1
dicembre

ASCOLTI TV DI MARTEDI 30 NOVEMBRE 2010: FILUMENA MARTURANO (20%) SUPERA INCREDIBILMENTE I CESARONI (18%). OTTIMO ANCORA BALLARO’ (16%)

Filumena Marturano

Massimo Ranieri in Filumena Marturano

PRIME TIMEFilumena Marturano, la prima delle quattro commedie di Eduardo De Filippo fortemente volute da Mauro Mazza e dirette (e recitate) da Massimo Ranieri, è stata vista da 5.713.526 spettatori con il 20.44% di share e supera contro ogni previsione la quarta stagione de I Cesaroni, che a breve verrà proposta in un doppio appuntamento,  che ha invece totalizzato il 18.06% con 5.087.351 spettatori. Ancora ottimo riscontro per Ballarò, in cui si è parlato tra l’altro delle ultime rivelazioni di Wikileaks, che ha raggiunto quota 16.74% con 4.547.161 spettatori superando, come ormai consuetudine, le proposte dei restanti network. Finito XFactor, su Rai2 si è puntato ai blockbuster cinematografici e Le cronache di Narnia ha totalizzato l’8.74% di share con 2.338.508 spettatori, superato da Wild con Fiammetta Cicogna che raggiunge 2.508.705 spettatori con il 10.84%. Viaggio nei miracoli della guarigione su Rete 4 si ferma al 6.25% con 1.583.076 spettatori e la partita di Coppia Italia Fiorentina-Reggina su La7 al 2.95% di share con 845.616 spettatori.

ACCESS PRIME TIMESoliti Ignoti su Rai1 ha raccolto 6.391.353 spettatori pari al 22.62% di share superando su Canale5 Striscia la notizia, vista da 6.200.819 spettatori (21.91%). Su Italia1 il game Trasformat ha raccolto 2.169.687 spettatori e il 7.81%. Un posto al sole su Rai3 ha totalizzato il 9.41% con 2.632.325 spettatori.

PRESERALE – Su Rai1 l’Eredità è stata vista da 4.929.838 spettatori e il 25.87% di share, saliti a 6.518.002 (27.97%) per il gioco finale. Chi vuol essere milionario? è stato seguito da 3.770.830 spettatori con il 18.13% di share. Tempesta d’amore su Rete4 raggiunge quota 7.92% con 1.975.890.

Scopri i dati delle altre fasce dopo il salto.

DAY TIME – Su Canale 5 Mattino Cinque ha raccolto 949.881 spettatori (18.99%) nella prima parte e 892.236 (18.36%) nella seconda. Su Rai1 Unomattina ha totalizzato 1.134.266 spettatori (22.88%) nella prima parte e 1.317.887 (27.53%) nella seconda. Verdetto finale ha siglato il 26.48% di share e a mezzogiorno La prova del cuoco ha realizzato il 21.67% di share con 2.693.189 telespettatori. Su Canale 5 Forum ha ottenuto 1.756.153 spettatori con il 20.53% di share mentre I fatti vostri su Rai2 il 10.25%. Maurizio Costanzo con Bontà Loro ha registrato un ascolto di 1.130.791 spettatori (7.06%) e a seguire Se… A Casa di Paola ha totalizzato 1.567.666 spettatori pari al 13.03% di share (anteprima all’8.44%). Caterina Balivo e Milo Infante con Pomeriggio sul 2 raccolgono l’12.13% di share con 1.648.928 spettatori. Nel pomeriggio di Canale5, le soap hanno ottenuto: Beautiful 20.12%, Centovetrine 22.41%. Uomini e donne è stato visto da 2.825.491 spettatori e il 22.24% di share e a seguire Amici da1.908.488 e il 17.65%  (Vita di scuola 14.55%). Julia la strada della felicità su Rai3 ha totalizzato 990.130 (5.88%), Cose dell’altro Geo su ha raccolto 917.224 spettatori e il 7.42%, e a seguire Geo&Geo 1.563.193 e il 10.57%. Pomeriggio Cinque ha totalizzato 2.292.160 spettatori e il 18.72% nella prima parte e 2.321.209 e il 15.51% nella seconda dedicata al Gf. Su Rai1 la prima parte de La vita in diretta ha raccolto 2.533.288 spettatori e il 23.14% mentre la seconda 3.701.760 e il 26.74%. Su Italia1 Sailor Moon ha raggiunto il 6.48% con 699.821 spettatori, Il mondo di Patty ha totalizzato l’8.77%, Ugly Betty il 6.12% di share e I Simpson nell’appuntamento di pranzo il 12.25% mentre nel preserale il 5.79%.

