9
dicembre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 8 DICEMBRE 2013: VINCE MARIA DI NAZARETH (16.72%), CALA IL SEGRETO (13.82%). BERSAGLIO MOBILE AL 6.97%

ascolti tv 8 dicembre 2013

Alex Gadea

Ascolti tv Prime Time

Su Rai1 la fiction in replica Maria di Nazareth ha ottenuto 4.354.000 ascoltatori (16.72%). Su Canale5 il nuovo appuntamento con Il Segreto ha totalizzato 3.230.000 spettatori e il 13.82% di share. Su Italia1 Lucignolo 2.0 ha portato a casa un netto di 1.344.000 spettatori e il 6.57% di share. Su Rai2 NCIS ha ottenuto 2.461.000 ascoltatori (8.74%), nel primo episodio, mentre Hawaii Five O è piaciuto a 2.416.000 ascoltatori (8.76%). Su Rai3 Che Tempo Che Fa, ospitando tra gli altri Gianni Morandi, conquista 3.159.000 spettatori (11.5%) mentre su Rete4 la pellicola Le Ali della Libertà è stata seguita da 1.237.000 spettatori pari al 5.68% di share. Su La7 lo speciale Bersaglio Mobile con Enrico Mentana ottiene 1.588.000 spettatori (6.97%). Su Rai4 Mad Men in prima tv assoluta ha raccolto 67.000 spettatori (0.24%), nel primo episodio, e 58.000 spettatori (0.22%), nel secondo episodio. Su Rai Premium Tale e Quale Show appassiona 400.000 spettatori pari all’1.7%.

Access Prime Time

Canale 5 manda in onda pure Aspettando (le repliche di) Adriano Celentano e si ferma all’11.07%.

Su Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 4.753.000 spettatori (17.32%). Su Canale5 Paperissima Sprint sigla il 14.52% con 3.929.000 ascoltatori mentre i dieci minuti di Aspettando Adriano Celentano tocca l’11.07% con 3.132.000 spettatori. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.424.000 spettatori per uno share del 6.1% e la presentazione di Che Tempo Che Fa ha fatto segnare il 6.81% e 1.662.000 spettatori. Su La7 Crozza nel paese delle meraviglie porta a casa il 4.13% e 1.118.000 telespettatori.

Preserale

Novantesimo Minuto non va oltre il 10.89%.

Su Rai1 L’Eredità – la Sfida dei 6 è stata seguita da 3.300.000 spettatori per uno share del 17.19% mentre L’Eredità ha convinto 4.536.000 spettatori e il 21.26%. Per la puntata domenicale di Avanti un altro invece i telespettatori sono stati 4.090.000 con il 19.39% (Avanti il primo al 14.84% con 2.776.000 individui all’ascolto). Su Rai2 Novantesimo Minuto ha interessato 2.017.000 ascoltatori (10.89%). Su Italia1 il film 2 Cavalieri a Londra ha registrato il 5.32% di share con 1.308.000 spettatori mentre su Rete4 Il Comandante Florent ha siglato il 3.78% con 965.000 individui all’ascolto. Su La7 Il Commissario Cordier ha interessato 443.000 spettatori (share del 2.31%).

Daytime Mattina

Malissimo la replica di Fashion Style.

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ottiene 910.000 spettatori (26.85%) nella prima parte, 1.873.000 spettatori con il 24.34% nella seconda parte, 1.877.000  spettatori con il 22.51% nella terza parte. Sulla stessa rete la Santa Messa ha registrato il 19.93% con 1.837.000 spettatori. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.280.000 telespettatori con il 20.84% mentre Fashion Style ha fatto segnare il 3.88% con 334.000 spettatori e su Rai 2 Voyager Factory è stato seguito da 300.000 spettatori con il 3.73%. Su Italia 1 Senti chi parla Adesso conquista 572.000 spettatori con il 5.98%. Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 876.000 individui con il 10.45%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 108.000 spettatori con il 2.9% di share.

Daytime Mezzogiorno

Solo il 10.69% per Melaverde.

