28
gennaio

SKY SPORT F1 INGAGGIA VILLENEUVE, SARAH WINKHAUS SARA’ LA D’AMICO DELLE QUATTRO RUOTE

Jacques Villeneuve

Sette giorni all’inizio dei primi test ufficiali dell’anno (a Jerez de la Frontera, in Spagna) e poco più di un mese e mezzo alla partenza della stagione che coinciderà con il GP di Australia previsto per il 17 marzo e la voglia di Formula 1 inizia a farsi sentire. Dopo un battage pubblicitario senza precedenti è arrivata quest’oggi la presentazione del palinsesto ufficiale di Sky Sport F1, il nuovo canale della pay tv satellitare che si occuperà quotidianamente dell’evento sportivo.

Il debutto è previsto per il 18 febbraio e fino a lunedì 11 marzo Sky Sport F1 trasmetterà video e interviste introduttive alla stagione 2013, con la presentazione delle diverse scuderie. Con l’apertura della settimana dedicata al Gran Premio d’Australia, poi, partirà ufficialmente la programmazione standard pre GP, con highlights, speciali e rubriche dedicate, fino alla conferenza stampa del giovedì che precede le sessioni di prove libere. Al momento non è previsto nessun ticket che consenta ai non abbonati di pagare solo l’accesso al nuovo canale con la conseguenza che gli appassionati dovranno necessariamente sottoscrivere il pacchetto Sport.

Ad impreziosire la qualità della programmazione la presenza di un team di commentatori – o meglio, talent come si preferisce chiamarli in quel di Santa Giulia – d’eccezione. Ad affiancare Carlo Vanzini, esperto di motori di Sky Sport, avremo infatti il campione del Mondo di F1 1997 Jacques Villeneuve, il pilota della Scuderia Ferrari Marc Gené e l’ingegnere di F1 Fabiano Vandone, strappato alla Rai, che farà il commento tecnico e avrà il compito di portare sugli schermi le animazioni in 3D. Ma siccome anche l’occhio vuole la sua parte, non poteva mancare – peraltro in uno sport ad alto contenuto maschilista – la bella presenza femminile che potete ammirare nella galleria che vi proponiamo.

Dopo il salto, il nome della nuova giornalista di Sky Sport F1.

E per allietare gli occhi di tutti gli appassionati delle quattro ruote è stata scelta la giornalista tedesca Sarah Winkhaus, già ribattezzata “la Ilaria D’Amico di Sky Deutschland“. Anzi, il sito ufficiale della pay tv ci informa che è stata proprio la conduttrice de Lo Spoglio e Sky Calcio Show a guidare la giuria che la selezionò a Monaco tra altre candidate.

Come più volte ribadito Sky Sport F1 trasmetterà tutti e 19 i Gran Premi del Mondiale 2013, di cui 10 in esclusiva mentre gli altri 9 saranno trasmessi in contemporanea con una tv non a pagamento. Nonostante la voci che ribadiscono come sia la Rai la grande favorita per accaparrarsi i diritti della messa in onda in chiaro, da Sky fanno sapere che per ora non c’è nessuna emittente che trasmetterà i gran premi free.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY


Zelig Forest e Mannino
PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (11-17/03/2013). PROMOSSO DANIEL ADOMAKO, BOCCIATI I COMMENTATORI DI SKY SPORT F1 E L’ANNUNZIATA


formula 1
FORMULA 1, MONDIALE 2013: AL VIA IL GP D’AUSTRALIA IN DIRETTA SOLO SU SKY (CHE OSTACOLA LA RAI ANCHE IN DIFFERITA)

5 Commenti dei lettori »

1. Giorgione ha scritto:

28 gennaio 2013 alle 17:30

Quindi andranno su Cielo…



2. osservatore ha scritto:

28 gennaio 2013 alle 18:05

Per ora non c’è nessuna emittente…..
Ma siamo già al 28 Gennaio e dovranno pur decidere prima o poi
(secondo me un accordo alla fine lo troveranno con la Rai)



3. bomber75 ha scritto:

28 gennaio 2013 alle 18:34

E’ praticamente già fatto l’accordo con la Rai.
LA Rai trasmetterà TUTTI i gp, 9 in diretta e 10 in differita (circa 3 ore dopo la fine del gp). La Rai trasmetterà la gara in differita integralmente, con pre e post-gara. Nell’accordo ci sono anche le prove libere, che la Rai non trasmetteva, in diretta nei gp dati in diretta e in sintesi nei gp dati in differita.
L’accordo consta di un contratto di ben 70 pagine e forse si stanno mettendo a punto i dettagli.
In UK le gare in differita del 2012 sono andate in forma di sintesi sulla BBC e i telespettatori sono incavolati perchè l’accordo BskyB-BBC dura ben 7 anni e loro vorrebbero tutte le gare in diretta sulla BBC…e ci arriveranno ad ottenere questo.



4. lele ha scritto:

29 gennaio 2013 alle 19:56

questi son furbi… appena vedono che le tv pubbliche stanno a corto di soldi scappano verso il pay. Questo è il destino dello sport in tv, almeno in europa.



5. claudio ha scritto:

3 febbraio 2013 alle 17:25

Scapperanno pure verso il pay, ma hai visto una telecronaca di F1 (fino al 2009) su Sky Sport? NON C’E’ STORIA. Altro che riposino dopo pranzo… ti fanno saltare sulla sedia più di Guido Meda! Ogni GP, anche il più noioso, è una tachicardia! :D



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.