì fino a luglio.

Colpito il target commerciale (dai 25 ai 44 anni) e conquistata la rete, che ha confermato il successo di 7 Vite dedicando alla fiction numerosi blog e community, è tempo di tornare per Davide e gli altri “bamboccioni” della serie. In parte, infatti, i protagonisti della fiction, creata sul format spagnolo, più drammatico di quello italiano, ”7 vidas”, saranno gli stessi, con alcune aggiunte che renderanno la trama ancor più movimentata del solito. Fra questi anche Roberta Giarrusso, Natasha Stefanenko, Amanda Lear e Giancarlo Magalli, che si butta con enorme entusiasmo in una nuova esperienza che segna il passaggio da conduttore ad attore. Il suo personaggio è quello di un meteorologo, la cui presenza era destinata a pochi episodi; poi, come ha raccontato lo stesso Magalli, sul set ci si è accorti che questa nuova presenza funzionava e si è scelto di allungare la sua permanenza nella serie. Con loro, oltre al cast fisso – costituito da Michela Andreozzi, Elena Barolo, Giuseppe Gandini, Massimo Olcese, Luca Seta e Marzia Ubaldi – anche Marco Bonini, Mauro Pirovano, Gianni Fantoni, Federica Cifola, Fabrizio Giannini, Danilo Brugia oltre ai due adolescenti Mick e Tommy, interpretati da Vincenzo Zampa e Valentino Campitelli.

La prima stagione di 7 Vite ha raccontato le storie di Davide, trentenne che si risveglia dopo 15 anni di coma e tenta di riadattarsi alla vita quotidiana con il carattere di un quindicenne imprigionato nel corpo di un adulto. Nel corso di 50 episodi i protagonisti della sit-com se la sono vista con il precariato, la verginità, l’amore, il dating online, l’ambiguità sessuale, gli investimenti finanziari, la dipendenza psicologica, l’immaturità, la disoccupazione, il conformismo; ad accomunarli, la difficoltà di diventare grandi. Cresciuti di un anno, senza maturare di un minuto, i “bamboccioni” di 7 Vite si rimboccano le maniche per affrontare insieme la realtà. Giunto il momento di assumersi le proprie responsabilità si accorgono un po’ tutti di non esserne capaci.


31
gennaio

BREVEMENTE… 31 GENNAIO 2009

Giusy Ferreri @ Davide Maggio .it

  • Effetto Sabato,  tra i tanti ospiti la presenzialista Barbara Alberti, la “Cesarona” Elena Sofia Ricci: alle 14.30 su Raiuno

Ospite nel salotto di Lorella Landi e Luca Calvani sarà Elena Sofia Ricci. Ed ancora in studio, un attore ed autore, Flavio Bucci e il conduttore Franco Di Mare. Con i due conduttori questa settimana anche Barbara Alberti. Il pomeriggio prosegue con Moni Ovadia, attore, compositore e scrittore di origini ebraiche, impegnato in questi giorni a far sentire la propria voce di artista in memoria dell’Olocausto. Un altro volto noto ospite, quello di Randy Ingerman. Ad affiancare i conduttori con notizie, servizi e collegamenti sportivi Giampiero Galeazzi, lo spazio dedicato al costume di Lina Sotis e la partecipazione in collegamento telefonico dei “Caterpillar”.

Il “caso” Andrea: talento o bluff? Francesco Facchinetti ne parla con i tre vocal coach Stefano Magnanensi, Andrea Rodini, Gaudi e gli opinionisti Matteo Bordone, Pierpaolo Peroni, Alessandro Rostagno, Selvaggia Lucarelli e Giusy Ferrè. Con loro, Roberto Pellecchia, speaker di Radio 105, e Paolo Giordano, critico musicale de “Il Giornale”. In studio anche Giacomo – eliminato nella puntata di lunedì del talent show – Iris e i Retroscena, che hanno perso nel ballottaggio con Andrea.

