Alessandro Di Battista



13
novembre

M5S, Liguori sfotte Di Battista in tv. Lui sbotta: «Difesa corporativista». E fa l’elenco dei giornalisti liberi

Paolo Liguori

E’ partita la difesa corporativista, puerile, patetica, ipocrita…“. Alessandro Di Battista torna a prendersela con i giornalisti per la reazione di questi ultimi alle accuse da lui stesso lanciate dopo l’assoluzione del sindaco di Roma. “I pennivendoli hanno colpito Virginia Raggi come donna. Ma le uniche puttane sono loro” aveva dichiarato l’ex parlamentare, suscitando l’indignazione della categoria professionale. La controffensiva alle esternazioni del pentastellato, che oggi è tornato alla carica elencando su Facebook i giornalisti da lui ritenuti liberi, era arrivata anche dagli schermi televisivi.




13
dicembre

LA7, MENTANA SHOW CON DI BATTISTA: “BEVA UNO SPRITZ CON CELATA”. POI LA BATOSTA AD ALFANO

Maratona Mentana, Di Battista

La maratona di Enrico Mentana è come il Natale: quando arriva, arriva. E in questi giorni di concitati aggiornamenti politici, è spesso capitato che il direttore del TgLa7 arrivasse in onda senza troppo preavviso. E’ accaduto anche ieri, quando il giornalista ha seguito in diretta l’avvio ufficiale del governo Gentiloni. Un rituale piuttosto formale, che tuttavia il maratoneta della notizia è riuscito a inframmezzare con battute e fuori programma.


10
maggio

PIAZZAPULITA, DI BATTISTA VS RENZI: “CREDIBILE COME I MAFIOSI”. SCONTRO IN STUDIO, FORMIGLI SI INFURIA (VIDEO)

Corrado Formigli, Piazzapulita

Renzi che parla di democrazia è credibile come i mafiosi che qui a Roma sostengono il Pd”. Alessandro Di Battista ci è andato giù pesante. Ieri sera, in collegamento con Piazzapulita, il parlamentare del M5S si è scagliato contro il premier utilizzando parole di fuoco che hanno creato scompiglio su La7. Nel botta e riposta con gli esponenti dem è stato trascinato pure il conduttore Corrado Formigli, che ad un tratto non ha nascosto il proprio fastidio e si è lasciato andare ad una sfuriata.