SECONDA SERATAPorta a porta su Rai1 ha totalizzato il 14.44% di share mentre su Canale5 Matrix il 14.42%. Victor Victoria si ferma al 2.82% mentre Parla con me raggiunge quota 13.79%.

TELEGIORNALI (edizione della meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.511 (26.22%) – 6.799 (26.53%)
TG2: 2.972 (19.12%) – 2.458 (8.92%)
TG3: 2.118 (13.58%) – 2.869 (15.06%)
TG4: 453 (6.46%) – 1.329 (6.79%)
TG5: 3.587 (22.66%) – 5.587 (21.81%)
STUDIO APERTO: 2.425 (19.59%) – 1.719 (10.63%)
TGLA7: 741 (4.30%) – 2.193 (8.53%)

ASCOLTI RETI ALL DIGITAL – Nelle 24ore: Rai4 0.86%, Rai5 0.16%, RaiMovie 0.44%, RaiPremium 0.49%, RaiYoyo 0.56%, RaiSport1 0.12%, RaiSport 2 0.05%, RaiNews 0.39%, RaiGulp 0.17%, RaiScuola 0.00%, RaiStoria 0.13%, Boing 0.89%, Iris 0.75%, La5 1.07%, Premium calcio HD 0.06%, Canale5+1 0.11%, Italia1+1 0.09%, Rete4+1 0.05%, La7D 0.21%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Nero a Metà - Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz
Ascolti TV | Giovedì 13 dicembre. Nero a Metà 21.2%, la finale di X Factor 2018 al 13% (TV8+Sky+Cielo). Flop I Grandi Papi (0.8%)


ascolti guarda stupisci
Ascolti TV | Mercoledì 12 dicembre 2018. Champions 17.8%, Arbore 14.5%, Animali Fantastici 11.8%. Crolla Chiambretti (3.6%)


L'Amica Geniale - Elvis Esposito e Gaia Girace
Ascolti TV | Martedì 11 dicembre 2018. L’Amica Geniale 28.7%, Canale 5 al 7%


ascolti finale gfvip
Ascolti TV | Lunedì 10 dicembre 2018. Vince Nero a Metà 22.7%, la finale di GF Vip si ferma al 21.9%

50 Commenti dei lettori »

1. Ale ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:20

Felicissimo di questo ascolto perche’ meritatissmo.
Ottima ed eccellente l’interpretazione di Ranieri e della Melato, una bella pagina di televisione del tutto innaspettata.
Forse a questo tipo di progetti è bene crederci veramente come ci ha creduto il Direttore di Rai Uno che l’ha voluto a tutti i costi ed aveva ragione.
Il pubblico televisivo non e’ fatto solo di ammiratori di Grandi Fratelli e Isole dei Famosi varie ma sa’ apprezzare la buona cultura italiana



2. ANGELO ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:21

GRANDE RAIUNO GRANDE RANIERI GRANDE MAURO MAZZA CHE HA CREDUTO IN QUESTO ESPERIMENTO.GRANDIIIIIIIIIIII



3. emanuele ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:26

Molto molto bene la commedia teatrale su raiuno!…..complimenti!



