2
aprile

SOSPESI JEKYLL E POLPETTE. NEL MORNING TIME DI ITALIA1 ARRIVA GREY’S ANATOMY IN REPLICA

Neanche due mesi. Tanto è durato il nuovo day time mattutino di Italia 1, che ha visto – nel mese di febbraio – i nuovi programmi Polpette, Capogiro e Jekyll prendere il posto dei vecchi telefilm anni 80 che spopolavano sulla rete. Da martedì dopo Pasquetta, infatti, si fa un passo indietro e torneranno alle repliche della serialità americana: questa volta tocca a Grey’s Anatomy, dal lunedì al venerdì a partire dalle 10.35.

Dopo poche settimane di prova, dunque, si è deciso di sospendere quella che sembrava una timida, ma interessante, sperimentazione di nuovi format: per la prima volta nel palinsesto della rete giovane del Biscione, si dava uno stop all’A team di turno in favore di un nuovo supervarietà per ragazzi, una serie di documentari, ed un Blob by Giordano con la voce critica del giornalista Gianluca Nicoletti.

Troppo poco, stando ai verdetti dell’Auditel, per risollevare gli ascolti del morning time: il gioco non vale la candela. Via dunque gli sketch di Polpette e le critiche di Jekyll, restano solo i documentari di Capogiro anticipati alle 9.10

Ci mancheranno dunque le risate di Polpette e un pò meno le critiche pessimistiche di Jekyll. Nicoletti ha sempre dipinto la tv del giorno prima in maniera eccessivamente negativa, bacchettando anche i “siparietti” che meno si prestavano al trash quotidiano.

 E noi ci chiediamo: a cosa serve additare il “peggio” del piccolo schermo, se poi questo lo si ritrasmette in tv all’infinito?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Tiraboschi, nuovo palinsesto Italia1
ADDIO ANIME DI ITALIA 1. DA FEBBRAIO CANCELLATE TUTTE LE SERIE DELLE 13.40. E PARTE UN NUOVO DAY TIME…


Alberto Frezza e Stefania Spampinato
DavideMaggio.it intervista Alberto Frezza (Station 19) e Stefania Spampinato. L’attrice: «Ecco come vorrei morire in Grey’s Anatomy» – Video


Station 19 - Jason Winston George
Station 19: lo spin off di Grey’s Anatomy debutta ospitando Ellen Pompeo e Chandra Wilson


Sarah-Paulson
Serie tv news: Il Trono di Spade 7, True Detective, Lucifer, Feud, The Knick, Bones e Grey’s Anatomy

9 Commenti dei lettori »

1. busb ha scritto:

2 aprile 2010 alle 14:27

mah! non capisco perchè cancellare jekyll che fa l’8% per tenerne uno che fa il 6%! misteri tiraboschiani



2. Marinella ha scritto:

2 aprile 2010 alle 14:29

Che peccato! A me piaceva tantissimo Jekill e non concordo per nulla con il post. Nicoletti non era negativo, era realistico. Nessuna critica pessimistica, solo semplice constatazione della realtà. La sagacia e il sarcasmo di Nicoletti rendevano godibili persino i programmi trash e i reality, a me mancherà, tanto.



3. lauretta ha scritto:

2 aprile 2010 alle 15:36

al limite a jekill e polpette potevano trovare un altro orario..! Ma italia 1 riuscirà a trovare un pò di pace un giorno??



4. Ale ha scritto:

2 aprile 2010 alle 16:20

Jekyll e Polpette erano mille molte meglio dei telefilm!!!, perchè cancellarli ?

“Il lotto alle otto” è stato ridotto a tre giorni per bassi ascolti GIUSTO.

sospedere Jekyll e Polpette NON E’ GIUSTO!!!!



5. Beppe ha scritto:

2 aprile 2010 alle 19:08

Grey’s anatomy di mattina?
Chi fa i palinsesti ha davvero una mente contorta ,come quelli che hanno messo ER a mezzogiorno su rete4.
la televisione italiana è sempre piu scoppiata!!!



6. STE ha scritto:

2 aprile 2010 alle 23:52

jekyll mi piace moltissimo!
dovrebbero collocarlo prima di studioaperto delle 18.30



7. amazing1972 ha scritto:

3 aprile 2010 alle 11:06

a me jekill sembrava solo uno scialbo agglomerati di video presi da youtube,davvero inutile. cmq mi chiedo come si faccia a mettere di prima mattina,telefilm come grey’s anathomy o er,chi fa colazione o gira il sugo,deve sorbirsi sangue e drammi? mah



8. Francesco Rienzo ha scritto:

3 aprile 2010 alle 12:32

Questa rivisitazione iniziale del mattino di Italia 1 era sicuramente più apprezzabile della maratona di telefilm, anche se era sicuramente di basso livello, quasi un tritatutto di spezzoni del piccolo schermo messi qua e là. Non si può, però, che apprezzare quel cambiamento di rotta, ora purtroppo già abbandonato.



9. SaraLurker ha scritto:

8 aprile 2010 alle 01:32

la cosa divertente è che nonostante questa notizia della cancellazione di Jekyll fosse già stata confermata in mattinata, nel pomeriggio la solita disinformata e ripetitiva d’urso mandava in scena i mostri della Rete di jekyll dicendo “il nuovo e fresco programma di italia1 che sta avendo molto successo”…….

Barbara, Barbara, ma che testata giornalistica informata!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.