Su Rai1 l’Angelus è stato seguito da 2.502.000 spettatori con il 21.68%. A seguire Linea Verde conquista 2.626.000 telespettatori e il 18.53% di share nella prima parte e 3.452.000 con il 19.72% nella seconda. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.406.000 telespettatori (10.69%) mentre L’Arca di Noè ottiene 2.159.000 spettatori con l’11.21%. Su Rai2 Mezzogiorno in famiglia conquista 1.309.000 telespettatori con l’11.29% di share. Su Italia1 Sport Mediaset XXL arriva al 5.56% con 1.039.000 telespettatori. Su Rai3 Radici segna il 2.57% con 483.000 individui all’ascolto. Su Rete4 Pianeta mare fa segnare 6.14%  e 4.51% e 530.000  e 610.000 ascoltatori.

Daytime Pomeriggio

D’Urso batte Venier ma Giletti è lontano.

Su Rai1 L’Arena ha portato a casa 3.656.000 telespettatori (19.82%), nella prima parte, 3.436.000 spettatori  (20.71%) nella seconda parte e 2.999.000 spettatori (19.04%) nella terza parte della durata di appena 10 minuti. A seguire lo speciale del Tg1 su sua Santità ha ottenuto 2.910.000 spettatori con il 19.1%. La Domenica In di Mara Venier si è assestata sul 13.86% con 2.093.000 ascoltatori, nella prima parte, sul 15.14% con 2.384.000 ascoltatori nella seconda parte e sul 15.35% con 2.617.000 spettatori. Su Canale5 Domenica Live sigla il 12.12% con 2.090.000 telespettatori, nella prima parte Attualità, il 15.45% con 2.354.000 telespettatori, nella seconda parte Storie, e il 15.97% con 2.593.000 telespettatori nella terza parte. Su Rai2 Quelli che aspettano fa segnare il 6.81% con 1.202.000 individui, Quelli che il calcio l’8.33% con 1.265.000 individui all’ascolto. Stadio Sprint sigla il 7.7% con 1.231.000 spettatori. Su Italia1 la pellicola Robin Hood – Il segreto della Foresta di Sherwood conquista il 6.31% con 1.095.000 individui all’ascolto e a seguire Sheena Regina della Giungla ottiene 917.000 spettatori (5.87%). Su Rete4 il magazine Donnaventura è stato seguito da 434.000 telespettatori con il 2.25% mentre La Congiura degli Innocenti ne porta a casa 407.000 (2.52%). Su Rai3 In Mezz’ora convince 1.203.000 spettatori con il 6.88% mentre la prima puntata di Kilimangiaro ha raccolto 1.073.000 spettatori (6.7%)

Seconda Serata

Lo speciale del Tg3 sulle Primarie non fa rimpiangere Masterpiece.

Lo Speciale Tg1 è stato seguito da 1.252.000 ascoltatori (10.21%) mentre su Canale5 X Style ne ha portati a casa 527.000 (6.48%). La domenica sportiva è stata seguita su Rai2 da 1.277.000 spettatori pari all’8.47% di share. Su Rai3 lo speciale del Tg3 sulle primarie del PD è visto da 1.496.000 spettatori (7.61%) mentre Welcome Home Roscoe Jenkins a notte fonda ha portato Italia1 al 9.1% (408.000). Il film di Rete4 Salvo D’Acquisto ha registrato 140.000 spettatori e il 4.05% di share. TgLa7 Sport su La7 ha raggiunto il 2.97% con 270.000 individui all’ascolto.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.704 (24.56%) – 5.474 (22.75%)
TG2: 2.599 (14.63%) – 2.069 (7.92%)
TG3: 1.587 (8.44%) – 2.364 (11.7%)
TG5: 2.895 (16.2%) – 4.774 (19.79%)
STUDIO APERTO: 1.543 (10.39%) – 1.247 (6.86%)
TG4: 404 (2.11%) – 830 (4.09%)
TGLA7: 831 (4.32%) – 1.484 (6.12%)

