Adriano Celentano



7
febbraio

SANREMO 2011: BENIGNI E CELENTANO OSPITI DELLA KERMESSE? DIFFICILE.

Roberto Benigni a Sanremo 2009

Roberto Benigni e Adriano Celentano, due dei più grandi protagonisti dello spettacolo italiano, ospiti della prossima edizione del Festival di Sanremo? Stando al sito web del settimanale Oggi, si. Stando, invece, a quanto risulta a DM, no.

Per quanto ci riguarda, infatti, un soggiorno sulla riviera ligure per il comico toscano e  per il molleggiato appare decisamente improbabile. Un’impresa ghiottissima ma quasi impossibile anche per Gianni Morandi e lo staff del Festival della Canzone Italiana che senza grandi ospiti, polemiche e rivalità vere o presunte tra prime donne, non impenna la colonnina dell’auditel.

Per Roberto Benigni  sarebbe stato l’ennesimo ritorno sul palco dell’Ariston, calcato per la prima volta nel 1980, quando nelle vesti di co-conduttore al fianco di Claudio Cecchetto, rivoluzionò la liturgia del Festival. Il Premio Oscar ricordiamo fu ospite di Sanremo l’ultima volta nel 2009, nell’edizione condotta da Paolo Bonolis. In quell’occasione fu protagonista di un lungo monologo nel quale prese di mira Silvio Berlusconi e Iva Zanicchi, quest’ultima presente in gara con la canzone Ti voglio senza amore. Viste le recenti cronache che vedono al centro dell’attenzione un bunga bunga senza precedenti, un bis sarebbe calzato a pennello.




27
novembre

I CASINI DI FABIO FAZIO. IL CONDUTTORE DI VIENI VIA CON ME NEGA LA REPLICA AI PRO-VITA E IL LEADER UDC INSORGE: UNA VERGOGNA. ORA LA PAROLA A RUFFINI

Fabio Fazio e Beppino Englaro

Ora il ‘rompi Maroni’ Fabio Fazio rischia di mettere tutti nei Casini. Ci mancava giusto un “no” secco alla richiesta delle associazioni pro-vita, che lunedì avrebbero voluto intervenire a Vieni via con me in risposta alle storie personali raccontate da Mina Welby e Beppino Englaro due settimane fa nella stessa trasmissione. Giovedì il Cda Rai aveva concesso il diritto di replica ai gruppi che sostengono la vita in qualsiasi sua condizione, ma i conduttori e gli autori del programma avevano ritenuto “inaccettabile” l’istanza. Ieri sera Fazio ha ribadito e argomentato al Tg3 questa posizione, invitando Pierferdinando Casini a discuterne durante la puntata di Che tempo che fa in onda stasera. Il leader dell’Udc ha declinato la proposta e così la questione è rimbalzata di nuovo ai piani alti di Viale Mazzini, col rischio di creare un corto circuito.

Per me resta inaccettabile l’ipotesi di una replica per le associazioni pro-vita a “Vieni via con me”. Significherebbe ammettere che la trasmissione è stata pro-morte“. A parlare è Fabio Fazio, ospite durante l’edizione delle 19 del Tg3 di ieri (dopo il salto il video). Con l’aria contrita del chierichetto che ha appena ricevuto uno sberlone dal parroco, il conduttore ha sostenuto che “la Rai ha tantissime altre trasmissioni” per dar voce alle associazioni pro-vita. “Io stesso ne ho un’altra (Che tempo che fa ndDM) e ho invitato Casini per questo sabato”. Ma Pierfurby, a conferma del nome che porta, ha sùbito intuito l’intenzione di voler aggirare la questione con una sua ospitata televisiva e non si è reso disponibile.

Ascoltate le parole di Fazio al Tg3, il leader dell’Udc ha replicato: “La sua risposta è vergognosa perchè confonde le mele con le pere e lo fa deliberatamente“. Infatti, spiega Casini, “che io vada o meno ospite in una trasmissione di Fabio Fazio non ha nulla a che vedere con la voce che chiediamo venga data ai disabili gravissimi che scelgono di vivere e alle loro famiglie”. Così il piano diabolico del conduttore di Raitre è andato all’aria e la palla è tornata ai piani alti Rai, che nel weekend dovranno prendere una decisione definita sulla questione.


7
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (31/10-6/11). PROMOSSI COLORADO E CINZIA TH TORRINI. BOCCIATI BUNGA SANTORO E LO SGABUZZINO DI LORENA.

Ruby

10 a Colorado che ha festeggiato le 100 puntate. Molti, spesso  a ragione, storcono il naso di fronte ad una comicità da tormentone; di tanto in tanto, però, bisogna inchinarsi dinanzi ad un show dagli straordinari consensi ottenuti su una fascia di giovanissimi.

9 a Cinzia Th Torrini. Dopo Elisa di Rivombrosa, ecco per la regista il grande successo di Terra Ribelle. Storie d’amore contrastate, protagonisti belli e spogliati: ingredienti banalotti ma che la Torrini sa mescolare in maniera ottimale agli occhi del pubblico.

8 a Maria De Filippi. La Rai decide di controprogrammarla e, per farlo, sceglie XFactor, rivale catodico numero uno di Amici. A quel punto la conduttrice pensa bene di annientare l’avversario invitando Iacchetti e Greggio, da sempre coppia d’oro per C’è Posta. Sanguinaria di nome e di fatto.

7 a Lorella Cuccarini. Dopo la sonora sconfitta di due settimane fa, tutti la davano per spacciata e invece è riuscita a vincere, seppur di misura, la sua sfida domenicale con la D’urso. Viene solo da chiedersi: merito suo o demerito della Bislacca?

6 di incoraggiamento a Victor Victoria. In settimana si sono fatte largo sulla carta stampata clamorose voci di chiusura per lo show di La7. Un’archiviazione anzitempo sarebbe immeritata per uno show spesso gradevole ma i bassi ascolti dovrebbero portare a più di una riflessione sulla conduzione.





7
settembre

CHIAMBRETTI NIGHT: ADRIANO CELENTANO NON SARA’ TRA I “NUMERI UNO”, PARIS HILTON E ORLANDO BLOOM IN TRATTATIVA.

Adriano Celentano non sarà ospite al Chiambretti Night

Allertiamo tutti i fan del molleggiato e tutti coloro i quali già pregustavano un esordio col botto del “Chiambretti night” su Canale 5: Adriano Celentano non sarà l’ospite della prima puntata del programma condotto da Piero Chiambretti.

A rivelare la clamorosa indiscrezione era stato il settimanale Tv sorrisi e canzoni, in edicola da oggi, ma con eccezionale tempismo la smentita è arrivata sia dall’ufficio stampa del cantante che da quello del padrone di casa del night più famoso della tv, che aggiunge “non capiamo come possa essere venuta fuori una notizia totalmente infondata“.

Certo è che, dopo la smentita odierna e quella della partecipazione al programma di Noemi Letizia, se l’obiettivo dello staff del “Chiambretti night” era quello di far parlare del programma ad una settimana dallo start (dal 14 settembre, tutti i martedì e giovedì nella seconda serata dell’ammiraglia Mediaset), questo può definirsi, senza dubbio, raggiunto.


13
maggio

IL RAGAZZO DELLA VIA GLUCK: ADRIANO CELENTANO, VERSIONE CARTOON, APPRODA DA GENNAIO SU SKYUNO

Che fosse in cantiere un progetto su un film d’animazione dedicato ad Adriano Celentano lo sapeva già da ottobre (qui i dettagli), ma non si conoscevano ancora i reali tempi di realizzazione. Oggi, forse, l’attesissima risposta è arrivata. Claudia Mori, infatti, conferma la notizia al Giornale di Brescia: “Andrà in onda a Gennaio su Sky uno Il Ragazzo della Via Gluck”.

La serie animata, composta da 26 puntate, sarà prodotta dal Clan Celentano e potrà contare su uno staff di tutto rispetto: i disegni porteranno la firma del fumettista Milo Manara, che per la prima volta si cimenterà con i cartoni animati; a creare l’alter ego del cantante, invece, ci penserà un vero re dell’animazione, qual è Enzo D’alò. Le storie, invece, vedranno cimentarsi  Vincenzo Cerami (sceneggiatore de “La vita è bella”).

L’unica volta che abbiamo avuto la possibilità di vedere il Molleggiato in versione cartoon è stato per il video della canzone “Che t’aggia dì” in coppia con Mina, dove i due erano rappresentati da dolci paperi innamorati. In questo caso, però, la presenza di Milo Manara fa supporre che lo stile si avvicini più ad un manga giapponese che ai paperi della Tigre di Cremona.





28
febbraio

DM LIVE24: 28 FEBBRAIO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Molleggiato

Nedda ha scritto alle 15:38

A “Ventura FC” Emanuele Filiberto sostiene che Adriano Celentano, ben prima delle dichiarazioni rilasciate ad Anno Zero, avrebbe inviato a Pupo un sms di complimenti per l’ormai celebre trio. Non si capisce quindi da che parte stia il molleggiato…

  • Scusa ma ti sposo al circo

lauretta ha scritto alle 18:16

La Toffanin parlando con Moccia di George e Carmela: “scusa ma ti sposo al circo!”. Ha fatto la battuta!

  • “Amico” di Maria De Filippi arrestato per stupro
axer ha scritto alle 18:53
 
[via Viterbo Oggi] “VITERBO – Catello Miotto, giovane napoletano 25enne è stato arrestato questa notte per aver violentato una donna. Il ragazzo conosciuto per aver partecipato alla terza edizione del talent show “Amici di Maria de Filippi”, dopo una serata di alcol avrebbe abusato sessualmente dell’ex moglie di un suo amico. Il fatto è accaduto questa notte nella frazione di Bagnaia, quando Catello, dopo aver passato la serata con il suo amico, sarebbe andato nell’appartamento della donna, sconvolto per essere stato cacciato da una discoteca, avrebbe chiesto di entrare in casa per fumare una sigaretta. Dopo pochi minuti il 25enne avrebbe iniziato a fare della avances spinte alla donna che, a quel punto, avrebbe cercato di farlo uscire dall’appartamento. Infastidito dalla reazione, Catello avrebbe portato la 33enne in camera da letto per poi violentarla. Il giovane è stato fermato dall’ex marito della donna. Catello è stato arrestato dai carabinieri di viterbo con l’accusa di violenza sessuale. Portato in casema per l’interrogatorio è stato trasferito nel carcere di Mammagialla. La donna è stata portata al Belcolle per ulteriori accertamenti.

14
febbraio

DM LIVE24: 14 FEBBRAIO 2010

  • Toffanin smentisce D’urso

Phaeton ha scritto alle 18:17

La D’Urso qualche giorno fa presentando Valeria Bilello diceva: “Sarà diffcile sostituire la mia grandissima amica Silvia Toffanin”.
Oggi la Toffanin intervistando Carla Giommi dice: Di te è stato detto che chiedevi cachet esorbitanti per apparire in TV
(lo ha detto la D’urso, ndDM) io invece sono la dimostrazione che questo non è vero, sfatiamo questo discorso?
Barbarella sarà molto risentita.

  • Manco le repliche!

Markos ha scritto alle 13:46

Oggi a Cuochi Senza Frontiere, Mengacci: “Carlo Alberto, so che ti sposerai il 19 dicembre… quindi a breve”; ancora: “Vi starete chiedendo, cari telespettatori, cosa c’entrano le oche… mica stiamo in periodo di Carnevale”. Una puntata in replica migliore non potevano sceglierla!

  • Apologie

Raffa ha scritto alle 07:53

Finalmente si inizia a dare peso anche all’insensato elogio alla mafia da parte di Scattarella in quel di Spagna, elogio madato in onda alla faccia dei parenti e delle vittime di cosa nostra. Spero non avvenga un raddoppio di ospitate con i vari mea culpa strappalacrime, sarebbe vergognoso. Pessimo esempio per i giovani.

  • Tentativi

lauretta ha scritto alle 09:12

Barbareschi Sciock, complice Rosalinda, il presentatore tenta di chiamare telefonicamente Adriano Celentano ma dopo numerosi tentativi (hanno provato anche a contattare Claudia Mori) andati a vuoto hanno desistito con una Rosalinda visibilmente dispiaciuta (era stata lei a lanciare l’idea parlando di un giudizio positivo di Celentano nei confronti della trasmissione che peraltro vede sempre) e che si giustificava dicendo: “magari in questo momento stanno a letto!”.

  • Manicomi

lauretta ha scritto alle 09:47

Tv Talk parlando del gf: dopo aver aperto i manicomi a questo punto ci si aspetta che aprano anche questa ‘casa’!

  • Farsi del male

lca ha scritto alle 13:00

Italia 1: Marcuzzi tornerà a girare con la Villa subito dopo il Grande Fratello la seconda serie di Così fan tutte, mentre Camera Cafè, Love Bugs e Buona la prima non avranno per ora nuove stagioni. Ale e Franz stanno lavorando a un nuovo progetto dal titolo provvisorio Sketch Show. Cambiamento invece dalla prossima settimana: Polpette partirà alle 9.10 dopo Friends e Capogiro precederà Jekyll dalle 10.30.

  • Julia ritrova la strada

Metius91 ha scritto alle 13:33

Annuncio per tutti i fans di “Julia – La strada per la felicità”: la soap opera tedesca tornerà in onda a partire da Mercoledì 24 Febbraio su Rai Tre. Andrà in onda dal Lunedì al Venerdì alle ore 13.10. Inizialmente sono previste delle repliche; poi gli episodi inediti.

  • E il week end?

Markos ha scritto alle 13:56

Dal 1° Marzo 2010 il Tg4 delle 13:30 viene cancellato. Al contrario l’edizione delle 11:30 si allunga di circa 20 minuti. Durante i giorni feriale il problema si risolve con lo slittamento dei telefilm. Ma il sabato e la domenica come si fa? Soprattutto la domenica come si sposteranno Pianeta Mare e Melaverde, campioni d’ascolti della giornata festiva?

  • Ci vediamo sabato

lauretta ha scritto alle 14:48

Ad Amici, ospite Valerio Scanu, Pierdavide stringendogli la mano gli dice: “tanto ci vediamo sabato!”.

  • Alfonso Signorini e gli uccelli

Francy_Ca ha scritto alle 16:25

A Verissimo si parla di San Valentino e Sveva Casati Modignani spiega che nasce da una credenza popolare che dice che in questo giorno i passeri si accoppiano. Signorini dice: “Io son rimasto al passero solitario” e la Toffanin replica “il tuo passero è rimasto solitario?”

  • Incoraggiamenti

Capricciosa ha scritto alle 16:33

Ieri sera (venerdi, ndDM) ai Raccomandati, Valeria Marini racconta il consueto aneddoto sui concorrenti della sfida incrociata: il raccomandato di Fiordaliso ha iniziato a fare imitazioni nei bagni della scuola. Visto che il tempo stringe e sono in ritardo, Pupo la interrompe prontamente: “Beh, se ha iniziato nei bagni, vuol dire che le sue imitazioni facevano……”. Un modo originale di incoraggiare gli esordienti!

  • Canzone versione Moige

Capricciosa ha scritto alle 22:56

A “Io canto” è stata proposta nuovamente la versione Moige di una canzone, dopo che già in passato la censura si era abbattuta su un brano di Alex Britti. Stavolta la moderazione è toccata al pezzo di Raffaella Carrà “Tanti auguri”: laddove la Raffa nazionale cantava “Com’è bello far l’amore da Trieste in giù”, le bambine hanno intonato “Com’è bello far rumore da Trieste in giù”.


1
febbraio

CLAUDIA MORI DA FAZIO: “CELENTANO ASPETTA L’OK DALLA RAI PER IL SUO NUOVO SHOW. TUTTO E’ PRONTO MA LA RETE TACE”.

 

“Il Molleggiato torna in pista”: così esordivano alcuni siti web già dall’inverno 2008, ma i fans dell’artista, per ora, sono ancora a bocca asciutta. Era stato lo stesso Del Noce a dichiarare alla stampa il ritorno di Adriano Celentano in tv, con un programma che doveva ricalcare la scia del tanto discusso ma seguitissimo Rockpolitik del 2005. Dopo il più che deludente “La situazione di mia sorella non è buona”, infatti, Celentano doveva tornare a parlare e far parlare attraverso monologhi sull’attualità, sulla storia e sulla politica. Un progetto top secret che avrebbe dovuto vedere la luce nella primavera 2009, poi slittato all’autunno. Ma arrivati al nuovo anno ancora tutto tace.

A riaprire la questione è stata Claudia Mori in un’intervista rilasciata a Fabio Fazio nel corso dell’ultima puntata di Che tempo fa: “Lui ha scritto il programma e c’è il titolo ma i nuovi (dirigenti Rai) non hanno risposto”. E il motivo di tale silenzio non sarebbe la crisi economica: “La Rai non risponde, ma certamente non per motivi di budget. Con l’occasione ribadiamo che il cachet di Adriano Celentano è facilmente verificabile ed è più basso di quello di altri importanti artisti di Raiuno” – aveva comunicato il Clan in una nota.

Ma la autopromozioni della Mori non finiscono qui. Già che c’era, Claudia ha anche presentato la fiction di sua produzione “C’era una volta la città dei matti”, in onda su Raiuno il 7 e l’8 febbraio. “All’anteprima al Petruzzelli – ha spiegato - ha avuto venti minuti di applausi e speriamo che venga promossa bene dalla Rai. Di spot ne ho visti pochini. [...] Produrre un lavoro sulla legge Basaglia – che è giusta ma in gran parte è stata applicata male - è stata una scelta civile.”