22
novembre

LOVE ME LICIA: LA 5 PUNTA SUL TELEFILM CON CRISTINA D’AVENA PER RAFFORZARE L’IDENTITA’ DI RETE E AIUTARE IL PRESERALE

Love Me Licia

Era il 1986 quando, frutto di un’originale intuizione, fece comparsa sugli schermi di Italia1 un telefilm che di lì a poco sarebbe diventato, a suo modo, un cult. Un grande ritorno invocato a più parti (Facebook in primis) è quello su La5 di Love me Licia.

Il telefilm, trionfo del kitsch e dei buoni sentimenti, andrà in onda a partire da martedi 30 novembre alle 20.05, al posto di Mila e Shiro. Un’ottima mossa quella del direttore Donelli di puntare su un prodotto nostalgico, altamente evocativo, e poco visto negli ultimi anni, per rafforzare l’identità e la fedeltà alla rete, col tentativo, altresì, di dar manforte alla fascia preserale. Dalle 18.00 alle 20, infatti, lo share de La 5, malgrado (o per colpa di?) Amici e Grande Fratello, è inferiore alla media di rete. D’altronde proprio questo slot, ventiquattro anni fa, portò al successo la serie. Un riscontro all’epoca testimoniato dall’auditel e dalla vendita di dischi dei celeberrimi Bee-Hive.

Lo spin off del cartoon giapponese Kiss me Licia di Kaoru Tadacerca segna il debutto alla recitazione di una giovanissima Cristina D’Avena e quello di Marco Bellavia. Alla prima stagione di Love Me Licia, composta da 35 episodi, ne sono seguite altre tre: Licia dolce Licia, Teneramente Licia e Balliamo e Cantiamo con Licia. Successivamente la serie diede vita ad uno spin off, dal titolo Arriva Cristina, con ancora la D’Avena protagonista (ma senza parrucca!).

Dopo il salto la trama e la descrizione dei personaggi:

I Bee-Hive, gruppo musicale partito per l’America al termine della serie animata, tornano dagli States e vanno in tournée seguiti dalle fidanzate. Licia sospetta che Mirko, il suo ragazzo e leader della band, si sia innamorato della manager del gruppo Mary, ma in realtà chi si innamora di lei è Marrabbio, il padre di Licia. Anzi, il genitore perde letteralmente la testa per Mary e si darà un gran daffare per conquistarla, proponendole spesso invitanti cibi cucinati da lui, ma dovrà misurarsi con il più giovane e più bello Vilfredo, da lui soprannominato “Carciofo Bollito” oppure “Tubero al burro”. E la storia continua…

I personaggi principali

Licia è interpretata da Cristina D’Avena, che per il cartoon cantava la sigla e che ancora oggi è sulla cresta dell’onda nel panorama musicale.

Mirko, il capellone rubacuori, ha il volto di Pasquale Finnicelli, che oggi ha 45 anni, vive a Milano e lavora in un’azienda pubblicitaria che si occupa dell’ideazione di jingle.

Marrabbio, intepretato da Salvatore Landolina, è noto soprattutto come doppiatore.

[fonte Mediaset.it]



Articoli che potrebbero interessarti


LA5
LA5 COME LA RAI: DI TUTTO, DI PIU’. TRA TELEFILM E SOAP MALTRATTATE SPUNTANO LADY OSCAR E KISS ME LICIA


Zlatan Ibrahimovic
C’è Posta per Te: Conti, Panariello e Pieraccioni e Zlatan Ibrahimovic ospiti dell’ottava puntata


CSTF - Chiara Carcano e Marco Ferri - aIMG_7069 copia
Chef Save The Food: su La5 si riaccende il duello anti-spreco


CSTF - Negrini Chiara Marco  aIMG_7061 copia
Chef Save The Food: su La5 arriva la sfida tv allo spreco alimentare

11 Commenti dei lettori »

1. Phaeton ha scritto:

22 novembre 2010 alle 15:08

Mio Dio mi ricordo quando andavo a scuola e lo vedevo la mattina presto su Italia 1… che nostagia!!!!!



2. Awee ha scritto:

22 novembre 2010 alle 15:41

Trionfo trash! Adorato e tuttora adoro adoro adoro



3. Cenzo/Bermuda ha scritto:

22 novembre 2010 alle 15:54

finalmente!!!!!!!!

era da anni che aspettavo questo momento……….

rivedere questa serie in tv(a quell’ora poi), è qualcosa di stupendo……..



4. chris83tp ha scritto:

22 novembre 2010 alle 16:14

che bello finalmente…io voglio anche gli altri della d’avena li adoro, ottima scelta la 5 ;)



5. danos ha scritto:

22 novembre 2010 alle 17:33

quindi o il gf o amici stanno floppando su la 5…



6. Mattia Buonocore ha scritto:

22 novembre 2010 alle 17:35

@danos o i cartoni animati o tutti e tre..



7. antonio1972 ha scritto:

22 novembre 2010 alle 18:39

talmente trash da diventare un cult!!



8. Zoro ha scritto:

22 novembre 2010 alle 18:55

mi piacerebbe vederlo, speriamo che potrò!



9. luke ha scritto:

22 novembre 2010 alle 20:23

Quanti ricordi…. Mi son visto tutte le puntate!



10. *Elena* ha scritto:

22 novembre 2010 alle 20:26

Da stamattina La5 trasmette anche “Tempesta d’amore: dalla 1^ puntata. Spero che non facciano come i cugini di Mediaset premium che a metà della seconda serie (su Mya) hanno interrotto la programmazione (è la telenovela che mi fa compagnia intanto che faccio le pulizie in casa).



11. Markos ha scritto:

22 novembre 2010 alle 22:21

Molto felice di questa scelta. Così dalle 20 alle 21 stò solo su La5 prima con Licia e poi con Alisa…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.