alessandro cocco



15
febbraio

GENTE DA… SANREMO! ALESSANDRO COCCO E’ ANCHE QUI




6
aprile

SOGGETTI TELEVISIVI NON MEGLIO IDENTIFICATI: L’INDAGINE CONTINUA…

Se pensavate che il nostro viaggio alla scoperta di soggetti televisivi dalle identità pressochè sconosciute e da un ’utilità apparentemente non dissimile a quella di Flavia Vento, fosse concluso, vi sbagliavate di grosso. La nostra “missione” prosegue con la seconda serie di “soggetti non meglio identificati”, riportati improvvisamente alla luce come solo noi, abili speleologi catodici, sappiamo fare. 

In barba alle difficoltà riscontrate, e senza perderci d’animo nemmeno per un istante, anche questa volta non lesineremo descrizioni accurate, caratteristiche, particolarità e informazioni personali dei nostri nuovi 4 soggetti misteriosi:

Alessandro CoccoAlessandro Cocco: il soggetto misterioso è solito apparire praticamente dappertutto. Studi televisivi, molteplici trasmissioni e centri di produzioni tv, spesso più di una volta al giorno, al punto che c’è chi si continua ad interrogare se abbia il dono dell’ubiquità. Cocco è il presenzialista più famoso della tv con la bellezza di circa 4.500 “apparizioni”. Insomma, l’abbiamo visto più noi che sua moglie. Con quell’aria tranquilla e beata, tipica di un uomo sulla sessantina, è facile intravedere Cocco affiorare dal pubblico come per magia. E’ talmente facile che diviene logico domandarsi se dorma in qualche sgabuzzino di Cologno Monzese e se abbia davvero una vita privata. Con le sue presenze in tv è riuscito a entrare nel Guinness dei Primati, e con i suoi 24 Festival di Sanremo consecutivi, da spettatore, è stato istituito appositamente per lui il Premio Nobel al coraggio.

Scherzi a parte: si tratta di Alessandro Cocco, imprenditore varesino. Il primo programma a cui partecipò come spettatore fu “Schiaffi e baci”. Oltre che per le sue ospitate tv è noto anche per aver partecipato ad una settantina di film e un’ottantina di spot pubblicitari.

Scopri gli altri 3 personaggi selezionati da DM dopo il salto: