21
maggio

PRESTATI ALLA MUSICA / 1 – RUBICONDI SE LA CANTA E MALGIOGLIO LO PRODUCE. IN ARRIVO IL CD DELL’ULTIMO DEI “PRESTATI ALLA MUSICA”?

Musica Trash Rossano Rubicondi Lina Carcuro Loredana Lecciso Karim Capuano @ Davide Maggio .it

La notizia è di quelle che farebbero rabbrividire anche l’ultimo degli appassionati di musica: sul mercato è in arrivo il primo disco di Rossano Rubicondi, prodotto da Cristiano Malgioglio e Silvio Sardi, suo testimone nelle nozze con Ivana Trump e legato sentimentalmente a Simona Ventura, che dell’arrivo di Rubicondi nei nostri schermi è la sola colpevole.

Black is Black“: questo il titolo del cd che segnerà l’ingresso dell’ex-naufrago nell’industria discrografica, pronta ad accogliere al suo interno l’ennesimo volto del piccolo schermo prestato alle sale di incisione. Rubicondi, infatti, non è che l’ultimo dei redivivi dei nostrani salotti tv arrivati sugli scaffali dei negozi di musica con la speranza di dare una svolta alla propria carriera. Nella maggior parte dei casi questi tentativi si sono però rivelati fallimentari, vedendosi affibiare l’etichetta inesorabile di “Trash” e dando a noi di DM la giusta occasione per una carrellata dei nuovi mostri nella musica, coloro che, purtroppo per le nostre orecchie, si sono sentiti di prestarsi alla musica.

In ordine di tempo, prima del sexy-naufrago dell’ultima Isola dei Famosi, ci ha provato un’altra reduce di un reality show. Stiamo parlando di Lina Carcuro, la dottoressa del GF8 che, dopo l’assoluzione dall’Ordine dei Medici per il flirt nella casa con il Cummenda, ha deciso di festeggiare cantando la sua “A’ canzuncella“: doti canore non proprio pervenute e vendite del singolo sconosciute alle classifiche ufficiali. Tentativo tutto sommato fallito. Ma la dottoressa napoletana non sarà sola nei futuri cestoni delle “Offerte Speciali” dei negozi di musica, e dopo tutto non è nemmeno la peggiore fra le ugole catodiche. Come possiamo dimenticare l’inno al “carpe diem” dell’ormai scomparsa Loredana Lecciso?

Scopri chi sono e guarda i video dopo il salto:

Era il dicembre del 2005 e Lory, non contenta di essere in tv a tutte le ore del giorno e su tutte le copertine delle riviste scandalistiche, decise di raccontare la sua verità in un singolo di indubbio (pessimo) valore. In “Si vive una volta sola” Loredana si definisce come “la condanna e il piacere, la tortura delle tue notti intere“. Peccato che di piacere non ci sia traccia, e che la canzone sia un totale strazio. A completare la trash-esperienza musicale è arrivato anche il video-clip, ormai un cult su youtube, in cui Loredana recita la parte della vittima del gossip dimenandosi su un letto e risultando sexy come un listello di parquet. E pensare che due anni dopo ci ha riprovato con la terrificante Tuka Kulos, che voleva essere un tormentone estivo, ma che si è rivelato semplicemente un pezzo capace di tormentare chiunque ne ascolti anche pochi secondi.

Impossibile non concludere la nostra prima sommaria esplorazione nel mondo dei “prestati alla musica” con una vera chicca da intenditori. Lui è Karim Capuano, e la sua canzone “Di Sicuro” racconta di un uomo che desidera un figlio da una donna troppo impegnata con la propria carriera. Volendo tralasciare il video con tanto di bianco rosso e nero alla Schindler’s List e la voce cavernosa dell’ex-tronista prestato al rap, c’è da dire che il progetto ha un suo perchè. Si appunto, perchè? La risposta non è pervenuta. E se la ragazza della canzone non ha voluto dargli un figlio, per voi donzelle all’ascolto c’è il rischio di una gravidanza isterica. Sicuri di voler cliccare su play?



Articoli che potrebbero interessarti


Loredana Lecciso e Al Bano (da Twitter)
Storie Italiane: duro scontro in diretta tra Al Bano e Loredana Lecciso. Il cantante: «Ci siamo lasciati. Non voglio nemmeno sentirla al telefono» – Video


Cristiano Malgioglio
ISOLA DEI FAMOSI 9 COME IL GF: MALGIOGLIO, VENTO, RUBICONDI E CARTELLA AL TELEVOTO PER TORNARE IN HONDURAS?


Simona Ventura e il cane Ugo
IL DRAMMA DI SIMONA VENTURA: IL SUO CANE UGO AZZANNATO IN DIRETTA SU SKYUNO


DM Live 24 21 Settembre 2010
DM LIVE24: 21/9/2010. SESSO, STONATURE E QUERELE

23 Commenti dei lettori »

1. Mattia Buonocore ha scritto:

21 maggio 2009 alle 15:24

Io voto per la Lecciso :-) tra l’altro mi pare che la musica di Si Vive una volta sola fosse di Agostino Penna…Ma possibile che la canzone fosse stata anche incisa per ricavare qualche provento Siae visti gli innumerevoli passaggi nei rotocalchi tv?
Ai nomi fatti nel post io aggiungo Stefania Orlando e la Ruta con las Margaritas :-)



2. Elisa ha scritto:

21 maggio 2009 alle 15:40

OMFG!!!!!!!!!



3. zia assunta ha scritto:

21 maggio 2009 alle 15:59

e Ambra????????



4. Biagio Chianese ha scritto:

21 maggio 2009 alle 16:06

@ zia assunta: parleremo anche di altri divi del piccolo schermo prestati alla musica, ma Ambra ha poco a che fare con queste parentesi trash. Certo la sua t’appartengo non era un capolavoro, ma nemmeno a questi livelli. E successivamente la sua carriera musicale si è evoluta, portandola ad incidere quattro cd esportati e incisi anche per il sud america e per la spagna, e a vendere un numero esorbitante di copie. Non mi sembrava il caso di includerla!

Se dovessimo parlare di fiction trash non esiterò però a riportare la sua “Favola”, andata in onda nel 1996. Un record di ascolti, ma un trauma indelebile! :D



5. GIEMMEGI ha scritto:

21 maggio 2009 alle 16:43

Ora capisco perchè il mercato discografico è in crisi.
Se uno investe i suoi soldi in queste “nuove proposte”, gli mancheranno certamente per acquistare dei dischi seri!!!
Forse fra mille anni saranno riscoperti come i reperti egiziani e tenteranno di decifrarne il messaggio!!!



6. Mari 611 ha scritto:

21 maggio 2009 alle 16:53

Mamma mia che orrore!



7. Mauro ha scritto:

21 maggio 2009 alle 18:47

Davide manca il nuovo singolo di Cristiano Malgioglio presentato proprio oggi a Festa Italiana intitolato “BALLA SIMONA”.!!!Trashissimo!!!



8. Biagio Chianese ha scritto:

21 maggio 2009 alle 18:50

@ Mauro: Non ho dimenticato Malgioglio, ma si può dire che la sua non sia un’incursione nel trash, ma piuttosto una presenza stabile!



9. chris83tp ha scritto:

21 maggio 2009 alle 18:59

come si può citare ambra in mezzo a questa spazzatura? state scherzando, e cmq ambra a differenza l’oro di copie ne ha vendute.

grande assente vedo(ANZI NON VEDO) filippo bisciglia, ma sono sicuro che è per non dagli spazio hihihih.



10. Davide Maggio ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:04

@ chris83tp: beh, per pietà, non facciamo adesso di Ambra una star del panorama musicale perchè detto francamente è una bestemmia.



11. chris83tp ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:07

assolutamente non sto dicendo questo, per carità piace a me non a voi ed è giusto cosi. il mio era solo un disappunto paragonarli a loro. e cmq mica me lo sono inventato che ha venduto dischi, è la realtà dei fatti, poi è la prima lei a non reputarsi una cantante.



12. Biagio Chianese ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:34

@ chris: non me lo sono dimenticato, ci sarà anche lui! :D

Concordo con te, era assurdo paragonare Ambra a questi personaggi, anche se non è una “star del panorama musicale”, come giustamente dice Davide. In America Latina e in Spagna, così come in Italia lo è stata per un periodo. E dato ciò che ha prodotto dopo non è la rai, le collaborazioni di cui è stata protagonista (vedi quella per Emozioni sui pezzi di mogol battisti), mi sembrava del tutto fuori luogo inserirla in questo contesto.



