7
gennaio

ASCOLTI TV DI DOMENICA 6 GENNAIO 2013: LA PROVA DEL CUOCO VINCE CON 4,5MLN E IL 21%, PRESA DIRETTA RIPARTE DALL’11.7%. I GUASTANOZZE SOTTO IL MILIONE

La Prova del Cuoco - Speciale Lotteria Italia

PRIME TIME - Su Rai1 La Prova del Cuoco – Speciale Lotteria Italia ha ottenuto 4.519.000 ascoltatori (20.99%), risultato inferiore a quello dello scorso anno quando lo speciale in prima serata aveva ottenuto il 24.02% con 4.930.000 ascoltatori. Il film di Canale5 conclusivo della trilogia Il Signore degli Anelli- Il ritorno del Re che ha totalizzato 2.454.000 spettatori e il 10.21% di share. Su Italia1 solito disastro per la puntata de I guastanozze che ha portato a casa solo 912.000 spettatori e il 3.33% di share. Meglio della rete di Luca Tiraboschi ha fatto Rai2 con NCIS che ha ottenuto 2.589.000 ascoltatori (8.93%) nel primo episodio e 3.091.000 con l’11.08% nel secondo. Su Rai3 la prima puntata della nuova stagione di Presa Diretta conquista 2.693.000 spettatori con l’11.72% mentre su Rete4 il film Changeling con Angelina Jolie e John Malkovich è stato seguito da 1.449.000 spettatori pari al 6.24% di share. Su La7 la pellicola Il Concerto ottiene solo 410.000 spettatori (1.63%).

ACCESS PRIME TIMEItalia1 e Rete4 meglio in access che in prima serata – Su Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 5.738.000 spettatori (20.1%) preceduto dall’appuntamento con 5’di recupero che ha fatto segnare 4.776.000 ascoltatori (17.76%).  Su Italia1 il film Come tu mi vuoi ha registrato il 5.33% di share con 1.379.000 spettatori mentre su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 5.82% con 1.555.000 individui all’ascolto. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.627.000 spettatori per uno share del 6.57% e Che Tempo che Fa ha fatto segnare il 12.69% e 3.599.000 spettatori. Su La7 In Onda porta a casa il 3.21% e 903.000 telespettatori.

PRESERALE - Avanti un Altro al 20.5% con una puntata dedicata alla Befana – Su Rai1 L’Eredità è stata seguita da 3.900.000 spettatori per uno share del 18.61% che salgono a 5.128.000 e il 21.41% nella ghigliottina finale. Per la puntata domenicale di Avanti un altro! dedicata all’Epifania invece i telespettatori sono stati 4.548.000 con il 20.54% (Avanti il primo al 16.23% con 3.182.000 individui all’ascolto). Su Rai2 90°Minuto ha interessato 2.700.000 ascoltatori (14.06%) e a seguire la serie COPS – Squadra Speciale ne ha raccolti 1.133.000 con il 4.58%. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha interessato 636.000 spettatori (share del 3.21%).

DAYTIME  MATTINATimperi e Leone toccano il 33% – Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia dà il buongiorno a 750.000 telespettatori con il 30.81% nella prima parte e 2.098.000 nella seconda con uno share del 33.44%. A seguire il Concerto dell’Epifania è stato visto da 1.420.000 ascoltatori (17.98%) e la Santa Messa ha registrato il 17.73% con 1.644.000 spettatori. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.079.000 telespettatori con il 21.75% e a seguire il film Il quarto re ha coinvolto 796.000 ascoltatori (9.01%). Su Italia1 Naruto Shippuiden è stato seguito da 207.000 spettatori (2.49%) mentre la pellicola Magia del lago ha conquistato 398.000 ascoltatori (4.05%). Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 946.000 individui con l’11.41%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 100.000 spettatori con il 4.09% di share mentre Ti ci Porto io segna il 2.85% con 235.000 individui all’ascolto.

DAYTIME MEZZOGIORNOGiuliano Amato all’1.58% su Rai3 – Su Rai1 Linea Verde conquista 3.378.000 telespettatori e il 20.01% di share. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.641.000 telespettatori (11.91%) e dopo il Tg5 l’appuntamento con la rubrica L’arca di Noè ne ha fatti segnare 2.337.000 (11.77%). Su Rai2 il Mezzogiorno In Famiglia di Amadeus e Laura Barriales conquista 1.442.000 telespettatori con l’11.55% di share. Su Rai3 Passepartout il 2.5% con 494.000 individui all’ascolto preceduto dalla rubrica di Giuliano Amato Se una farfalla batte le ali…che non va oltre l’1.58% con 286.000 ascoltatori. Su Rete4 Pianeta mare fa segnare il 3.9% e 767.000 ascoltatori preceduto da Ricette di domenica al 4.32% con 589.000 individui all’ascolto.

DAYTIME  POMERIGGIO - Giletti tra il 20 e il 21%, la Cabello all’8% – Su Rai1 L’Arena di Massimo Giletti ha portato a casa 4.106.000 telespettatori (21.05%) nella prima parte 3.908.000 (21.6%) nella seconda e 3.469.000 (20.07%) nella terza. A seguire  Domenica In – Così è la vita con Lorella Cuccarini si è assestato sul 14.96% con 2.441.000 ascoltatori nella prima parte, sul 16.76% e 2.751.000 nella seconda e al 17.82% con 3.171.000 individui all’ascolto nella terza. Su Canale5 Se cucini ti sposo incassa l’8.34% con 1.496.000 telespettatori e a seguire la pellicola L’uomo bicentenario ha interessato 1.712.000 spettatori (10.14%). Su Rai2 Quelli che… fa segnare l’8.26% con 1.383.000 individui, preceduto da Quelli che Aspettano al 7.28% con 1.374.000 individui all’ascolto. Le interviste a caldo subito dopo la fine delle partite di Enrico Varriale a Stadio Sprint ottengono invece 1.528.000 spettatori (9.24%). Su Italia1 Sport Mediaset XXL totalizza 1.039.000 ascoltatori (5.43%), Edward Mani di Forbice conquista il 6.92% con 1.299.000 individui all’ascolto e subito dopo l’Ice Galà Bolzano il 3.82% con 630.000. Su Rete4 il film Tootsie è stato seguito da 629.000 telespettatori con il 3.7%. Su Rai3 In mezz’ora con Lucia Annunziata ha raccolto 1.171.000 spettatori con il 6.25% mentre Alle falde del Kilimangiaro con Licia Colò ha raccolto l’8.27% con 1.408.000 individui all’ascolto (anteprima Il vostro Kilimangiaro al 5.01% con 882.000 spettatori). Su La7 il classico Piccolo Buddha ottiene 381.000 spettatori e il 2.11% di share.

SECONDA SERATACome sempre vince la DS – Su Rai1 Testimoni e Protagonisti del XXI Secolo è stato seguito da 442.000 ascoltatori (11.96%). La domenica sportiva è stata seguita su Rai2 da 1.551.000 spettatori pari al 9.57% di share. Il film Il principe delle donne ha portato Italia1 al 4.16% (603.000 ascoltatori). Rete4 con I Bellissimi e la pellicola A mighty heart – Un cuore grande ha registrato 233.000 spettatori e il 3.77% di share.

TELEGIORNALI (Edizioni meridiana e serale in migliaia):

TG1: 5.200 (26.29%) – 5.620 (22.19%)
TG2: 2.714 (14.83%) – 2.042 (7.49%)
TG3: 2.291 (11.49%) – 2.455 (11.75%)
TG5: 3.393 (18.32%) – 5.156 (20.35%)
STUDIO APERTO: 1.939 (12.61%) – 1.261 (6.64%)
TG4: 626 (3.11%) – 803 (3.83%)
TGLA7: 789 (3.98%) – 1.565 (6.21%)

SHARE PER FASCE AUDITEL – Il primo dato si riferisce al totale giornata:

Rai 1 19,83 9,04 33,00 19,66 21,12 18,08 19,31 19,96 20,27
Rai 2 8,67 2,75 2,20 6,99 10,19 8,27 8,73 9,38 9,37
Rai 3 8,14 1,39 2,52 4,33 5,48 6,81 9,71 11,73 10,61
Rai 4 1,02 4,59 0,96 1,06 0,89 1,17 0,66 0,91 0,98
Rai 5 0,33 0,29 0,23 0,56 0,25 0,21 0,32 0,28 0,50
Rai Movie 0,85 0,97 0,68 2,09 0,37 0,84 0,98 0,63 0,87
Rai Premium 1,10 2,06 0,70 1,38 0,80 0,65 1,36 0,96 1,58
Rai YoYo 0,85 0,36 0,73 1,61 1,28 0,92 0,97 0,61 0,15
Rai Sport 1 0,47 0,13 0,40 1,51 0,89 0,18 0,34 0,39 0,07
Rai Sport 2 0,21 0,21 0,15 0,39 0,28 0,25 0,20 0,16 0,10
Rai News 0,56 2,65 3,21 1,76 0,58 0,25 0,27 0,14 0,26
Rai GULP 0,38 0,27 0,52 1,10 0,35 0,22 0,59 0,28 0,10
Rai Scuola 0,01 0,02 0,00 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,03
Rai Storia 0,16 0,24 0,12 0,23 0,10 0,28 0,17 0,10 0,13
Rai Specializzate 5,95 11,78 7,70 11,67 5,80 4,98 5,86 4,47 4,77
RAI 42,60 24,97 45,42 42,65 42,60 38,15 43,61 45,54 45,02

Canale5 11,43 9,93 17,39 7,72 11,62 9,27 17,34 9,33 10,60
Italia1 4,66 3,23 1,68 3,05 7,19 4,60 3,86 5,02 3,91
Rete4 4,65 3,37 2,32 7,71 3,17 2,87 4,67 5,12 6,66
Boing 0,51 0,12 0,52 1,13 0,51 0,38 0,61 0,53 0,22
Iris 1,39 1,24 1,80 1,19 1,35 1,98 1,65 1,11 0,90
La5 0,63 1,21 0,32 0,58 0,47 0,52 0,50 0,73 0,92
Mediaset Extra 0,88 1,85 0,60 0,69 1,01 1,07 0,90 0,84 0,51
Italia 2 0,44 1,02 0,19 0,08 0,16 0,52 0,39 0,61 0,64
Cartoonito 0,49 0,06 0,48 1,18 0,71 0,47 0,47 0,38 0,16
Premium Calcio HD 2,35 0,13 0,06 0,10 4,05 3,14 0,50 4,19 1,38
Premium Calcio 1 0,26 0,00 0,00 0,00 0,09 1,45 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 2 0,20 0,00 0,00 0,00 0,05 1,11 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 3 0,04 0,00 0,00 0,00 0,01 0,23 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 4 0,04 0,00 0,00 0,00 0,02 0,22 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 5 0,02 0,00 0,00 0,00 0,02 0,11 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 6 0,02 0,00 0,00 0,00 0,01 0,13 0,00 0,00 0,00
Mediaset Specializzate 7,27 5,63 3,98 4,94 8,46 11,34 5,03 8,39 4,74
MEDIASET 28,01 22,17 25,37 23,42 30,43 28,09 30,89 27,86 25,91

La7 2,43 1,55 2,66 2,49 2,08 2,22 3,86 2,17 1,80
La7d 0,41 0,35 0,36 0,31 0,12 0,36 0,21 0,57 0,89

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


La prova del cuoco speciale Lotteria Italia 3
ASCOLTI TV DI VENERDI 6 GENNAIO 2012: LA PROVA DEL CUOCO (24.02%) SURCLASSA TUTTI, CANALE 5 ALL’11.14%, BENE GLI ARISTOGATTI (13.03%)


Il paradiso delle signore 2
Ascolti TV | Martedì 17 ottobre 2017. Vince la Champions con il 21.9%. Nemmeno Asia Argento accende Cartabianca (4.3%)


Sotto Copertura - La Cattura di Zagaria
Ascolti TV | Lunedì 16 ottobre 2017. Sotto Copertura 2 20.2%, Grande Fratello Vip 23.8%. Ancora male Che Fuori Tempo che Fa (9%)


L'Isola di Pietro ascolti tv
Ascolti TV | Domenica 15 ottobre 2017. Calo netto di Fazio (14.9% – 14.1%), L’Isola di Pietro 16.6%. Domenica In si ferma al 12.3%

49 Commenti dei lettori »

1. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 09:58

ma c’e’ gia’ l’ascolto di raiuno??



2. Gianluca Camilleri ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:04

Appena inserito!



3. Davide Maggio ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:12

Ma I Guastanozze al 3.33%? Beh!!!



4. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:14

oh a proposito , buon ritorno della cronaca nera in ogni dove in ogni rete e in ogni programma



5. Amazing1972 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:31

Bene presadiretta, anche se speravo di più per l’ottima puntata. Per il resto , non c’è una sola rete che possa gioire
Tristissimo lo speciale della Clerici, con ospiti di serie c



6. cristina ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:33

sono contenta per presa diretta veramente un bel programma ,italia uno con i guastanozze flop 3% di share signur



7. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:36

la cuccarini di che argomento ha parlato?? , mi interessa saperli in ordine



8. MisterGrr ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:50

Cosa aspettano a disintegrare quella porcheria de i guastanozze?



9. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:51

come non c’e’ una sola rete che possa gioire a parte raitre , lo speciale della lotteria va bene come era prevedibile con l’annullamento di quasi tutte le altre reti essendo la befana , raidue va bene con le repliche di ncis che sembra il dragon ball di italiauno piu’ le replichi piu’ la gente li guarda



10. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:53

i guastanozze e’ finito ieri , era un fondo di magazzino , erano le puntate rimaste inedite di questo pazzo pazzo matrimonio perche’ il programma era stato sospeso e avendole appunto gia’ realizzate se ne sono liberati mandandole nelle tre domeniche festive



11. ale88 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 10:55

ottimo iris! boing ai minimi storici (penso)
rai4 nella fascia 2-7 fa più di rai2, rai3, italia1 e rete4



12. Gianluca Camilleri ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:02

Beh il pubblico di Rai4 è più nottambulo di quello delle reti che hai citato tu.
Se pensi, poi, che era sabato notte e che molti giovani saranno tornati a casa tra le 2 e le 7…



13. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:04

raoul bova a forum



14. Amazing1972 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:05

Grazie per i dati delle digitali, che fanno comprendere dove va il pubblico in giorni di festa…fuga dalle generaliste!
Ottimo rainews al mattino



15. Violacciara ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:09

Mi dispiace per il Il Concerto uno dei migliori film degli ultimi dieci anni che ha ottenuto un ascolto bassissimo..questa è l’ Italia…



16. pig ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:20

Risultato negativo per la Lotteria Italia.Ridiamo la lotteria alla Carrà che nel 2008 fece comprare 18 milioni di biglietti

Ma sapete se i dati di TGCOM24 sono stati resi pubblici?Publitalia aveva detto che dal 6 gennaio pubblicavano i dati d’ascolto del canale all news mediaset



17. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:22

ma la carra’ non c’entra nulla , anche se la rifacesse lei sarebbe comunque flop di vendite , la lotteria non interessa piu’ , tra un anno leggeremo ancora che meno gente avra’ comprato biglietti , sicuro al 1000 per 1000



18. Amazing1972 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:23

@voilacciara
Il bel film di la7 è per palati molto fini ed è comunque stato mandato varie volte in tv, su la7d se non erro



19. pig ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:26

Con il Carramba del 2008 le vendite dei biglietti della lotteria Italia erano aumentato di circa 2-3 milioni.
La lotteria Italia comunque dovrebbe cambiare anche sistema.Dovrebbero dare più premi e fare anche la 4°serie da biglietti di 10.000-5.000 e 1000 euro



20. pig ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:30

Nel 2008/09 anno di Carramba che fortuna son stati venduti il 15% in più rispetto all’anno 2007/08 quando la lotteria Italia era affidata alla Clerici col treno dei desideri

Quindi con la Carrà +15% e oltre 18.5 milioni di biglietti venduti(appena 3-4 anni fa)



21. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:31

ora c’e’ la crisi i giochi instantanei come il gratta e vinci e simili crescono come i funghi praticamente ogni giorno e le tv si adeguano , molto meglio per loro spendere soldi per programmi durante l’anno che per una lotteria che non interessa piu’



22. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:35

poi in che cosa e’ ridotta la lotteria adesso in tv?? con conti l’ultima volta che e’ andata di sera con i migliori anni , 5 minuti per un giochino durante la puntata e alcuni minuti alla fine sempre per il giochino della chiave , a parte il 6 gennaio che ci fosse o non ci fosse la lotteria era uguale , a parte per chi vinceva dei soldi



23. Davide Maggio ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:41

matteo quaglia: ma che comunque ha portato a casa il 20% con due lire di investimento su una prima serata.



24. Master ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:48

20% fino a notte fonda, ricordiamoloi



25. pig ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:54

Risultato abbastanza deludente.E’ finito poco dopo le 00:30 e ha fatto il 20%.
Poi che sia stato a costo quasi zero non si discute però per la Rai è una sconfitta dopo oltre 50 anni di successi per la lotteria



26. pig ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 11:57

Ha fatto il 21% pardon, però poco cambia



27. fabio ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 12:14

Esatto la prova del cuoco con ospiti a basso costo supera un buon 20%. (lo scorso anno aveva fatto di più). Il discorso sul portare la lotteria in prima serata non e’ condivisibile. Con la crisi e la perdita di lavoro e’ calata sia la vendita della lotteria che dei biglietti gratta e vinci, e mi sembra una cosa naturale. Dovrebbero o diminuire il costo del biglietto tipo 3 euro oppure assegnare più premi, come accadeva alcuni anni fa’ in cui c’era sui giornali una lista interminabili se si voleva controllarli (ora solo 120), segno che anche i Monopoli sono in crisi e dosano le vincite. La lotteria va’ quindi già bene abbinata ad un programma in daytime, non ha più senso abbinarlo ad un programma di prima serata se non c’è una bella ripresa economica o cambi di costi.
PS. Anche al cinema gli incassi totali dei film di natale sono diminuiti, dovrebbero abbassare il prezzo del biglietto, altrimenti c’è chi rinuncia ad andarci o chi guarda un solo film.



28. bruna ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 12:29

Io invece il flop di vendite lo noto da quanto e’ abbinata alla Prova del cuoco cioe’ da due anni e sara’ costata pure poco la serata ma x per se fosse di nuovo abbinata a un programma del sabato sera andrebbe meglio….la trasmissione della Clerici non e’ seguita da molti – io conto poco ma non la vedo per esempio e sono due anni che non compro piu’ il biglietto – andate a controllare voi che potete per curiosita’…. con un bel varieta’ secondo me risveglierebbe interesse anche la Lotteria…



29. MisterGrr ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 12:45

beh, vorrei dire, tra superenalotti, gratta e vinci e il resto, aspettarsi un calo delle vendite dei biglietti di Lotteria Italia non è così strano eh.



30. fabio ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 12:47

Fare il confronto passato ha poco senso perche’ Erano altri anni, ci sono migliaia di persone che hanno perso nel 2012 il lavoro ed erano quelli che compravano il biglietto della lotteria Italia. A dicembre c’è stata la seconda rata più salata dell’imu, uno deve comprare un biglietto sperando di…vincere? (poi ci sono Regioni e paesi dove non si vince quasi mai!). Riporto il dato di sisal e Monopoli che per la prima volta tutti i giochi dal lotto a winforlife e biglietti instantanei nel 2012 sono diminuiti rispetto a tutti gli anni passati, cosa mai successo prima, ed e’ anche questo, se lo si voglia o no, il segno dei pochi soldi a disposizione della famiglie di medio e basso reddito che fanno proprio quel mercato dei giochi. Andrebbe ripensata la lotteria (a partire dal prezzo del singolo biglietto, che e’ di 5 euro? Chi ne compra anche dieci? Deve avere un buon tenore per comprarne anche 30, c’è chi fa’ fatica a pagare l’affitto, spende l’ammontare di un canone di locazione in biglietti? Non sono tutti benestanti) altrimenti e’ già tanto abbinata cosi in tv. oppure col tempo sarà destinata a scomparire anche dalla tv.



31. pietrgaf ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:09

A parer mio al posto di fare il gratta e vinci abbinato al biglietto, come giustamente dice qualcuno dovrebbero abbassare il prezzo a 2,50 € ed aumentare il valore del primo premio a 10 milioni di euro, cosi si che invoglia la gente a comprarne di più. 5€ per un biglietto che può far vincere al max 5 milioni di euro, uno è iù tentato a giocare al superenalotto. In tempi di crisi sarebbe stato meglio puntare su premi minori da 10.000 € e raddoppiarne il quantitativo, tanto 10.000 o 20.000 € non cambiano la vita comunque e al pusto dei giochini a pranzo che nessuno guarda e non cambiano gli ascolti, meglio puntare su qualcosa di più ambizioso per l’estrazione finale. La lotteria dovrebbe essere secondo me abbinata nuovamente ad un programma adeguato.



32. @Giovca92 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:14

DISASTROSO 11 % per Canale5!!!!!!!!!!

OTTIMO 20 % per Rai1!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

W la [Rai] !



33. amazing1972 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:16

la crisi non centra nulla col calo di biglietti della lotteria. le statistiche dimostrano che più c’è crisi e più la gente sogna di vincere. basta vedere il boom dei giochi d’azzardo. è stato il superenalotto che ha “ucciso” la lotteria italia,che al confronto,sembra una lotteria aziendale,con in palio la cesta natalizia con panettone e spumante



34. Peppe93 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:19

Considerando gli ospiti della Clerici il 20 è oro. Ascolti super per Unomattina in famiglia. Bene Linea Verde. Ps
Cielo che gol fa lo 0.62 dalle 14 alle 17 e dalle 17 in poi 1.04



35. Michele ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:24

Vale lo stesso discorso di Superbrain della Perego: nonostante avesse il nulla assoluto contro e per di più avesse anche il richiamo della Lotteria Italia, la Clerici fa solo il 20% dunque moralmente è un fiasco bello e buono…

Inoltre la Clerici è riuscita per ben due anni di fila a segnare il record negativo delle vendite dei tagliandi della Lotteria Italia: 7,5 milioni nel 2011, 6,8 milioni nel 2012 (ai tempi di Carramba se ne vendevano 25 milioni per fare un esempio ed anche allora c’erano mille gratta e vinci) se non è un fiasco morale questo….. (io non ho nulla contro la Clerici sia chiaro)

La Rai per risollevare la Lotteria deve riabbinarla ad un programma di prima serata: suggerirei Tale e Quale Show di Carlo Conti.



36. Michele ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:27

mi sono sbagliato nel 2011 ne vendettero 8,5 milioni non 7,5



37. amazing1972 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 13:33

comunque ci vuole proprio un genio a mettere la lotteria nella prova del cuoco. potevano abbinarlo almeno a ti lascio una canzone o a tale e quale. inoltre mi chiedo perchè non spendere qualche soldo in più per un programma che fino a qualche anno fa era un evento. se i soldi per lo show di max giusti ce li hanno,perchè non spendere per qualche ospite decente? meno male che poi dicono che la clerici è protetta!



38. fabio ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:21

Sono calate tutte le giocate e i biglietti venduti di lotteria e biglietti istantanei nell’anno 2012, e’ un dato di fatto pubblicato anche dalla sisal.
E’ sconcertante leggere certi pareri personali sui propri gusti.
qui molti parlano per partiti preso e negano anche l’evidenza come se il loro parere fosse la verità assoluta.
Se volete la lotteria in prima serata occorre abbinarla ad un programma ad hoc, tipo carramba di mercoledì. Abbinarla al sabato o venerdi a programmi come ballando o tale e quale o migliori anni rende il programma più lungo e noioso….sono cose gia’ fatte in passato, anzi quelli erano i momenti in cui gli ascolti si abbassavano nella curva.
Bisogna modificare il prezzo di un singolo biglietto così come si deve diminuire il costo di ingresso al cinema, non c’è da meravigliarsi se diminuiscono gli incassi. la crisi c’è, alcuni andranno ogni sera al ristorante, ma non tutti se lo possono permettere e questi biglietti sono acquistati solitamente da una fascia medio bassa così giocare al lotto.
Pensate che un deputato si metta a comprare 50 biglietti della lotteria? Se non e’ un azionista dei Monopoli non gliene frega proprio nulla vincere un montepremi…i soldi ne ha già.



39. Gah! ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:21

Certe che le meravigliose Lotterie Italia di Carramba Che Fortuna erano tutta un’altra storia(anche e soprattutto in termini d’ascolto). L’ultima puntata del 6 Gennaio 2009 di Raffaella Carra’ segno’ 6.348.000 spett. con 31,66% sh. con picchi di 9 milioni e di oltre il 43% sh.



40. Gah! ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:27

Mercoledi 6 Gennaio 2009:
Carramba! Che Fortuna (abbinato alla Lotteria Italia) segno’ 6.348.000 spettatori con 31.66% share con picchi di 9 milioni e di oltre il 43% share.
Venduti 18 milioni e mezzo di tagliandi. Altri ascolti e altri contenuti rispetto a La Prova Del Cuoco-Speciale Lotteria Italia,ma non troppi lontani (2009!!!)



41. Gah! ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:32

Fate tornare Raffaella Carra’ e fate tornare Carramba!Che Fortuna abbinandolo alla Lotteria Italia. Gli ascolti che ho citato prima risalgono al 2009 non a vent’anni fa. Li la Lotteria Italia si viveva davvero(e si vedeva),a La Prova Del Cuoco non e’ neanche in prima serata (solo la puntata del 6 Gennaio!) …



42. lu85 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:39

Buon pomeriggio! Bene la Clerici, flop per Canale5, che da stasera respirerà un pochino (o almeno si spera..). Floppone Italia1, sempre ottimo NCIS. Parte bene Presa diretta, benino il film di Rete4, malissimo La7. Bene Bonolis, spero che l’appuntamento coi bambini diventi fisso alla domenica!!



43. lu85 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:41

Da oggi TgCom24 è rilevato Auditel..non si sanno i dati?



44. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:45

per davide maggio : lo so benissimo che ha portato a casa il 20 con due lire , e infatti e’ andato bene , era l’unica cosa possibile ieri con l’annullamento delle altre reti ( ad eccezzione quest’ anno di raitre essendo festa e se non ci fosse stata la partita avrebbe fatto anche di piu’



45. matteo quaglia ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 14:48

oltretutto in questo periodo di crisi e’ rischiossimiso rimettere la lotteria con un programma di prima serata , se il programma in ascolti dovesse andare male sei fottuto perche’ te lo devi tenere , mentre invece mettendolo in un quotidiano con una sola prima serata il 6 gennaio si risparmiano soldi



46. theboss007 ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 16:00

Qualcuno mi può spiegare l’ordine dei dati per fascia?
il primo totale 24 e gli altri?



47. Gah! ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 16:10

E’ vero che la prima serata costa, pero’ a me la Lotteria Italia piace in diretta e di sabato sera,come ogni gloriosa edizione. Sono sicuro pero’ che se venisse ben organizzata potrebbe rendere e anche tanto…



48. Gianluca Camilleri ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 18:08

@the boss
Il primo dato è relativo alle 24 ore.
Poi abbiamo gli slot
2-7 / 7-9/ 9-12/ 12-15/ 15-18/ 18-20.30/ 20.30-22.30/22.30-2



49. lordchaotic ha scritto:

7 gennaio 2013 alle 21:14

il mio amico totoro su rai movie quanto ha fatto in share e spettatori???



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.