29
marzo

ASCOLTI TV DI VENERDI 28 MARZO 2014: VINCE LA PISTA (16.5%), LE MANI DENTRO LA CITTA’ CALA ANCORA (13.6%). CROZZA (9.63%) BATTE COLORADO (9.5%)

La Pista - Flavio Insinna con la giuria

Ascolti tv prime time

Su Rai1 la prima puntata de La Pista ha conquistato 3.892.000 spettatori pari al 16.49%. Su Canale 5 Le mani dentro la città ha raccolto davanti al video 3.459.000 spettatori pari al 13.6% di share. Su Rai2 Virus ha registrato 897.000 spettatori (3.61%). Su Italia 1 Colorado, che ospitava Belen Rodriguez, ha intrattenuto 2.116.000 spettatori (9.49%). Su Rai3 Amore Criminale ha raccolto davanti al video 1.273.000 spettatori (4.88%) mentre su Rete4 Quarto Grado, con un’intervista a Michele Misseri, totalizza 1.888.000 spettatori (8.52%). Su La7 il varietà Crozza nel Paese delle Meraviglie è stato visto da 2.598.000 spettatori (9.63%).

Access prime time

Un Posto al Sole al di sotto dell’8%.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5.604.000 spettatori e il 20.29% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 5.406.000 spettatori (19.55%). Su Italia1 CSI ha registrato 1.392.000 spettatori con il 5.18% mentre Lol :-) su Rai2 901.000 con il 3.21%. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 4.29% con 1.179.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al Sole ha fatto segnare il 7.91% e 2.157.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 1.830.000 e il 6.66%.

Preserale

Bene Barnaby che tocca il 3.33%.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 2.956.000 spettatori (19%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.825.000 spettatori (23.99%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 4.280.000 spettatori con il 21.77% (Avanti il primo al 18.46% con 2.755.000 spettatori). Su Italia1 CSI ha totalizzato 720.000 spettatori (3.26%). Su Rai2 la serie Squadra Speciale Cobra 11 ha interessato 735.000 e 1.158.000 ascoltatori nei due rispettivi episodi di messa in onda (4.27% – 4.95%). Il Segreto in replica su Rete4 è stato seguito da 1.195.000 telespettatori con il 4.97%. Su Rai3 Blob si porta al 4.11% con 989.000 spettatori mentre Sconosciuti segna il 4.05% con 1.034.000 spettatori. Su La7 la serie L’Ispettore Barnaby ha appassionato 526.000 spettatori (share del 3.33%).

Daytime Mattina

Mattino Cinque ha la meglio su Uno Mattina Verde.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.015.000 telespettatori con il 18.32% nella prima parte e 778.000 spettatori con il 16.41% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 14.95% con 680.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 12.81% con 632.000 spettatori. Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 689.000 spettatori (13.36%), nella prima parte, e 641.000 spettatori (14.06%) nella seconda parte. Desperate Housewives su Rai2 ha ottenuto 176.000 e 185.000 con il 3.22% e il 3.84% nei due rispettivi episodi di messa in onda. Su Rete 4 la fiction Carabinieri è piaciuta a 332.000 spettatori con il 7.03%. Su Rai3 Buongiorno Regione segna 973.000 spettatori con il 14.47% mentre Agorà convince 525.000 spettatori con il 9.54%. Su La7 Omnibus conquista il 3.82% di share (224.000) e Coffee Break il 6.77% (311.000).

Daytime Mezzogiorno

Jessica Fletcher al 7.32%.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 764.000 spettatori con l’11.82%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.238.000 ascoltatori (18.05%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.302.000 telespettatori con il 15.27%. Su Rai2 I Fatti Vostri ottiene 824.000 spettatori col 9.63%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 401.000 spettatori con il 5.37% nell’episodio che precede il tg. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.193.000 con il 7.48%. Su Rai3 Elisir ottiene 397.000 spettatori (6.2%). Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 644.000 telespettatori con il 5.7% e subito dopo La Signora in Giallo si porta al 7.32% con 1.174.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 415.000 spettatori con il 7.05%, nella prima parte, e 478.000 spettatori con il 3.86%.