Ascolti per fasce auditel

Rai 1 17,88 9,24 25,89 20,24 20,34 17,43 19,37 16,50 13,66
Rai 2 7,75 4,17 2,11 5,52 10,07 7,71 6,85 8,46 8,42
Rai 3 7,08 2,48 3,07 3,58 5,05 5,65 9,12 11,32 6,98
Rai 4 0,71 0,75 0,41 0,65 0,93 1,23 0,75 0,28 0,53
Rai 5 0,26 0,14 0,23 0,70 0,35 0,20 0,11 0,13 0,32
Rai Movie 0,93 1,16 1,13 1,04 0,75 1,24 0,54 0,96 1,07
Rai Premium 1,14 2,08 1,23 1,07 0,91 0,76 1,01 1,19 1,80
Rai YoYo 1,33 0,05 2,16 2,71 2,02 1,48 1,23 0,87 0,25
Rai Sport 1 0,42 0,33 0,44 0,52 0,31 0,24 0,93 0,44 0,06
Rai Sport 2 0,31 0,14 0,31 0,58 0,39 0,25 0,23 0,46 0,04
Rai News 0,89 2,11 2,46 1,23 0,53 0,67 0,68 0,79 1,17
Rai GULP 0,33 0,02 0,93 0,74 0,31 0,23 0,35 0,31 0,11
Rai Scuola 0,02 0,01 0,02 0,01 0,00 0,09 0,01 0,00 0,01
Rai Storia 0,10 0,69 0,15 0,18 0,03 0,08 0,06 0,07 0,10
Rai Specializzate 6,44 7,48 9,46 9,41 6,53 6,47 5,89 5,52 5,46
RAI 39,15 23,37 40,52 38,75 42,00 37,26 41,24 41,80 34,52

Canale5 13,21 7,13 15,92 4,24 11,98 14,99 18,00 13,12 13,00
Italia1 5,94 7,17 2,37 5,20 6,67 5,91 4,97 5,81 7,48
Rete4 4,11 3,41 1,57 6,86 2,70 3,02 3,78 3,94 6,60
Boing 0,79 0,15 1,98 2,22 0,84 0,89 0,73 0,33 0,25
Iris 0,86 1,65 0,71 0,95 0,74 0,83 0,77 0,84 1,01
La5 0,58 0,98 0,36 0,89 0,42 0,57 0,41 0,62 0,74
Mediaset Extra 0,87 2,10 0,64 0,56 0,76 0,71 1,16 0,94 0,77
Italia 2 0,48 0,72 0,32 0,92 0,18 0,31 0,44 0,75 0,43
Cartoonito 0,47 0,13 0,88 1,13 0,46 0,42 0,47 0,47 0,11
Top Crime 0,94 0,86 0,67 0,62 0,86 0,76 1,03 0,87 1,48
Premium Calcio HD 1,76 0,00 0,03 0,08 3,83 2,37 0,41 2,58 0,93
Premium Calcio 1 0,07 0,00 0,00 0,00 0,02 0,40 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 2 0,02 0,00 0,00 0,00 0,00 0,13 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 3 0,02 0,00 0,00 0,00 0,01 0,09 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 4 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,06 0,00 0,00 0,00
Mediaset Specializzate 6,87 6,60 5,58 7,37 8,11 7,53 5,43 7,41 5,73
MEDIASET 30,13 24,31 25,43 23,68 29,47 31,45 32,18 30,27 32,82

La7 3,52 2,14 3,99 2,90 1,87 1,12 3,38 5,19 6,58

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vanessa-Incontrada-scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 20 novembre 2017. Boom GF VIP (5,5 mln – 29.1%), parte bene Scomparsa (6,2 mln – 24.4%). Esordio vincente per The Wall (21.5%-23.8%)


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%

29 Commenti dei lettori »

1. anto ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 10:31

Finalmente oggi è il grande giorno!! Giorno della messa in onda della replica dello show dii celentano!!! Finalmente.. così ci togliamo dai piedi quell’odiosa e inutile pubblicità che si può ascoltare anche con la tv impostata su muto! Che poi è giusto, perchè mai pubblicizzare cose come amici o le altre serate di canale 5 se stasera va in onda la (tanto attesa?) replica di celentano con quegli odiosi promo che vanno in onda da mesi?



