10
ottobre

ASCOLTI TV DI MARTEDI 9 OTTOBRE 2012: ROCK ECONOMY SFONDA IL MURO DEI 9MLN (32.82%). NARDONE CHIUDE CON 3,6MLN (12.5%). BALLARO’ ALL’11.9%, VOLO RIPARTE DAL 7.9%

Rock Economy

PRIME TIME –Finale coi fuochi d’artificio per Rock Economy in onda su Canale5. Lo show di Adriano Celentano ha fatto segnare una media di 9.112.000 spettatori e il 32.82% di share, in aumento rispetto agli ascolti della prima puntata. Nel dettaglio, la prima parte (dalle 21.21) ha ottenuto 9.338.000 ascoltatori e il 30.74%, la seconda (dalle 22.02) ne ha raccolti 9.124.000 e il 32.7% e la terza (dalle 23.05) 8.653.000 e il 38.54%. Su Rai1 l’ultimo appuntamento con la fiction Il Commissario Nardone interpretata da Sergio Assisi si deve accontentare di 3.730.000 ascoltatori e il 12.31% nel primo episodio e 3.559.000 e il 12.82% nel secondo. Su Italia1 la pellicola Eclipse, terzo capitolo della saga di Twilight, ha portato a casa 2.827.000 spettatori (10.35%) mentre su Rai2 Criminal Minds ha ottenuto 2.043.000 ascoltatori (6.74%) nel primo episodio, 2.105.000 (7.17%) nel secondo e 1.591.000 (6.15%) nel terzo. Su Rai3 la puntata di Ballarò è stata vista da 3.322.000 spettatori (11.94%) mentre su Rete4 la pellicola Duro da uccidere è stata seguita da soli 1.258.000 spettatori pari al 4.92% di share. Su La7 SOS Tata ottiene 568.000 spettatori (1.88%) nel primo episodio, 465.000 (1.72%) nel secondo e 440.000 (2.84%) nel terzo.

ACCESS PRIME TIMEStriscia sopra i 7mln stacca Affari Tuoi – Su Canale5 Striscia la Notizia con Ezio Greggio e Michelle Hunziker ha conquistato 7.013.000 telespettatori e il 24.15% superando Affari Tuoi che si è fermato al 17.79% con 5.129.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato il 6.62% di share con 1.862.000 spettatori. Su Rete4 Walker Texas Ranger ha siglato il 4.8% con 1.395.000 individui all’ascolto. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.527.000 spettatori per uno share del 6.11%, Comiche all’italiana ne ha divertito 1.163.000 (4.34%) e Un posto al sole ha fatto segnare l’8.66% e 2.472.000 spettatori. Su La7 Otto e Mezzo registra il 6.48% e 1.877.000 telespettatori.

PRESERALE Tempesta d’amore è il programma più visto di Rete4 – L’appuntamento con L’Eredità di Carlo Conti è stato seguito da 3.930.000 spettatori per uno share del 22.9% che salgono a 5.205.000 e il 22.91% nella ghigliottina finale. Per Avanti un Altro con Paolo Bonolis i telespettatori sono stati invece 3.648.000 con il 18.85% (Avanti il Primo al 15.68% con 2.188.000). Su Italia1 CSI ha portato a casa 1.170.000 spettatori (5.23%). Su Rai2 Cold Case ha interessato 817.000 ascoltatori (5.04%) e Squadra Speciale Cobra 11 ne ha raccolti 1.081.000 con il 4.58%. Tempesta d’amore su Rete4 raduna 1.613.000 telespettatori con il 6.51%. Su La7 la puntata di G’Day ha interessato 496.000 spettatori (share del 2.49%).

DAYTIME  MATTINA –  Pessimo Storie Vere, in crescita Mattino Cinque – Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 945.000 telespettatori con il 18.43% nella prima parte, 812.000 con il 19.61% nella seconda mentre gli ascoltatori sono stati 677.000 per Uno Mattina – Occhio alla Spesa con Alessandro Di Pietro (17.36%) e 693.000 (17.82%) per Uno Mattina Rosa. A seguire Storie Vere con Georgia Luzi e Savino Zaba ha registrato il 13.03% con 729.000 spettatori. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.334.000 telespettatori con il 21.77% e a seguire La telefonata di Belpietro ha coinvolto 983.000 ascoltatori (18.32%) mentre Mattino Cinque fa segnare 763.000 spettatori (16.53%) nella prima parte e 697.000 (17.84%) nella seconda. Su Italia1 ER – Medici in prima linea ha siglato il 3.66% (147.000 spettatori) e a seguire Grey’s Anatomy ha fatto segnare il 5.61% e il 6.12% (238.000 – 440.000 ascoltatori). Su Rete4 Carabinieri 6 ottiene il 6.1% e 239.000 telespettatori mentre Ricette di Famiglia segna il 4.94% con 220.000. Su Rai3 Agorà segna il 7.47% con 387.000 spettatori e a seguire Codice a Barre il 6% con 338.000. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 109.000 spettatori con il 2.46% di share, Coffee Break ne porta a casa 174.000 (4.43%) e L’Aria che Tira se ne aggiudica 126.000 (2%).

DAYTIME  MEZZOGIORNOLa diretta fa crescere Forum, benissimo I fatti Vostri – All’ora di pranzo La Prova del Cuoco con Antonella Clerici si aggiudica 2.160.000 ascoltatori (17.23%) mentre Forum arriva al 16.27% con 1.343.000 telespettatori. Su Rai2 I fatti vostri ottiene 909.000 telespettatori con il 10.94%. Su Rai3 la soap La strada per la felicità arriva al 6.36% con 1.101.000. Su Rete4 il telefilm Detective in corsia è stato seguito da 793.000 telespettatori con il 6.9% e subito dopo La Signora in Giallo si porta al 5.65% con 956.000. Su La7 la replica de I Menu di Benedetta all’1.75% con 246.000 individui all’ascolto.

DAYTIME  POMERIGGIODisastro per il daytime de La Scimmia al 2.87% – Su Rai1 Verdetto Finale ottiene il 14.19% con 2.128.000 telespettatori e a seguire in 2.080.000 si sono sintonizzati per Buon Pomeriggio Italia (19.64%) mentre l’appuntamento con La vita in diretta è stato seguito da 2.215.000 spettatori e il 23.96% nella prima parte e 2.146.000 (20.59%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.875.000 telespettatori con il 21.77%, Centovetrine ne ha totalizzati 3.144.000 (19.47%)  mentre l’appuntamento con Uomini e Donne 2.330.000 con il 19.01%. Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque ottengono 1.458.000 spettatori nella prima parte ‘Magazine‘ (15.5%), 1.620.000 (17.29%) nella seconda e 1.534.000 (14.85%) nella terza ‘Da che parte stai?‘. Su Rai2 Parliamone in Famiglia con Lorena Bianchetti ottiene il 4.54% con 598.000 spettatori, La Signora del West il 4.04% e il 4.71% (377.000 – 439.000 ascoltatori) mentre il Tg Sport è stato seguito da .000 appassionati con uno share del %. Su Italia1 Futurama è stato seguito da 1.720.000 ascoltatori (9.63%), I Simpson arrivano al 14.3% con 2.398.000 e a seguire Dragon Ball GT ottiene 1.594.000 telespettatori col 10.81%. Per i telefilm, Fringe segna il 5.3% (608.000 spettatori) e l’appuntamento con Smallville ha totalizzato il 5.49% con 522.000 ascoltatori e Merlin ha toccato il 4.93% con 458.000 ascoltatori mentre la striscia quotidiana de La Scimmia ottiene il 2.87% con 298.000 individui all’ascolto. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 672.000 spettatori con il 5.05% e Hamburg Distretto 21 da 525.000 con il 5.17%. Su Rai3 Cose dell’altro Geo fa segnare 464.000 ascoltatori (4.94%) mentre Geo & Geo ha portato a casa il 7.29% con 801.000 spettatori. Su La7 in 268.000 si sono sintonizzati per Cristina Parodi Live (share dell’1.9%), 362.000 per Il Commissario Cordier (share del 3.83%) e 236.000 per Cristina Parodi Cover (2.29%). Prima di G’Day la puntata inedita de I Menu di Benedetta ha portato a casa 374.000 ascoltatori pari al 2.78%.

SECONDA SERATAFloppa Jo Squillo, bene il film di Italia1 – Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.479.000 spettatori per uno share del 13.94% mentre su Canale5 la replica di RIS Roma 3 ne ha fatti segnare 1.124.000 (share dell’11.1%). La puntata di Mode con Jo Squillo porta Rai2 al 3.71% con 243.000 spettatori. Su Italia1 Remember me è stato seguito da 664.000 ascoltatori (9.26%) nel primo episodio e .000 (%) nel secondo. Su Rai3 Volo in diretta ha debuttato con 1.133.000 ascoltatori e il 7.92%. In 102.000 si sono sintonizzati su La7 per seguire l’appuntamento con Omnibus Notte (share dell’1.68%).

TELEGIORNALI (Edizioni meridiana e della sera in migliaia) – Pareggio serale tra Tg1 e Tg5

TG1: 3.524 (19.97%) – 5.481 (21.45%)
TG2: 2.924 (18.45%) – 1.826 (6.5%)
TG3: 1.850 (11.72%) – 2.183 (12.79%)
TG5: 3.379 (21.02%) – 5.454 (21.29%)
STUDIO APERTO: 2.339 (18.67%) – 933 (6.73%)
TG4: 579 (3.38%) – 789 (4.63%)
TGLA7: 801 (4.53%) – 2.098 (8.09%)

