90210


20
novembre

90210: L’ULTIMA STAGIONE DA OGGI SU RAI 4

90210

Alla fine siamo giunti all’epilogo, alla resa dei conti dei fratelli minori di Beverly Hills 90210. Si perché la quinta stagione segna il termine dell’avventura di 90210, (da oggi alle 15:35 su Rai4) la serie che ha rilanciato uno dei marchi televisivi più celebri degli anni novanta e, ora, pronto a salutare il Belpaese e i suoi fan più affezionati.

Al centro della vicenda c’è ancora la famiglia Wilson, trasferitasi nell’esclusivo quartiere di Los Angeles al seguito del padre Harry, nuovo preside del liceo. La sedicenne Annie e suo fratello adottivo Dixon non tardano a integrarsi nel gruppo di rampolli dell’upper class che frequentano la scuola: dalla vezzosa Naomi all’irrequieta Erin, dall’atletico Ethan al ricchissimo persiano Navid. Dopo aver intrecciato le vite dei nuovi protagonisti a quelle dei principali personaggi femminili della serie originale come Kelly, consulente scolastica al West Beverly e sorellastra di Erin, Brenda, attrice teatrale, e Donna, affermata stilista, siamo ormai agli sgoccioli di quest’avventura, con Silver che dovrà rivedere il suo proposito di avere un bambino grazie all’inseminazione artificiale e con Annie alle prese con sue pene d’amore.

Dopo aver iniziato una storia con Riley Wallace, un ragazzo disabile conosciuto durante la terapia riabilitativa di Dixon, Annie si sente sempre più attratta da lui, almeno fin quando le dure circostanze della vita non lo strapperanno alle sue braccia spingendo la ragazza ad aprire un blog per raccontare le sue esperienze. Questo non farà altro che riaccendere in lei dei sentimenti sopiti per Liam, dopo essere rimasta vittima di una sparatoria ad opera di una psicopatica invaghitasi di quest’ultimo. Intanto, Dixon si rimetterà dall’incidente, terminando la sua relazione con Adrianna e assumendo Michaela per incidere un album. Guai in vista, invece, per Liam, in balia dapprima di profondi sensi di colpa e poi da un vile ricatto in grado di rovinargli la vita. Come andrà a finire?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




2
marzo

90210 CHIUDE I BATTENTI

90210

Dopo Private Practice, Los Angeles dice addio ad un’altra serie tv. A lasciarci oggi è infatti 90210. Ne dà l’annuncio Mark Pedowitz, presidente di The CW, che ha deciso di salutare definitivamente il “codice postale più amato d’America” a causa dei bassi ascolti registrati.

L’ultima puntata andrà in onda sugli schermi d’Oltreoceano il 13 maggio. In seguito a tale decisione la sceneggiatura è stata in parte modificata per eliminare quelle che erano state pensate come aperture alla sesta stagione e per dare una giusta conclusione alla serie.  Nelle ultime puntate della quinta stagione comparirà nella serie Prince, figlio di Michael Jackson. I protagonisti hanno twittato il loro dispiacere con i fan che ovviamente appena appresa la notizia della chiusura hanno invaso blog e social network per mandare messaggi di cordoglio.

In Italia, 90210 non ha mai riscosso grandi consensi. Rai 2, confidando di ripetere il successo che su Italia 1 aveva ottenuto la serie madre, Beverly Hills 90210, aveva tentato il posizionamento in prima serata, ma con scarsi risultati. La serie è poi passata nel palinsesto pomeridiano estivo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
agosto

90210: LA QUARTA STAGIONE ARRIVA SU RAI2

90210

Goodbye Londra 2012, bentornata programmazione classica. Dopo la “pausa forzata” dovuta alle Olimpiadi di Londra, Rai2 torna al suo regolare palinsesto estivo in attesa del periodo di garanzia autunnale. E, come consuetudine, si riaffacciano al pomeriggio le puntate inedite delle serie statunitensi. Da oggi 13 agosto tornerà infatti, al posto di One Tree Hill, 90210 – il teen drama erede nelle intenzioni dello storico Beverly Hills.