  • Verissimo, tra gli altri : Giusy Ferreri, Melita Toniolo, Rita dalla Chiesa, Rossano Rubicondi e Amanda Lear: dalle 15.30 su Canale5

Questa settimana saranno ospiti del salotto di Verissimo: Rita Rusic, Ela Weber, Giorgia Palmas, Melita Toniolo e il cumenda Roberto Mercandalli con la futura sposa Manuela. L’attrice e produttrice cinematografica Anna Falchi sarà protagonista dell’intervista-ritratto “Dietro la maschera”. Giusy Ferreri, all’apice del successo, racconterà a Silvia Toffanin come sia cambiata la sua vita in meno di un anno, da commessa di un supermercato a cantante da hit parade.

Scopri gli altri ospiti di Verissimo e degli altri programmi della giornata:


1
ottobre

LA GRANDE AVVENTURA (3^ puntata) : DALL’OSCURAMENTO del 1984 a BUONA DOMENICA (1985)

Silvio Berlusconi (La Grande Avventura) @ Davide Maggio .it

Nella scorsa puntata ci eravamo fermati al debutto di Risatissima e ad un provvedimento ad opera di alcuni pretori che oscurarono le tre reti del Biscione.

Martedi 16 ottobre 1984 : è questa la data più spiacevole nella storia delle emittenti di cui ci stiamo occupando.

Sorrisi e Canzoni TV (1984) @ Davide Maggio .itI pretori di Roma, Torino e Pescara con un’applicazione forzata, probabilmente stimolata da qualcosa o qualcuno, decidono di spegnere i ripetitori Fininvest che permettevano le interconnessioni del segnale e che consentivano di fatto l’emissione nazionale dei programmi (cfr. la prima puntata de La Grande Avventura).

Canale5, Italia1 e Rete4 non potevano più trasmettere in Lazio, Piemonte, Abruzzo e Molise e al posto dei vari programmi compariva un cartello che informava della sospensione delle trasmissioni.

Le reazioni al provvedimento liberticida suscitarono la felicità di Viale Mazzini e probabilmente di qualche parte politica ma non trovarono l’approvazione dei telespettatori che diedero vita ad una vera e propria sollevazione popolare. I dati ISTEL (la società che si occupava della rilevazione degli ascolti tv prima dell’Auditel) stimavano in 35 milioni il numero di telespettatori che si sintonizzavano quotidianamente, per almeno due ore, sulle reti Fininvest.

Le persone che riescono a sbloccare la situazione sono due : un politico  ed un personaggio televisivo.

Se tutti ricordano il politico, altrettanto non può dirsi del personaggio tv che contribuì al salvataggio delle reti del Biscione.

Questo personaggio si è sempre speso per la causa di Silvio Berlusconi a garanzia del pluralismo televisivo pur non essendo stato successivamente in linea con il pensiero politico del suo “capo”.

Il personaggio di cui parliamo risponde al nome di Maurizio Costanzo.

Fu proprio grazie a Costanzo che giovedi 18 ottobre 1984 Canale5 realizzò un grande evento televisivo che, seppur limitato alla sola diffusione locale (Roma) a causa dell’oscuramento, contribuì a spianare la strada per la “riaccensione”.  

Parliamo della prima diretta di Canale5 : BLACK OUT, programma condotto da Maurizio Costanzo e Corrado e trasmesso da un Teatro Giulio Cesare in Roma gremito da una folla che richiedeva a gran voce il ritorno in video dei propri beniamini.

Pensate che, durante l’oscuramento, ogni giorno una media di 4 milioni di telespettatori rimaneva sintonizzata sul Canale5, Italia1 e Rete4 in attesa della ripresa delle trasmissioni.

Nonostante la diffusione locale, DM è riuscito a trovare anche questo video. Ecco per Voi, i primi minuti dello Speciale BlackOut. Godeteveli.

Fu proprio al grido di “Aridatece i puffi” che due giorni dopo Bettino Craxi, allora Presidente del Consiglio, approntò in fretta e furia il “Decreto Salva Reti” che consentì alle emittenti Fininvest di tornare a “splendere” nell’etere. Era sabato 20 ottobre, appena in tempo per la prima di PREMIATISSIMA 84.

Ma cosa aveva dato tanto fastidio ai pretori?


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »