11
gennaio

ASCOLTI TV DI VENERDI 10 GENNAIO 2014: SOLO UN PUNTO DI DISTANZA TRA IL PECCATO E LA VERGOGNA (16.3%) E COSI LONTANI COSI VICINI (15.04%). BENE LE SERIE DI ITALIA1

ascolti tv 10 gennaio 2014 il peccato e la vergogna 2

Manuela Arcuri recita ne Il Peccato e la Vergogna

Ascolti tv prime time

Su Rai1 in calo l’ultimo appuntamento con Così Lontani Così Vicini ha conquistato 4.063.000 spettatori pari al 15.04%. Su Canale 5 la prima puntata de Il Peccato e la Vergogna 2, con Gabriel Garko e Manuela Arcuri, ha raccolto davanti al video 4.352.000 spettatori pari al 16.3% di share. Il debutto della prima stagione della fiction di Alberto Tarallo nel 2010 aveva totalizzato 5.659.000 spettatori pari al 27.01% mentre l’ultima puntata aveva superato abbondantemente i 6 milioni. Su Italia1 Arrow in prima tv ha registrato 3.133.000 spettatori (11.02%) mentre la novità The Tomorrow People è piaciuta a 2.446.000 spettatori con il 9.4%. Su Rai2 Virus ha informato 1.424.000 spettatori (5.69%). Su Rai3 Scandal ha raccolto davanti al video appena 875.000 spettatori (3.37%) mentre su Rete4 il ritorno di Quarto Grado totalizza 1.383.000 spettatori (6.04%). Su La7 Recital di Corrado Guzzanti è stato visto da 806.000 spettatori (3.79%).

Access prime time

Ridotto il distacco tra Rai1 e Canale 5.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5476.000 spettatori e il 19.69% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 5.148.000 spettatori (18.39%). Su Italia1 Arrow ha registrato il 6.81% di share con 1.840.000 spettatori. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 5.26% con 1.454.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare il 7.34% e 1.994.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 1.709.000 e il 6.15%.

Preserale

Avanti un Altro al 18.19%. Ottimo risultato per Cordier.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.510.000 spettatori (19.85%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.013.000 spettatori (23.51%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 3.804.000 spettatori con il 18.19% (Avanti il primo al 16.91% con 2.897.000 spettatori). Su Italia1 Arrow ha totalizzato 1.105.000 spettatori (4.86%). Su Rai2 la serie NCIS ha interessato 1.065.000 e 1.592.000 ascoltatori (5.49% – 6.53%). Il Segreto in replica su Rete4 è stato seguito da 1.414.000 telespettatori con il 5.77%. Su Rai3 Blob si porta al 4.82% con 1.173.000 spettatori mentre Simpatiche Canaglie segna il 3.09% con 785.000 spettatori. Su La7 la serie Il Commissario Cordier ha appassionato 643.000 spettatori (share del 3.53%).

Daytime Mattina

Uno Mattina Storie Vere supera il 20%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 896.000 telespettatori con il 17.81% nella prima parte e 983.000 spettatori con il 20.54% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 20.22% con 934.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 17.2% con 836.000 spettatori. Su Canale5 Tg5 Mattina ha informato 1.309.000 spettatori con il 21.98%. Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 678.000 spettatori (13.45%), nella prima parte, e 561.000 spettatori (12.15%) nella seconda parte. Su Rai2 la replica Pasion Prohibida ha ottenuto 172.000 spettatori con il 3.53%. Una Mamma per Amica su Italia1 ha ottenuto 117.000 e 188.000 con il 2% e il 3.43%. Su Rete 4 Ricette di Famiglia è piaciuto a 178.000 spettatori con il 3.65%. Su Rai3 Agorà segna l’8.65% con 467.000 spettatori mentre Mi Manda Rai3 convince il 5.96% con 276.000 spettatori. Su La7 Omnibus conquista il 3.67% di share (196.000) e Coffee Break il 4.44% (206.000).

Daytime Mezzogiorno

Clerici al 18.84%.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 880.000 spettatori con il 14.8%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.282.000 ascoltatori (18.84%). Su Canale 5 Forum con Barbara Palombelli arriva al 14.61% con 1.202.000 telespettatori. Su Rai2 I Fatti Vostri ottiene 793.000 spettatori col 9.82%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 346.000 spettatori con il 4.92%. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.428.000 con l’8.86%. Su Rai3 Il Pane Quotidiano ottiene 735.000 spettatori (5.23%) mentre Il Tempo e la Storia, con Massimo Bernardini, arriva al 3.01% con 505.000. Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 600.000 telespettatori con il 5.43% e subito dopo La Signora in Giallo si porta al 6.63% con 1.078.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 322.000 spettatori con il 5.81%, nella prima parte, e 418.000 spettatori con il 3.44%.

Daytime Pomeriggio

Lo Sportello di Forum al di sotto del 5%.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene il 12.33% con 1.871.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.511.000 spettatori con il 13.4% (presentazione al 13.32% con 1.649.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 2.014.000 spettatori (16.51%) nella prima parte, e 2.239.000 spettatori (15.21%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.548.000 telespettatori con il 20.29%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 18.89% con 3.109.000 spettatori. Come un delfino ha convinto 1.879.000 spettatori con il 14.64%. A seguire Il segreto ha convinto 2.623.000 spettatori con il 23.32%. Pomeriggio Cinque ottiene 1.942.000 spettatori (16.34%) nella prima parte e 2.238.000 spettatori (15.25%) nella seconda parte. Su Rai2 Pasion Prohibida ha appassionato 587.000 spettatori con il 3.55%. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 874.000 spettatori e il 7.16% di share. A seguire Cold Case il 4.23% e con 500.000 spettatori. Su Italia1 Futurama ha siglato il 7.65% con 1.338.000 appassionati e I Simpson arrivano all’11.76% con 1.999.000; Dragon Ball ottiene 1.391.000 e 983.000  telespettatori con l’8.89% e il 7.11%. The Big Bang Theory segna il 5% e il 5.32% con 609.000 e 604.000  spettatori mentre Due Uomini e Mezzo segna il 4.82% e il 3.87% (537.000 – 438.000 spettatori). L’ottava stagione in prima tv assoluta di How I Met Your Mother ha divertito appena 418.000 spettatori con il 3.58%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 752.000 spettatori con il 4.88%. Su Rai3 Geo ha convinto 1.278.000 spettatori (9.44%). Su La7 TgLa7 cronache ha informato 400.000 spettatori con il 2.35%.

Seconda Serata

Boom per Il Boss delle Cerimonie.

Su Rai1 l’appuntamento con Tv7 totalizza 998.000 spettatori per uno share del 7.35%. Obiettivo Pianeta porta Rai2 al 4.26% con 395.000 spettatori. Su Rai3 Tg3 – Linea Notte ha interessato 537.000 spettatori con il 6.17%. In 1.397.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Le verità negate (share dell’8.43%). Su Italia1 Revolution ha appassionato 1.617.000 spettatori (10.59%), nel primo episodio, e 1.357.000 spettatori (12.09%), nel secondo episodio. Su Rete 4 Diario di uno scandalo ha interessato 427.000 spettatori con il 6.35%. Su Real Time Il Boss delle Cerimonie ha registrato nel primo episodio il 3.6% di share con 658.000 spettatori, mentre il secondo episodio alle 23:30 ha segnato il 4.5% di share con 610.000 spettatori nel minuto medio.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.901  (22.69%) / 5.650 (22.63%)
TG2: 2.528 (16.51%) / 2.086 (7.79%)
TG3: 2.077  (12.98%) / 2.180 (11.17%)
TG5: 3.026  (19.53%) / 4.687 (18.69%)
STUDIO APERTO: 1.936 (15.94%) / 1.135 (7.05%)
TG4: 341 (5.55%) / 893 (4.6%)
TGLA7: 721 (4.18%) / 1.621 (6.41%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 15.81 18.5 18.16 16.65 14.47 20.71 16.62 8.9
RAI 2 5.99 3.31 5.21 8.81 6.31 5.73 5.69 5.05
RAI 3 6.78 11.13 7.22 8.92 6.56 8.96 4.03 4.91
RAI SPEC 6.75 9.61 7.99 4.34 8.26 6.37 7.05 6.39
RAI 35.32 42.56 38.58 38.72 35.61 41.77 33.39 25.25

CANALE 5 16.11 19 14 17.5 17.6 17.51 16.53 11.88
ITALIA 1 7.26 2.27 4.35 9.86 4.51 5 9.4 9.46
RETE 4 5.09 2.53 4.83 5.21 4.32 4.84 5.13 6.89
MED SPEC 6.78 4.99 5.26 4.85 6.47 5.04 8.22 9.85
MEDIASET 35.23 28.78 28.44 37.43 32.89 32.38 39.28 38.09
LA7 3.8 3.77 4.65 3.12 3.15 4.33 4.58 3.4

SATELLITE 18.56 17.19 20.04 14.69 21.84 16.68 16.01 23.36
TERRESTRI 7.08 7.7 8.29 6.03 6.5 4.83 6.74 9.91
ALTRE RETI 25.64 24.89 28.33 20.73 28.35 21.51 22.75 33.26

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Io e Marilyn ascolti tv
Ascolti TV | Sabato 19 agosto 2017. Vince Sogno e Son Desto (14.46%)


Rosamunde Pilcher: Licenza di Tradire
Ascolti TV | Venerdì 18 agosto 2017. Testa a testa tra So Che Ci Sei (9.59%) e Rosamunde Pilcher (9.58%)


Speciale tg1 ascolti tv 17 agosto 2017
Ascolti TV | Giovedì 17 agosto 2017. Europa League 18.75%, Speciale TG1 9.95%


Alan-Palmieri-ed-Elisabetta-Gregoraci-Battiti-Live- 16 agosto 2017
Ascolti TV | Mercoledì 16 agosto 2017. Vince Superquark (15.44%). Sissi, la Giovane Imperatrice 7.06%

30 Commenti dei lettori »

1. Dante ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:36

Ho visto che su twitter non hanno dato molto risalto alla fiction di canale 5: che la gente si sia stancata talmente tanto della Arcuri da non fare più neanche un paio di battute su di lei? Certo, ieri sera il peccato e la vergogna 2 ha vinto la serata ma non è stato un boom d’ascolti. Riguardo alla prima puntata ho visto 10 minuti, solita roba, quello che più mi fa ribrezzo sono i dialoghi inesistenti. Non salvo nulla. voto 2-



2. alex100-il segreto.fan. ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:47

mediocre il peccato e la vergogna..fiction orribile nonostante adori l’arcuri
discreto cosi lontani cosi vicini,ma una seconda edizione probabilmente ci sarà

ottimo il segreto,da lunedi col rientro di uomini e donne si assesterù al solito 26%
sempre bene la replica su rete 4 e anche tempesta’damore



3. Gah ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:48

Risultato al di sotto di tutte le aspettative quello de “Il peccato e la vergogna 2″. Se si ricordano gli ascolti mostruosi della prima serie (che andò in onda di Settembre, dove tra l’altro c’è anche meno gente davanti alla TV), il dato di ieri è veramente basso. Benino “Così lontani così vicini”che si mantiene i suoi 4.000.000 di telespettatori.
Venerdì prossimo si prevede a questo punto un crollo ancor peggior de “Il peccato e la vergogna 2″ visto che si scontrerà con “Don Matteo 9″



