9
maggio

I LOVE ITALY: SE L’ALTERNATIVA E’ OSSINI, CLAUDIO LIPPI TUTTA LA VITA.

Massimiliano Ossini

Vecchio, per alcuni aspetti amarcord ma tutto sommato accettabile. I Love Italy, cotto e ricotto dal punto di vista delle dinamiche, aveva mostrato tutta la sua trivialità abbastanza grossolana. ma per alcuni aspetti preferibile alle altre novità che hanno fatto capolino sulla tv di Stato nello scorso mese di dicembre. L’annunciata scelta del passaggio di testimone da Claudio Lippi a qualche presentatore che facesse breccia su un target più giovane si pensava rispondesse alla necessità di dare in itinere quel tocco di sana brillantezza al format. E invece assistiamo ancora una volta a una logica di identità del prodotto poco comprensibile.

Sostituire il sagace Lippi con Massimiliano Ossini, il “genero perfettino” che tutte le mamme vorrebbero, ragazzo con grande proprietà linguistica e di buona presenza scenica non sembra l’ingrediente giusto per quest’avventura, che a molti  potrebbe sembrare una sorta di remake caciarone di Furore.

Se Ossini se l’è cavata con i game show lo deve al fatto che nella sua precedente esperienza da gestire c’erano dei bambini di quinta elementare. Da domani sera (ore 21.10, Rai 2), al suo cospetto arrivano i personaggi famosi che dovranno districarsi tra nozioni di quella che viene chiamata cultura generale, canzonette e balli di gruppo, con qualche possibile sfottò agli avversari se è possibile.

I meridionali che proveranno a difendere le sorti del Sud sono: Cristiano Malgioglio, Marisa Laurito, Marcello Cirillo e Angela Melillo. Contro di loro un ‘plotone’ nordico formato da: Carmen Russo, Gloria Guida, Manuela Aureli e Umberto Smaila. Vip che nella maggior parte dei casi non sembrano avere quell’appeal capace di bloccare qualche scettico sulle schermaglie del game. E poi… se profilo giovanile doveva essere come si può puntare su gente che era prevalentemente famosa qualche lustro fa? Il più contemporaneo sembra quasi essere Cristiano Malgioglio che però continua ad essere spalmato ovunque, manco fosse il tappabuchi di scaletta in casa Rai. A dar manforte ad Ossini anche l’orchestra di Demo MorselliAlessandra Barzaghi, cui spetta il compito di raccontare statistiche e curiosità legate all’Italia e agli italiani.

Difficile che la macchina di questo spettacolo, che ricordiamo è un format già sperimentato in altri paesi esteri con successo, a meno di miracolose piogge di budget intercorse nel frattempo, riesca ad eguagliare i picchi di varietà darwiniani risultando semplicemente un anacronistico tentativo di colorire l’idea alla base del game musicale di Alessandro Greco con i motivi del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia.

Massimiliano Ossini dimostrerà ai suoi vecchi concorrenti di essere anche lui più bravo di un bambino di quinta e farà il miracolo inatteso o presto dovremo archiviare quest’esperimento?



Articoli che potrebbero interessarti


Massimiliano Ossini
MASSIMILIANO OSSINI, IL “GIOVANE” DELLA RAI CHE RIPUDIA I REALITY E SOGNA UN PROGRAMMA ALLA PIERO ANGELA


DM Live24 28 Giugno 2011
DM LIVE24: 28 GIUGNO 2011. FIORDALISO E’ STANCA DI AVERE DUE PISELLI IN CASA, LA BALIVO SCRIVE, LE IENE TORNANO, LIPPI CRITICA


Francesco Facchinetti, Star Academy
FRANCESCO FACCHINETTI CONTRO CRITICI (E COLLEGHI?): “FACCIO IO IL 16 SU RAI1 ED E’ UN DISASTRO, LO FA CHIUNQUE ALTRO ED E’ UN SUCCESSO…”


DM Live24 16 Maggio 2011
DM LIVE24: 16 MAGGIO 2011. DOMENICA CINQUE: “GUENDALINA, COSA GUARDI IN UN UOMO?”. RISPOSTA: “CHE TE DEVO DI’, LA STRONXXTA DEGLI OCCHI?”.

10 Commenti dei lettori »

1. Phaeton ha scritto:

9 maggio 2011 alle 15:33

Perchè stroncare Ossini così a priori… certo il programma non è che sembra un granchè… ma se facesse un 9-10 potrebbe esse buono è un programma decisamente cheap, a me piacerebbe altro, ma Ossini lo trovo veramente un grande personaggio, buono, una persona comune, bravo, un gran lavoratore, poco costruito, spero possa andare bene, mi piace la TV dei Ragazzi VERI ( e non Bravi)!



2. Peppe93 ha scritto:

9 maggio 2011 alle 15:43

In effetti il programma non è il massimo. Oggi però la tv ci offre questo. Io sono per i giovani in tv quindi sono contento che finalmente si vedano facce nuove in prima serata ed Ossini merita la possibilità dopo la gavetta.



3. RobiK ha scritto:

9 maggio 2011 alle 15:46

Anch’io non voglio bocciare Ossini, anzi a me piace devo dire che lui sbaglia a non giocarsi la carta dell’aspetto fisico. Perché lui diciamo la verità oltre ad essere tutto educatino, carino, gentilino e speriamo simpatichino…. è anche un gran figaccione.
Potrebbe fare qualche foto su qualche rivista patinata senza veli, un po’ come hai fatto Biagio Antonacci.
3-4 punti di share riesce ad prenderli di sicuro solo per quello.
Il programma però lo boccio, ma c’è stata moria di autori?



4. Cristian Tracà ha scritto:

9 maggio 2011 alle 16:08

Al di là di Ossini che non parte coi favori del pronostico ma avete letto i concorrenti??
Come sperano di accattivare la gente con personaggi così fuori dalle cronache ormai?



5. Phaeton ha scritto:

9 maggio 2011 alle 16:25

Tracà si il problema è il programma, ma infatti… ma proprio come idea la vedo terribile già dal titolo che senso ha un titolo in inglese in un programma che dovrebbe festeggiare l’italia??? Questa è proprio la mancanza di autori, la mancanzi di idee, la mancanza di prodotti forti. Sta di fatto che apprezzo talmente tanto Ossini che spero vada bene!



6. Cristian Tracà ha scritto:

9 maggio 2011 alle 16:39

a me il pilot non è piaciut per niente…magari però con l’assesto produttivo sono riusciti a renderlo meno grossolano…
certo che sti ospiti non aiutano per niente però



7. claudia ha scritto:

9 maggio 2011 alle 18:00

Mi spiace per Lippi che viene tagliato fuori un’altra volta… ma il programma non è un granchè e spero che gli propongano di meglio!
ps: ma la Barzaghi è proprio necessaria? La infilano ovunque e ogni volta risulta antipatica e superflua…



8. Gene ha scritto:

9 maggio 2011 alle 19:13

Sacrosanto! Non si può partire col presupposto di portare i giovani sul 2, e poi piazzare Ossini ad I Love Italy.

Menomale che l’idea Ossini per The Voice/Star Academy è presto tramontata.



9. Zoro ha scritto:

9 maggio 2011 alle 20:05

a me Lippi era molto piaciuto nel pilota e non ho mai capito il perchè lo hanno estremesso dal programma vero e proprio, ma cmq Ossini mi sembra valido e credo che se la caverà!



10. Lorenzo ha scritto:

10 maggio 2011 alle 13:50

A me Ossini piace lo trovo bravo, in genere fa buoni ascolti, il format non è eccezionale e neppure gli ospiti, ma questo va incontro all’esigenza di risparmiare. Per me poi molto dipende dalla simpatia del conduttore. Penso che se la caveranno!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.