SHARE PER FASCE AUDITEL - Il primo dato è relativo allo share giornaliero:
Rai 1 16,39 10,87 19,14 16,66 15,92 20,20 21,92 14,16 11,52
Rai 2 6,15 4,09 2,66 6,58 10,01 4,57 4,65 6,78 5,03
Rai 3 9,13 5,46 9,96 5,82 10,01 5,42 9,30 11,08 9,38
Rai 4 0,94 0,98 0,36 0,98 0,84 0,83 0,81 0,97 1,36
Rai 5 0,29 0,43 0,16 0,19 0,17 0,23 0,22 0,30 0,59
Rai Movie 0,84 2,06 0,40 0,92 0,89 1,59 0,66 0,59 0,69
Rai Premium 1,29 1,55 2,01 1,21 1,03 1,94 1,51 1,11 0,95
Rai YoYo 0,98 0,21 2,57 1,66 1,03 1,42 1,39 0,65 0,12
Rai Sport 1 0,21 0,42 0,35 0,39 0,19 0,45 0,17 0,07 0,19
Rai Sport 2 0,19 0,03 0,12 0,05 0,13 0,27 0,09 0,18 0,41
Rai News 0,51 1,98 3,07 0,79 0,42 0,54 0,43 0,12 0,26
Rai GULP 0,34 0,61 0,82 0,18 0,37 0,64 0,40 0,27 0,03
Rai Scuola 0,01 0,00 0,03 0,01 0,00 0,00 0,00 0,01 0,01
Rai Storia 0,11 0,05 0,06 0,05 0,11 0,18 0,09 0,09 0,16
Rai Specializzate 5,72 8,32 9,96 6,42 5,19 8,09 5,76 4,34 4,76
RAI 37,39 28,74 41,71 35,48 41,13 38,27 41,63 36,36 30,69

Canale5 21,66 15,83 19,84 17,62 19,03 17,72 18,01 27,50 25,47
Italia1 7,88 4,99 4,16 4,69 11,32 5,07 5,26 8,44 10,68
Rete4 4,93 2,85 3,57 5,98 5,12 4,89 5,79 4,56 4,70
Boing 0,80 0,45 1,46 0,53 0,77 1,07 1,44 0,62 0,18
Iris 0,94 2,51 0,75 1,58 0,89 0,85 0,80 0,75 1,06
La5 0,83 0,39 0,79 0,89 0,72 1,06 0,86 0,81 0,84
Mediaset Extra 0,49 0,87 0,58 0,84 0,61 0,77 0,39 0,13 0,59
Italia 2 0,71 0,87 0,30 0,46 0,62 0,85 1,15 0,69 0,44
Cartoonito 0,62 0,37 1,15 1,26 0,54 1,17 0,93 0,27 0,13
Premium Calcio HD 0,04 0,05 0,02 0,01 0,02 0,05 0,02 0,05 0,04
Mediaset Specializzate 4,42 5,51 5,05 5,57 4,16 5,83 5,60 3,34 3,29
MEDIASET 38,90 29,18 32,63 33,87 39,64 33,51 34,65 43,83 44,15

La7 3,09 1,73 3,19 3,23 2,51 2,88 4,40 3,43 2,12
La7d 0,56 0,72 0,23 0,92 0,10 0,63 0,58 0,64 0,78

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Lorenzo Insigne - da Facebook
Ascolti TV | Martedì 21 novembre 2017. La Strada di Casa 22.3%, Napoli – Shakhtar Donetsk 18.6%, Le Iene 11%. Mika chiude al 7.2%


Vanessa-Incontrada-scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 20 novembre 2017. Boom GF VIP (5,5 mln – 29.1%), parte bene Scomparsa (6,2 mln – 24.4%). Esordio vincente per The Wall (21.5%-23.8%)


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%

51 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:15

meritatissimo risultato di celentano , sarebbe stato assurdo che non avesse confermato o aumentato il risultato di lunedi , detto questo devo aprire una parentesi per dire una cosa :complimenti a raiuno per aver ammazzato nardone , in un altro giorno avrebbe chiuso almeno dignitosamente facendo sempre piu’ di 4 milioni ( e le possibilita’ di spostamento c’erano ) , assisi e tutti gli altri che ci hanno lavorato saranno felicissimi della caz… della scelta fatta



2. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:21

Sono contento per Celentano.



3. Amazing1972 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:22

Complimenti a raiuno che da un mese manda fiction in replica e proprio ieri, che c’era un evento, ha bruciato il finale di una fiction di discreto successo



4. carlos ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:23

32,82% ;-)



5. Tripolina ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:26

Anche io sono contento per Celentano, ieri mi è piaciuto più di lunedi, c’è stato spazio per le canzoni e la bella musica. Anche Morandi è stato molto bravo, mattatore televisivo come sempre.
Complimenti veramente, un ottimo spettacolo, ottima la regia, ottimi gli arrangiamenti, c’è stato qualche errore qua e la ma quando si è artisti come lui anche uno sbaglio diventa parte dello show.
E poi si vedeva che era emozionato.
Non ho condiviso però che Azzurro (una delle canzoni piu attese) sia iniziata quando ancora c’era la pubblicità.

Povero Nardone…
Ballarò si difende bene.
Rai2 e Rete4 flop, Italia1 pure lui si difende.



6. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:27

per farvi notare cosa poteva fare raiuno per mandare nardone dato che giovedi non poteva farlo : opzione 1 , mandarla alla domenica al posto di un passo dal cielo e fare iniziare quest’ultimo giovedi 18 , opzione 2 mandarlo lunedi contro antimafia al posto della puntata extra di sposami



7. Tripolina ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:29

Avete visto ieri Forum?! Rita canta “eh già, sono ancora qua” sulle note di Vasco con tanto di scritta “in diretta”!
Ha già iniziato con le sue notizie del cavolo!

Ormai Forum puo andare tranquillamente nel pomeriggio di rete4 dopo il tg4.

Canale5 dovrebbe inventarsi un gioco-spettacolo per il mezzogiorno, secondo me la gente ne ha piene le scatole di padelle e storie finte.



8. Master ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:29

Boommm Celentano al 33%. Chiusura co lbotto, grande show
Boom Eclipse
Nardone affonda al 12%

Striscia umilia Affari Tuoi



9. Ale ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:33

Rai uno e tutta la Rai riescono sempre a distinguersi dagli altri per le scelte peggiori di palinsesto soprattutto quando ci sono eventi in onda nelle altre reti, poi non si lamentino perche’ i bilanci sono in perdita.



10. Tripolina ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:33

Ma Dance lo hanno tolto sia mattino che pomeriggio?!
Il doppiaggio era osceno!



11. Tripolina ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:34

Che due scatole Bandares e il Mulino Bianco! :D



12. Luigi ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:40

Sono d’accordo con chi lamenta la programmazione di Raiuno: non è rispettoso per l’impegno di chi ci ha lavorato tanto. Qualche giorno fa hanno mandato la replica di “Preferisco il Paradiso”. Non potevano trovare un’altra replica in extremis? Tanto l’ufficio repliche è quello che lavora di più in questo periodo… Celentano bello spettacolo, ma lui un po’ stonato soprattutto all’inizio e smemorato (si può perdonare) e il mixaggio audio non eccellente secondo me (a volte l’orchestra sovrastava la voce, altre succedeva il contrario).



13. Bs89 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:51

Il TG5 tallona il TG1…
Ottimo Celentano…ma direi bene anche Italia1 con Eclipse 2.8mln e Ballarò sopra i 3mln.
Forum con la diretta dovrebbe tornare a crescere, diamogli fiducia!
Bene StrisciaLaNotizia, i pacchi vanno bene solo qndo tengono i pacchi rossi fino alla fine!!



14. morgatta ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:51

scusate l’OT, alla redazione
ultimamente è quasi impossibile navigare sul sito in maniera fluida e piacevole, causa banner, scroller, ecc.
A volte io esco del tutto perchè, pur comprendendo la necessità della pubblicità devo prendere atto che questa è per l’utente troppo violenta ( in termini di accessibilità) e troppo invadente.
E mi spiace perchè trovo il contenuto di DM interessante e ben fatto,



15. carlos ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:54

Cristina Parodi Live 1,9% :’(



16. matte ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 10:56

Canale 5 dopo celentano e ancora domenica benvenuti al sud si è giocato tutte le carte (vincenti)!!!! perchè resta solo piu squadra antimafia al lunedì ke se la rai gli mette contro una miniserie un po’ forte perde anche se un discreeto 17 – 18% lo farà
al martedì dallas puoi capire che ascolti fara sicuramente un 10% (cosi lo spostano su rete 4)
mercoledì Ris contro sposami : sarà l unico giorno salvo o con un pareggio
giovedì i record contro terence hill vince il secondo alla grande
e il venerdì sera i cesaroni stanno un po perdendo ma ricupereranno sicuramente nel finale (o verso novembre se al venerd’ mettono fatti valere con la perego)

secondo me l’onore e il rispetto nn doveva fare i doppi appuntamenti settimani e a fine ottobre io farei partire “come un delfino 2″ con bova magari al giovedì contro un passo dal cielo2 spostando i record al martedì ad esempio al posto di dallas che evaqua su rete 4 :-)



17. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:02

certo matte passato celentano canale 5 puo’ considerarsi finita come no….



18. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:03

ah per la cronaca matte , fatti valere l’hanno segato



19. Roberto ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:46

Un programma ideato e scritto da Adriano Celentano: un miracolo che non ci siano stati 12 autori tra cui Michele Serra ;), forse anche per questo ha spaccato



20. laura. ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:47

buongiorno a tutti
bommm celentano oltre nove milioni bellissmo spettacolo ieri sera complimenti floppissimo rai uno.
ottimo striscia la notizia che schiaccia i pacchi.
benissimo conti benissimo anche il mio amato bonolis che sta crescendo tanto e sta in linea con i numeri dell’anno scorso in questo periodo quindi per la fine di ottobre speriamo speriamo che avvenga sto sorpasso.
bene alcune parti di uno mattina anche se e crollato rispetto all’anno scorso e flop una parte. bravissima panicucci a quasi 17% prima parte e quasi 18% seconda parte e pareggia con uno mattina. bene anche la clerici forum inizia a riprendersi con la diretta bene.



21. laura. ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:50

bene come sempre le soap al pomeriggio su canale 5 bene anche uomini e donne bene la venier bene anche pomeriggio 5 che a sorpresa cresce, l’ultima parte dal flop e passata al mediocre con il record di 1.5ml e qusi il 15% e brava d’urso. :P



22. fabio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 11:57

Non capisco il denigrare raiuno. La fiction nardone era pronta già da un paio di anni, Assisi da solo non e’ mai stato un acchiappascolti, e’ stata trasmessa dopo la sua partecipazione e visibilità a ballando di quest’anno. Il successo di Celentano e’ normale. E’ l’unico cantante in Italia che fa’ un concerto (oltre che un programma) in tv e attira cosi tanti telespettatori, non ce ne sono altri, forse li farà il primo programma di Vasco. Adriano rimane un personaggio evento come Benigni e Fiorello; come ascolti il migliore e’ Rosario. Tre personalità diverse che hanno costruito il richiamo di platea numerosa soprattutto concedendosi poco in tv, chi per scelta, chi per strategia. Pensate se mina facesse anche solo una puntata evento dove per una sera ripercorre le sue canzoni e duetta con amici ospiti: chi anche solo per curiosità, anche i giovanissimi non la guarderebbe? Sarebbe Sarebbe elmo vedere più programmi così in prima serata: raiuno potrebbe fare delle serata uniche ed ognuna con un cantante big protagonista, un unico concerto, ad esempio una con Baglioni, con zero, con Morandi, con Vasco. Sulla sfida tra le due generaliste ricordo che raiuno inizia ora a mettere fiction di grandi numeri come un passo dal cielo e terra ribelle, e tale e quale cresce ogni venerdì e dura fino al 30 novembre. Fatti valere forse partirà a gennaio, ma non e’ sicuro, visto che la Perego potrebbe condurre il sabato sera the brain contro Scotti e in alcuni punti i programmi si assomigliano. Su canale 5 ogni domenica trasmetteranno un film? E ogni martedì, buco lasciato da garko?



23. pier ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:00

RISULTATO FANTASMAGORICO PER CELENTANO AL 38 % NELLA TERZA PARTE

IN CRESCITA POMERIGGIO5 AL 17% NELLA TERZA PARTE



24. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:01

ma che vuol dire che la fiction era pronmta da due anni?? cos’e’ dal tempo in cui si ha una cosa dipende il trattamento della rete?? nardone non avra’ boomato pero’ avrebbe chiuso dignitosamente invece di ricevere questo ridicolo trattamento mandandolo al macello contro celentano , ma e’ possibile che sulla rai si trovino sempre giustificazioni??



25. pier ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:04

NELLA SECONDA *



26. ANDREA ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:13

Al di la dei numeri eccezzionali e’ stato veramente un evento tanto di cappello ad un artista con la A maiuscola bello anche le stecche che hanno almeno sottolineato che era tutto live.
per il resto direi che mediaset sta tornando finalmente al suo splendore bene tutti gli ascolti anche della odiata D’urso che e’ sempre meglio delle Venier dopo averla vista per 2 settimane di seguito ai nuovi mostri di striscia la notizia ho pensato ma questa in tv che ci fa e’ uguale e precisa alla D’urso, dunque via entrambe dalla televisione italiana e affidiamo 2 programmi cosi’ importanti come POMERIGGIO 5 e LA VITA IN DIRETTA a delle professioniste vere



27. fabio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:39

Matteo, io riporto le parole di Assisi che a settembre intervistato sulla fiction ha rilasciato queste dichiarazioni lamentandosi sul prodotto che era in un cassetto da un paio di stagioni. Mi viene da pensare che forse non era stata pensata per essere trasmessa su raiuno ma su raidue. Nessuno giustifica nulla, anche se spesso qui si leggono commenti da super fans di canale 5, che puntualmente rosicano per i successi di conti o Giletti, si devono mettere tutti sullo stesso piano come vincente e’ la de filippi. Si parla di nuovi mostri: vedere al pomeriggio anziani,settantenni ed oltre che si sfidano sulle note del kuduro come fossero veline e’ normale? Non si rasenta un po’ il trash? Se si deve ballare non sarebbe meglio un liscio o valzer più consono all’età e alla situazione? Giudicate i bambini canterini di tluc e accusate se una bimba piange e due vecchietti che ballano ridicolmente per lo share non vi dicono niente, non e’ uno spettacolo per anziani quello, dove chi risiede nella case di riposo si diverte a vedere i suoi coetanei che scimmiottano in tv ballando?



28. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:53

ah quindi se si e’ lamentato assisi in quell’ intervista ed era stata pensata forse per raidue allora la rai ha fatto bene a fare questo trattamento mandandolo al macello contro celentano , chissa’ perche’ per la rai sempre mille scuse anche arrampicandosi sugli specchi



29. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:54

e la defilippi non c’entra una mazza , basta scuse



30. luca1 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 12:56

celentano il re dei prendi per il sedere …predica bene e razzola male.



31. Michele ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:12

Ragazzi ma che vi mettete a dire tutti boom Celentano? Tutti si aspettavano questi grandi ascolti: E’ dai tempi di ”Fantastico 8” passando per ”Svalutation”, ”Francamente me ne infischio”, ”125 milioni di caz..te”, ”Rock Politik”, ”La situazione di mia sorella non è buona” fino all’ ospitata all’ultimo Sanremo che Celentano ha sempre fatto grandissimi ascolti quindi che state a dire tutti BOOM? Boom sarebbe stato se il programma avrebbe floppato o comunque avrebbe fatto un ascolto mediocre (o si dice avesse? Non ricordo)



32. Peppe93 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:14

Celentano conferma il boom. Nardone chiude male. Unomattina ancora in calo



33. Ale ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:15

Ma la Parodi che nn arriva al 2% nn e’ da chiudere subito?? Poi io sarei curioso di conoscere chi fa e modifica in maniera così scandalosa i palinsesti in Rai



34. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:16

se li aspettavano tutti?? ma se ieri c’erano fior di commenti che dicevano che sarebbe sicuramente calato e prima di lunedi che non avrebbe boomato



35. Michele ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:17

Comunque concordo sulla pessima scelta di Rai uno di mandare Nardone al macello: una fiction che ha sempre fatto ascolti discreti poteva chiudere più che bene ma con Celentano non aveva speranza: un conto è sprecare l’orribile minifiction della Ferilli, un conto mandare un prodotto che aveva avuto sempre buoni risultati…… Mah misteri di Viale Mazzini e pensare che vogliono fare Leone direttore di Rai 1: mi raccomando sempre meritocratici alla Rai, si vede che il modello Maya e Suor Lorena docet



36. Rossella ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:26

Sono contenta x Celentano se lo merita proprio tutto tutto (come dice Maria) d’altronde se dopo 50 anni ha ancora questo seguito è evidente che ha una marcia in più e una voce che in mezzo secolo non è cambiata e ancora incanta.



37. amazing1972 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:36

il vaticano comanda in rai,lo si può notare dal fatto che abbiano bruciato il finale di nardone,pur di tentare di contrastare lo scomodo celentano e mettendo giovedi,una fiction di santi,in replica,per festeggiare non so quale anniversario della chiesa. inoltre c’è anche la bianchetti che rimane salda al pomeriggio,nonostante il suo 4%



38. amazing1972 ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 13:40

mi spiace per la7. è vero che era un’impresa titanica cercare di fare un ascolto decente il pomeriggio,ma i risultati di cristina parodi sono davvero fiacchi. hanno fatto bene a voler completare il palinsesto,coprendo con una produzione,il pomeriggio,ma l’errore (se si può parlare di errore) è stato forse il buttarsi su qualcosa che c’è già su altre reti,ovvero il contenitore di infotainment rivolto alle donne. magari bisognava trovare qualcosa di alternativo (se esiste).



39. Daniel ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 14:20

Moto bene Celentano, e Italia1; regge Ballarò. Molto bene Striscia che stacca Affari Tuoi. Stabile Bonolis al 18, bene Mattino5 trainato da Belpietro (con la telefonata di Berlusoni), in lieve crescita la D’Urso. Come sempre, bene la Venier.
Male le digitali Mediaset,nessuna delle quali supera l’1 (bene Italia2 O.O)
Bene il TG5 che tallona il TG1 :)



40. fabio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 14:28

la quaglia ha quagliato! l’ho capito per te la de filippi è inataccabile!
Resta il fatto che dei vecchietti che ballano gli stacchetti delle veline sono in e dei bambini che cantano sono out! due pesi e due misure non vanno mai bene! qui si giustifica canale 5 da parte di molti utenti. Parlo con obbiettività se sei protagonista di un prodotto di un canale ha poco senso rilasciare interviste in cui parli male della rete, noi non sappiamo cosa accade dietro, tra i dirigenti e le strutture, è anche vero che chi ultimamente si sia lamentato poi non ha avuto una buona strada, vedi amadeus o baudo tanto per fare due esempi.



41. Gah! ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 14:34

Boom d’ascolti per Celentano con Rock Economy che cresce fino ad arrivare a 9.112.000 di telespettatori(32,82% – 1^ parte 30,74% – 2^ parte 32,70% – 3^ parte 38,54%). Tutto il resto e’ noia,a parte il buon risultato del debutto di Volo in Diretta (1.133.000 – 8%).
Permettetemi prima di dire una cosa riguardo allo straordinario successo di Rock Economy:
LA RAI E’ MASOCHISTA



42. fabio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 14:46

E’ normale (purtroppo come accade anche nelle aziende) come in tutte le reti, anche a canale 5, dove ci possano essere dei personaggi, conduttori/trici o attori/attrici che sono più tutelati rispetto ad altri che godano di una buona considerazione da alti vertici o che abbiano potere decisionale e persuasvio nei cofronti dei dirigenti. Si potrebbero fare diversi nomi, e li sapreste anche voi, ma si può dire sicuramente, senza offenderlo, che un assisi non ha lo stesso peso di un terence hill ad esempio, vuoi sia per il background di fiction, che per la popolarità che ha verso il pubblico, e anche per gli ascolti che hanno avuto le loro fiction in passato (Assisi ha avuto successo con Capri che lo ha fatto conoscere ma era uno dei tanti personaggi presenti e non l’assoluto protagonista a differenza di don matteo ad esempio, un’altra fiction di assisi sullo zodiaco lo scorso anno fu proprio trasmessa su raidue con poco successo. L’aver partecipato a ballando è stata proprio anche una scelta dovuta al rilancio di un’immagine diventata un pò opaca dopo la fine di capri, che aveva abbandonato). Il fatto poi nel momento di lancio della fiction rilasciare dichiarazioni dove si lamentava del fatto che questa fiction era già pronta da un paio di anni e non era mai stata mandata in onda, lanciando frecciate contro raiuno.
Sicuramente non è una cosa carina e piacevole (è come se tu invii un curriculum ad un’azienda e ti chiama dopo un anno o due per assumerti e in sede di colloquio ti lamenti che lo ha fatto dopo questo tempo, credi che l’azienda ti assuma poi? no!).
Per me in queste interviste ha straparlato perchè non conosce quelle che nel frattempo sono state le esigenze di rete e quello che c’era nel piatto fiction-prodotti, e il magari non l’averla trasmessa prima era anche un sintomo di sentire una poca risonanza in termini di ascolto, cosa che poi si è rivelata.
Un dato è certo. il commissario manara piace di più di nardone e penso che difficilmente ci ritroveremo Assisi ancora in questi panni, a meno che non prevalga la scelta di una riduzione dei costi, come ribadito dalla Andreatta e si prosegue con fiction di poco appeal sul pubblico.



43. Marco MDNA ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 15:00

Giornata di gloria ieri su Canale 5. Celentano è riuscito a fare quasi 9 milioni e mezzo di telespettatori, con quasi il 40% si share, Striscia la notizia ha fatto più di 7 milioni con il 24% di share,è cresciuto ancora di più avanti un altro facendo più di 3 milioni e 600.000 telespettatori e quasi il 19% di share, ed è cresciuto persino il TG5 con più di 5 milioni di telespettatori. Questa volta concordo con Gah: la rai è davvero masochista.Ma come si fa a chiudere le porte in faccia a un successo sicuro? In ogni caso ciò che più conta stavolta non è la competizione tra rai e mediaset ma il fatto che Celentano abbia potuto prendersi una bella rivincita dopo essere stato fischiato al Festival Di Sanremo. Sono davvero molto contento per lui.



44. pier ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 15:00

OLTRE 9 MILIONI !
ALLA FACCIA DI CHI DICEVA CHE CELENTANO SAREBBE ” PRECIPITATO ” A 7 MILIONI E MEZZO NELLA SECONDA PARTE



45. gey ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 15:14

I numeri danno ragione a Celentano. Come sempre. Forse troppo, a prescindere dai contenuti e dalla performance. Passi l’autocelebrazione. Va bene replicare la scaletta per rispetto del pubblico pagante. La magia de”l’arcobaleno”, però, è sfumata in un attimo. Se non le ricorda lui le parole, chi deve? “La cumbia di chi cambia”, l’ha cantata meglio di ieri? Buon per lui e per tutti quelli che hanno pagato il biglietto non scontato del 99%; di chi s’è fatto il mutuo (ma dai?che battutona!) per vederlo dal vivo. Il treno di “Azzurro” è partito durante la pubblicità, e non ci sarà modo di farlo ripartire come “Ti penso e cambia il mondo”. Come pretendere da lui che ricordasse “acqua e sale” senza l’aiuto di Mina? Migliore Morandi: non dava l’aria di uno che stava davanti allo schermo di un karaoke al bar, o al “canta tu” casalingo con i parenti. In fondo, è stato lui a rendere omaggio l’umile Dalla. Gli altri ospiti sono stati emarginati; presenti e assenti allo stesso tempo. Le incursioni? Trash. Tutto buttato sulla simpatia, sulla battuta. A un certo punto non basta. Non basta stoppare e duettare con il “Pio” Zanotti. Non basta il remix, non basta il corpo di ballo e ballare;o meglio, contorcersi , fare le facce. Il buon sermone è riuscito, lo avrà preparato con cura. Il predicozzo sì. Quasi che gli premesse solo quello. Niente improvvisazione , nessuna interruzione. Nel Dvd in uscita, la pantera nera, l’Arena cupa, le panoramiche della bella Verona sovrasteranno le canzoni. Poca Arte. Eventostra commerciale.



