Aggressione



29
gennaio

GREY’S ANATOMY 12: MEREDITH AGGREDITA (ANTICIPAZIONI)

Grey's Anatomy 12

La dodicesima stagione di Grey’s Anatomy, di cui sono andate in onda finora soltanto le prime otto puntate, è stata una boccata d’ossigeno: dopo varie annate piatte, in primis l’evitabile undicesima, Shonda Rhimes è riuscita a creare nuovamente ritmo tra i personaggi e a mettere in scena un po’ di quel pathos al quale aveva abituato gli spettatori. Nella nuova stagione, trasmessa in Italia da Fox Life, è stato mostrato l’arrivo in ospedale del medico che non riuscì a salvare Derek, il dolore di Meredith, i suoi conflitti con la cognata, e abbiamo visto anche la dottoressa Bailey diventare primario. Si restava però in attesa della grande immane tragedia, immancabile in ogni annata al Grey Sloan Memorial Hospital… e adesso sta per arrivare.




19
agosto

VITTORIO BRUMOTTI AGGREDITO (FOTO E VIDEO)

Brumotti aggredito

Brumotti aggredito

Succede che in provincia di Savona, tra Toirano e Bardineto, Vittorio Brumotti e il padre stessero percorrendo in bicicletta un tratto di strada, seguiti da alcuni amici in auto. Succede che dietro l’auto degli amici ce ne fosse un’altra con a bordo, pare, degli stranieri che si sarebbero lamentati della velocità ridotta alla quale il gruppo procedeva.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


28
novembre

SERVIZIO PUBBLICO: AGGREDITA LA TROUPE DAVANTI A PALAZZO GRAZIOLI (VIDEO)

Servizio Pubblico, aggredita la troupe

Un clima teso ha accompagnato il voto del Senato che ieri ha sancito la decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica di parlamentare. Il fermento, per la verità, lo si è avvertito perlopiù in piazza, dove alcuni manifestanti hanno esternato il loro disappunto per l’estromissione dell’ex premier dai palazzi della politica. A documentare la protesta c’era anche una troupe di Servizio Pubblico che, a fronte di una domanda ritenuta di troppo, si è trovata vittima di una aggressione, tra spintoni ed insulti.

Servizio Pubblico: il manifestante con la croce celtica

Come documenta un filmato registrato dalla squadra di Michele Santoro (lo trovate qui), il ‘fattaccio’ è avvenuto davanti a Palazzo Grazioli, residenza romana del leader di Forza Italia. Proprio lì, infatti, l’inviato di Servizio Pubblico Luca Bertazzoni si è imbattuto in un manifestante che esibiva un quadretto raffigurante una croce celtica. Incuriosito da quel simbolo (che, in effetti, risultava del tutto estraneo al contesto) il giornalista si è avvicinato per chiedere spiegazioni.

Innervosito dalla domanda, il manifestante ha rotto il quadretto in testa all’inviato, innescando la reazione di alcuni suoi compari. Sono volati spintoni ed insulti, alcuni dei quali non riferibili. La sequenza, registrata dalla troupe di Servizio Pubblico e divulgata sul sito del programma, si conclude così. Con ogni probabilità, il servizio integrale realizzato ieri da Bertazzoni verrà mostrato questa sera su La7, nella decima puntata del talk show, intitolata “Via col vento“.

Servizio Pubblico: ospiti e temi della puntata di oggi





2
ottobre

DM LIVE24: 2 OTTOBRE 2012. QUIZ PER FAMIGLIE PER LA VENTURA?, NESLI A SANREMO 2013?, LA LOHAN AGGREDITA

Nesli

Nesli

>>> Dal Diario di ieri…

  • Lindsay Lohan aggredita

tinina ha scritto alle 11:05

Lindsay Lohan è stata aggredita da un uomo cui aveva strappato il cellulare perché gli aveva scattato delle foto durante una festa all’Hotel W nel cuore di Manhattan. Dopo un vivace diverbio il fan ha poi tentato di strozzare la Lohan per la rabbia, ma è stato bloccato dalla sicurezza. A riferire l’accaduto è il tabloid New York Post. (Fonte Tgcom24.it)

  • Quiz per famiglie alla Ventura su Cielo?

pietro89 ha scritto alle 19:27

Secondo Digital-Sat.it, Simona Ventura condurrà un quiz per famiglie all’interno di Cielo Gol, che dovrebbe partire il 21 Ottobre alle 14.00.

  • Nesli a Sanremo 2013?

WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto alle 22:21


11
maggio

VERONICA MAYA E IL COMPAGNO AGGREDITI DA DUE MURATORI, ORA INDAGATI

Veronica Maya e Marco Moraci

Con le accuse di lesioni, minacce e ingiurie, due muratori sono ora indagati dalla Procura di Napoli, rei di aver aggredito e alzato le mani nei confronti della conduttrice Veronica Maya e del suo compagno, il chirurgo estetico Marco Moraci.

Lo spiacevole episodio risalirebbe al gennaio scorso, quando la coppia si era trasferita nel palazzo di Via Crispi, dove erano in corso alcuni lavori di ristrutturazione. I muratori, infatti, sembra che usassero ogni giorno e ad ogni ora il martello pneumatico, scatenando un forte rumore, tanto che la Maya e Moraci (da poco diventati genitori) protestarono in più di un’occasione, fino a presentare un esposto in procura, riferendo di “assordanti rumori di martelli pneumatici che diveltono pavimenti ovvero infernali rumori di ogni genere provenienti dai lavori di demolizione della struttura preesistente a qualunque ora del giorno, compreso il sabato”.

Il 4 febbraio – come riporta Blitz Quotidiano – si consuma il fattaccio. I rumori che arrivano dal piano di sopra svegliano il bambino; Veronica Maya raggiunge i muratori, invitandoli ad “abbassare il volume” o fermarsi, ma in cambio riceve soltanto insulti. In suo aiuto, a questo punto, interviene il compagno che, stando a quanto riportato nella denuncia, sarebbe stato colpito prima con uno shiaffo e poi con il martello sulla spalla. La Maya riesce a strappare l’”arma” all’aggressore (consegnandola successivamente alla polizia), rifugiandosi con Moraci nell’appartamento di una vicina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





27
novembre

DM LIVE24: 27/11/2010. SENTIMENTI VERI, PARTI, FENOMENI DI COSTUME E CLASSIFICHE FIMI

Diario della Televisione Italiana del 27 Novembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Sentimenti veri

ciottolina ha scritto alle 10:33

A Mattino Cinque, Paolo Del Debbio parlando dell’aggressione subita chiede ad Emilio Fede:”volevo parlare di sentimenti veri, ti ha chiamato Berlusconi?”

  • Auguri

lauretta ha scritto alle 14:32

È nata poco prima di mezzogiorno, nella clinica Mangiagalli di Milano, Penelope la figlia di Gianna Nannini. La bambina pesa 2 chili e mezzo e sta bene, così come la mamma.

  • Con rispetto parlando

lauretta ha scritto alle 15:41

Pino Daniele intervistato dal Corriere della sera parla di Xfactor e dei talent show: “Non abbiamo inventato niente, è un format inglese. Da noi ci sono più fenomeni di costume che telenti. All’estero suonano geni come Jeff Beck ed Eric Clapton, qui, con tutto il rispetto, mettiamo Orietta Berti con Pupo. In Italia basta passare in tv per essere un professionista.. C’è riuscito pure Emanuele Filiberto..”.

  • Classifiche FIMI

ciottolina ha scritto alle 14:43

Classifica settimanale FIMI dal 15/11/2010 al 21/11/2010
1.Casa 69 – Negramaro (New)
2.Chocabeck – Zucchero
3.Segreto amore – Renato Zero (New)
4.The promise – Bruce Springsteen (New)
5.Work in progress – Dalla/De Gregori (New)
6.Per niente stanca – Carmen Consoli (New)
7.Greatest hits 1992-2010 e da qui – Nek (New)
8.Il mondo in un secondo – Alessandra Amoroso
9.Nelson – Paolo Conte
10.Sale el sol – Shakira

12°posizione per Emma con A me piace così, 13° per Marco Mengoni con Re matto live, 24° per Valerio Scanu con Parto da qui.


25
novembre

GIULIANI SEMPRE PIU’ AMARO: “FEDE E’ UN POVERO STRO…”. IL GIORNALISTA INCASSA IL COLPO E AL TG4 SPARA: GLI STUDENTI? GENTAGLIA DA MENARE

Giuliani e Fede (via Apcom)

Dopo avergliele suonate gliele ha cantate a distanza. Secondo round. Mister amaro Giuliani non indietreggia sull’aggressione a Emilio Fede e, anzi, con la grinta del pugile 70enne rincara la dose. L’imprenditore, che martedì scorso aveva sferrato tre pugni sulla capoccia del direttore del Tg4, è tornato a parlare della vicenda di fronte alla telecamerina irriverente di Italian Paparazzi (video dopo il salto). Raggiunto dai segugi del sito di gossip mentre rincasava, interrogato sui motivi della scazzottata ha risposto: “Tu Emilio Fede lo ameresti? E’ un povero vecchio stron…“. Una battuta tra il serio e il faceto, che però lascia poco spazio a interpretazioni e fa capire l’aria che tirasse martedì sera in quel raffinato ristorante milanese trasformatosi d’un colpo in un saloon.

I reali motivi dell’aggressione sembrerebbero di natura sentimentale. Secondo Selvaggia Lucarelli, infatti, l’affaire coinvolgerebbe anche l’ex calciatore Stefano Bettarini, che mesi fa avrebbe frequentato l’avvenente moglie 39enne dell’imprenditore, tale Ilenia Iacono. L’indiscrezione sarebbe confermata anche da una frase sibillina che  il settimanale Chi pubblicava un mesetto fa: “In questo periodo provate ad offrire un amaro Giuliani a Stefano Bettarini… Vedrete che non gradirà l’offerta”.

Sulla vicenda i ’segugi’ del sito di gossip hanno anche raggiunto il direttore del Tg4 all’uscita da un altro ristorante di Milano, in compagnia dell conduttrice di Sipario Raffaella Zardo. Incalzato dalle domande di Enrico Marchini, Fede ha ironizzato: “i motivi sono omosessuali. Io e Giuliani ci contendevamo un uomo”. Dal gossip alla cronaca, in queste ore il giornalista è oggetto di polemiche per le dure parole pronunciate sulla manifestazione degli studenti che ieri hanno tentato di occupare Palazzo Madama, creando momenti di tensione con le forze dell’ordine. Per loro il mezzo busto del Tg4 ha chiesto una repressione violenta (video dopo il salto).


25
novembre

EMILIO FEDE AGGREDITO AL RISTORANTE, L’AMARO GIULIANI GLI DA’ ALLA TESTA

Emilio Fede nell'edizione di ieri del TG4

Tre cazzotti in testa e il digestivo è servito. Disavventura al ristorante per Emilio Fede, che certo non si aspettava di assaggiare un ‘amaro’ che non aveva nemmeno ordinato. Nella serata di martedì scorso il direttore del Tg4 è stato aggredito nel locale milanese La Risacca 6 dall’imprenditore Gian Germano Giuliani, produttore del noto digestivo. Per un motivo che non è ancora precisato, l’uomo gli ha rifilato dei pugni in testa e in faccia procurandogli contusioni giudicate dai medici guaribili in venti giorni. “Sono scioccato e dispiaciuto” ha detto il giornalista, che ha demandato al suo avvocato il compito di denunciare Giuliani per “lesioni gravissime e minacce di morte“.

Il giornalista stava cenando con tre amici quando l’imprenditore, da un tavolo vicino, si è alzato per salutare uno dei suoi commensali. “Mi si è avvicinato, pensavo mi volesse salutare“, Fede ha così allungato la mano e invece si è trovato a fare il sacco da boxe per il 70enne produttore di digestivi che gliele ha suonate. “Senza alcuna ragione mi ha dato tre pugni in testa ha spiegato. Il direttore del Tg4 già conosceva il suo aggressore, da lui stesso definito “amico di amici”. Sul motivo del gesto ha commentato: “non voglio fare il martire, escludo motivi politici o sentimentali, invece ho pensato che sono mancato a una cena cui mi ha invitato”.

Dietro i cazzotti di Giuliani alcuni siti, tra cui Dagospia, hanno invece ipotizzato ci possa essere un affaire sentimentale che coinvolgerebbe anche l’ex calciatore Stefano Bettarini. A riguardo Fede ha detto: “non so nulla di storie sentimentali, Bettarini non ha certo bisogno che gli presenti io le donne”. Nella serata di ieri il direttore del Tg4 è intervenuto telefonicamente su SkyTg 24, dove ha raccontato la sua versione dell’accaduto e confermato di aver sporto denucia per lesioni e minacce di morte a seguito dell’affermazione “lo voglio finire” che l’imprenditore avrebbe fatto davanti ai carabinieri.