Daytime Pomeriggio

Verdetto Finale all’11.97%.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene l’11.27% con 1.703.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.500.000 spettatori con il 13.57% (presentazione al 12.48% con 1.536.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 1.602.000 spettatori (15.02%) nella prima parte, e  1.970.000 spettatori (16.24%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.311.000 telespettatori con il 19.42%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 17.2% con 2.793.000 spettatori. Uomini e Donne ha convinto 2.719.000 spettatori con il 20.48%. A seguire Grande Fratello ha realizzato 2.692.000 spettatori (24.53%) mentre Il segreto ha convinto 3.183.000 spettatori con il 29.3%. Pomeriggio Cinque ottiene 2.393.000 spettatori (22.45%) nella prima parte, 2.209.000 spettatori (17.97%) nella seconda parte e 1.946.000 spettatori (15.05%) nella terza parte dedicata al Grande Fratello. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 760.000 e 905.000 spettatori e il 4.62% e il 6.98% di share nei due rispettivi segmenti di messa in onda. Su Italia1 Grande Fratello segna il 6.03% con 1.028.000 spettatori, I Simpson arrivano al 9.77% con 1.613.000; Dragon Ball ottiene 1.012.000 telespettatori con il 6.69%. The Big Bang Theory segna il 4.87% e il 5.88% con 659.000 e 717.000  spettatori mentre Due Uomini e Mezzo segna il 6.01% e il 5.42% (674.000 – 588.000 spettatori). How I Met Your Mother ha divertito 437.000 e 422.000 spettatori con il 4.03% e il 3.93%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.063.000 spettatori con il 6.98%. Su Rai3 Geo ha convinto 802.000 spettatori (6.86%). Su La7 TgLa7 cronache ha informato 422.000 spettatori con il 2.55%. Su Real Time/+1 Amici ha ottenuto .000 spettatori (%), al primo passaggio, e .000 spettatori, al secondo passaggio.

Seconda Serata

Bersaglio Mobile con Renzi all’8.89%.

Su Rai1 l’appuntamento con Tv7 totalizza 742.000 spettatori per uno share dell’8.28%. The Voice speciale Blind Auditions porta Rai2 al 4.06% con 419.000 spettatori. In 815.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Ufficiale e Gentiluomo (share dell’8.35%). Su Italia1 True Justice ha appassionato 506.000 spettatori (8.35%). Su Rete 4 Mulholland Drive ha interessato 394.000 spettatori con il 6.48%. Su La7 Bersaglio Mobile ha interessato 1.359.000 spettatori con l’8.89%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.751 (22.27%) / 5.828  (23.66%)
TG2: 2.604 (17.05%) / 1.826 (6.84%)
TG3: 1.780 (11.28%) / 1.911 (10.69%)
TG5: 3.160 (20.46%) / 5.155 (20.86%)
STUDIO APERTO: 2.103 (16.92%) / 896 (6.49%)
TG4: 552 (8.34%) / 795 (4.51%)
TGLA7: 703 (4.16%) / 1.693 (6.82%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 16.51 18.87 14.37 16.11 13.62 21.44 17.81 13.36
RAI 2 5.07 2.25 5.65 9.26 5.56 4.47 4.31 3.1
RAI 3 6.61 12.02 7.24 8.24 5.91 7.88 5.31 4.14
RAI SPEC 6.8 10.04 8.23 5.05 7.14 6.32 6.89 6.96
RAI 34.99 43.19 35.5 38.67 32.24 40.12 34.31 27.55

CANALE 5 16.99 17.16 14.3 17.8 23.83 20.09 15.34 10.91
ITALIA 1 6.52 2.81 4.6 8.74 4.67 3.72 7.84 9.39
RETE 4 6.09 3.13 6.44 6.31 4.8 4.88 6.53 8.62
MED SPEC 6.27 5.35 5.91 5.14 5.65 5.11 6.81 8.34
MEDIASET 35.88 28.45 31.25 37.99 38.95 33.8 36.53 37.26