Le seconda rete pubblica trasmetterà ogni giorno alle 17.10 gli episodi inediti della quarta stagione che continua Oltreoceano, nonostante il calo di ascolti registrato su theCW. In questa quarta stagione vedremo i ragazzi di Beverly Hills alle prese con i problemi tipici dei giovani americani, tra nuovi e vecchi amori, il lavoro, il college e una carriera ancora da costruire.

Tante le storie che si intrecceranno nei 24 episodi, come tanta è stata la fantasia degli sceneggiatori per portare avanti una serie che, a dire il vero, non sembra convincere i telespettatori, a quanto pare già nauseati da un canovaccio piuttosto ripetitivo e che sa di già visto. Dopotutto, dopo una prima stagione tutt’altro che eccezionale, il network americano ha deciso di trasformare quello che teoricamente doveva diventare il prodotto di punta della rete nel Gossip Girl della West Coast, dando vita però ad una sceneggiatura ancora più debole e “soapizzata”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





5
febbraio

ASCOLTI TV USA (29 GEN – 4 FEB): CRESCONO GLEE E C’ERA UNA VOLTA, RECORD PER THE BIG BANG THEORY. ALCATRAZ CALA. QUANTO INCASSERA’ IL SUPER BOWL?

Glee

La settimana della tv a stelle e strisce che precede il grande evento del Super Bowl, si apre con la netta risalita di C’era una volta (Once upon a time) che si porta a 10.91 milioni di telespettatori con l’8% di share sul target commerciale dai 18 ai 49 anni. Un risultato che fa tirare un sospiro di sollievo ai vertici ABC in vista dei rimanenti episodi della prima stagione. Dopo la sbornia di ascolti delle scorse settimane, la serata dell’animation domination targata Fox rientra nei canoni: I Simpson sono stati seguiti da 5.03 milioni di telespettatori (6% di share), I Griffin da 5.92 milioni (7%) mentre American Dad da 4.77 milioni (5%). Ascolti al top per CSI Miami che migliora il suo precedente risultato arrivando a 10.57 milioni di telespettatori con il 6% di share.

LUNEDI – Alcatraz ancora in calo. Complice l’ennesima pausa della serata sitcom di CBS, si aggiudica la serata la programmazione Fox grazie all’ottava stagione di Dr. House che arriva all’8% di share con 8.73 milioni di americani davanti alla tv, e al quarto episodio di Alcatraz che perde più di mezzo milione rispetto alla scorsa settimana e cala a 8.44 milioni di telespettatori con il 7% di share. Su The CW Gossip Girl ottiene appena 1.39 milioni di telespettatori che valgono il 2% di share.

MARTEDI – Glee torna a superare i 9 milioni. Boom d’ascolti per la serata Fox, anche in questo caso favorita dall’assenza di concorrenza da parte di CBS e ABC: Glee con l’atteso episodio dedicato al re del pop Michael Jackson, sfonda il muro dei nove milioni di telespettatori (9.07 milioni) conquistando un ottimo 10% di share. A seguire, buono il risultato di New Girl che cresce a 7.29 milioni con il 9% di share. Su The CW 90210 non va oltre il 2% con appena 1.38 milioni di americani davanti alla tv così come Ringer che, in onda subito dopo, si ferma all’1% con 1.40 milioni di telespettatori.


30
gennaio

ASCOLTI TV USA (22-28 GENNAIO 2012): ALCATRAZ PERDE UN MILIONE, AMERICAN IDOL NON E’ PIU’ IMBATTIBILE. RECORD PER CSI, CHUCK CHIUDE

Alcatraz

A sole due settimane dal Super Bowl, in onda domenica 5 febbraio su NBC, nella tv a stelle e strisce sale la febbre per la National Football League: l’incontro trasmesso domenica sera da Fox che ha decretato la vittoria dei New York Giants e il loro conseguente accesso alla finale è stato seguito da una media di 57.63 milioni di americani con il 47% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni. Tutti i programmi della serata hanno dovuto affrontare la forte concorrenza del match trasmesso per più di quattro ore: su ABC, Once upon a time cala a 9.33 milioni con il 7% mentre Desperate Housewives peggiora il dato della scorsa settimana, raccogliendo solo 7.48 milioni di telespettatori con il 5%.

