13
maggio

ASCOLTI TV DI DOMENICA 12 MAGGIO 2013: VINCE UN MEDICO IN FAMIGLIA CON OLTRE IL 22%. SUPER FLOP PER BERLUSCONI E RUBY SU CANALE5 (5.88%)

Un medico in famiglia 8

PRIME TIME – Su Rai1 il penultimo appuntamento con la serie Un Medico In Famiglia 8 ha ottenuto 5.685.000 ascoltatori (20.72%) nel primo episodio e 5.944.000 ascoltatori (24.92%) nel secondo. Su Canale5 il reportage La guerra dei vent’anni: Ruby ultimo atto sulle accuse mosse a Silvio Berlusconi ha totalizzato solamente 1.425.000 spettatori e il 5.88% di share. Su Italia1 Le Iene Show hanno portato a casa un netto di 2.591.000 spettatori e il 13.09% di share (presentazione al 5.16%). Su Rai2 la decima stagione di NCIS ha raccolto 2.642.000 ascoltatori (9.74%) e a seguire Elementary 2.406.000 (8.85%). Su Rai3 Report conquista 2.730.000 spettatori pari al 10.74% di share mentre su Rete4 la serie Tierra de Lobos è stata seguita da 1.331.000 spettatori pari al 5.38% di share. Su La7 il film Insieme per caso ottiene 506.000 spettatori (2.09%).

ACCESS PRIME TIME Fazio supera Striscia - Su Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 4.697.000 spettatori (18.32%) preceduto dall’appuntamento con 5’ di recupero che ha fatto segnare 4.130.000 ascoltatori (17.87%). Su Canale5 Striscia la domenica si è fermato al 12.89% con 3.357.000 ascoltatori. Su Rai3 Che tempo che fa, con ospiti Giuliano Amato e Claudio Baglioni, ha fatto segnare il 13.9% e 3.570.000 spettatori. Su Italia1 il film Step up 2 ha registrato il 4.09% di share con 901.000 spettatori mentre su Rete4 la soap Tempesta d’amore ha siglato il 6.16% con 1.439.000 individui all’ascolto. Su La7 In Onda porta a casa il 2.46% e 628.000 telespettatori.

PRESERALE - 90^minuto oltre l’11% – Su Rai1 L’Eredità è stata seguita da 3.088.000 spettatori per uno share del 19.80% che salgono a 4.159.000 e il 22.34% nella ghigliottina finale. Per la puntata domenicale di The money drop invece i telespettatori sono stati 2.330.000 con il 13.77% (presentazione al 9.86% con 1.389.000). Su Rai2 Novantesimo Minuto ha interessato 1.535.000 ascoltatori (11.14%) e a seguire la serie Squadra speciale Cobra 11 ne ha raccolti 1.273.000 con il 6.25%. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha totalizzato 558.000 spettatori (share del 3.74%).

DAYTIME MATTINA Bene la Messa celebrata dal Papa - Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia dà il buongiorno a 1.083.000 telespettatori con il 31.34% nella prima parte e 1.937.000 con il 28.05% nella seconda. A seguire la Santa Messa ha registrato il 21.62% con 1.645.000 spettatori. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.081.000 telespettatori con il 17.96% e a seguire il doc La vita dei mammiferi ha coinvolto 220.000 ascoltatori (2.92%). Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 545.000 individui con il 7.16%. Su La7 Omnibus al 3.76%, e Coffee break al 3.14% (239.000).

DAYTIME MEZZOGIORNO Mezzogiorno in famiglia meglio di Melaverde – Su Rai1 Linea Verde con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta conquista 2.794.000 telespettatori e il 20.35% di share nella prima parte e 3.218.000 e il 19.82% nella seconda. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.423.000 telespettatori (11.33%). Su Rai2 Mezzogiorno in famiglia conquista 1.397.000 telespettatori (12.52% di share). Su Italia1 la Superbike arriva al 5.84% con 651.000 telespettatori. Su Rete4 Pianetamare fa segnare il 2.67% e 310.000 ascoltatori e Ricette all’italiana il 3.09% e 547.000. Su La7 Ti ci porto io all’1.18% con 110.000 spettatori.

