19
luglio

MTV: DAL 16 SETTEMBRE ARRIVANO I DATI AUDITEL

MTV

Dai Trl Awards agli Mtv Days, chi in questi anni non ha avuto la curiosità di conoscere il responso auditel di trasmisioni cult che hanno reso celebre Mtv? Dal 16 settembre tali curiosità verranno soddisfatte, perchè il canale 8 del digitale terrestre completa quella svolta generalista iniziata ormai da qualche anno, abbracciando Auditel e fissando già l’obiettivo: 1.5% di share medio giornaliero nella fascia di età compresa tra i 15 e i 34 anni.

L’annuncio – come riportato da una nota di TMNews – arriva in occasione della presentazione dei palinsesti autunnali, per “bocca” dell’amministratore delegato di Mtv Italia, Giampaolo Tagliavia:

“Abbiamo sempre avuto un rapporto critico con Auditel, ma sempre molto dialettico. Abbiamo una persona nel comitato tecnico e abbiamo sempre lavorato con loro. Ci sono ancora elementi su cui lavorare, per esempio il focus sulla fascia 15-34 anni, ma intanto entriamo perché quando fai un investimento così importante e dichiari di volertela giocare con i più grandi devi poter garantire un ritorno dell’investimento”.

Riuscirà la Mtv di oggi a ritagliarsi uno spazio di primo piano nella corsa agli ascolti tv? Tagliavia, inoltre, precisa che anche Mtv Music (canale 67) sarà oggetto di rilevazioni Auditel.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


meter_auditel
Ascolti Tv: i dati a confronto dopo l’introduzione del Superpanel


Reazione a Catena
Ascolti TV Giugno 2017: Canale5 perde quota (14.46%) e a Rai1 basta il 15.99% per la leaderhip. Rai3 terza rete (5.97%)


Criminal Minds - Rai 4
Ascolti TV Maggio 2017, canali tematici DTT: Rai 4 è ottava rete e sorpassa Rai YoYo


Patrick Dempsey giro d'italia
Ascolti TV Maggio 2017: Canale 5 vince di misura (16.63%) su Rai 1 (16.54%). Rai 2 è terza rete (6.6%), Nove sempre fuori dalla top 10

15 Commenti dei lettori »

1. teoz ha scritto:

19 luglio 2012 alle 15:12

era ora così ora si fanno i conti…diciamoci la verità l’ auditel a MTV porterà 2 novità, la prima dimostrerà quanti giovani effettivamente guardano la rete, quanto realmente sono visti i solidi idioti e le varie repliche delle serie americane. La seconda seppur minima, porterà un maggior introito pubblicitario che potrebbe ampliare l’offerta del canale.
Sicuramente ci sarà un maggior introito o cmq è previsto sennò perchè farsi rilevare???
Secondo me MTV dopo gli ultimi anni in cui è stata lasciata andare girerà attorno all 1,5% di media giornaliera…probabilmente toccherà il 2%-2,5% con alcune serie o eventi…non di più…



2. mary ha scritto:

19 luglio 2012 alle 15:13

ah voglio proprio vedere quanto fanno di audience quegli orrendi programmi che importano dagli states, pseudo reality,spero capiscano che devono riportare in onda trl,select hitlist italia con gli ospiti non solo una carrellata di video e tutti gli altri con vj dove si parlava di musica e di sicuro erano più visti…
ho letto da qualche parte che su fb di mtv bannano chi protesta chi richiede e rivuole trl,ma è vero? che roba assurda ma perchè,piuttosto dovrebbero ascoltare il pubblico che è sovrano come dice la ventura, invece di censurare.
questi show sono ancora molto amati,vediamo come sono scesi in basso come programmazione adesso, i soldi saranno anche pochi immagino ma qualcosa di loro produzione potrebbero fare per la musica anche solo su mtv music,non solo 2 eventi all’anno come trl awards che ormai non c’è più trl almeno cambia nome,o gli mtv days.



3. Andrea ha scritto:

19 luglio 2012 alle 16:16

L’approfondimento musicale che veniva fatto un tempo su MTV era davvero di alto livello. Peccato.



4. nokiatony ha scritto:

19 luglio 2012 alle 16:35

con la vecchia programmazione avrebbero fatto molto… sicuro al 100%… oggi non credo (basta vedere le critiche sulla pagina facebook)… perchè on mandano in replica trl o altri show su music??? o.o



5. giubor ha scritto:

19 luglio 2012 alle 16:41

Scusate ma di che vi lamentate? Hanno creato canale apposta MTV Music, per chi vuole la musica tutto il giorno. MTV non tornerà più come prima, rassegnatevi.



6. tv ha scritto:

19 luglio 2012 alle 17:13

be se non c’è la musica perchè non fanno gli anime al pomeriggo?
visto che su italia1 nn c’è ne sono (specifico il secondo pomeriggio quello che va dalle 16:00 alle 18:00
ad esempio
16:00 Ranma1/2 (anime lungo e storico)
17:45 City hunter
18:00 Anime



7. teoz ha scritto:

19 luglio 2012 alle 18:09

@tv semplicemente perchè gli anime non se li fila più nessuno…oggi tutti li guardano da internet e i più piccoli si guardano boing e canali tematici a parte…
cmq potreste aggiornare il post parlando del palinsesto 2012-2013 di MTV presentato oggi…si parla di un docu-reality “calciatori” e un’altro “ballerine”..inoltre confermati pif e new entry la Raffaele, Pantani, Capotonda e Guzzanti…ritorno di Buffy e teen wolf oltre alle nuove serie americane: Snooky e J Wow, Teen Mom, jarsey shore 6…



8. nokiatony ha scritto:

19 luglio 2012 alle 18:29

e infatti tra tutto questo manca solo una cosa.. TRL :) troppo contento per virginia raffaele… speriamo che si riprendano una volta per tutte



9. MisterGrr ha scritto:

19 luglio 2012 alle 18:48

Ranma 1/2 alle 16 può andare solo se ipercensurato…



10. amazing1972 ha scritto:

19 luglio 2012 alle 18:53

l’1,5% se lo scorda mtv. ci vorranno mesi per rilanciare l’immagine di un canale che al momento penso non vada oltre lo 0,1%



11. mary ha scritto:

19 luglio 2012 alle 19:07

x giubor, ma infatti ormai penso le cose musicali le faranno solo su mtv musicx essermi rassegnata ormai lo sono,io spero che se tornerà trl o hitlist italia o anche a night with che era proprio bello ricordo presentato dalla maugeri,che lo facciano lì,ma che ci sia qualcosa prodotto anche in italia sennò penso a loro della musica non freghi niente,x esempio behind the muisic è bello,perchè non dedidicare delle puntate a degli artisti italiani? o l’altra sera su mtv music hanno fatto vedere uno special di mtv usa con bieber per l’uscita del suo cd nello studio dove facevano trl con il vj le fans lui che cantava live,perchè anche da noi non fare degli speciali live per l’uscita di alcuni album italiani mica costerà così tanto fare una cosa simile,penso che la gente guarderebbe questi eventi.
Ricordo 1 intervista a de gennaro che credo sia il direttore artistico,un paio d’anni fa dopo la fine del coca cola live summer song che mi era anche molto piaciuta,diceva volevano farne una specie di festivalbar nuova versione,ecco non ha nemmeno fatto in tempo a dire questo che l’anno dopo è stato cancellato pure questo programma ma si può,che palle però.
cavolo c’è deejay tv che di sicuro ha meno budget di mtv non è famosa in tutto il mondo come mtv,eppure fanno programmi molto più interessanti,ho visto quest’anno occupy deejay con wintana la vj che ha condotto l’ultimo trl,ecco loro con meno budget fanno un show quotidiano di circa 3 ore che ho letto tornerà anche nella nuova stagione,al’interno vari ospiti,argomenti,musica ecco qui si vede c’è volontà di proporre qualcosa, a mtv non ci provano neppure,che vergogna,vorrei sapere se le altre mtv europee e mondiali sono diventate così brutte come quella italiana,o qualcuno ha ancora trl o altri programmi musicali?



12. lele ha scritto:

19 luglio 2012 alle 19:33

peccato che questi dati non potranno esser confrontati con altri del passato perchè non esistono.



13. marcko ha scritto:

19 luglio 2012 alle 20:38

mo vediamo quanto fanno i soliti idioti, jersey shore e ginnaste vite parallele



14. TT-sam ha scritto:

19 luglio 2012 alle 22:59

Ma mancano TRL AWARDS E MTV DAYS!!! o.o cmq TRL potevano metterlo il pomeriggio!!! mancano quei fantastici pomeriggi con TRL (da notare che ormai a quell’orario non ci sia niente di buono)!!!



15. lordchaotic ha scritto:

20 luglio 2012 alle 00:13

speriamo che con l’auditel di toglierci dai piedi le ginnaste e tutte le altre idiozie che mand ain onda



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.