13. Andrea80 ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:40

I pezzi della Lecciso pero’ sono orecchiabili dai… sempre di spazzatura si tratta ma li ascolti e ti fai una risata…sono pezzi che non hanno certamente nessuna pretesa ma incisi cavalcando l’onda della (effimera) popolarita’ della signora in questione!!!



14. Mauro ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:43

Oggi tutti a ballare dietro Malgioglio Balla Simona…Balla Simona…Balla Simona…



15. MariaRoma ha scritto:

21 maggio 2009 alle 20:15

a me Rubicondi non dispiace, è un entusiasta, è propositivo e simpatico, si percepisce che ha un passato da gigolò professionista perchè gli è rimasta una piacevole patina di uomo pronto ad adeguarsi con leggerezza e disponibilità, insomma un bel mix e per quanto mi riguarda PROMOSSO :)



16. peppe89 ha scritto:

21 maggio 2009 alle 20:44

Ma nn basta ke già dobbiamo subbirceli in televisione ke senza arte ne parte stanno li a guadagnare soldi dobbiamo sentirli anke cantare…… Io nn me la prendo con loro ma con chi li produce perchè ci sono tantissimi ragazzi con doti vocali eccelenti che restano ignoti perkè nn hanno i soldi per prodursi e distribuire un cd…… ke SKIFO………



17. roberto ha scritto:

22 maggio 2009 alle 09:50

Ma il Rubicondi non aveva già in programma un concerto all’Espace Pierre Cardin di Parigi?



18. francesco ha scritto:

22 maggio 2009 alle 10:05

Beh ci sono molte altre perle trash…segnalerei “Cuore selvaggio” di Alba Parietti, “Oh Jumbo Buona” di Carmen Russo, “Tocalo Tocalo” di Carmen Di Pietro (scritta per altro da Malgioglio) e la mitologgica “Moreno” di Flavia Vento!!!!!!!!!!!!!!!!!!
@ Mattia: “Si vive una volta sola” l’ha scritta Gianni Belfiore, autore storico di Julio Iglesias…



19. roberto ha scritto:

22 maggio 2009 alle 10:12

Ma la più bella è “UNA GIAPPONESE A ROMA”: cercatela su youtube e sentirete!!!



20. emanuele ha scritto:

22 maggio 2009 alle 11:09

ma che fine ha fatto karim capuano?



21. roberto ha scritto:

22 maggio 2009 alle 11:17

PER EMANUELE

18.3.2009
ROMA – Antonio Karim Capuano, l’ex «tronista» del programma «Uomini e donne», è stato condannato a un anno e sei mesi (pena sospesa) e a 2000 euro di multa dal giudice della quarta sezione penale del tribunale di Milano perché aggredì il conducente di un taxi nel capoluogo lombardo la notte tra il 19 e il 20 aprile del 2008. Capuano è anche stato arrestato per aver colpito il tassista alla nuca con degli schiaffoni dopo essere salito sul suo taxi e aver cercato di partire con l’auto.

«SONO SCONVOLTO» – L’ex tronista, 32 anni, è stato quindi condannato per rapina e lesioni, reati procedibili d’ufficio, anche se il tassista aveva rimesso la querela, ottenendo un risarcimento. «Sono sconvolto – si è limitato a dire Karim -. Ho la massima fiducia nel mio avvocato». Questi, l’avvocatessa Jean Paule Castagno, ha preannunciato appello spiegando che «la qualificazione del reato come rapina è sbagliata, trattandosi, al limite, di furto aggravato».



22. Mari 611 ha scritto:

22 maggio 2009 alle 11:21

“Come possiamo dimenticare l’inno al “carpe diem” dell’ormai scomparsa Loredana Lecciso?”…Scomparsa?! Magari Biagio! E’ magicamente riapparsa!..Il canotto si è rigonfiato ed è salpato verso una nuova avventura: questa volta ha inciso un remake di “Se mi lasci non vale”. Signorini stamattina su RMC le ha detto durante l’intervista: “tu mia cara non sai che cos’è il remake e neanche il make…tu conosci soltanto il make-up!”. :D
Per il commento sullo strazio leggere DMlive ;)



[...] diretta televisiva. Ma, anche, nota per aver intrapreso, senza, manco a dirlo, gli esiti sperati, la carriera musicale. Tra le sue “hit” Si vive una volta sola, inno autobiografico, al carpe diem oraziano, [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.