DAYTIME POMERIGGIO - La Formula1 al 37%, Quelli che sotto il il 7% – Su Rai1 il Gran Premio di Spagna di Formula 1, che ha visto trionfare la Ferrari di Alonso, è stato seguito da 6.735.000 appassionati pari al 37.09% di share. A seguire Domenica In – L’Arena ha portato a casa 2.057.000 telespettatori (15.56%) e 2.002.000 (15.98%) nella parte Protagonisti; il segmento Così è la vita ha raccolto 2.022.000 ascoltatori con il 16.06% di share. Su Canale5 L’arca di Noè ha totalizzato l’11.09% con 2.086.000 telespettatori e a seguire Anna e i cinque il 7.63% con 1.307.000 e Lo show dei record l’8.26% con 1.054.000. Su Rai2 Quelli che fa segnare il 6.78% con 978.000 individui (Quelli che Aspettano al 4.44% con 806.000 individui all’ascolto) e a seguire le interviste di Enrico Varriale a Stadio Sprint siglano il 7.58% con 932.000 telespettatori. Su Italia1 Sport Mediaset XXL totalizza 810.000 ascoltatori (4.46%) e a seguire la Superbike conquista l’1.52% con 263.000 individui all’ascolto. Su Rai3 In mezz’ora ha raccolto 1.208.000 spettatori (6.71%) e a seguire il Giro d’Italia 1.935.000 pari al 14.58% di share.

SECONDA SERATA - Bene la DS e il tf di Italia1 – Speciale Tg1 ha raccolto 1.171.000 spettatori e il 10.24% di share. La domenica sportiva su Rai2 al 10.35% con 1.515.000 spettatori. Gazebo su Rai3 al 7.76% con 694.000. Il film La rivale ha raccolto su Canale5 345.000 spettatori e il 4.46%. La serie 2 broke girls alle 24:45 su Italia1 al 12.17% con 699.000 spettatori. La pellicola Proposta indecente su Rete4 ha raccolto 467.000 spettatori e il 6.01%.

TELEGIORNALI (edizioni meridiana e della sera in migliaia) – Il Tg2 delle 13 batte il Tg5:

TG1: 4.408 – 23.79% (ore 13.30) / 4.989 – 23.66% (ore 20.00)
TG2: 3.240 – 18.85% (ore 13.00) / 2.157 – 9.24% (ore 20.30)
TG3: 1.239 – 6.47% (ore 14.20) / 1.866 – 11.98% (ore 19.00)
TG5: 3.003 – 17.35% (ore 13.00) / 3.618 – 17.03% (ore 20.00)
STUDIO APERTO: 1.034 – 6.62% (versione ridotta ore 12:53) / 843 – 6.24% (ore 18.30)
TG4: 605 – 3.13% (ore 14.00) /738 – 4.72% (ore 18.55)
TGLA 7: 632 – 3.35% (ore 13.30) / 1.354 – 6.32% (ore 20.00)

SHARE PER FASCE AUDITEL – Il primo dato si riferisce al totale giornata. Di seguito, i dati delle altre fasce:

