7
giugno

Alberto Angela, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti raccontano l’Opera su Rai1. Con Riccardo Muti e le stelle della lirica

La grande opera italiana patrimonio dell'umanita'

La grande opera italiana patrimonio dell'umanità

Su Rai1 si celebra l’Opera italiana con un evento all’Arena di Verona. Stasera, dalle 20.40, in onda La grande Opera italiana patrimonio dell’umanità; protagonista assoluto il canto lirico, con 164 professori d’Orchestra e 314 artisti del Coro provenienti dalle Fondazioni lirico sinfoniche italiane, con la partecipazione straordinaria del Maestro Riccardo Muti.

In un’unica serata, nel teatro d’opera più grande del mondo, si esibiranno le stelle della lirica internazionale, tra cui Anna Netrebko, Jonas Kaufmann, Juan Diego Flórez, Ludovic Tézier, Vittorio Grigolo, Luca Salsi, Eleonora Buratto, Francesco Meli, con la danza di Roberto Bolle e Nicoletta Manni.  La serata, realizzata dalla Fondazione Arena di Verona con la partecipazione di SIAE, ANFOLS, Teatro alla Scala e Accademia di Santa Cecilia, sarà raccontata da Alberto Angela, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti. In platea autorità italiane, i rappresentanti delle istituzioni culturali, l’Unesco e gli ambasciatori degli Stati dove l’Opera è più amata.

Lo spettacolo si aprirà con il maestro Riccardo Muti, ambasciatore dell’eccellenza italiana nel mondo, sul podio. Sarà lui a dirigere la prima parte della serata e i brani per orchestra e coro più significativi della grande opera italiana, dal mondo di Guglielmo Tell e Norma, all’epopea verdiana e risorgimentale di Nabucco e Macbeth, alle pagine sinfoniche e corali grandiose da Mefistofele e Manon Lescaut.

La seconda parte della serata offrirà un’appassionante antologia dei brani d’opera più celebri di Puccini, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Mascagni, Leoncavallo, Giordano, interpretate da un cast irripetibile, diretto dal giovane maestro Francesco Ivan Ciampa. Per l’occasione Fondazione Arena di Verona ha ideato, con Filippo Tonon, un impianto scenografico originale, con due palchi: uno che accoglierà orchestra e coro e l’altro, creato sopra al golfo mistico, ospiterà un’altra eccellenza italiana nel mondo, la danza. Le Étoile Roberto Bolle e Nicoletta Manni interpreteranno due coreografie firmate da Massimiliano Volpini, create appositamente per questo evento ed eseguite per la prima volta. Sulla musica dei grandi maestri, tra cui Giacomo Puccini di cui si celebra quest’anno il centenario della morte, le due Étoile del Teatro alla Scala di Milano si esibiranno prima in un passo a due sulle note di Madama Butterfly, seguito dall’assolo di Bolle su Cavalleria Rusticana. In scena, durante la serata, anche 50 ballerini del corpo di ballo di Fondazione Arena.



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


DM LIVE24: 12 NOVEMBRE 2014. MARCO BALDINI: NON MI SENTO PIU’ IN GRADO DI GARANTIRE UN BUON LIVELLO DI PROFESSIONALITA’

Baldini: non mi sento più in grado di garantire un buon livello di professionalità tinina ha scritto alle 23:08 Ci chiedevamo proprio ieri...


AGON CHANNEL CHIUDE: IL GOVERNO ALBANESE INTERROMPE LE TRASMISSIONI

Aggiornamento: in un comunicato stampa, Agon Channel Italia ha dichiarato quanto segue in riferimento allo spegnimento dell'emittente in...


SANREMO 2013: LA SCENOGRAFIA

Dopo una ventina di edizioni alle spalle ed alcune delle trovate tecnologiche e strutturali più intuitive del piccolo schermo, come l'astronave...


RIZZOLI & ISLES 5: NUOVI CASI PER IL “PINK TEAM” DA STASERA SU PREMIUM CRIME

Il lunedì di Premium Crime si tinge di rosa con i nuovi casi affidati all’affiatatissima coppia formata dall’agente Jane Rizzoli (Angie...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.