4. alex100-il segreto.fan. ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:49

ottimo arrow..e bene anhe the tomorrow people..che devo dire ero partito scettico,ma mi è piaciuto molto
almeno il venerdi sera c’è qualcosa da guardare su italia 1,che senza cartoni e con programmi come mistero e lucignolo è ormai una rete orribile



5. Domenico ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:54

Strano…eppure il peccato e la vergogna ha rispecchiato molto la 1 serie e non capisco di questa piccola calata!Probabilmnete farà la fine di pupetta(parti con ascolti mediocri e si ritrovo a 6 milioni alla fine)vediamo se andando in onda di lunedi cambia qualcosa!
Piccola crescita di passion prohibida su rai2



6. anto ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 10:58

Anche revolution non è andato male… peccato per l’orario!



7. enricack ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 11:09

Date tempo al peccato e la vergogna dobbiamo sopportarlo per dieci puntate . Ricordate che Garko & co hanno una forte presa sul pubblico! Comunque sia ha vinto la serata d’ altronde ormai i 2 sono una coppia inossidabile delle fiction anche se manca un certo ingrediente: la Recitazione
Cosi vicini e cosi lontani sinceramente è un programma strappalacrime è adatto per un pubblico più adulto, tipo mia madre non smetteva di piangere
sinceramente ho provato a guardarlo ma ho girato subito canale , sarà che so giovane!



8. Alessandro ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 11:45

Finalmente una serata di qualità su una rete generalista, ovviamente italia1 che con arrow, the tomorrow people e revolution ha proposto tre programmi di altissimo livello, magari ci fossero più serate così anche su altre reti. Bravo Tiraboschi questa e tv di qualità.



9. Marco89 ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 12:13

Risultato discreto per Canale 5, vedremo se la serie crescerà.
Mi aspettavo un risultato non eccelso, sono passati 3 anni dalla prima stagione, vedremo. Forse la rete deve ripartire con una programmazione più intensa e il pubblico può aumentare, è comunque un rebus. Di certo contro Don Matteo venerdì prossimo è dura.
La prima puntata non è stata male, ha seguito la linea narrativa della prima stagione, non ci sono stati particolari cambiamenti.
Bene Così lontani così vicini che mantiene il suo pubblico, bene anche Arrow oltre i 3 milioni.



10. lisa ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 12:35

Il peccato di averlo trasmesso e la vergogna di aver fatto questi bassi ascolti. Inarrivabili gli oltre 8 milioni di Don Matteo, venerdì prossimo il sacro prete contro il profano peccato.
Avendo contro un programma che ha una media di poco superiore ai 4 milioni, la fiction del Biscione prevale di pochissimo con ascolti modesti
e preoccupanti, lontani anni luce dalla prima serie.
Ottiene un risultato inferiore al commissario solfrizzi che qui e’ stato ampiamente criticato proprio per i non esaltanti ascolti.
E’ la dimostrazione che il pubblico ha voglia di leggerezza e non più di fiction dove viene mostrata violenza fisica e psicologica.
Evidentemente i pettorali di garko non Tirano più come un tempo, a questo punto pure inadatta la scelta di Maria di averlo come ospite a c’è posta come attirascolto.
Diciamo pure che il peccato e la vergogna sta avendo la stessa sorte di terra ribelle 2. La seconda serie ben calo’ rispetto alla prima e sono sulla stessa media di 4 milioni.
non prevedo un grosso miglioramento nelle prossime puntate, visto che e’ indirizzato puoi ad un pubblico femminile, mentre il pubblico giovane o esce il venerdi o al massimo seguirà arrow.
Penso abbia ragione la de filippi quando dice che canale 5 e’ ormai una rete spenta. Questa settimana si e’ un po’ accesa in prime time solo venerdì e sabato. E visto che si puntava tutto sulla coppia garko e Arcuri anche in conferenza esaltando 6 milioni passati…stanno freschi ed e’ una bella botta. A questo punto lo trasmetteranno davvero anche lunedì?
Certo che se il Biscione comincia a perdere anche con queste sue certezze, la vedo dura la sopravvivenza anche per la sanguinaria, che si trova sempre più spaesata e si sente persino inadatta e mai sicura di essere confermata nel gruppo. Lei che poi e’ l’ unica che portava un po’ di risultato. Se perdesse contro Ranieri, sarebbe una Mediaset affondata.
Da inizio stagione sono crollati Bonolis (non ha mai più superato conti), striscia (non e’ più un programma leader e perde ormai quotidianamente contro insinna) e sul fronte fiction garko, che era sintomo per la rete di garanzia, oscilla su modesti 4 milioni venendo quasi superato da un programma nuovo, condotto da Albano e senza studio. C’È poco da star sereni.



11. lisa ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 12:52

Aggiungo solo dicendo che con le fiction Mediaset proposte da inizio stagione formate da baciamo le mani, le tre rose di Eva e squadra antimafia, il peccato e la vergogna e’ quella che al momento ottiene meno ascolto di tutte, anche solo alla prima puntata, e c’è da considerare che va in onda a gennaio in periodo con platea televisiva maggiore e ha avuto una concorrenza inferiore alle altre che l’ hanno preceduto. Vedremo cosa farà lunedì. Anche se la vedo come terra ribelle 2.



12. marco ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 13:12

Vedo che in questo sito viene elogiata la rai ma ieri sera non ne ha presa una:
Il peccato e la vergogna 2 batte così lontani cos vicini… Arrow batte virus… Quarto Grado batte scandal… Insomma… La grande rai perde colpi



13. lisa ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 13:25

non c’è proprio nulla da elogiare. Canale 5 e’ una rete spenta.
Il programma cosi lontani era nuovo e andato in periodo natalizio. una coppia inossidabile, ma prossimamente affondabile, di fiction la supera di 300 mila spettatori e di un punto percentuale. E’ poco esaltante.
il giorno dopo Don Matteo non ce ne era uno che esaltava il Biscione in prime time.
Essere contenti per 4,3 milioni in prime time vuol dire proprio andare verso il fondo del barile. Raiuno ha ottenuto questa settimana il risultato peggiore in prima serata con 4,5.
il minor risultato di raiuno e’ stato più alto del miglior risultato di canale 5.



14. Marco89 ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 13:25

Scusate ma dopo un pò il bicchiere è colmo.
Tempo fa l’utente che ha scritto il papiro, ha apostrofato un mio pensiero come una ca**ta (senza tra l’altro mai chiedere scusa, e poi scrive che si ha voglia di leggerezza, mi sfugge il nesso visto che ha pure offeso in maniera pesante, più che leggerezza si parla di maleducazione ed intolleranza visto che il blog è uno spazio libero)…ma se uno legge i messaggi scritti, si potrebbe andare avanti all’infinito nello scovare concetti e pensieri se non altro discutibili: crocifiggere negli ascolti una fiction che ha anche vinto il prime time, tra l’ altro, solamente perchè non va in onda in Rai. Se Il peccato e la vergogna fosse andato in onda in Rai, avrebbe trattato gli ascolti in maniera diversa. Continuare insistentemente ad esaltare un’azienda, un tifo fanatico, ormai al di fuori di ogni logicità. Difendere a spada tratta in maniera verace, vigorosa, eccessiva; scovare giustificazioni per certi numeri, fare paragoni senso senso per elevare sempre all’ altare la cara Rai. Parlare in post auditel ieri di rosicamento e chiudere oggi un altro messaggio in questo modo “c’è poco da stare sereni”, quasi a godere se le cose per un’azienda o per un programma vanno male. Ma qualcuno veramente e seriamente rosica se un programma vince o perde? Ma siamo dipendenti Rai o Mediaset? Stiamo dando i numeri? Sono solamente io stanco? Bisogna ritornare coi piedi puntati a terra. E’ una cosa preoccupante, che purtroppo sta annebbiando il nostro paese sotto molteplici aspetti e lo si capisce da queste piccole cose: la mancanza di obiettività, di imparzialità, ormai sempre più rara. Io non trovo ne attenuanti ne giustificazioni per un atteggiamento del genere. A me se Mediaset vince o perde la serata, non m’interessa: faccio constatazione scevre da ogni pregiudizio e frutto di un’idea che però non è vincolata ad un’azienda. Quindi le frecciatine velate non servono, non me ne frega niente.
Il consiglio che dò è di analizzare i dati in maniera meno parziale, cercando di essere tifosi ( tutti lo siamo) ma in maniera giusta. La cosa ormai è plateale, indipendentemente da chi vince e da chi perde. Si sta parlando di tv, non di vita. E se si fosse meno tifosi sarebbe più gradevole anche commentare.



15. Paolo ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 14:05

Vedo che le vittorie x la vita in diretta durano poco!!!



16. pedro ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 14:44

“inadatta la scelta di Maria di averlo come ospite a c’è posta”

Domani vedremo…
In ogni caso non avere Gabriel Garko come ospite della prima puntata di C’è posta per te, sarebbe ormai un peccato. Ormai è diventato un classico.

“Evidentemente i pettorali di garko non Tirano più come un tempo”

Può darsi. Comunque sia, mi sa che ci sono ancora molte donne (e uomini), che sognano di averlo.

“Canale 5 e’ una rete spenta.”

Ascolti di ieri (20.30-22.30)
Rai 1 16,62%
Canale 5 16,53%

A me non mi sembra proprio.



17. Peppe93 ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 15:10

Delude la fiction che pareggia con Albano ma secondo me la colpa è di canale5 che è gestita davvero male piena di repliche e palinsesti ballerini.



18. ital ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 15:35

Deludente avvio per la fiction di Canale 5, la meta’ circa dei telespettatori che ha avuto Don Matteo …
E il palinsesto ballerino a cui verra sottoposta … non favorira’ la crescita !
Chiudere per ferie per lungo tempo … ha fatto i suoi danni. Inoltre la concorrenza interna di Arrow e soci, puo aver portato via il pubblico piu’ giovane .



19. Anna Maria ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 15:41

Continua a sentirsi la mancanza della Regina Maria nel pomeriggio di canale 5, niente traino. Bene la Vita in diretta e male pomeriggio5



20. itak ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 15:58

Marco 89
Non te la prendere, lo sai che e’ una super fan Rai ed esulta per ogni cosa che fa buoni ascolti su Rai 1 …
Certo come diceva Michele qui ieri … se il livello delle nostre fiction e’ rappresentato da Don Matteo e Peccato e Vergogna … siamo proprio messi bene ….
Io delle fiction di questo periodo preferisco la piu’ delicata sentimental popolare di Avati che pur ha qualche evidente difetto …
Canale 5 e’ davvero messa male in pt e seconda serata e fatichera’ molto in questo periodo …
Riempire il palinsesto per soli 2 – 3 giorni alla settimana, non bastera credo a raddrizzare la situazione credo …
Mentre iki ride ancora, torno a ripetere che ormai solo Rai 1 e’ rimasta come vera rete popolare e i grandi successi di Montalbano, Carlo Conti, Don Matteo ne sono l’esempio piu’ chiaro ed evidente … mentre il biscione arranca tra tagli, strategie sbagliate o miopi,
scarsi investimenti … che l’ hanno pian piano trasformata per proposte ed ascolti nella maggiore delle reti minori …