LA7 5.58 3.69 6.23 3.35 3.1 4.31 8.41 8.29

SATELLITE 16.64 17.06 19.08 13.69 19.16 16.58 14.47 18.16
TERRESTRI 6.91 7.62 7.94 6.3 6.55 5.2 6.27 8.74
ALTRE RETI 23.55 24.67 27.02 20 25.71 21.78 20.74 26.9
In aggiornamento

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vanessa-Incontrada-scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 20 novembre 2017. Boom GF VIP (5,5 mln – 29.1%), parte bene Scomparsa (6,2 mln – 24.4%). Esordio vincente per The Wall (21.5%-23.8%)


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%

31 Commenti dei lettori »

1. francesco88 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:13

partenza fiacca per la pista, peccato per la fiction di canale 5 non merita ascolti così bassi.
il vero vincitore della serata è stato crozza che ha addirittura battuto colorado!!!!
mattia c’è stato il boom in seconda serata di mentana con renzi?



2. Alessandro Casula ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:26

Davvero un peccato per “La Pista”.
Programma divertente, innovativo, scorrevole. Insinna grande professionista.
Questa è l’Italia! Preferisce guardarsi Ballarò e Santoro invece di programmi come La Pista, il GF, The Voice. Che tristezza di paese! :(



3. Ale ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:37

Beh direi che ormai il ciclo delle fiction sulla mafia ha letteralmente stancato forse bisogna far riposare un po’ il genere visto gli ascolti deludenti sia di questa che de Il clan dei camorristi.



4. Son of the Bishop ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:41

Grande Gigi Proietti un mito ! Peccato che stia in un programma come questo, lo vorrei rivedere al cinema :(



5. pier ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:43

Parte male LA PISTA appena al 16%, crollerà con il passare delle puntate come fu x Brignano (partì dal 20% e finì al 13%..anke quello era innovativo)

Male le Mani dentro al 13%..se la cava Colorado quasi al 10%



6. ale88 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 10:51

possibile che intelligence dopo tre puntate sia stato retrocesso al lunedì in seconda serata mentre virus è ancora lì dopo mesi e mesi nonostante i terribili ascolti??



7. rien ha scritto:

29 marzo 2014 alle 11:03

Come ho già scritto stanotte sarebbe stato difficile floppare di più almeno per questa prima puntata di Altrimenti ci arrabbiamo 2 (senza i bambini) quando la concorrenza floppa ancora di più, fiction mediaset compresa.



8. Marco89 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 11:12

Peccato per canale 5, il prodotto è buono ma complicato ed immaginavo che gli ascolti non potessero decollare. Peccato davvero, perchè altri prodotti più scadenti ( Don Matteo su tutti) fanno numeroni, è proprio un problema di genere, non di qualità. E’ una serie molto realista e ben scritta che il pubblico non sa apprezzare.
Ma in questo periodo si cercano prodotti leggeri come il Medico, Fuoriclasse e Don Matteo anche se pure l’anno scorso Il clan dei camorristi andava male. Vedremo se Squadra Antimafia terrà il passo a settembre.
Parte male Insinna che non ha saputo cogliere l’occasione per fare un buon numero visto la fiction poco seguita di canale 5. Ieri ho visto un attimo la Carrisi, che tristezza. Vedremo se scenderà, aspetto prima di parlare.
Bene Crozza e Rete4. Male Virus e Amore criminale.



9. dok188 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 11:27

Anche in questi commenti leggo critiche a Don Matteo. Questa fiction riscuote tanto successo perchè è leggera, fluida, scorrevole, divertente e a tratti anche emozionante. Il segreto è la località,il cast, una ricetta azzeccata. Poi leggo che anzichè guardare Santoro,Ballarò dovremmo guardare il Grnde Fratello o The Voice. Ognuno è libero di fare ciò che vuole, ma se gli ascolti sono un flop è perchè la gente è stufa dei reality, che tutto mostrano tranne la realtà. La genta si guarda o cose realmente o concrete o fiction che ti fanno realmente distrarre, vedi Don Matteo, o Benvenuti al Sud o anche Fuoriclasse



10. Marco89 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 11:28

Pazzesche Forum al pomeriggio che sfiora il 7% e la Signora in giallo al 7.32%. Forum è di poco di più di 4 punti lontano da Verdetto finale. La Palombelli è sorprendente, mi sono completamente ricreduto sul suo conto.
Bene Rete 4 anche nelle 24 ore al 6.09, sopra anche Rai2.