2. marco de santis ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 10:55

L segreto perde quasi 500000 spettatori e diversi punti di share…peccato! Si finalmente ci togliamo dalle scatole sto celentano!



3. Markos ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 11:13

Cala il Segreto, bene Maria di Nazaret (e non Nazareth con l’ “h”, come avete scritto). Ottima La7 con Bersaglio Mobile.



4. feded ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 11:19

Bene Maria di Nazareth,il segreto cala,pacchi batte papere,conti batte Bonolis,bene l arena,bene la d Urso che vince ancora sulla Venier



5. gtb ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 11:40

Si potrebbe avere la sovrapposizione venier d’urso? Comunque a prescidere dagli ascolti domenica in è un piacevolissimo e garbato spettacolo. Grande mara, gli italiani purtroppo amano il trash



6. alex ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 11:58

L’anno scorso si criticava tanto il programma della Cuccarini ma almeno aveva una sua struttura, quest’anno c’è una Venier spenta che intervista in maniera molto floscia ricordando sempre con filmati i fasti delle sue domenica in, poi il nulla.Pensavano che con il suo arrivo avrebbe boommato, ma quando si è troppo sicuri, il marito inondava twitter di messaggi prima della messa in onda promettendo allegria, spensieratezza a discapito dell’anno passato.Ora non scrive più.



7. Michele ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 11:58

Ennesima sconfitta della Venier, se in Italia esistesse la meritocrazia, a gennaio Rai 1 dovrebbe mandarla via e ripristinare la Cuccarini ed il suo Così è la vita: Leone come direttore di Rai 1 ha fallito alla stragrande, dal concerto di Jovanotti in poi non ne ha azzeccata una di una, dalla Vita in diretta che da leader incontrastata del pomeriggio ora sta sotto (od al massimo alla pari) con Pomeriggio 5, il disastro di Mission, la tristissima Domenica In della Venier, gli unici programmi di successo di quest’autunno sono stati quelli che già c’erano prima che arrivasse lui….
In effetti, sempre se in Italia esistesse la meritocrazia, a gennaio oltre alla Venier dovrebbero mandar via anche Leone.



8. gef ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 12:00

per chi affermava che la CUCCARINI FOSSE UN FLOP E DESIDERAVA IL “GRANDE RITORNO DI MARA” : LA VENIER MANCO CON IL TRAINO DELLO SPECIALE TG ( 19%) riesce a battere la concorrenza e a superare il 13%. La Cuccarini un traino del 19% del tg non l’ha quasi mai avuto…



9. dora ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 12:04

cari critici cosidetti della tv italiana,ascolti alti non è sinonimo di buon programma….pochi ma buoni come si suol dire…..



10. gef ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 12:08

@dora questa tua massima dovrebbe valere per tutti non solo per i propri beniamini!!!



11. alex ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 12:15

Dora, purtroppo gli ascolti determinano la conferma di un programma, salvo eccezioni inspiegabili come la soppressione di così è la vita che vinceva sistematicamente contro Barbarella



12. Michele ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 13:38

@alex Ricordiamoci poi che la Venier già dal gennaio 2013 (quindi a metà della scorsa stagione) ha iniziato a sbraitare ”La gente in tv la domenica pomeriggio rivuole l’intrattenimento” che poi intendeva dire ”Rivuole me” come se Domenica in fosse una cosa sua per diritto di prelazione e questo solo perchè l’ha condotta con successo per quattro anni, ormai più di 16 anni fa (si perchè le tre edizioni che condusse nei primi anni 2000 invece andarono tutte malissimo, sempre battute dalla Buona Domenica di Costanzo), poi però lunedì 30 settembre 2013, dopo la prima puntata, l’auditel disse una cosa diversa e cioè che agli italiani alla domenica pomeriggio ”l’intrattenimento” non mancava poi così tanto: da allora non solo si è subito zittita ma ha iniziato a copiare spudoratamente il programma che tanto ha voluto sostituire…..



13. Michele ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 14:22

Comunque da oggi tv italiana in assetto quasi estivo in prima serata, fino al 6 gennaio: CHE VERGOGNA!!!!!!!! Soprattutto la Rai che è un servizio pubblico!!!!!!!



