Alberto Sironi



4
aprile

IL COMMISSARIO MONTALBANO: QUESTA SERA ULTIMO APPUNTAMENTO IN ATTESA DEI NUOVI EPISODI NEL 2012.

Il Commissario Montalbano

Ultimo appuntamento, questa sera in prima serata su Rai1, con Il commissario Montalbano. Tornata sul piccolo schermo lo scorso 14 marzo con una nuova serie di quattro film per la tv, tratti come sempre dagli omonimi romanzi di Andrea Camilleri, la fiction diretta da Alberto Sironi con protagonista assoluto Luca Zingaretti si è rivelata ancora una volta vincente.

Oltre 9 milioni di spettatori con uno share superiore al 31% hanno seguito  le prime 3 puntate. L’episodio Il campo del vasaio, il film che ha segnato il debutto della nuova serie, è stato il più visto con una media di 9 milioni 561 mila telespettatori  e il 32.60 % di share. Ottimi ascolti anche per La danza del gabbiano, seguito da 9 milioni e 32 mila spettatori (31.21%) e La caccia al tesoro, che ha ottenuto una media di 9 milioni 293 mila spettatori (31.37%).

Ascolti altissimi che dimostrano la grande forza della serie tv, partita su Rai 2 nel maggio del 1999 con Il ladro di merendine. I risultati d’ascolto ottenuti con i nuovi episodi portano Il Commissario Montalbano ad essere la fiction in assoluto più seguita dell’anno. Merito dell’ottima prova d’attore di Luca Zingaretti ormai legato indissolubilmente alla figura del commissario siciliano, ma anche della valida sceneggiatura, cosa rara per una fiction italiana, e della curatissima regia di Sironi. Tutte caratteristiche che fanno de Il Commissario Montalbano una fiction di grande qualità, in grado di abbracciare telespettatori di tutte le fasce d’età e di mettere d’accordo sia pubblico che critica.




14
marzo

IL COMMISSARIO MONTALBANO: 4 NUOVI CASI PER LUCA ZINGARETTI DA QUESTA SERA SU RAI 1

Il Commissario Montalbano

Alle strategie lavorative e ai timori di legarsi troppo al personaggio, alla fine hanno prevalso nostalgia e voglia di divertirsi.  Dopo un vociferato abbandono, Luca Zingaretti è tornato sui suoi passi, vestendo nuovamente i panni de Il commissario Montalbano. Il personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, dopo aver appassionato numerosi lettori ed essere riuscito nella storica impresa di conquistare pubblico e critica televisiva, è pronto a tornare con quattro nuovi episodi, in onda da questa sera alle 21.10 su Rai1.

La serie diretta come di consueto da Alberto Sironi vedrà ancora una volta protagonista il commissario più amato e popolare della tv, dalla personalità complessa e ricca di sfaccettature, in grado di accomunare in unica persona pregi e difetti tipici degli italiani. Nelle nuove avventure ambientate nell’assolata Vigatà, Salvo Montalbano, astuto e dotato di un vero e proprio fiuto nel ricomporre le tessere dei casi che di volta in volta è chiamato a risolvere, si ritroverà spesso a fare i conti con il “malessere” del tempo che passa. Un Montalbano un po’ diverso, cresciuto e più maturo, alle prese con gli effetti che l’età lascia e non solo sulla pelle.

A inaugurare il nuovo ciclo di quattro film sarà l’episodio intitolato Il campo del vasaio. Questa volta, il commissario Montalbano e la sua squadra dovranno fare i conti non solo con un omicidio dai risvolti misteriosi ma anche con la presenza di una donna conturbante, una presenza destinata a non rimanere nell’ombra; si tratta di Dolores Alfano, interpretata da Belen Rodriguez. Per la showgirl argentina protagonista involontaria di una movimentata conferenza stampa, messi da parte i ruoli da cinepanettone, si tratta della prima grande prova d’attrice.


12
marzo

IL COMMISSARIO MONTALBANO: GLI ASCOLTI RECORD SI CONFERMERANNO ANCHE CONTRO IL GRANDE FRATELLO?

Il Commissario Montalbano

Quello de Il Commissario Montalbano è indubbiamente un ritorno sugli schermi molto atteso, un vero e proprio evento televisivo.  La serie tv diretta da Alberto Sironi e interpretata da Luca Zingaretti, capace di mettere d’accordo sia pubblico che critica, ritornerà con 4 nuovi episodi che andranno ad insidiare il Grande Fratello nella collocazione del lunedì. Un successo che non sembra soffrire il passare del tempo, per una fiction il cui debutto risale a ben dodici anni fa.

La grande avventura televisiva del commissario ideato da Andrea Camilleri parte, infatti, giovedì 6 maggio 1999, con una curiosa sfida a colpi di fiction. Il Commissario Montalbano in onda su Rai 2 deve vedersela infatti contro la prima puntata de L’ispettore Giusti interpretato da Enrico Montesano su Canale 5. L’episodio dal titolo Il ladro di merendine, batte nettamente la concorrenza, conquistando 6 milioni 251 mila spettatori (share del 24,45%) a fronte dei 4 milioni 430 mila (17,50%) che hanno seguito le avventure dell’ispettore trasteverino. Il Commissario Montalbano è il programma più visto della serata, superando anche lo show di Rai1, La casa dei sogni condotto da Milly Carlucci, fermo a 5 milioni 114 mila spettatori con il 21,65% di share. Nella guerra televisiva, L’ispettore Giusti è costretto quindi ad alzare bandiera bianca, e cambiare collocazione, passando al martedì sera. La settimana successiva, il secondo e all’epoca ultimo appuntamento con il commissario siciliano, vedrà con l’episodio La chiave di violino, incrementare ulteriormente gli ascolti, portando a casa ben il 27,31% di share, pari a 6.810.000 telespettatori. Rai2 vince nuovamente la serata, battendo fra gli altri, il film Casper, in onda su Canale 5 (5.522.000 telespettatori e il 21,87% di share).

L’enorme e inaspettato consenso mette in moto la grande macchina di Montalbano. Un successo di pubblico sempre crescente, che porta la fiction nel 2002 a lasciare Rai 2 e passare Rai1, dove con l’episodio Gli arancini di Montalbano, trasmesso il 4 novembre dello stesso anno, raggiunge  il picco d’ascolti di ben 9 milioni 892 mila spettatori. Il 2 novembre 2008, è invece l’episodio La Vampa d’agosto ha raggiungere con il 37,50% il record in termini di share.