Almo Bibolotti



11
maggio

STRISCIA LA NOTIZIA: FABIO E MINGO LICENZIATI VIA MAIL

Fabio e Mingo

Ennesimo capitolo nella saga della sospensione di Fabio e Mingo da Striscia la Notizia. Se fino all’altro giorno, i due ex inviati del tg satirico avevano preferito non commentare, chiedendo pazienza, questa volta hanno rotto il silenzio e hanno svelato di essere stati licenziati con una mail.

Una mail per mandarci a casa dopo 19 anni – si legge in una nota dei due ex inviati del tg satirico – Con una comunicazione inviata per posta elettronica, Reti Televisive italiane pretende di aver risolto il nostro contratto a far data dal 7 maggio 2015 accusandoci di aver realizzato un servizio ‘precostituito e artefatto’”.

E ancora:

In tale comunicazione si fa riferimento anche a una presunta indagine della Procura di Bari su tale vicenda, nella quale evidentemente non ci viene mosso alcun addebito non avendo ricevuto alcuna comunicazione in proposito”.

La nota si conclude così:

Nell’esprimere incredulità e stupore per il trattamento che ci è stato riservato senza consentirci alcun diritto di replica e senza rispondere alle nostre reiterate richieste di incontro, ribadiamo la correttezza dell’attività svolta in questi anni esclusivamente come attori”.

Torna, quindi, la parola “attori”, come a voler lasciare intendere che tutto quello fatto in questi anni sia sempre stato concordato ampiamente e messo in scena. Ma è La Repubblica a fornire qualche informazione in più sull’inchiesta della Procura di Bari di cui si legge nella nota di Fabio e Mingo.




6
marzo

MASTERCHEF 3: CHI SARA’ IL VINCITORE? LA PROCLAMAZIONE IN DIRETTA

Masterchef 3, i finalisti

Sta per calare il sipario su Masterchef 3. Stasera – giovedì 6 marzo – in prima serata su Sky Uno va in scena l’ultimo atto dell’avvincente gara culinaria che potrà contare su una grandissima novità. Per la prima volta nella storia del programma, la proclamazione del vincitore avverrà in diretta alla presenza dei tre giudici Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Masterchef 3: chi sarà il vincitore? Almo il favorito

Partiti in venti, sono rimasti in tre a contendersi il titolo che lo scorso anno è andato all’avvocato romano Tiziana Stefanelli: il favorito Almo Bibolotti, l’albergatore di Bari noto per i suoi foulard un po’ retrò e la sua cucina raffinata, Enrica Della Martira, l’agente di commercio fiorentina, unica donna rimasta in gara che, partita un po’ in sordina è riuscita ad imporsi nelle fasi finali, e Federico Francesco Ferrero, il medico di Torino che insegue la vittoria per costruirsi una nuova carriera professionale. Chi vincerà?

Masterchef 3: il meccanismo della finale

La sfida inizia con la Mystery Box e a seguire l’Invention test, due prove decisive, in cui i 3 finalisti avranno l’ultima possibilità per dimostrare ai giudici la loro creatività in cucina, ma soprattutto tecnica, velocità e capacità di gestire la tensione proprio come in un vero ristorante. Infatti solo due di loro avranno accesso all’attesissima prova finale che decreterà il vincitore di questa edizione: preparare un menu completo, dall’antipasto al dolce che esprima tutta la loro personalità come futuro chef.