4. Euforione ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:44

L’abitudine di spaccare il pubblico televisivo in due parti nette persiste nonostante dati e commenti della gente spesso esprimono una contaminazione di gusti ed interessi.
Io ho guardato Filumena Marturano, guardo l’ Isola, ho seguito con divertimento le prime edizioni del Grande Fratello.
La televisione deve avere momenti alti e momenti di svago, come la vita. Chi vuole creare delle linee di guida, diciamo anche degli elenchi
di cose da fare o non fare ha una mentalità chiusa anche se spera di dimostrare il contrario.



5. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:44

Inserito il dato di JULIA LA STRADA DELLA FELICITA’

Inserito il dato di SAILOR MOON



6. luke ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:52

Ottimo ascolto per Raiuno e benvenga la voglia di sperimentare e proporre un prodotto nuovo come la Prosa e il teatro in prima serata.
Finalmente! Bisogna osare!



7. favola ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 10:53

perchè è stato scritto ” supera incredibilmente i Cesaroni “, non vedo che cosa ci sia di così incredibile se i telespettatori guardano il teatro in tv .



8. corifeo ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:04

Sono molto perplesso in merito a quello che ho visto ieri sera….per me è stato un gioco al massacro: un capolavoro del teatro “italiano” assoggettato alle logiche di globalizzazione che non riconoscono nella diversità di linguaggio, di espressione e di contesto geografico la dignità dei prodotti…tradurre in italiano ciò che è nato in napoletano è stato come costringere un uomo senza gambe a camminare perché la “norma” vuole così…io ho visto la brutta copia della “guerra dei Roses”, una Melato indemoniata e assolutamente fuori ruolo, un Ranieri impacciato e, nella sua esasperata teatralità, grottesco e poco incisivo…non credo che lo scempio di ieri sera abbia in qualche modo onorato la memoria del suo autore, anzi….chi è appassionato di teatro avrà avuto le convulsioni, chi di teatro non ne mastica avrà decisamente trovato più interessante una qualunque puntata del grande fratello…ho sentito Ranieri affermare che la traduzione in italiano è stata pensata per permettere a chiunque di comprendere: non sarebbe stato più opportuno utilizzare i sottotitoli? e poi davvero qualcuno pensa che capolavori come quello oltraggiato ieri sera abbiano bisogno di essere spiegati? La diversità delle varie regioni è ciò che rende il nostro paese unico e amato anche all’estero. Ovviamente questa è la mia opinione e, in quanto tale, assolutamente non condivisibile, ma mi auguro vivamente di non dover più assistere a spettacoli indegni come quello in questione: se teatro deve essere, che sia quello vero e originale! Saluti.



9. Marcodesantis ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:06

Davide o Matteo, sapere l’ ascolto di licia su La5 e’ possibile? Sono curioso…..



10. mirko77 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:19

ma nn ci sono piu i dati di ascolto completi…???



11. marco24 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:22

buondì,
volevo avere, se possibile, il dato di life su la7 per vedere se nella nuova collocazione delle 10,50 va un pochino meglio di come andava alle 12,30 visto che è un bel programma!
Grazie!



12. luke ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:23

@ favola: sono d’accordo. Chi scrive gli articololi dovrebbe limitarsi a dare la notizia senza arricchirla con commenti personali.



13. Gianluca Camilleri ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:26

Perchè la gente snobba la Cabello? :(



14. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:38

Non siete voi a decidere il modus operandi e non ho alcuna intenzione di modificare una virgola a quel titolo.