11. Marco89 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 11:32

Perchè non si può criticare Don Matteo? E’ un reato? Io sono obiettivo, alcune scene possono far divertire e sorridere, non lo metto in dubbio ma per me la qualità sta da un’altra parte, è una mia opinione. Ognuno può scegliere e giudicare ciò che vuole. Se Don Matteo è di qualità, Una grande famiglia che cos’è? Da Oscar?



12. Michele87 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 12:51

La pista vince per il classico effetto curiosità della prima puntata, ma comunque il suo ascolto tutto è meno che buono (non ha fatto nemmeno 4 milioni), secondo me dalla prossima crollerà proprio come è accaduto con Brignano.

Mi dispiace per la fiction di Canale 5, ma lì ad essere sbagliato è il giorno di messa in onda: è una serie rivolta ai giovani ed ai giovani adulti ed il venerdì sera uno di norma esce e fa serata non se ne sta a casa, dovrebbero metterlo al martedi od al mercoledì considerando che le miniserie di Rai 1 non hanno più l’appeal di un tempo (per fortuna) visto che la stessa Squadra Antimafia quest’autunno vinse la sfida dell’auditel il più delle volte.



13. marco ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:10

in seconda serata vince Canale 5
flop prevedibile per La Pista
puntata emozionante de Le Mani dentro la Città che però non sfonda



14. rien ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:10

La Taodue quando si deciderà a CAMBIARE la CASTING magari potrà fare ascolti decenti.



15. Giovanni ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:15

Solo una precisazione per dok188: tralasciando il mio giudizio su Don Matteo, che sarebbe assolutamente negativo, (salvo solo la bravura di alcuni attori come Terence Hill), però non si può fare di tutta l’erba un fascio. Innanzitutto gli ascolti non fanno la qualità di un programma, ma la sua popolarità, che non è proprio la stessa cosa. Il fatto che Don Matteo sia molto seguito, non vuol assolutamente dire che sia un prodotto di qualità. Inoltre non si può assolutamente paragonare il Grande Fratello a The Voice. Il Grande Fratello è un reality che ormai è assolutamente chiaro aver perso tutta la sua freschezza iniziale, e quindi essere ormai obsoleto e noioso, tanto che farebbero prima a chiuderlo. The Voice invece è un talent musicale (noi non sappiamo e sinceramente non ci interessano gli affari dei concorrenti), e soprattutto è un talent nuovo, che in Italia c’è da solo un anno, ma che in breve tempo in quasi tutti gli stati dove è trasmesso è riuscito a diventare il più importante programma di questo tipo (tranne in America, dove è battuto solo dal notevole e ragguardevole American Idol). Non mi stupisce comunque che al giorno d’oggi in Italia popolare sia uguale a vecchio, visto che l’età media della popolazione aumenta sempre. Di conseguenza la gente guarda solo più fiction e telenovelas o dibattiti politici, tipici programmi da pensionati.



16. bruna ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:37

Sono d’accordissimo con dok188 e cmq Don Matteo so che lo seguono anche i bambini e i dibattiti politici dovrebbero interessare piu’ i giovani che i pensionati!! sono d’accordo sul non paragone tra the voice e il GF…e’ veramente una tristezza pensare che c’e’ ancora gente che guarda quei de….enti chiusi in una casa!!! Riguardo alla Pista l’dea e’ buona scorre ben e non gridate subto al flop!!!



17. Son of the Bishop ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:50

Come mai Colorado quest’ anno che è tornato Abatantuono invece che salire è sceso parecchio ?



18. sboy ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:51

Perchè uno non dovrebbe gridare al flop quando è gia flop. Prima puntaat e contro una fiction flop di Canale 5 non supera i 4 milioni



19. Marco89 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 13:54

Michele87: Io invece credo che il giorno non c’entri. Il 13° Apostolo era al lunedì e gli ascolti quelli erano più o meno. Inoltre qui vediamo proprio che dalla prima puntata si sono persi più di un milione di persone, il venerdì è relativo. Basti pensare ad Arrow, prodotto tipicamente giovanile, che al venerdì quasi andava meglio che nella nuova collocazione. E’ un pò un luogo comune a mio avviso pensare che al venerdì i prodotti per i giovani adulti siano in difficoltà, sicuramente esce più gente rispetto agli altri giorni settimanali, ma non è una norma o forse son quelli che la tv non la guardano così tanto, altrimenti certi dati non si spiegano. La prima puntata c’erano quasi 5 milioni di persone…purtroppo è il genere ad essere in difficoltà e poi un’altra serie di difetti della fiction (troppi personaggi, mancanza di un personaggio leader, trama complicatissima) che han fatto scendere la media. E’ una trama comunque molto realista, è importante mandarla in onda al di là di tutto.
Fatto sta che eccezion fatta per Il Peccato e la vergogna 2, la fiction mediaset nel 2014 sta andando malissimo.



20. francesco ha scritto:

29 marzo 2014 alle 14:01

alessandro casulla se per te il gf è meglio di don matteo, continual oa guardare ma non criticare una fiction che doppia il gf, e dire che quelli che la vedono sono tutti scemi e non capiscono nulla, perchè vedere ogni anno le solite docce, i soliti ignorantoni che non sanno i congiuntivi, non è per nulla meglio di don matteo, ribadisco per nulla!



21. Giovanni ha scritto:

29 marzo 2014 alle 14:22

Vedi, Bruna, quello che dici mi dà solo ragione. Anche i bambini guardano Don Matteo? Certo, perché i nonni che li tengono a bada guardano solo quello (anch’io da piccolo lo guardavo, ora al solo pensiero mi viene da vomitare). I dibattiti politici dovrebbero interessare i giovani? Appunto, dovrebbero, ma i giovani sono così delusi dalla politica che per loro la vista di un parlamentare in televisione è come l’acqua santa per un indemoniato o l’aglio per un vampiro. Poi forse ho esagerato a dire pensionati, ma di certo il pubblico di questo tipo di programmi supera abbondantemente i quarant’anni. Ma non do loro tutta la colpa, anzi. Fa parte della cultura del nostro paese, in cui la politica è talmente deludente che si preferisce rifugiarsi in fiction dalle storie assurde (per esempio, non so se avete visto Fuoriclasse 2, ma se potesse accadere veramente una tale serie di coincidenze, anche l’ateo più convinto ci vedrebbe lo zampino di una forza superiore provvidenziale).



22. francesco ha scritto:

29 marzo 2014 alle 14:37

peccato per le mani dentro la città è una bella fiction cmq rodolfo vantino sarà un flop ma angeli con bova dovrebbe andare bene perchè sarà una bella fiction ( non di mafia )



23. Peppe93 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:03

Giusto il 16 per lo show di Insinna che non mi ha convinto per niente.



24. gigi ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:12

Le mani dentro e’ normale perda e faccia questi ascolti perché e’ il genere che ha stancato. L’ antimafia e’ fatta bene ed e’ stato il primo della lunga serie, ma proporne 4 in una stagione sono davvero troppe.
E’ come se sulla Rai ci fosse Don Matteo, Don Luca, Don Paolo e Don Marco. Cambi gli attori (ma spesso nemmeno quelli) e tratti sempre di camorra, mafia e ndrangheta. C’È un rigetto. Valsecchi forse un giorno lo capirà, come capirà che pio e Amedeo non sono zalone ed infatti al cinema ad andar bene faranno 2 milioni di incassi in totale (una miseria).
Il peccato e la vergogna e’ l’ unica fiction su canale 5 che da gennaio ha superato i 4 milioni, ma ha avuto una media discreta, non esaltante e ben al di sotto delle aspettative e degli ascolti precedenti.
Criticare Don Matteo o ciò prodotto dall’altra rete e’ banale. Io guarderei e criticherei anche le porcherie targate Mediaset che propina sempre le soliti solfarine mafiose.
La pista potrebbe anche essere qualcosa di diverso, ma nella nostra tv non funziona: prima cosa e’ un format cubano, improntato sul ballo e da noi adattato (ciò che ha successo a Cuba non deve per forza averne qui), poi e’ un programma già visto (ricorda millevoci della Carlucci) e i format sui musical non hanno mai avuto questo gran ascolto, poi e’ affidato ad insinna che, pur essendo bravo, col tipo di programma c’entra poco. E’ comunque il tipo di format che qui da noi non piace e non va’ visto che e’ già stato sperimentato. Queste cose teatrali e corali fanno perdere la centralità dei personaggi, rispetto ad un amici o the voice dove c’è un cantante o ballerino protagonista. E non ci sono eliminazioni, il che diminuisce ancor di più l’ interesse.
Vedremo poi se il format si può fare con conti riuscirà ad andare meglio di altrimenti ci arrabbiamo.



25. dok188 ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:14

@bruna sono d’accordo su quanto hai detto.
@Marco89: sono d’accordo con te quando dici che il popolare non è sinonimo di qualità, ma io sono per il popolare. Per quanto riguarda The Voice, non credo che sfonderà mai, poi posso sbagliare. Non è che ha stufato The Voice, non era mia intenzione dire questo, ma hanno stufato questi programmi incentrati sulla musica da competizione. E credimi ce ne sono tanti
@Giovanni: sono d’accordo anche con la tua disamina, però mi piacerebbe conoscere le fasce d’ascolto di Don Matteo, in termini di età.



26. rien ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:29

E’ vero, oltre a Altrimenti ci arrabbiamo ricorda 24.000 Voci!
Una brutta copia di entrambi.
Oltre al fatto che Insinna quando gigioneggia troppo, tra il finto umile e strafare infilandosi ovunque, diventa insopportabile…
deve mettersi in testa che non è Fiorello, nè un conduttore, ma un mediocre attore prestato alla televisione, piazzato di tigna, dopo diversi flop, a Affari tuoi che per inciso già funzionava gli anni scorsi con l’anonimo Giusti quando Striscia faceva ascolti più alti mentre quest’anno è in calo.



27. LadyAileen ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:35

Ieri ho guardato La Pista e l’idea non è male ma forse avrei acquistato il format America’s Best Dance Crew (in qualche modo il programma lo ricorda) trasformandolo in Italia’s Best Dance Crew e lo avrei mandato in onda su Rai 2. Nella giuria ci voleva anche un ballerino e qualcuno di più “cattivo”. E naturalmente avrei fatto un casting aiutata da Internet: Facendo caricare video e facendo votare gli iscritti. I migliori sarebbero andati in trasmissione. Naturalmente un paio di super ospiti che avrebbero ballato con le due crew finaliste.



28. Giovanni ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:51

LadyAileen, devo ammettere di aver guardato le ultime due stagioni di ABDC e se devo essere sincero il format mi è molto piaciuto, perché l’ho trovato molto originale e nient’affatto banale. Dubito però che sia trasferibile in Italia senza trasformarlo in una baggianata come è successo con Dancing with the Stars.



29. Stefano ha scritto:

29 marzo 2014 alle 15:57

La Rai cade nel baratro più assoluto, scopiazza da Mediaset.



30. Anonimo ha scritto:

29 marzo 2014 alle 18:23

COLORADO.
E’ stato piacevole vedere la puntata di Colorado. I nuovi presentatori sono stati bravi, bravi i comici che non mi hanno fatto sorridere con batture nuove e non riciclate, come, invece, succede a Made in Sud.



31. Esabac ha scritto:

29 marzo 2014 alle 19:30

La Panicucci ultimamente batte più spesso Unomattina che sta letteralmente colando a picco.

Mattino 5 dovrebbe allungarsi dalle 8.15 alle 11 però.

La Palombelli è la vera rivelazione dell’anno. E’ riuscita a svecchiare un programma da casalinghe come Forum è portarlo a un livello più moderno e attuale ma lo stesso popolare. Svecchiare un programma vuol dire questo, non basta aggiungerci le scritte 2.0 o Reloaded oppure mettere gli hastag e cambiare loghi (come con Vid).



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.