LUNEDIAlcatraz perde un milione di telespettatori. Al lunedì torna Dr. House su Fox e incassa il suo secondo miglior risultato stagionale dopo la premiere con 8.76 milioni di telespettatori e l’8% di share, conquistando la palma di programma più seguito della sua fascia oraria. Tiene bene alla seconda Alcatraz (9.03 milioni, 7%) ma nei corridoi Fox si fanno gli scongiuri perché il trend delle prossime settimane non sia quello di Terra Nova. Su The CW, Gossip Girl segna il suo peggior risultato stagionale con appena 1.11 milioni di telespettatori e uno scarso 2% di share nel commerciale. A seguire, Hart of Dixie ne raccoglie 1.23 milioni con il 2%. Sulla rete via cavo ABC Family, Pretty Little Liars è stato seguito da 3.16 milioni di individui.

MARTEDIIl discorso di Obama a reti quasi unificate. Nella serata di martedì, le reti hanno sospeso la maggior parte della normale programmazione per trasmettere lo  State of the Union Address, ovvero il rapporto annuale sullo stato del Paese fatto dal Presidente degli Stati Uniti d’America al Congresso. Nel primo slot della serata, su The CW 90210 raccoglie 1.28 milioni di telespettatori con il 2% di share. Per quanto riguarda le reti via cavo, White Collar su USA Network ottiene 3.47 milioni di telespettatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





29
dicembre

ASCOLTI TV USA, BILANCIO AUTUNNO 2011: ECCO I TELEFILM A RISCHIO E QUELLI PROMOSSI. NCIS E’ IL PIU’ SEGUITO

Due uomini e mezzo

Con la prima parte della stagione giunta al termine, è il momento di fare un bilancio dell’autunno 2011 per quanto riguarda la tv a stelle e strisce. Non sono in molti a potersi fregiare del titolo di mattatori della stagione: Modern Family, Due uomini e mezzoThe Big Bang Theory e How I Met Your Mother (ques’tultima candidata a Miglior Serie Tv del 2011 nella nostra DM Chart, per votare clicca qui)  sono gli show più seguiti dal target commerciale - considerata la fetta di pubblico  strategica per il piccolo schermo americano – mentre NCIS continua ad essere il più visto in valori assoluti. A questi si aggiunge The Vampire Diaries, la serie che ha superato di gran lunga la media di The CW, quinto e più piccolo network.

BOCCIATI – La lunga serie delle bocciature inizia da Charlie’s Angels, Man Up, Pan Am (dal 9 gennaio in Italia su Fox Life), How To Be A Gentleman, Allen Gregory, Free Agents, The Playboy Club e Prime Suspect, sui quali è già caduta la mannaia della cancellazione. Per A Gifted Man di CBS e Harry’s Law di NBC, la chiusura sembra essere solo questione di alcuni episodi. Altre serie come Body Of Proof, CSI: NY, Unforgettable, Terra Nova, I Hate My Teenage Daughter e Fringe sono a forte rischio cancellazione ma il loro destino resta incerto.

PROMOSSI CON DEBITO – Per CSI: Miami, Rules of Engagement, The Good Wife, Nikita, Gossip Girl, Raising Hope e Community il rinnovo stagionale non è un’ipotesi remota nonostante una serie di risultati non eccellenti incassati nell’ultima stagione. Per loro il pericolo cancellazione resta al momento basso. C’è maggiore  ottimismo invece riguardo a Private Practice, Castle, Revenge, Once Upon A Time, CSI, Person Of Interest, Hart Of Dixie, Bones, Dr. House e Grimm per i quali conterà l’andamento della seconda metà della stagione, oltre ovviamente alla disponibilità del cast e del team di autori e sceneggiatori a continuare lo show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


11
dicembre

ASCOLTI TV USA (4-10 DICEMBRE 2011): SIMPSON E GRIFFIN BATTONO ONCE UPON A TIME E CASALINGHE DISPERATE. MODERN FAMILY E DUE UOMINI E MEZZO AL TOP NEL COMMERCIALE

Gossip Girl

Alti e bassi hanno segnato questa settimana della tv a stelle e strisce (dal 4 al 10 dicembre 2011). La lunga pausa di Desperate Housewives ha pesato sugli ascolti che domenica scorsa hanno toccato un nuovo record negativo (8.20 milioni di telespettatori e il 6% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni). La serie di Marc Cherry ha perso più di un milione di telespettatori dall’ultimo episodio trasmesso. Continua il trend negativo di Once upon a time (9.66 milioni, 7%), mentre The Good Wife si riavvicina ai 10 milioni di telespettatori (9.94 milioni, 4%) e la decima stagione di CSI Miami segna il suo record stagionale (10.43 milioni, 5%).

