1
febbraio

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 31 GENNAIO 2013: DON MATTEO CHIUDE IN BELLEZZA CON QUASI 7 MLN E IL 25%. L’ULTIMA DE LA GRANDE MAGIA AL 14%. SANTORO ALL’11.34%

Terence Hill è Don Matteo

PRIME TIME – Su Rai1 il finale della fiction (in replica) Don Matteo 8 con Terence Hill si aggiudica ben 6.908.000 ascoltatori e il 25.11% di share. La quarta e ultima puntata de La grande magia – The illusionist con Teo Mammucari su Canale5 ha raccolto 3.597.000 spettatori e il 14.01%. Il programma chiude con una media di circa 3.880.000 spettatori pari al 14.7%. Su Rai2 Criminal minds rewind ha totalizzato 1.536.000 spettatori (5.2%) nel primo episodio, 1.686.000 (5.98%) nel secondo e 1.499.000 (6.17%) nel terzo. Su Italia1 Mistero, eccezionalmente di giovedì, ha totalizzato il 7.33% di share con 1.727.000 spettatori. Su Rai3 la pellicola La verità è che non gli piaci abbastanza è stata seguita da 1.372.000 spettatori (4.93%) mentre la serie The closer su Rete4 ha raccolto 1.398.000 spettatori pari al 5.04% di share. Su La7 Servizio Pubblico di Michele Santoro ha siglato l’11.34% di share con 2.630.000 spettatori.

ACCESS PRIME TIMETesta a testa tra Striscia e i Pacchi - Su Rai1 Affari tuoi ha raccolto 6.206.000 spettatori e il 21.23% di share mentre su Canale5 Striscia la notizia con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti ha conquistato 6.244.000 telespettatori e il 21.32% di share. Su Italia1 CSI ha registrato il 6.25% di share con 1.774.000 spettatori e su Rete4 Walker Texas Ranger ha siglato il 5.35% con 1.545.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un posto al sole ha fatto segnare l’8.41% e 2.407.000 spettatori. Su La7 Otto e mezzo di Lilli Gruber è stato visto da 2.102.000 spettatori (7.26%).

PRESERALE - Cobra e Rex sopra il 6% - Su Rai1 L’eredità di Carlo Conti è stata seguita da 4.439.000 spettatori e il 21.9% di share, saliti a quota 5.637.000 (23.33%) per il gioco finale. Per Avanti un altro! di Paolo Bonolis i telespettatori sono stati 4.811.000 con il 21.83% (anteprima al 19.61% con 3.636.000). Su Italia1 CSI ha totalizzato 886.000 spettatori (3.67%). Su Rai2 Squadra speciale Cobra 11 ha interessato 1.253.000 ascoltatori (6.23%) e Il commissario Rex 1.632.000 (6.43%). Tempesta d’amore su Rete4 è stata vista da 1.528.000 telespettatori con il 6.05%. Su La7 I menù di Benedetta ha interessato 472.000 spettatori (share del 2.21%).

DAYTIME MATTINA - Bene Agorà – Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.040.000 telespettatori con il 20.19% nella prima parte, 1.100.000 con il 20.26% nella seconda; gli ascoltatori sono stati 920.000 per Uno Mattina Occhio alla spesa (17.63%) e 916.000 per Uno Mattina Rosa (17.79%). Il segmento Storie Vere ha ottenuto 1.022.000 spettatori (15.65%). Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.177.000 telespettatori con il 19% e a seguire Mattino cinque ha interessato 739.000 ascoltatori (13.27%) nella prima parte e 721.000 (13.84%) nella seconda. Su Italia1 la serie Everwood è stata seguita da 133.000 – 183.000 spettatori (2.34% – 3.41%). Su Rete4 Ricette di Famiglia segna il 4.78% con 271.000. Su Rai3 Agorà segna il 10.41% con 602.000 spettatori, Codice a barre il 3.71% (213.000) e Buongiorno Elisir il 5.89% (428.000). Su La7 Omnibus al 3.23%, L’aria che tira al 4.05% (306.000 spettatori).