46. Marco MDNA ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 15:19

E adesso che Celentano tornerà nella sua amata via Gluck(è una battuta ovviamente) Canale 5 riprenderà il suo ”normale corso”… riuscirà a battere la rai? Le possibilità ci sono tutte visto il successo di Squadra Antimafia,R.i.s Roma 3,Lo Show Dei Record,I Cesaroni e C’è posta per te.In arrivo anche Dallas,che potrebbe dare del filo da torcere alla rai visto il grande successo che ottenne negli anni 80 e 90,(anche in questo caso la Rai fu masochista visto che Dallas veniva trasmesso su Rai 1)e visto che anche in America la nuova stagione è andata piuttosto bene.Le telenovele sono apprezzate dagli italiani e Dallas più di tutte.A questo punto vedremo cosa succederà,ma non dimentichiamoci che anche la Rai ha in serbo nuovi assi nella manica…



47. matteo quaglia ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 15:23

ah certo fabio perche’ dire che la rai ha fatto bene a piazzare nardone contro celentano perche’ fiction di due anni fa e assisi si era lamentato per poi andare a citare la defilippi seguendo una logica contorta che sa solo chi ha fatto sto commento vuol dire difendere strenaumente la differenza?? ma sapete quello che andate a scrivere o scrivete sempre alla cavolo di cane tanto per farlo??



48. Valerio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 16:12

Berlusconi dovrebbe lodare Celentano a vita per l’ottimo ascolto di ieri sera… Cifre che Canale 5 sognava da anni e che tornerà a sognare senza gli odiati divi «comunisti» che però a quanto pare quando fanno comodo per rianimare periodi neri possono approdare nel «comitato elettorale» (parafrasando Mentana). Striscia anche ha giovato dell’effetto attesa per la seconda serata di Celentano live, raggiungendo un numero di telespettatori notevole. Bene Raitre in seconda serata (terza rete nella fascia oraria) grazie a Volo e al suo ritorno. Completo sgradimento per RaiUno che per fare spazio giovedì alla maratona in salsa vaticana (tanto per cambiare..!) ha sacrificato il finale di una fiction che era in prima visione tv. Come si poteva pensare che Assisi potesse reggere il confronto con Celentano? Sarebbe potuto essere comprensibile se lo spostamento fosse dovuto a contrastare Canale5 (è pur sempre meglio che replicare una vecchia fiction) ma il fatto di stravolgere un palinsesto per saziare gli appettiti di vescovi e cardinali che oramai comandano sul primo canale non lascia alcun alibi alla comprensione. Da notare i pessimi ascolti dei dibattiti di Omnibus (a dir poco noiosi e sfiaccanti) perché c’è sempre la fiera delle stesse facce politiche mentre viene premiato Agorà che consente uno scontro più aperto tra le diverse posizioni politiche e perché la conduzione è più sciolta e frizzante.



49. Valerio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 16:31

La Rai «ha chiuso le porte in faccia a Celentano» perché comandano i vescovi della Cei e in particolar modo la parte politica ad essa vicina (non solo quella di destra che comunque è la più determinante), per cui se ricordi Marco non è stato perdonato a Celentano di aver attaccato nella sua ultima partecipazione su RaiUno il quotidiano dei vescovi Avvenire e il settimanale dei paolini Famiglia Cristiana, cosa che gli è costata evidentemente l’epurazione dalla tv pubblica, dove i dirigenti – nominati dai partiti al potere – sono più realisti del re. E poi c’è da aggiungere che questa situazione fa sempre comodo a Berlusconi che fino a quando sarà improperi politica e al contempo editore Mediaset non potrà sciogliere i dubbi sul fatto che possa fare il doppio gioco tramite i suoi uomini in Rai (impedire agli artisti che vorrebbe su Mediaset di lavorare in Rai per poi accaparrarseli lui). Si sapeva che Celentano voleva andare in Rai con questo show e la moglie aveva preso contatti scrivevano i giornali, ma l’azienda pubblica (che non è governata dai marziani!) non ha voluto… L’esito della vicenda era quindi prevedibile e chi ne avrebbe giovato pure. La colpa è del centrosinistra perché se quando era al governo avesse fatto una riforma per rendere la Rai indipendente dai partiti probabilmente la vicenda sarebbe andata diversamente.



50. Valerio ha scritto:

10 ottobre 2012 alle 16:43

Fino a quando comanderanno i partiti nella Rai non si potranno molto gli imteressi dell’azienda. Ci sarà sempre qualcuno che rema contro e che lavora a Viale Mazzini. Basti leggere i vecchi articoli su internet che riguardano le inchieste della magistratura su vari ambiti (tra i tanti nomi fatti dalle procure che intercettavano c’erano – spesso inchieste archiviate ma il dato politico rimane eccome – persone legate a Berlusconi come.Saccà o la Bergamini che stavano dentro la Rai) che attengono all’aspetto della comunicazione televisiva e i legami con la politica. E quando Berlusconi chiedeva anche durante il suo ultimo governo la chiusura di Annozero? Guarda il caso la Rai sì è lasciata sfuggire anche Santoro. Che interesse aveva la Rai a perdere questi personaggi? Nessuno. Quali interessi avevano certi personaggi a loro ostili? Tutti. Punto. Non c’è altro da aggiungere. Se ancora queste dinamiche non fossero chiare non posso che dire che mi dispiace. Se uno ha uno ha un minimo di intelligenza come funzionano certe cose ormai dovrebbe averlo capito da tempo.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.