DOMENICARecord stagione per I Simpson e CSI Miami. Sempre nella serata di domenica, sul fronte Fox netta risalita per l’Animation Domination: I Simpson arrivano al 10% di share con 9 milioni di telespettatori, miglior risultato di questa stagione. Crescono anche I Griffin (7.14 milioni, 8%), al contrario di  The Cleveland Show che si ferma al 6% con 5.47 milioni di telespettatori. Sulle reti via cavo, 2.97 milioni di telespettatori seguono Boardwalk Empire mentre Hell on Wheels cala a 2.70 milioni e per Dexter si sintonizzano solo 1.87 milioni di americani.

LUNEDIDue uomini e mezzo stravince nel commerciale. Grandi ascolti per la serata comedy di CBS con How I Met Your Mother (11.51 milioni, 12% di share), 2 Broke Girls (12.75 milioni, 11%), Due uomini e mezzo (15.18 milioni di telespettatori, 12%) e Mike&Molly (12.66 milioni, 10%). Su The CW, l’ultimo episodio di Gossip Girl prima della pausa natalizia si ferma all’1% con 1.28 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, molto bene Hawaii Five-0 seguito da 11.01 milioni di americani con l’8% di share, e Castle (8.12 milioni, 5% di share). Sulle reti via cavo, The Closer cala a 4.85 milioni e a seguire Rizzoli & Isles conquista 3.86 milioni di americani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


10
ottobre

ASCOLTI TV USA (2-8 OTTOBRE 2011): TORNANO DR. HOUSE E DEXTER, NCIS IL PIU’ SEGUITO

Dexter 6

Si è chiusa la terza settimana di garanzia (2-8 ottobre 2011) per i network americani e come immancabilmente accade anche dalle nostre parti, non sono mancati i primi schiaccianti verdetti del pubblico. Nella serata di domenica Desperate Housewives conquista 9.16 milioni di americani con il 7%. Al lunedì, dopo un esordio esplosivo e una seconda puntata già in fase di ridimensionamento, è ancora in calo Due uomini e mezzo che dai 28 milioni di due settimane fa, scende a 17.71 milioni, confermandosi leader della sua fascia anche nel target commerciale 18-49 anni con il 14% di share. A dar fastidio, ma molto meno di quanto avrebbe potuto fare qualche tempo fa, è il ritorno del Dr. House seguito nella nuova fascia oraria da 9.78 milioni con il 9%.

LUNEDI Torna il Dr. House ma non fa più paura. Sempre nella serata di lunedì, il secondo appuntamento con Terra Nova cala leggermente a 8.73 milioni con l’8% e viene superato da How I Met Your Mother della CBS con 10.39 milioni e il 12%. Sulla ABC la puntata di Ballando con le stelle dedicata alle performance dei concorrenti si è stabilizzata a 16.56 milioni con appena il 7% nel commerciale. Gossip Girl si accontenta di 1.34 milioni con il 2%. Nel terzo slot della serata Hawaii Five-O (11.07 milioni, 8%) e Castle (11.18 milioni, 6%) stracciano The Playboy Club, già cancellato dalla NBC, che si ferma a 3.47 milioni con il 3%.

MARTEDI NCIS senza rivali. Non c’è rivale che possa tenere testa a NCIS, campione d’ascolti nella serata del martedì anche nel target commerciale con ben 19.35 milioni di americani e il 12%. Nello stesso slot l’ultimo episodio di Glee prima della pausa causa Major League di Baseball, si ferma a 8.42 milioni con un ottimo 10%. Su The CW 90210 raccoglie 1.29 milioni di telespettatori con il 2%. Più tardi, New Girl guida la sua fascia nel commerciale con l’11% e 8.65 milioni di spettatori mentre NCIS Los Angeles si aggiudica 14.78 milioni e il 9%. Lo speciale di Ballando con le stelle con i risultati del televoto ottiene 15.28 milioni con appena il 7%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »