1
marzo

IL SESTO SENSO: DONATO CARRISI SU RAI3 SCOPRE I SEGRETI DELLA MENTE UMANA

Donato Carrisi Il Sesto senso

Un viaggio alla scoperta della mente umana e delle sue infinite potenzialità, soprattutto quelle più sconosciute. In prima serata, Rai3 scardina il mondo del raziocinio e del libero arbitrio, aprendo un varco nella realtà affascinante de Il Sesto senso. Non a caso, si intitola proprio così il nuovo programma in sei puntate in onda a partire da stasera, sabato 1 marzo, sotto la conduzione di Donato Carrisi. Dagli studi del Centro di Produzione Tv Rai di Torino, il popolare scrittore di thriller proporrà al pubblico della terza rete alcune storie straordinarie sulle capacità nascoste della nostra mente, ma anche analisi nei meandri delle menti criminali.

In ogni appuntamento, Il Sesto senso cercherà di approfondire il lati più profondi e allo stesso tempo concreti della mente: da come funziona la memoria agli inganni a cui il cervello ci sottopone quotidianamente; dai meccanismi del desiderio alle differenze tra il cervello maschile e quello femminile, fino alle più recenti indagini sulla formazione e sulla sede della coscienza. Assieme a Donato Carrisi, il pubblico scoprirà che la complessità della mente è anche parte della sua fragilità. L’analisi verrà effettuata con l’aiuto delle neuroscienze e con un approccio divulgativo, supportato dall’indagine scientifica e da eccezionali filmati.

Il Sesto Senso, Rai3: prima puntata. L’analisi delle verità e bugie di Michele Misseri

Verranno inoltre mostrati alcuni documentari internazionali, molti dei quali in prima visione per l’Italia. In ogni puntata ci saranno anche ospiti ed esperti dei diversi temi affrontati. Il primo appuntamento, in onda stasera, sarà interamente dedicato al tema dell’inganno degli occhi e della mente. Al contrario di quanto siamo portati a credere, infatti, è il nostro cervello, e non i nostri occhi, a vedere. E, alle volte, le capacità del cervello di alcune persone sfiorano l’incredibile.

È il caso di Stephen Wiltshire, ragazzo autistico affetto dalla sindrome di Asperger, capace di riprodurre la mappa di Roma dopo aver sorvolato la città per poco più di quaranta minuti. Allo stesso modo, è sempre il cervello a intervenire in soccorso degli occhi: Cheri Robertson, ragazza dagli occhi compromessi da un incidente che grazie a un sensore impiantato nel cervello è tornata a vedere. Ma il nostro cervello è anche capace di farci cadere nell’inganno recependo messaggi subliminali o illusioni ottiche. Anche i trucchi di illusionismo, come quelli di pollo Robbins, puntano dritto alla mente.

A Il Sesto Senso, Donato Carrisi proverà a ricostruire in che modo i meccanismi dell’inganno, del segreto e della bugia abbiano agito nella mente di alcuni protagonisti della cronaca italiana come Michele Misseri e Gianfranco Stevanin. L’appuntamento è per stasera su Rai3, alle 21.30.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


ALLUVIONE IN SARDEGNA, LUTTO NAZIONALE: CAMBIA LA PROGRAMMAZIONE TV

Cordoglio e solidarietà per la terra di Sardegna. Il Consiglio dei Ministri ha indetto per oggi, venerdì 22 novembre, una giornata di lutto...


B come Sabato: al via il nuovo sabato pomeriggio di Rai 2. Ecco tutti gli ospiti

Debutta su Rai 2 B come Sabato, il nuovo programma che, tra calcio e intrattenimento, seguirà più da vicino durante la stagione le partite di...


Un Posto al Sole: anticipazioni dal 10 al 14 luglio 2017

Neppure a luglio gli inquilini di Palazzo Palladini sembrano trovare pace. Nelle prossime puntate Sandro scoprirà, infatti, la relazione tra...


MASSIMO GILETTI E IL SOGNO DELL’APPROFONDIMENTO (O LO SFIZIO DI POTER ESSERE UN IDOLO DELLA SINISTRA)?

Massimo Giletti, conduttore che nella domenica di Raiuno che muta di anno in anno, si è ritagliato la sua bella fetta di pubblico resistendo a...

1 Commento dei lettori »

1. Marco ha scritto:

1 marzo 2014 alle 23:05

Che cagata di trasmissione – uguale a Quarto Grado di Retequattro.
Ma non sapete fare nulla di originale? Una trasmissione come le altre, dove si parla sempre di pocessi, di criminali, psicopatici, di casi irrisolti. Insomma e’ come vedere in Tivu’ cronaca nera! la rivista in Tivu’.

…..”Un viaggio alla scoperta della mente umana e delle sue infinite potenzialità, soprattutto quelle più sconosciute”…. mi aspettavo qualcosa rivolto a soperte scientifiche e cosa fa la ricerca scientifica…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.