DAYTIME MEZZOGIORNO Forum sfiora il 17% - All’ora di pranzo La prova del cuoco con Antonella Clerici si aggiudica 2.436.000 ascoltatori (18.37%) mentre Forum arriva al 16.96% con 1.550.000 telespettatori. Su Rai2 I fatti vostri ottiene 834.000 telespettatori con il 9.14% di share. Su Italia1 la serie ER è stata seguita da 238.000 – 423.000 spettatori (4.38% – 5.24%). Su Rai3 la soap Lena arriva al 3.51% con 613.000. Su Rete4 La signora in giallo si porta al 6.69% con 1.145.000. I menù di Benedetta in replica su La7 all’1.59% (238.000).

DAYTIME POMERIGGIOIn calo le soap di Canale5 - Su Rai1 Verdetto finale ottiene il 14.32% con 2.252.000 telespettatori e a seguire in 2.302.000 si sono sintonizzati per Buon pomeriggio Italia (19.30%). La vita in diretta con Mara Venier e Marco Liorni ha registrato 2.448.000 spettatori (22.78%) nella prima parte e 2.784.000 (20.41%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.376.000 telespettatori con il 18.76% mentre Centovetrine ne ha totalizzati 3.232.000 (19.48%). Uomini e donne ha conquistato il 20.57% con 2.788.000 spettatori (il Finale il 19.30% e 2.200.000) e Amici il 19.35% con 2.105.000. Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque ottengono 1.824.000 spettatori (15.84%) nella prima parte e 1.953.000 (13.39%) nella seconda. Seltz ha raccolto su Rai2 732.000 spettatori e il 4.37% di share; a seguire la serie Senza traccia ne ottiene 803.000 (5.73%), Cold case 824.000 (7.03%), Numb3rs 686.000 (6.37%) e Las Vegas 591.000 (5.05%). Su Italia1 I Simpson arrivano al 9.14% e al 12.58% con 1.648.000 – 2.167.000 e Dragon Ball ottiene 1.375.000 telespettatori col 8.56%. A seguire Lupin III segna il 5.46% e il 5.30% (777.000-681.000 spettatori). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 884.000 spettatori con il 6.13%. Su Rai3 Cose dell’altro Geo ha portato a casa il 6.02% con 670.000 spettatori e Geo & Geo con Sveva Sagramola il 7.76% con 1.128.000. Su La7 Il commissario Cordier ha raccolto 590.000 spettatori (4.40%).

SECONDA SERATABene la Mannino sul 2 - Porta a porta è  stato seguito da 1.575.000 spettatori pari al 15.29% di share. Lo spettacolo di Teresa Mannino Terrybilmente divagante su Rai2 ha siglato l’8.89% con 833.000 spettatori. La replica della prima puntata de Il clan dei camorristi ha raccolto su Canale5 692.000 spettatori (8.81%). La serie Bones su Rete4 al 5.71% (774.000). Omnibus notte su La7 al 3.41% (255.000).

TELEGIORNALI (edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.972 – 22.28% (ore 13.30) / 5.808 – 22.16% (ore 20.00)
TG2: 2.759 – 16.89% (ore 13.00) / 1.973 – 6.99% (ore 20.30)
TG3: 2.144 – 13.18% (ore 14.20) / 2.407 – 11.83% (ore 19.00)
TG5: 3.264 – 19.82% (ore 13.00) / 5.538 – 21.08% (ore 20.00)
STUDIO APERTO: 2.308 – 17.42% (ore 12.25) / 1.132 – 6.85% (ore 18.30)
TG4: 691 – 3.98% (ore 14.00) /835 – 4.08% (ore 18.55)
TGLA 7: 879 – 4.92% (ore 13.30) / 2.281 – 8.67% (ore 20.00)

SHARE PER FASCE AUDITEL – Il primo dato si riferisce al totale giornata. Di seguito, i dati delle altre fasce:

Rai 1 19,79 21,52 18,04 17,13 20,07 21,51 22,38 18,58
Rai 2 6,49 3,08 5,69 9,30 6,05 6,00 5,87 7,05
Rai 3 7,23 12,04 6,78 9,55 6,44 9,07 5,65 4,39
Rai 4 0,77 0,30 1,02 0,48 0,78 0,72 0,87 0,74
Rai 5 0,28 0,39 0,16 0,35 0,28 0,26 0,22 0,26
Rai Movie 0,85 0,85 1,25 0,56 0,75 0,30 0,94 1,45
Rai Premium 1,25 0,69 0,69 1,12 2,88 0,92 1,14 0,94
Rai YoYo 1,13 2,26 1,69 0,92 1,99 1,31 0,95 0,25
Rai Sport 1 0,38 0,46 0,72 0,29 0,58 0,52 0,23 0,25
Rai Sport 2 0,15 0,12 0,21 0,06 0,13 0,07 0,12 0,40
Rai News 0,46 2,52 0,67 0,40 0,40 0,31 0,13 0,30
Rai GULP 0,36 0,79 0,67 0,44 0,31 0,57 0,16 0,08
Rai Scuola 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Rai Storia 0,18 0,06 0,08 0,14 0,36 0,11 0,13 0,26
Rai Specializzate 5,81 8,44 7,15 4,76 8,46 5,07 4,90 4,92
RAI 39,32 45,08 37,66 40,75 41,03 41,64 38,80 34,94

Canale5 16,78 17,51 15,19 18,37 18,09 19,12 16,58 12,33
Italia1 6,36 2,41 3,93 10,51 4,77 4,10 6,63 7,66
Rete4 4,98 3,27 5,38 5,55 4,19 4,80 5,39 5,06
Boing 0,62 1,14 0,77 0,70 0,88 0,65 0,39 0,27
Iris 1,04 0,63 1,02 0,59 1,17 1,14 1,11 1,14
La5 0,83 0,59 0,73 0,73 0,72 0,67 0,75 1,46
Mediaset Extra 0,69 0,49 0,69 0,66 1,01 0,88 0,33 0,72
Italia 2 0,64 0,27 0,64 0,42 0,50 0,97 0,64 0,75
Cartoonito 0,77 1,59 0,75 0,64 1,30 1,38 0,34 0,19
Premium Calcio HD 0,12 0,10 0,08 0,09 0,09 0,10 0,18 0,10
Mediaset Specializzate 4,70 4,82 4,69 3,83 5,66 5,79 3,75 4,61
MEDIASET 32,81 28,02 29,18 38,27 32,71 33,81 32,35 29,66

La7 5,79 3,82 5,24 2,62 2,95 4,56 9,08 9,67
Canale Italia 83 0,13 0,18 0,02 0,04 0,02 0,01 0,29 0,27
7 Gold 0,09 0,00 0,00 0,06 0,00 0,09 0,13 0,24
La7d 0,51 0,24 1,04 0,29 0,53 0,53 0,50 0,57

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tiki taka russia
Ascolti TV | Sabato 23 giugno 2018. Germania-Svezia svetta con il 32.5%, Cavalli di Battaglia 12.6%. Tiki Taka 12.2%. Ascolti settimana: Rai1 (13.9%) batte Italia1 (13.3%) e Canale 5 (12.7%)


ascolti tv 22 giugno 2018
Ascolti TV | Venerdì 22 giugno 2018. Serbia-Svizzera 24%; Ora O Mai Più 20.1%


Messi Ascolti tv 21 giugno 2018
Ascolti TV | Giovedì 21 giugno 2018. In 7,3 mln per la disfatta argentina (34%). Cresce Balalaika (2,3 mln – 15.4%) ma Don Matteo in replica fa meglio (2,8 mln – 15.4%)


Diego Costa Spagna
Ascolti TV | Mercoledì 20 giugno 2018. Iran-Spagna 26.4%. Sciarelli 10.7%. Guerra tra poveri: Petrolio 9.1%, Sacrificio d’Amore 7.4%

52 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:04

Dominio di Don Matteo con ascolti incredibili.
Ennesimo flop per un programma inedito di Canale5.
( se contiamo da domenica a giovedì son 5 flop… per chi mi ha attaccato quando ho scritto questo numero ed ha scritto “ma dove sono i 5 flop a settimana?”
eccoli…)



2. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:17

Quando qualcuno chiederà: “ma perchè non ci sono programmi nuovi, perchè non sperimentano?” gli risponderò: “è semplice, vi meritate sempre le solite cose”.

Ora non è il caso di The Illusionist, perchè non è un genere di programma che mi piace, ma mi riferisco in generale.
Attacchiamo Canale5 che ha avuto il coraggio di provare con nuovi programmi, seppur andati male, e lodiamo Rai1, che batte tutti con una REPLICA.
I complimenti a Rai1 vanno fatti, perchè sapeva che Don Matteo un risultato decente l’avrebbe fatto, ma ha avuto anche il culo che facesse il botto!

Quindi, teniamoci le repliche, guardiamole in 6-7 milioni, e non chiediamo più nuovi programmi…



3. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:24

Il discorso è vero fino ad un certo punto…
Cosa sperimenta Canale5..?
Non vedo programmi innovativi da ammiraglia.
Canale5 è una rete che DEVE proporre Show, programmi, intrattenimento di un certo livello.
Le novità in prima serata non possono essere certo Factual come Extreme Makeover Home Edition che è un programma da Italia1 o da Real Time e non può proporre Maghi, Tuffi ecc.
Ha obiettivi più alti come Rai uno, quindi se vogliono proporre una offerta al ribasso otterrà ascolti da Italia1 come logica conseguenza delle cose.
Capisco che non possano sempre offrire spettacoli alla “Celentano” per via della crisi , dei costi ma il palinsesto attuale di Canale5 è un pianto con una media del 12% in questa settimana.
Devono offrire certo programmi nuovi ma all’altezza di una prima rete commerciale altrimenti guardo Sky Uno, Real Time o la5



4. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:24

e’ propio questo il punto , sono anni e dico anni che si scrivono cose del tipo , ancora repliche?? che schifo , ma possibile che la tv non abbia idee?? basta repliche , italiauno e raidue senza identita’ ormai trasmettono solo ultrarepliche4 e bla bla bla , poi se si palesa u nuovo programma non importa se rai o mediaset prima che vada in onda , tutti a dire : che schifo ma cos’e’ sta cagata?? con quel conduttore li?? ma bastaaaaaaaaaaaa , floppera’ di brutto ( citofonare ad esempio tale e quale e pechino per capire di cosa sto parlando ) , poi pero’ le fiction i film ultrareplicati vengono guardati sempre sempre sempre , allora state zitti , non lamentatevi piu’ , di canali ora ne avete a migliaglia , guardate quello che volete ma smettete di fare la paternale ogni anno



5. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:27

e invece david cosa ha sperimentato rai1?? show di giusti molto costoso : flop , i migliori anni preso dal magazzino perche’ non avevano nulla da mettere ormai gia’ condannato ( anche se fa ancora abbastanza ascolti per rimanere in onda sperando che non cali ancora ) , di red or black finora sento quasi solo che sara’ superflop e deve ancora andare in onda…



6. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:29

ah bella questa david , canale 5 deve proporre show di un certo livello , solo mediaset?? quindi la rai puo’ fare quello che vuole??



7. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:31

Anche Rai uno sta avendo problemi con l’intrattenimento ( vedi Giusti, soprattutto)
Bisognerà vedere Red or Black, The Voice ecc.



8. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:34

Red or Black superflop in base a cosa?
Forse l’ha detto chi non ha mai visto il format estero. Se realizzato bene non è un brutto programma, anzi… però bisogna vederlo.
La scelta della conduzione per me è stata sbagliata ( Frizzi)



9. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:38

Rai1, oltre a Tale e Quale, fatto discretamente bene, non può vantarsi di nessun programma… ha notevoli problemi con l’intrattenimento (flop recenti Giusti e quasi Conti), cosa che ultimamente stà avendo anche Canale5.

Quindi se io devo sperimentare qualcosa, sapendo che il rischio di flop è alto, e soprattutto in tempo di crisi… ma chi glielo fa fare?
Poi metti la replica di Don Matteo, fai 7 milioni, e ti passa ancor di più la volontà di mettere qualcosa di nuovo.



10. iki ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:40

Osservatore:e la rai che sperimenta?Tale e quale?anche questo è un programma giá visto che non ha niente di innovativo sveglia!
Comunque sono d’accordo con vincenzo tenetevi le repliche e poi Leone non si dovrebbe vantare così tanto vincendo facile con Don Matteo anche perchè quasi tutti i suoi programmi sperimentati sono flop e puó contare sul (tanto) pubblico anziano che non si smuove da rai1 neanche per idea



11. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:42

Capitolo The Voice… il rischio che floppi e che non superi manco il 10% c’è.
Perchè su Rai1 andrà la suora che farà i suoi 7 milioni e su La7 c’è Santoro che ormai dai 3 milioni non si schioderà.

Sarebbe giusto (oddio se fatto male si, ma dubito che sarà un prodotto scadente) che The Voice floppi?



12. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:42

e non dimentichiamo che rai1 a settembre ha voluto riproporre per tutta la vita che e’ stato anch’esso un superflop di un programma che aveva smesso di andare in onda 15 anni



13. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:43

Il problema è che Canale5 non ha neanche repliche buone che possano attirare pubblico ( Don Matteo è in replica perchè non è ancora in garanzia. Tra poco c’è la Ricci in prima tv con Che Dio ci aiuti e gli ascolti saranno comunque alti)
Il problema Vincenzo è che si sono cullati con gli stessi programmi per anni ( GF, Scherzi a Parte, Paperissima, C’è posta, Zelig) pensando che fossero eterni e non hanno sperimentato nulla quando avevano possibilità e soldi…
Certo non puoi mettere Factual su Canale5



14. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:44

che poi the voice non e’ neanche una novita’ , si e’ la prima volta che viene in italia e’ dovrebbe andare bene , pero’ e’ sempre la solita tipologia , talent musicale con giuria di personaggi famosi



15. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:45

Comunque Leone si stà comportando bene… su twitter non si stà vantando degli ascolti in replica di Don Matteo (un suo ultimo tweet sugli ascolti risale alla Coppa Italia, prodotto “inedito”).
Vantarsi di questi ascolti, sinceramente, sarebbe ridicolo.



16. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:45

chissa’ quanto fara’ la replica martedi sera di violetta…



17. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:47

Al martedì per The Voice ci sarebbero
1) La seconda puntata finale delle Minifiction
2) Ballarò sul Tre
3) Champions su Sky e Premium
Sinceramente non è facile collocare The Voice ( forse al mercoledì sperando per loro che non ci siano italiane che vanno avanti nelle coppe)



18. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:52

EMHE era realizzato bene, ed era un prodotto perfettamente in target con Canale5 (ma anche per Rai1).
In America andava in onda su ABC, che non mi pare sia una rete come Real Time.



19. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:55

Per The Voice vanno bene il lunedì (tanto il target delle fiction su Rai1 è diverso da quello di Rai2), il venerdì o il sabato, ma su Rai1.

La scelte del giovedì è PESSIMA.

Si son fissati che il giovedì deve essere un giorno in cui Rai2 deve avere un buon prodotto… e gli altri?



20. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:56

Si è visto perfettamente che EMHE non è in Target da Canale5 ma da Italia1 ( altrimenti non perdeva 1 milione di spettatori)
Da noi quei programmi vanno su Sky Uno, Real Time e la5



21. Amazing1972 ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 10:56

Don Matteo è stato messo fuori garanzia. Comunque meglio una buona replica, che un brutto programma inedito
Canale5 voleva infinocchiare il pubblico con produzioni minori. Per fortuna il pubblico per una volta non si è fatto prendere in giro



22. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:10

Il problema non sono i factual, i problema sono programmi che non hanno nulla a che fare con la realtà e che non sono quello che il pubblico vuole, per Extreme loro erano convinti che con le lagne riuscivano a fare breccia nel cuore degli Italiani, purtroppo oramai ci sono così tanti problemi che non abbiamo bisogno di sentire quelli degli altri, ma ci bastano i nostri. La stessa cosa per Zelig è una comicità troppo vecchia, dialoghi stantii, imitazioni pessime e non al passo con i tempi, prendessero esempio da Crozza. Lo stesso vale per la Rai facendo passare Max Giusti per un Fiorello, oppure con i Migliori Anni, un format già di suo usurato che è stato snaturato! Per non parlare del fatto che c’è ancora chi sui social e qui parla del programma di Facchinetti come un programma innovativo e sperimentale, mi volete dire dove era l’innovazione nel programma di facchinetti?



23. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:16

non c’entra niente la garanzia , la gente che ogni anno si lamenta che ci sono tutte repliche e poi le guarda non si lamenta se c’e’ o no la garanzia , si lamenta sempre



24. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:22

The voice doveva partire direttamente su Rai1 perchè Rai2 non ha proprio i mezzi per promuoverlo, a chi la affidano la promozione? Su Rai1 a quest’ora la Venier ne parlava da 1 mese e sapete quanto poteva lavorare bene la Venier considerando che molti giudici sono volti da rai1, su rai2 come fanno? A chi lo fanno promuovere? a Magalli? Per me si rovinano un programma!



25. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:23

Meglio non lasciarsi infinocchiare con produzioni minori, ma guardarsi la replica di una fiction con un prete che scopre per primo chi ha ammazzato la vittima… beh va beh.



26. Vincenzo ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:25

@Phaeton: infatti per me The Voice, su Rai2, partirà con tutti gli favori contro…
Era un programma perfetto per Rai1… ma si sà, su Rai1 contano di più preti, suore, santi, martiri e vittime…



27. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:25

phaeton non esageriamo , mamma mia guarda che la gente non e’ scema anche se cominciano a promuoverlo a sanremo cosa cambia?? la gente lo vede comunque se vuole , ci sono anche altri programmi che partono prima di the voice , cosa facciamo , li sacrifichiamo?? che poi parlare su rai1 di un programma su rai2 non e’ vietato



28. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:29

Vincenzo: Rai1 dovrebbe essere una rete dei grandi eventi e The voice dovrebbe essere tale, andava per forza su rai1! Preti e suore se sono grandi eventi vanno bene pure, io ti posso fare l’esempio in famiglia, ho provato a far vedere un pezzetto di Extreme i commenti: ” che è sta lagna!!” ” ma che si è messa a fare questa????” ” ma dove li capitano tutti questi con i problemi?? ma li prendono proprio loro???” ” meno male che sul primo c’è don matte almeno mi rilasso!”



29. alessioboom ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:30

The Voice al giovedì va più che bene. X-Factor al giovedì fa 1 milione su Sky-Uno. The Voice (sempre se sarà fatto bene) può puntare tranquillamente ai 3 milioni (come XF 1-2 oltretutto).

Ad ogni modo, hanno trattato in maniera pessima XF, poteva tranquillamente essere il programma di punta di Rai Due.



30. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:34

matteo: questo no però non puoi fare la stessa cosa, che magari la venier ha prima il collegamento con la Ricci e poi quello con the voice, non puoi promuovere questi due programmi in contemporanea! Non stiamo parlando di una replica o di porta a porta, ma la Ricci sarà una roccaforte di rai1! Poi il pubblico non è stupido ma soprattutto quello che guarda la Venier è facilmente destabilizzabile, probabilmente non si rende conto neppure su che rete va. I grandi eventi, vedi Isola, XFactor, The voice sono programmi da rai1.Paradossalmente è + da rai2 il programma di giusti in una versione più leggera o il programma della Perego quello delle supermenti!



31. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:40

Qualcuno mi spieghi cosa c’è di GGiovane ed innovativo in un programma come EMHE allungato come il brodo e spalmato su due ore nel quale si piange e si trattano solo casi estremi.
Poi ci saranno quelli che diranno ” allora non hai visto la versione americana” e risponderò ” l’ho vista ma a) la puntata non viene allungata con tutti quegli spazi alla C’è posta e si dedica uno spazio maggiore alla realizzazione della casa”
Noi italiani vogliamo adattare e cambiare tutto



32. enrico ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:43

A mio avviso la magia sarebbe andata male anche senza le repliche di don matteo.



33. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:44

Anche secondo me The Voice poteva partire su Rai uno…..
Hanno fatto questa scelta ma non per questo lo vedo già spacciato in partenza ( ci mancherebbe. E’ un format forte soprattutto nella parte iniziale delle selezioni al buio)
Manca più di un mese alla partenza. Penso che tra un po’ si muoveranno nei vari programmi Rai



34. lu85 ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:44

Buongiorno! Un saluto particolare a Vincenzo che vedo una volta sì e X no. E che puntualmente dice cose giuste. Non voglio ripetere quello che ho scritto anche ieri difendendo Extreme. Comunque sappi che la penso come te!
Molto bene il prete in replica (misteri della fede). Chiude scarso The Illusionist, mi dispiace, mi è piaciuto. Visto che secondo me non costa una cippa, possono provarlo su Italia1 l’anno prossimo. Mediocre Mistero, solo al 7 fino a 00:30. Flop Rai2Rewind (speriamo non ce li propinino più sti rewind), Rai3 e Rete4. Buono Santoro.



35. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 11:47

se continuiamo a dire che il pubblico della venier non sa su che rete va allora non ne usciamo , la gente un cervello ce l’ha e se parli di the voice un mese prima invece che tre non cambia niente , il grande evento in italia salvo rarissime eccezzioni ormai non esiste piu’ e the voice pur essendo seguitissimo nel mondo e’ pur sempre una cosa gia’ vista nel senso stretto della tipologia cioe’ talent musicale con in giuria personaggi famosi roba che si e’ gia’ vista con x-factor o il flop star academy , poi loro faranno lo spettacolo e sara’ pure bello da vedere e forse sara’ un successo anche in italia , pero’ l’ambiente e’ sempre quello , e’ come per la settimana di sanremo nelle settimane scorse ho letto fior di messaggi che si chiedevano se i camorristi partivano perche’ poi si dovevano interrompere un venerdi per sanremo?? se c’e’ tutta questa preoccupazione e’ per un motivo , perche’ credono che se riprende dopo 14 giorni non lo guardi piu’ e quindi floppi , e pensare che le persone non sappiano aspettare una settimana in piu’ per continuare a vedere una serie che sta seguendo tanto da abbandonarla per sempre vuol dire dar loro dell’ imbecille



36. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 12:00

Non ho detto che il pubblico della Venier non sa su che rete va, quello che volevo dire è che è molto più semplice promuovere una cosa che va sulla stessa rete, perchè promuovi solo quello. Il discorso è questo o oscurano Rai1 quando c’è The voice ma se entrambi hanno due trasmissioni importanti, e a quanto pare sarà così. La sicura che guarda la Venier e nella stessa giornata sa che su rai2 c’è un nuovo programma in partenza, un talent con la Carrà e su Rai1 c’è il grande ritorno di Elena Sofia Ricci con Che Dio ci aiuti, cosa pensate che guarda? Io dico Rai1!



37. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 12:11

Phaeton
Probabilmente ritengono che i due target siano diversi.
La signora guarderà sempre Rai uno e la Fiction.
The Voice si dovrebbe rivolgere ad altro pubblico



38. Phaeton ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 12:30

pippo: il problema è che l’altro pubblico è limitato, quando fai un programma di questo genere devi cercare di abbracciare + pubblico possibile e su rai1 hai più possibilità di farlo, non sto dicendo che è una certezza o che su rai2 è impossibile sto dicendo solo che è più difficile!



39. Peppe93 ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 12:53

Tutto nella norma. Da segnalare solo Mistero che di giovedi non va



40. Master ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:08

E’ vero che 7 mln sono scandalosi, ma vero è che Can5 non fa una programmazione decente al giovedi sera da tempi immemori. La colpa è loro

Fossi in loro , dopo Sanremo , contro la Suora, non rifarei lo stesso errore, altrimenti con qualche raddoppio poi rischiano di vedersi crollare qualche proposta forte



41. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:12

ma ormai la grande magia l’avevano fatto e dovevano finirlo , poi pero’ non bisogna dimenticare un fatto , che anche la rai non e’ che sia partito benissimo con le nuove proposte , aspettiamo e vediamo perche’ quello che e’ successo a mediaset ( ovviamente tolto sanremo e anche the voice ma anche su quest’ ultimo bisogna vedere come andra’ ) potrebbe succedere anche in rai



42. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:14

per settimana prossima il martedi vede replica contro replica , mercoledi film obbligatorio perche’ c’e’ l’amichevole dell’ italia quindi speranza non c’e’ n’e’ , giovedi replica messa come prima tv di un passo dal cielo confezionata a film contro il finale della magia in cui va in onda il gala’ conclusivo



43. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:31

Dico una cosa.
Io non sono scandalizzato per i 7 milioni di Don Matteo ( mi pare che fosse la puntata nella quale viene arrestato , quindi “cult”) semplicemente perchè ieri sera sulle generaliste non c’era nulla di interessante.
Avrei concordato con i giudizi di molti di voi se il pubblico avesse rifiutato proposte imperdibili o eccellenti ma sinceramente in tv c’era un film su Tre in replica, c’era i Maghi ( alla quarta puntata) e c’era Mistero.
Onestamente non mi sento di dover crocifiggere chi guarda Don Matteo se le alternative sono di questo livello



44. matteo quaglia ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:52

non esistono solo quei 7 canali , con il digitale ne abbiamo un infinita’ senza contare sky premium…



45. mark76fi ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 13:55

Io dico che 7mln x don matteo in replica è una cosa eccezionale.
Ma questo succede perché le famiglie hanno bisogno di lasciarsi andare e vedere anche delle storie normali leggerine e non sempre i soliti omicidi, mafia e ‘ndrangheta non credete? Il programma della Marcuzzi non va bene su canale5 perché x alcuni è come sognare ma per altri è come prendere in giro e dare aspettative a milioni di italiani. .naturalmente la gente si chiede chi e come sono state scelte quelle 2 famiglie..a chi piace lo vede su real time, ma uno lo guarda x scelta e non le classiche famiglie.
Inoltre faccio i complimenti alla vita in diretta che è molto meglio della “signora faccine” D’Urso. Buona giornata a tutti



46. Marco MDNA ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 14:09

Secondo me ci sono 7 milioni di annoiati in Italia,(e utilizzo questo termine per non dire altro)perchè è veramente assurdo che una replica faccia quasi gli stessi risultati di un programma andato in onda in prima tv un anno fa. Veramente assurdo! Grande delusione per The Illusionist, e sopratutto per le novità del biscione,che sono andate bene solo durante la prima puntata,per poi rivelarsi semiflop. Aldilà degli ascolti a me il programma di magia è piaciuto,e mi piacerebbe che avesse un seguito,ma io una seconda edizione del programma a questo punto la vedrei bene solo su Italia 1. Mi sembra un programma più adatto per la rete giovane di Mediaset,e inoltre su Italia 1 raccoglierebbe i giusti risultati. Se facesse gli stessi risultati che fa su Canale 5 sarebbe ottimo,ma potrebbe cavarsela anche con 2/2.5 milioni di telespettatori.



47. Marco MDNA ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 14:17

Sembra che ultimamente la sfortuna si sia abbattuta su Canale 5,che non ne azzecca una. Mentre Rai 1 va benone sia con programmi nuovi sia con repliche per la sfortunata Canale 5 non è così. Fossi in Mediaset chiamerei un Prete per una benedizione,penso che ce ne sia davvero bisogno. Saranno i riti voodoo di osservatore e degli altri fan della rai a creare problemi a Mediaset? Mah….



48. osservatore ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 14:29

Non è sfortuna..
Si tratta di scelte sbagliate, alcune abbastanza prevedibili



49. Marco MDNA ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 14:43

osservatore: ovviamente la mia era solo una battuta,ovvio che tutto ciò è colpa di scelte sbagliate,dovute anche un pò dalla crisi, ma io penso che Rai 1 sia una rete fortunata,perché se anche Canale 5 riuscisse a ottenere 7 milioni di telespettatori con delle repliche non se la passerebbe tanto male. Purtroppo però Canale 5 non ha nessun Don Matteo e cui rivolgersi in casi di difficoltà….



50. lisa ha scritto:

1 febbraio 2013 alle 14:55

I maghi di teo non e’ un gran programma, cosi come emhe, che lo hanno allungato troppo con un caso a puntata e puntato molto sull’aspetto socialdisperato delle famiglie tra disabili e malattie.
Sono programmi da media inferiore a 4 milioni. Sicuramente come media vince the superbrain, da riproporre per vedere se può avere lo stesso ascolto.
Zelig e i migliori anni sono due programmi usurati ed entrambi in questa stagione dovevano riposare ed invece sono ancora qui.
Giusti non e’ un conduttore, e nemmeno troiano.
Se nella prima parte di stagione il programma di intrattenimento leader era tale e quale, in questo inizio della seconda parte e’ igt, in attesa dei nuovi red or black, cuochi nella tormenta, de sica show, born with milly, paperissima, amici.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.