15. Ciro ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:40

Sono felice del risultato ottenuto da FILUMENA MARTURANO… ottima scelta di raiuno ma da teatrante appassionate qule sono, non riesco a definire questa FILUMENA MARTURANO eccellente. Da Napoletano sono riuscito, forzatamente, ad accettare questa traduzione in italiano. Sono anche riuscito ad apprezzarla ma è un dato di fatto che traducendo traducendo, qualcosa è andato perso. Da amante e fan di Massimo Ranieri, con un pò di rammarico devo anche dire che la Melato è stata nettamente superiore al caro Massimo, sarà anche perchè, forse, la vera novità, la curiosità, l’attrazione era data proprio da Mariangela Melato, nordica, nel ruolo di Filumena Marturano. E’ riuscita bene in questo fantastico ruolo, emozionante nel primo monologo (quello del primo atto), un pò meno nel secondo (quello del secondo atto)…nel terzo, quello che seguiva il monologo di Ranieri, a mio parere, si è un pò persa. Nella scena finale è mancata quell’emozione che si può trasmettere solo se senti la pesantezza di quel personaggio che arriva alla fine della storia molto alleggerito da quella felicità che pervade la sua anima…Massimo Ranieri, invece, nel primo atto non mi è piaciuto nemmeno un pò. Negli altri due, un pò meglio. A volte è sembrato poco credibile proprio da quell’italiano che in alcune scene ha dato un tono diverso e più superficiale alla storia. Credo sia tornato una trentina di anni indietro, risultando un pò acerbo. Certi colori, certi sentimenti solamente la lingua napoletana riesce a trasmettere. Il personaggio che più ci ha rimesso, in questa traduzione, è stato quello di Rosalia…non immaginate questo personaggio quanto sia fantastico, nel testo originale in lingua napoletana. Non mi sono piaciuti i tre figli, un gradino più su solo l’idraulico ma molto è dovuto dalla regia. Complimenti, cmq, a Raiuno che ha trasmesso un qualcosa di estremamente culturale e di un livello, tutto sommato, molto ma molto alto.



16. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:40

marco24
Life: 1.82% con 95 mila spettatori



17. tinina ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:42

Concordo con corifeo: Eduardo ha portato le sue commedie persino in Unione Sovietica recitando, ovviamente, in napoletano. Sono dei classici che, anche se non si è amanti del teatro, si conoscono, vuoi anche per le trasposizioni cinematografiche fatte. Vi ricordate qualche anno fà La signora delle camelie (trasmessa da rete 4) con l’azione spostata in una regione del nord Italia e il nome del protagonista italianizzato da Germont a Germonti per far capire bene alla gente? E che, siamo tutti deficienti?



18. lillina ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 11:57

Concordo con Corifeo in tutto tranne che per l’italianizzazione della commedia che penso sia una cosa da poter osare, forse ricordando la Filumena classica le varie interpretazioni di cui quella con Regina Bianchi mi è rimasta da sempre impressa devo dire che la commedia così un po’ rifatta nel moderno pur accettandola non mio è piaciuta e neanche un Ranieri ingessato e una Melato di cui da sempre sono fan che ha recitato effettivamente come un’ossessa.



19. XxGiOsInOxX ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:00

VOGLIAMO LE GRIGLIE!!!! :(



20. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:02

Giosino
Basta chiedere i dati che ti interessano e faremo in modo di fornirteli.



21. Zoro ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:22

incredibile risultato per il teatro su Rai 1 che ad ogni previsione possibile fa un buon ascolto e vince addirittura la serata, male i cesaroni come sempre ormai, bene italia 1, male rai 2 e rete 4, ottimo come sempre ballarò!!!!



22. Euforione ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:25

Corifeo
Credo che il timore dei dati d’ascolto abbia giocato anche in questo caso un ruolo determinante.
Nonostante il paragone sia impari perchè gioca su ruoli diversi, ricordo che i ripetuti flop del varietà televisivo di Vincenzo Salemme furono attribuiti alla napoletanità eccessiva del linguaggio. Si disse che le battute di Salemme e compagni risultavano comprensibili esclusivamente da Roma in giù . Solo qualche critico più raffinato attribuì l’emmoragia di ascolti alla formula desueta del varietà.
Con le commedie di Eduardo non si è voluto correre questo rischio ma nonostante la bravura della Melato, una Filumena Marturano con l’accento meneghino perdeva significato .
Hai ragione su molte cose, per dirne una, anch’io ho trovato eccessiva la teatralità di Ranieri al quale riconosco però una grande professionalità, per cui alla fine ho sperato che da questa impresa ne uscisse comunque a testa alta.



23. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:27

Per favore, sarebbe possibile avere i dati di Love me Licia??? Vi ringrazio in anticipo XD

Ottimo Rai1, I Cesaroni rimangono sempre tra i programmi più visti della serata anche se non la vincono



24. Mattia Buonocore ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:32

@Fabio V i dati di La 5 sono disponibili solo per fascia.



25. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:37

capito..grazie lo stesso :)))



26. Mattia Buonocore ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 12:57

“Complimenti a RAIUNO e al Direttore Mauro Mazza per i risultati d’ascolto ottenuti dalla commedia ‘Filumena Marturano’- ha dichiarato il Consigliere Rai Antonio Verro-. Il teatro in prima serata sulla prima rete nazionale è una sfida che il servizio pubblico ancora una volta ha saputo raccogliere e vincere.”



27. docaccia ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 13:37

Oggi i vertici Rai si prodigheranno in comunicati stampi per elogiare, giustamente, gli ascolti di “Filumena Marturano”, mentre ieri, cosa che succede solo in Italia e sappiamo bene perché, nessun comunicato per esaltare gli ascolti della trasmissione televisiva principe del 2010… parlo ovviamente di “Vieni via con me”. Il primo comunicato è quello di Verro… uno dei tanti miracolati della cerchia berlusconiana.



28. lillina ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 13:38

Non credo proprio che il teatro in prima serata su rete nazionale sia un sfida che il pubblico ha saputo raccogliere semplicemente hanno sempre ritenuto che i telespettatori siano dei poveri deficienti, era ora che si svegliassero!



29. docdocaccia ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 13:41

@ Davide Maggio
Perché l’ascolto de “I Cesaroni” che avete inserito nel post è diverso da quello fornito da tute le altre fonti, Televideo e Mediavideo compresi?



30. otissito89 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 13:55

I cesaroni ieri hanno tenuto :) Non male ;)



31. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 14:33

docaccia
L’autore dell’articolo è Daniele Pasquini, non Davide Maggio.
Il dato dei Cesaroni da noi riportato è corretto.



32. nanà ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 14:52

huao! Grande Ranieri. Scommessa Vinta. Cesaroni ormai al traguardo.



33. GIANLUCA ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:02

POTREI SAPER PER FAVORE QUANTO HA FATTO LA SIGNORA IN GIALLO, NUMB3RS, L’ ARMATA BRANCALEONE, BLOB, SECONDE CHANCE , TG160 SECONDI, TG3-LINEA NOTTE. GRAZIE. VISTO CHE DAI IERI NON METTETE PIU’ LE GRIGLIE.



34. Mattia Buonocore ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:07

Per chi chiedeva di Love me Licia ieri La5 nella fascia 18-20.30 ha fatto segnare lo 0.97% un vero e proprio record (il giorno prima si era attestata sullo 0.60%).



35. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:10

LA SIGNORA IN GIALLO 915.387 8,28%
NUMB3RS 616.710 5,05%
L’ARMATA BRANCALEONE 752.413 6,46%
BLOB DI TUTTO DI PIU’ 1.799.400 7,18%
SECONDE CHANCE 1.449.998 5,51%
TG3-LINEANOTTE 989.621 13,03%
TG1 60 SECONDI 2.028.338 10,31%



36. cancer ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:15

mi potreste dire per favore l’ascolto di sorridi piccola anna?



37. Daniele Pasquini ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:19

SORRIDI PICCOLA ANNA 556.504 9,90%



38. GIANLUCA ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:23

GRAZIE…………MA COME MAI NON METTETE PIU’ LA GRIGLIA?