Rai 1 21,62 29,69 22,23 27,80 22,11 20,22 19,25 17,96
Rai 2 8,10 1,84 5,64 10,22 6,09 7,67 9,29 10,12
Rai 3 7,97 2,77 4,73 4,17 9,52 8,38 12,50 8,69
Rai 4 1,06 0,80 1,30 1,18 0,99 1,01 0,89 0,94
Rai 5 0,29 0,43 0,22 0,34 0,44 0,26 0,20 0,22
Rai Movie 1,14 1,09 1,88 0,61 1,55 1,14 1,11 0,88
Rai Premium 1,13 0,73 1,19 1,61 0,90 0,77 1,06 1,24
Rai YoYo 1,11 2,32 2,59 1,05 1,28 1,14 0,94 0,24
Rai Sport 1 0,32 0,54 0,08 0,43 0,50 0,44 0,08 0,26
Rai Sport 2 0,37 0,14 0,48 0,11 0,33 1,46 0,04 0,09
Rai News 0,54 1,81 0,85 0,61 0,42 0,60 0,12 0,29
Rai GULP 0,37 1,18 0,90 0,26 0,35 0,45 0,31 0,08
Rai Scuola 0,01 0,02 0,07 0,00 0,01 0,01 0,00 0,00
Rai Storia 0,15 0,19 0,19 0,13 0,10 0,11 0,10 0,19
Rai Specializzate 6,49 9,25 9,73 6,32 6,86 7,39 4,86 4,43
RAI 44,18 43,56 42,32 48,52 44,57 43,67 45,90 41,20

Canale5 9,19 15,13 3,79 10,87 7,77 13,41 9,53 5,34
Italia1 5,89 1,00 3,05 4,37 2,42 3,72 6,81 15,11
Rete4 4,58 2,13 5,21 2,85 3,90 5,11 5,56 5,78
Boing 0,78 1,94 2,51 0,57 0,62 0,84 0,49 0,22
Iris 1,23 0,92 1,11 0,79 0,89 1,27 1,34 1,69
La5 0,64 0,88 0,94 0,53 0,69 0,43 0,62 0,61
Mediaset Extra 0,70 0,43 1,09 0,75 0,82 0,93 0,50 0,43
Italia 2 0,63 0,25 1,39 0,63 0,27 0,34 0,69 0,83
Cartoonito 0,58 1,21 1,53 0,76 0,52 0,61 0,35 0,07
Premium Calcio HD 1,80 0,07 0,04 1,99 2,25 0,96 3,62 1,24
Mediaset Specializzate 7,06 5,71 8,61 7,41 8,74 5,38 7,61 5,09
MEDIASET 26,71 23,97 20,66 25,50 22,82 27,63 29,51 31,32

La7 2,80 5,16 3,32 1,64 3,22 4,60 2,07 2,20

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ilary Blasi - Grande Fratello Vip
Ascolti TV | Lunedì 25 settembre 2017. Vince In Arte Nino (23.4%), GF VIP 22.2%. Fazio col megatraino al 14.5%


L'Isola di Pietro - Gianni Morandi
Ascolti TV | Domenica 24 settembre 2017. Che Tempo che Fa 20.8%-17.9%, L’Isola di Pietro (20.2%). In sovrapposizione vince Morandi (20.15%), Fazio 18.57%


Un, Due, Tre... Fiorella!
Ascolti TV | Sabato 23 settembre 2017. La Mannoia chiude con il 20.6%, Che Bella Giornata 11.3%. Il Sabato Italiano 10.6%


Loretta Goggi tale e quale
Ascolti TV | Venerdì 22 settembre 2017. Tale e Quale Show parte dal 22.1%. Crozza non va oltre il 3.5%, battuto da X Factor (4.4%)

136 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 3 » Mostra tutti i commenti

1. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 09:57

Tonfo spaventoso per il programma di propaganda politica di Canale5 a favore del suo Editore. Flop epocale



2. Thomas Tonini ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:15

Con i processi di Berlusconi Canale5 è quinta rete.



3. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:17

Con quel 5% se la gioca con Rete4 per l’ultimo posto tra le 6.



4. Rox ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:36

5,88% per i curiosi e per gli ultrà. Una replica di La sai l’ultima avrebbe fatto meglio.



5. emanuele ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:44

Canale 5 alla canna del gas….