14. Salvo ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 14:22

Ma chi se ne frega degli ascolti?! Molto meglio la Domenica In di Mara Venier che quello schifo di Così è la vita. Veramente preferite rivedere quel programma in stile Vita in diretta anche la domenica pomeriggio?
A me la Cuccarini è piaciuta solo il primo anno quando ha fatto una versione di Domenica In molto simile a quella della Venier, poi con Così è la vita non riuscivo proprio a sopportarla.



15. Marco89 ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 14:25

Cala il Segreto. ettimana scorso lo ipotizzava, devono stare attenti a non compromettere l’ ascolto delle puntate pomeridiane ma per il momento il dato in valori assoluti in prime time è ancora più alto di quello del day time.
Male la Venier che non si risolleva mentre la D’Urso regge. Bene anche Savino, si pensava sprofondasse ma fa gli stessi numeri della Cabello.
Riguardo la vicenda Cuccarini – Venier, col senno di poi si possono dire tante cose: io stesso credevo la Venier in grado di raggranellare più punti sinceramente, e l’avranno pensato anche ai piani alti. Lei si era stancata della Vid e voleva tornare alla domenica: credo si aspettassero ascolti più alti anche di quelli della Cuccarini che non faceva cose stratosferiche ma batteva quasi sempre canale 5. In ogni caso, non seguo molto questa Domenica In, ma la Cuccarini mi metteva una tristezza infinita, al di là degli ascolti, sembrava una spazio fuori dal tempo.



16. Anna ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 14:52

Fatto sta che la cuccarini ingiustamente sta a casa avendo sempre superato la concerrenza e avendo riportato la leadership a domenica in… La venier capricciosa invece dopo un’estate in cui gasava il suo ritorno su tutti i quotidiani e trasmissioni sta floppando alla grande… Ed FLOP è :
1) ha mille ospiti di grande spicco , che la cuccarini manco col binocolo vedeva
2) ha un budget per la trasmissione molto alto (orchestra ecc)
3) si fa battere da un programma come domenica live che può contare di ospiti di quinta categoria, a differenza della venier

Spero presto in un ritorno della cuccarini



17. Peppe93 ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 15:17

In calo il segreto, il pomeriggio bene solo Giletti.



18. ital ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 15:28

Il segreto in calo ma sempre meglio di 100 vetrine della scorsa stagione …
Venier e D’Urso , le brutte domeniche tv delle reti maggiori vanno avanti stancamente con ascolti appena sufficienti.
Bene , molto bene le news in pt di La 7 con le primarie del Pd …. e l’agguerrito e professionale Mentana, rinato a la 7 dopo essere stato immeritatamente spento da Mediaset.
Rai 1 vince di misura ma pienamente la domenica …. sempre con le repliche: prima Hill, ora Maria di Nazaret ….



19. claudia ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 16:01

Visto un pezzettino di Domenica Live, tutta non riesco a vederla insopportabile la D’Urso e i suoi ospiti inutili,il pezzettino che ho visto sono state le vicende dell’eredità di Bramieri e il caso della tomba di Funari…..per una volta ho pregato il Signore di avermi fatta nascere povera, uno schifo veramente uno schifo.



20. gtb ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 16:07

Ha ragione dora ottimi ascolti non è sempre sinonimo di buon programma. La Venier è una grandissima professionista e la sua domenica in è molto meglio di quella della Cuccarini… poi il fatto che una trasmissione non vada come sperato non significa che la conduttrice non valga niente. Quando mara era a vita in diretta tutti la osannavano ora che il suo programma del di di festa arranca tutti contro di lei, ma vi siete mai domandati dietro un programma quanta gente lavora contribuendo al successo o all’insuccesso? Poi nella puntata di ieri ha predominato l’intrattenimento che mara aveva promesso per cui tutti questi criticoni senza né arte né parte che si ergono a giudici mi domando se abbiano seguito domenica in



21. lucio voreno ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 17:08

Vince Maria di Nazareth, in calo il segreto e anche Fazio. Bene lo speciale di Mentana E Giletti al pomereggio



22. Michele ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 17:08

@gbt Fatto sta che la Venier sia che faccia intrattenimento o che faccia la cronaca alla domenica fa flop e la Cuccarini invece vinceva sempre (che poi se volevano tornare all’intrattenimento, sono sicuro che Lorella l’avrebbe fatto mille volte meglio).

