3
maggio

BellaMà chiude con la vittoria della Generazione Z e torna a settembre. Il 30 maggio speciale in prima serata Bella Rai2

Eli Miglionico e Pierluigi Diaco - BellaMà (da Rai Play)

Niente Rai1, come qualcuno aveva mormorato (e qualcun altro forse auspicato), ma in compenso uno speciale appuntamento in prime time per Pierluigi Diaco. Il conduttore oggi ha chiuso la stagione di Bella Ma’ dando appuntamento al 30 maggio, con la prima serata, e a settembre con la terza edizione.

Eli Miglionico vince Bella Ma’

Durante l’ultima puntata, è stata decretata la vincitrice del programma: la rappresentante della Generazione Z Eli Miglionico (con 555 punti), che riceve così il testimone da Rosa Sorrentino (anche lei della Gen Z), vincitrice dello scorso anno.

“Innanzitutto sono felicissima di aver vinto anche se per entrambe è stata una vittoria per il tempo, per il rimanere in silenzio.  Sto tremando… la vittoria è un insieme di cose indescrivibile perché questo programma è grazie a 500 persone che lavorano ogni giorno ed è solo grazie a voi se io sto qua”

queste sono le prime ed emozionate parole della vincitrice. A contendersi la vittoria, anche Brigida Massa (con 545 punti), della Generazione Boomer, in una sfida composta da 3 manche ballo, canto e il racconto della propria esperienza a BellaMà tramite un reel. Le esibizioni sono state votate da una giuria composta da 10 personaggi che hanno partecipato al programma in questi mesi: Giampiero Gencarelli, Memo Remigi, Rita Forte, Manuela Villa, Annalisa Minetti, Rosanna Vaudetti, Don Walter Insero, Minnie Minoprio, Adriana Volpe e Antonella Elia.

Mellone parla di BellaRai2

In occasione del ‘gran finale’ è intervenuto anche Angelo Mellone, Direttore Intrattenimento DayTime che, dopo aver spiegato la forza di BellaMà, ha anche parlato dell’approdo in prima serata con BellaRai2, il prossimo 30 maggio:

“Il fatto che l’intuizione che sta dentro questa trasmissione vada in prima serata come strumento per raccontare la bellezza di Rai 2 nella storia della Rai non è un premio e non è neanche un riconoscimento, è la giusta conseguenza e il giusto prodotto di quello che avete fatto qua dentro”.

In chiusura, non poteva mancare l’auto encomio di Pierluigi Diaco, ideatore e conduttore del programma che, partito in sordina lo scorso anno, è riuscito a risalire la china, complice lo stravolgimento del format iniziale:

“Mi prende un minuto con voi per onorare il patto di fiducia che ci lega da tantissimi anni. Sono entrato in questa azienda nel 1996, ero giovanissimo (…) Questa azienda mi ha allevato, mi ha accolto e mi ha accordato la fiducia necessaria per costruire con passione e dedizione una squadra incredibile che è quella che ha costruito con me questa trasmissione (…) Io vi sono grato tantissimo per il vostro affetto, per il vostro rispetto, anche per le vostre critiche ovviamente che ho letto con meticolosa attenzione. Non amo andare ospite nei programmi televisivi, tento di lavorare in sottrazione e fare quello che so fare, cioè condurre. Il 26 di maggio, però vi aspetto dalla mia carissima amica Mara Venier per fare un bilancio di questa stagione e raccontarvi che cosa accadrà il 30 maggio in prima serata su Rai 2, la prima volta che conduco una prima serata e non vi nascondo l’emozione (…) Caro pubblico, con la vincitrice della seconda stagione vi do appuntamento al 30 maggio in prima serata su Rai 2 e dal 9 settembre, su questa rete, con la terza stagione di BellaMà, ciao a tutti!”.

L’annuncio di un nuovo programma su Rai Play

In apertura di puntata, dopo alcuni ringraziamenti del padrone di casa, invece, è entrato in studio Marco Cunsolo, Direttore Produzione TV, che ha a sua volta ringraziato Diaco, la sua squadra e tutti gli addetti ai lavori che hanno permesso la realizzazione di BellaMà e di tanti altri programmi Rai. Proprio per valorizzare quelli che ha definito “gli invisibili“, il Direttore Cunsolo ha annunciato che è in produzione una serie di 8 puntate per raccontare i mestieri della tv:

“Poiché dietro ogni persona c’è un vissuto, c’è una storia, c’è una famiglia, c’è una vita, abbiamo pensato di raccontare in 8 puntate, che andranno in onda – lo dico in assoluta anteprima – su Rai Play nel mese di ottobre, la storia di ognuno di essi nei mestieri della tv”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Diaco con Manuela Villa
Diaco dedica un «applauso alla memoria di Umberto Balsamo». Ma il cantante è vivo! Le scuse del conduttore sui social


Diaco e D'Eusanio
D’Eusanio contro Diaco a BellaMa’: «Non mi piace quando fai il moralista e l’insegnantino» – Video


BellaMa'
Avvisate Vira Carbone: a BellaMa’ squilla un cellulare ma Diaco approva – Video


Pierluigi Diaco - BellaMa'
BellaMa’ e la ‘meditazione del soffione’ di Marco Columbro – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.