6. camilla ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:52

che flop quella porcheria che e andata in onda ieri sera per fortuna che nn sono stata a casa e nn mi sono trovata a girare la.
boommmm rai uno col gran premio flopp giletti e cuccarini senza concorrenza chi fa il 15% e chi il 16% troppo poco.
bene le iene flop il pomeriggio di rai due.
ieri ho visto un po quelli che la perego ha confermato di essere alla vita in diretta che schifo -.-” io nn la guarderò e pensare che mi piaceva guardarlo quando c’era la venier va be vuol dire che passerò sulla d’urso solo per la prima parte la seconda che riguarda la politica che parte alle 18:00 li spengo proprio la tv.



7. emanuele ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:53

ieri sera bellissima la puntata di un Medico In Famiglia….

bellissima la scena in cui Marco ripete 3 volte ” Ma vaffanculo” ad Antonia…..già immagino le proteste del Moige



8. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 10:57

x 1. osservatore
Mi pare che sul finire degli anni 80, quindi senza il digitale o il satellite a far da concorrenza, Milly Carlucci su Canale5 fece un risultato simile con uno suo show, quindi non sarebbe la prima volta… almeno questa volta “lo show” costava molto meno di quel varietà ;) ! A meno che RADIO RADICALE si sia fatta “strapagare” per i NASTRI DEL TRIBUNALE ;) !

x 4. Rox
Semplicemente c’è da notare che questo special in realtà era “un segnale politico” al Governo Letta I, a Napolitano, alla dirigenza PD e alla magistratura… tipo “immaginate uno special sui rapporti tra PD e MPS” oppure “Vendola, Frisullo, Tedesco: la sanità pugliese” oppure “i dalemiani pugliesi e la D’Addario” o altre cose di questo tipo: secondo me il segnale è arrivato a destinazione.

x 5. emanuele
Premesso che io pensavo che lo special facesse persino di peggio, devo dire questo: 1,5 milioni di persone che seguono le registrazioni del tribunale (già liberamente consultabili sul sito di RADIO RADICALE) è “tantissimo”. Considerando il “segnale politico” di cui sopra, avere 1,5 milioni di persone che hanno ascoltato cose GIA’ sentite… fossi io il segretario del PD farei attenzione.



9. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:05

x 6. camilla
Due domande: se tu non guardi la d’Urso, come fai a sapere cosa fa e se ieri sera non hai visto il programma (considerando che era semplicemente un collage di registrazioni DEL TRIBUNALE che si possono liberamente ascoltare sul sito di RADIO RADICALE), come fai a giudicarlo? Così per sapere… comunque, il settore “seconda parte” è quello che una volta si occupava del GF, quindi quando torna il GF l’anno prossimo… rimpiangeremo persino la politica :D !

Certo che Giletti-Cuccarini che floppano, quindi la Cabello al disastro: come mai non sento “flop epocale”? Ah, no: la Cabello è tesserata a sinistra… povero Pamparana del TG5: doveva fare come la Cabello! E comunque è incredibile che a Beppe Severgnini sia ancora concesso di scrivere dopo aver cercato di calunniare Grillo e il M5S sul Financial Times: fortuna che Grillo aveva risposto “a modo suo” direttamente sul Financial Times :D !



10. Gabriele90 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:06

Puhahahaha gran ascolto canale cinque. Complimenti



11. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:08

x 7. emanuele
Insomma, lo scandalo dei VAFFA coprirà quello Ruby ;) ?

x 2. Thomas Tonini
Semplice: la gente ha cose più importanti a cui pensare… tipo: disoccupazione, precariato, cassa integrazione in deroga, caso esodati, pensioni… tutte cose che alla sinistra giudiziaria del PD non interessano perchè lor signori pensano che “lavorare seriamente” NON porta voti, almeno non così facilmente rispetto al grido “a morte Silvio” e (vedrete) “a morte Grillo”.



12. luca ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:10

Il dato di oggi e’ tra i più spaventosi risultati auditel di tutti i tempi per canale cinque ma c e’ una cosa ancora più grave che mi lascia sconcertato..oltre un milione e mezzo di persone hanno seguito l ignobile reportage fatto ieri…nessuna manifestazione in piazza avrebbe mai potuto ottenere risultato migliore.



13. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:12

x 10. Gabriele90
Secondo me Mediaset ha fatto questo special: 1) per disperazione, 2) per lanciare un segnale politico (se facessimo uno special su MPS, poi…) a qualcuno, 3) per fare un test. Considerando che era semplicemente un (noioso) collage di nastri del tribunale, cioè tutte cose già sentite mille volte e disponibili sul sito di “Radio Radicale”, avere 1,5 milioni di spettatori è persino troppo, specie con tutto il boicottaggio che c’è stato.



14. shiver ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:14

Hahahahahahahahahahahahaha Canale5 con Berlu e le sue amiche superfloppone storico



15. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:15

x 12. luca
Ti ricordo che il programma era semplicemente un collage di registrazioni DEL TRIBUNALE che si possono liberamente ascoltare sul sito di RADIO RADICALE, quindi se il programma era “ignobile”, allora anche il lavoro del TRIBUNALE lo è… attento: Silvio potrebbe citarti come teste contro la Bocassini :D ! Comunque, con Scotti e Striscia al 12-13%, era ovvio che la prima serata avrebbe floppato: secondo me questo special è stato fatto “per uso politico”, ma verso la dirigenza PD.



16. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:16

x 14. shiver
Ma con Scotti e Striscia al 12-13%, era ovvio che la prima serata avrebbe floppato: davvero vi aspettavate di più, specie considerando che il programma era semplicemente un collage di registrazioni DEL TRIBUNALE che si possono liberamente ascoltare sul sito di RADIO RADICALE? Io no: anzi, aver 1,5 milioni di spettatori è persino troppo.



17. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:21

Ari, non è rispondendo a tutti che riusciurai a nascondere due fatti importanti : 1) l’ascolto ignobile di quel programma ; 2) la propaganda totalmente di parte di quel programma. Uno dei punti più bassi dell’informazione Mediaset con ricostruzioni un po’ tagliate, testimonianze selezionate ecc. Mi spiace che anche Pamparana si sia prestato a quello scempio.



18. Rox ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:22

Bianca hai cambiato nick in ari.6? Lo “stile” è il medesimo.



19. Michele ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:23

@ari.6 il PD non dovrebbe aver paura proprio per nulla se Mediaset facesse uno speciale sullo scandalo MPS proprio perchè se questo di Ruby ha fatto un ascolto così misero, nonostante il grande richiamo mediatico che il caso ha avuto, quello su MPS farebbe ancora meno ascolto, non arriverebbe nemmeno al milione secondo me….. E comunque Canale 5 una cosa del genere su MPS l’ha già fatta mesi fa durante la campagna elettorale con uno Speciale tg5 in seconda serata e fu un disastro totale all’auditel, se era questa la strategia (io credo di no, per me era un’operazione-immagine rivolta esclusivamente agli elettori) non credo sia andata in porto

Canale 5 sempre più in alto mare, Giancarlo Scheri è riuscito in una missione impossibile: fare peggio di Massimo Donelli, qui veramente l’autunno prossimo dovranno adottare lo slogan ”O SI CAMBIA O SI MUORE”.



20. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:25

Dovrebbero saperlo che alla gente i programmi in cui Silvio non è messo in difficoltà non interessano.



21. Michele ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:26

Idem La7 che oltre ad accendere la fascia pomeridiana deve anche accendere tutto il palinsesto domenicale, in cui torna ad avere ascolti da tv di nicchia, pessimo sopratutto il risultato di Ti ci porto io della ex signora Mentana



22. camilla ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:30

x @ari.
1)io a volte guardo la d’urso quindi so come e fatta la trasmissione e come si divide meno male che l’anno prossimo torna il gf sempre meglio della politica senza credibilita cosi lo guarderò perche la perego nn mi piace.
2)e vero io nn ho visto il programma ieri sera ma sicuramente e stata una porcheria e si vede gia dagli ascolti ma nn credi che era inopportuno mandare in onda quella roba? ma che cavolo vuoi che interessi agli italiani di quello che accade tra berlusconi e quella.



23. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:31

x 17. osservatore
Ehm, guarda che io ho scritto che era dai tempi di Milly Carlucci alla fine degli anni 80 che non si vedeva un simile floppone, precisamente “x 1. osservatore Mi pare…”, ma se tu non sai leggere… quindi usare le registrazioni del tribunale sarebbe “propaganda totalmente di parte di quel programma” usando i nastri che persino tu puoi ascoltare su Radio Radicale?

x 19. Michele
Il mondo politico ragiona in modo BEN DIVERSO rispetto “a noi plebei”. Mi spiego: se IN PRIMA SERATA si parlassero delle frequentazioni di Monti e Prodi “in certi ambienti” (mai sentito parlare di Trilaterale?), anche 900mila spettatori farebbero PAURA a Monti e Prodi (e soprattutto a “qualcuno”). Capisci cosa intendo dire? Il discorso è lievemente diverso da come lo dici tu…



24. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:34

Leggendo alcuni giornali emerge in tutta evidenza l’approssimazione ed i tagli nella ricostruzione di Canale5 fatta ieri sera. Mancano pezzi fondamentali di intercettazioni, di fatti, di testimonianze per avere un quadro chiaro della vicenda. Invito Bianca ad andare su Repubblica a leggersi le chilometriche dimenticanze nella ricostruzione ( ecco perchè si parla di propaganda)



25. rien ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:35

Mi pareva strano che non fosse nominata la Carlucci! ahahha Le comiche ahahha.

p.s. Mi tocca dare questa “brutta” notizia, non ha mai fatto il 5% neanche con gli unici due programmi che furono (nell’arco di 40 anni di carriera) sospesi .



26. Fabio ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:35

flop Cuccarini al giletti senza concorrenza alcuna
e la perego porta QUELLI CHE al 6%



27. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:36

camilla: diciamo che agli italiani interessa l’altra versione. Poi ci sono quelli che pensano che questo processo sia una farsa.



28. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:37

x 22. camilla
Sul punto 1 di devo dar ragione: Videonews e Floris sono due servi, ma il secondo è “protetto” dal PD in RAI e quindi è VIETATO criticarlo… ecco, se Videonews si vendesse a sinistra oppure imparasse le tecniche di propaganda di Floris (no, spicente: Santoro fa solo teatro…), le cose per il PDL si metterebbero molto meglio!

Comunque ti ricordo che è BRACHINO a decidere, non la D’Urso che conduce: lo sai, vero?, che la D’Urso era autrice de La Fattoria nel senso che lei “metteva la firma e basta” ;) ? Invece a Ballarò il conduttore Floris è anche autore “nel vero senso della parola” e, infatti, hanno censurato una intervista ad un parlamentare grillo (Di Battista) che, guardando il video pubblicato dal M5S, diceva cose intelligenti: se lo avesse fatto Videonews…

Per il punto 2 ti dico che al PD interessa parlar di Ruby perchè altrimenti il PD dovrebbe tirar fuori le sue proposte per le politiche del lavoro, proposte inesistenti… ops! E persino i parlamentari imbamboliti del M5S hanno proposte migliori, ma non se ne parla perchè Ruby, lo Ius Soli, il matrimonio gay deve distrarre la massa: su questo ha ragione Grillo!



29. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:39

x 20. Nina
E allora come ha fatto Santoro a fare il record ;) ? Comunque, il TG5 e Pamparana dovrebbero imparare le tecniche di Floris: lui sì che avrebbe fatto propaganda becera ad altissimo ascolto… basta vedere che Floris ha censurato un deputato M5S (Di Battista) che, guardando il video pubblicato dal M5S, diceva cose intelligenti: se lo avesse fatto Videonews…

x 21. Michele
Con quali soldi e con quali idee? Ti ricordo che il “domenicainisimo” è molto radicato nelle menti degli italiani e che c’è il calcio alla domenica che fa RECORD ben superiori a Giletti nelle puntate migliori…



30. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:41

Mettere Floris sullo stesso piano di VideoNews mi pare un esercizio di stile da vero equilibrista. Bravo, riesci sempre di più a sorprendermi nei tuoi commenti deliranti



31. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:44

x 25. rien
Era uno show su Canale5 alla fine degli anni 80 e aveva fatto un risultato simile a questo… me lo ricordo perchè era stato sospeso alla II puntata e l’ho letto su DM nell’archivio “storia della tv”.

x 26. Fabio
Ma fammi il piacere… casomai è stata Rai Uno al 37% con la gara a far cadere Quelli Che, programma che invece doveva salire un pochino a causa dell’assenza di Canale5. Ma se la Cabello sa fare solo flop anche con le puntate normali, direi che la RAI di Monti, ehm Gubitosi fa bene a licenziarla.

x 27. Nina
Che sia una farsa, è evidente: ma Napolitano rispetterà i patti “firmati” per la rielezione ;) ? Direi di no, visto che NON ha rispettato i patti “firmati” in quella notte del 12 di novembre (vedi la condanna in I grado per Mediaset un anno dopo nell’ottobre 2012). Questo è quello che dicono all’estero…



32. ari.6 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:46

x 30. osservatore
Floris ha censurato Di Battista (M5S) che diceva cose intelligenti usando come scusa “20 minuti di intervista in prima serata NON si possono mandare”, quando invece in 11 anni di Ballarò sono state mandate in onda interviste persino più lunghe: scrivi ancora “delirante” e ti prendi una querela (per aver insinuato che io ho avrei un deficit mentale).



33. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 11:51

Tu parli di patti segreti firmati da Napolitano per la rielezione ed io dovrei esser querelato? :-D Dovresti stare tu più attento a quello che scrivi



34. camilla ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:07

@ari.6 guarda che lo so benissimo che nn e colpa della d’urso ma del direttore ma le critiche piu pesanti mica arrivano al diretto interessato cioe brachino ma alla d’urso quindi meno male che si cambia registro il prossimo anno e poi ti dico che se la d’urso lasciasse il pomeriggio e dedicarsi ad una prima serata stile reality oppure show però uno show fatto per bene, nn quella roba fatta di in due ore di baila, lo guardeò con molto piacere.
io floris nn lo mai guardato anzi ti dico la verita forse nn mi crederai io nn lo conosco proprio e nn so che trasmissione conduce quindi nn posso sapere se e come dici tu diciamo che sono un po tutti di parte cosi siamo piu contenti



35. rien ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:09

Lo show era Evviva (annata 1988) e non ha mai fatto il 5%, fu sospeso alla seconda puntata, passò dal 13% al 9/10% di share della seconda puntata….
Nessun 5% quindi se non si sanno le cose, forse è meglio non dire, no?



36. StefySh ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:12

x ari.6
Guarda che ieri nel floppone di Canale 5 non è andato in onda tutto ciò che c’è in tribunale, sono state censurate le intercettazioni telefoniche più esplicite su quanto succedeva davvero nelle notti di Arcore e tanto altro ancora ;-)



37. liberopensiero ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:39

Come prevedevo,le ricostruzioni unidirezionali,non interessano,nessuno,qualunque sia l’idea sul processo.Vedere Ruby in versione pecorella smarrita,è stucchevole.Non ci crede nessuno,forse nemmeno lei stessa.Che delusione Pamparana,apprezzavo molto il suo Terra!.



38. Peppe93 ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:42

Fantastico ascolto per Canale5 ah ah ah! Bene Medico, Iene e Report Risultato basso per la Cuccarini



39. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 12:47

liberopensiero: Pamparana è una persona onesta e fa bene il suo lavoro. Ha esplicitato più volte qual è il suo pensiero nei confronti di questo processo, non può? Io la penso come lui sia ben CHIARO.



40. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:04

Infatti è tutto molto chiaro. A prescindere dai fatti che possono essere penalmente rilevanti o meno ( lo stabilirà la magistratura) in QUALSIASI altro paese democratico il politico Berlusconi per la sua condotta pubblica e privata si sarebbe dovuto dimettere ( partendo dalle frequentazioni dubbie per finire alle pressioni sulla Questura passando per le escort) e non si sarebbe più dovuto ripresentare. Se vogliamo cito casi di ministri, premier ecc. che si son dimessi in altri Paesi per fatti molto meno gravi. Argomento Pamparana: quando un giornalista espone dei FATTI in maniera parziale e lacunosa non può essere difeso da nessuno



41. pig ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:06

Da “berlusconiano” vi posso dire che mi son vergognato per mediaset. Un programma che potevano benissimo evitare e dal superflop meritato.



42. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:08

osservatore: ma guarda un po’ che sorpresa, adesso decidi tu cosa ha diritto di cittadinanza o meno. Sorpresa ma mica tanto visto il penoso spettacolo visto a brescia dove quegli straccioni mentali hanno picchiato perfino gli anziani.



43. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:11

Nina, se anche pig si è vergognato vuol dire che era oggettivamente troppo. Passa la mano questa volta.



44. pig ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:11

Io credo nell’innocenza di Berlusconi e che il processo sia una farsa, però mediaset non ha credibilità per queste cose e ieri ha fatto abbastanza una figura davvero pessima. Mi spiace ma è così. Poi essendo una sua tv non avrebbe dovuto utilizzarla in quel modo.
Io credevo che facessero ascoltare le intercettazioni delle ragazze e pure chi l’accusava ma invece ne è risultato solo una propaganda bella e buona



45. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:18

Ci sono tante persone che dovrebbero vergognarsi, io proprio no.



46. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:20

Nessuno ha detto che tu debba vergognarti. Solamente è surreale difendere ad oltranza anche quello che non è difendibile. A volta uno prende solo atto degli errori fatti da altri…



47. osservatore ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:21

*parlo della trasmissione di ieri. Per tutto il resto c’è mastercard… :-)



48. shiver ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:24

ari.6, Bianca, eldegge non so più come chiamarti, ma lavori a Mediaset? Come mai tutto questo interesse a difendere in un blog tv l’ azienda?

Per tutti gli altri, mi sembrate tutti vittime del bipolarismo PD/PDL.

L’ unica cosa vera ed obiettiva qui è che ieri sera è stata mandata in onda una vergognosa porcheria atta a mistificare a proprio favore un processo di tribunale. Ed è gravissimo che un politico, qualunque ne sia il colore, possa disporre di una propria tv generalista per difendersi a modo suo da sentenze penali. Il resto sono solo chiacchiere per dare aria alla bocca (o al monitor :-P). Punto.



49. Nina ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:25

Per me invece è difendibile e non credo che quello di Pamparana sia un errore. La sua visione potrà anche essere parziale secondo alcuni ma non trovo che sia disonesta.



50. liberopensiero ha scritto:

13 maggio 2013 alle 13:26

Nina,potrebbe dubitare dell’assoluta certezza da parte tua sull’innocenza di Silvio,non c’è bisogno lo ribadisca.Detto questo il quadro idilliaco dipinto ieri,può essere facilmente squarciato,dalle prove e indizi di cui ieri,non si è fatta menzione,ottenendo due risultati,una brutta performance da parte di in buon giornalista e la noia mortale del pubblico,non è poco.Sui fatti di Brescia,ti dò pienamente ragione,lì a manifestare contro la Magistratura c’era il ministro dell’interno,la prossima volta pensi al suo ruolo(che precede quello di pupillo del cav.)e a come evitare tali schifezze possano accadere.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 3 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.