QUANTO HA FATTO TGR- BUONGIORNO ITALIA, SECONDO CANALE, ESTRAZIONI DEL LOTTO,LE DONNE DEL DESERTO,TG3-GT RAGAZZI,TGR-LEONARDO,TG3-FUORI TG, LE STORIE- DIARIO ITALIANO, APPRESCINDERE E TUTTI I CARTONI DI CARTOON FLAKES.
GRAZIE.



39. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:25

GIANLUCA: per due ragioni. La prima e’ che ci siamo un po’ seccati di essere “copiati e incollati”. La seconda e’ che abbiamo “rinegoziato” il nostro accordo con Auditel.



40. pier10 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:27

Volevo chiedere perchè non mettete più le griglie con i dati



41. pier10 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:28

Ops..il commento di Davide mi ha dato la risposta…anche se mi lascia molto deluso…per me era utile



42. Davide Maggio ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:41

Lo so pier. Ma il tuo commento testimonia proprio quello che dicevo. Ti sei fatto vivo per chiedere come mai non ci fosse piu’ :-) Preferiamo interagire e commentare i dati piuttosto che fornire tutto e amen.



43. Mattia Buonocore ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 15:49

“Uomini e Donne” di Maria De Filippi conferma il primato degli ascolti in day time.
I dati di ascolto di ieri 30 novembre fanno registrare a Canale 5 una share media del 22.24% pari a 2 milioni 825 mila telespettatori e consentono alla rete ammiraglia Mediaset di battere ancora una volta il diretto concorrente su Raiuno.

In sovrapposizione dalle ore 14:44 (inizio “Uomini e Donne”) alle ore 16:09 (fine “Se…a casa di Paola”), il talk di Maria De Filippi doppia sia in share sia in valori assoluti il programma di Paola Perego.
Uomini e Donne si attesta infatti con un ascolto del 22.02% pari a 2 milioni 831 mila spettatori mentre “Se… a casa di Paola” si ferma all’11.4% di share pari a 1 milione 452 mila.



44. pier10 ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 16:01

Ah ho capito..va beh allora volevo chiedere se è possibile sapere l’ascolto dei TGR Buongiorno Regione e dei TGR delle 14 e 19.30



45. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 17:13

Grazie tante per il dato di Licia :))))))



46. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 17:16

per curiosità: lo 0,97 di share a quanti telespettarori ammonterebbe in quella fascia?



47. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 17:39

vedendo che a quell’ora il Tg5 ha fatto il 21,81 di share mi è venuto da fare questa proporzione

i telespettatori del Tg5 stanno al suo share 21,81 come, alla stessa ora, il numero di telespettatori di Licia che è incognito sta al suo share

5.588.000:21,81=X (incognita):0,97

5.588.000 x (moltiplicato) 0,97 = 5.420.360 / 21,81 = 248.526,36 (telespettatori)

è giusto, si avvicina o questo calcolo non è applicabile a questa situazione?



48. Mat ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 17:59

Se così non sarebbe un dato negativo. I canali come La5, iris, Boing sono canali di secondo “livello” rispetto le generaliste come Rai1,2,3,Rete4, can5, Ita1.. che hanno preso un po’ il posto dei vecchi canali e circuiti come Euro Tv, Odeon Tv (anche se questo esiste ancora ma non ha il successo che aveva un tempo), Italia 7, Junior Tv e simili. Junior Tv aveva un numero di telespettatori che andava dai 150.000 ai 450.000 all’incirca come le reti di “secondo livello” attuali. Per cui direi che è andato molto male. L’unica cosa è che rispetto ai canali di “secondo livello” di ieri quelli di oggi sono in un numero maggiore.



49. Mattia Buonocore ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 18:14

Fabio V lo 0.97% è della fascia non di Love Me Licia ed equivale a 190 mila spettatori.



50. FabioV ha scritto:

1 dicembre 2010 alle 18:25

già vero :)))) comunque grazie per tutte le informazioni



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.