21. ital ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:02

Il commento 20 e’ mio …
Errore nella digitazione dek nickname …



22. ital ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:13

Il mio vero commento 20 … e’ sparito …
Chissa perche’ ….
Marco 89
Non prendertela, il commento in questione e’ di una nota fan di Rai 1.
Certo che se il livello delle ns. Fiction e’ quello di Don Matteo e Garko/Arcuri siamo messi davvero molto bene …
Tra le fiction ora in onda preferisco quella sentimental popolare di Avati … pur con alcuni difetti …



23. ital ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:19

Strano … i commenti miei spariscono e tornano … chissa’ perche’ …scusate per le ripetizioni….
Tg 5 …. in evidente calo in questo periodo , pur avendo ascolti quasi sempre piu alti della prima serata della rete stessa …



24. Davide Maggio ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:20

ital: il tuo commento è sempre stato lì. Non è che i commenti spariscono. E’ che a volte si parla a vanvera :-)



25. Marco89 ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:39

Ciao Ital!
Sì lo so, figurati se me la prendo però ho trovato alcuni passaggi del suo messaggio davvero agghiaccianti e ho ritenuto opportuno scrivere quel che ho scritto perchè il succo del discorso sta in quello che avete fatto notare tu e Peppe, basta solamente essere obiettivi.



26. ital ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 16:58

Ciao davide, non fraintendermi, non pensavo a censure …. che tra l’altro non ho mai avuto sul tuo blog, credo che tutto sia dovuto a un problema tecnico, imputabile a me … e mi scuso nuovamente per le ripetizioni.



27. Esabac ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 17:17

@Anna Maria: con quale principio bene VID e male Pomeriggio 5?
- I risultati di ieri sono identici (poche centinaia di share)
- Pom 5 quest’anno ha battuto quasi regolarmente VID (anche se con l’ anno nuovo ha perso 3-4 punti)
- CREDO che i costi di Pom 5 siano molto inferiori di VID

Tutto questo comunque sempre se vogliamo tralasciare che Pom 5 è salito (più che per demerito di Rai 1 che per merito suo) dal 13 al 17-18 % mentre VID è scesa dal 25 al 15-16%

Diciamo le cose come stanno. Detto Fatto invece, bè complimenti ai geni che hanno spostato l’orario perdendo un punto (che è passato a Verdetto Finale in parte)



28. pedro ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 18:04

“Continua a sentirsi la mancanza della Regina Maria nel pomeriggio di canale 5, niente traino.”

What??? Che cosa?! Pensi che “Il Segreto” non è un buon traino? :)

Anna Maria,

Mi sa che sei una grande fan della Regina Maria :) e che sicuramente non ti perdi mai tutti i suoi programmi, ma ti devo dire una cosa. Quest’anno Pomeriggio 5 sta andando molto bene. Al meno per quanto riguarda i dati relativi agli ascolti che ho visto negli ultimi giorni, e penso che “Il Segreto” sia complice di questi più che buoni risultati d’ascolto.



29. marco ha scritto:

11 gennaio 2014 alle 23:22

Quest’anno rai 1 ha fatto una furbata: la sfidanel dei 6 andava in onda dalle 18:50 alle 19:45 e in tutto questo periodo di tempo Avanti un Altro stracciava conti! Soltanto nel finale la ghigliottina faceva grandi eascolti! Quest’ anno invece hanno messo l’ orario della sfida de i 6 in concorrenza con Avanti il Primo per vincere e la ghigliottina contro Avanti un Altro in modo tale che non ci sia storia e quel leggero calo di Avanti un Altro il genio di Bonolis lo ha pagato caro! Ma dal tronde la terra gira così, sopratutto in italia dove chi è il migliore va abbaduto! Però sono fiero di tifare Bonolis che con Avanti un Altro ha cambiato la tv! Rai 1 non ci sta a perdere e con uno stratagemma del falso bravo signore di conti ha vinto! Va bene così… Bonolis ti stimoo



30. simone ha scritto:

12 gennaio 2014 alle 05:21

ottimo ascolto per arrow!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.