Poi che la Venier sia una grande professionista è un’opinione tua personale (che rispetto); secondo me invece non lo è: non sa cantare, non sa ballare (quando ci prova si rompe sempre qualcosa), non è una giornalista, sa fare solo i siparietti trash con il Galeazzi od il Casella di turno e le stucchevoli interviste ”cuore a cuore”, le stesse da vent’anni.

Se guardiamo la sua carriera televisiva escluse le domeniche in degli anni ‘90 e La vita in diretta per il resto tutti i programmi che ha fatto sono stati dei flop o dei mezzi-flop; non parliamo poi della sua precedente carriera cinematografica in cui stenderei dieci veli pietosi, come attrice era veramente una cagna insostenibile, che a confronto l’Arcuri sembra Greta Garbo



23. francesco ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 17:29

La Cuccarini merita il ritorno in tv ..anche in prina serata.. il direttore di raiuno nn capisce nulla e qst parlano i fatti giovanotti vita in diretta domenica in ecc mission ecc promesse x la cucca x nuovi progetti e dai nuovi palinsesti neanche l ombra.. ma in italia la professionalita..il merito l umiltà nn viene mai premiata valgono srmpre le raccomandazioni.



24. gtb ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 18:04

@michele carissimo anche io rispetto la tua opinione espressa nei confronti del contenitore domenicale e della sua bionda conduttrice però ti vorrei far notare che anch’essa è una tua constatazione personal, e in quanto tale assolutamente discutibile. poi non è vero che mara abbia sempre floppato apparte le primissime puntate e le ultime due ha sempre vinto. Lpoi domenica in è scevra da derive trash ed apparte gli errori tecnici che non dipendono dalla presentatrice è un ottimo programma



25. sciro ha scritto:

9 dicembre 2013 alle 18:26

cari criticoni io vorrei analizzare i dati di tutto il pomeriggio di raiuno in una domenica normale. giletti parte sopra un 20% e arriva a fine programma intorno al 16% poi arriva la pubblicita’ poi il meteo poi il telegiornale e ancora la pubblicita’ quando arriva mara la rete e’ intorno al 10 % . mara riesce nelle sue scarse due ore a portarla intorno al 17% con una bella trasmissione con grandi ospiti e finalmente un po’ di leggerezza alla domenica pomeriggio.consideriamo un altro aspetto il programma deve fidelizzare i telespettatori. una domenica puntata intera una il fran premio poi il papa e ancora la formula uno. mara e’ una grande professionista non scavo nel dolore e non cavalca l’onda cosa che avrebbe potuto fare ieri con bova invece lo ha messo a suo agio e non e’ andata ne suoi fatti personali . la d’urso dall’altra parte con i suoi ospitoni e faccette adesso e’ diventata l’avvocato delle cause e delle vedove ed eredi dei personaggio che vanno da lei per questioni di eredita’ ma non si vergognano ci sono persone che arrancano a mangiore e ieri la signora bramieri parlava di cifre astronomiche. vergogna a lei e a chi guarda quello scempio



26. Michele ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 12:17

@gbt Ti contraddici da solo: Domenica in va in onda da otto settimane: escludiamo le prime quattro e le ultime due siamo a 6 puntate, dunque la Venier ha vinto solo 2 volte su 8 (di cui una grazie al solito Al Bano e la sua soap infinita con la Power e la Lecciso) quindi il ”Sempre vinto” accostato alla Venier è un ossimoro grosso come una casa



27. Michele ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 12:18

Scusa gtb non gbt



28. gtb ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 14:39

Qualcuno potrebbe confermare che la venier ha vinto la maggior parte delle volte



29. francesco ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 14:52

la d’urso stravince sulla venier e perego, d’urso vince 7 gioni su 7 :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.