19
marzo

Cortesie per gli ospiti riparte da Casa a prima vista

Casa a prima vista - Cortesie per gli ospiti

Casa a prima vista - Cortesie per gli ospiti

Gli agenti immobiliari di Casa a prima vista tornano a sfidarsi. Questa volta però non dovranno vendere appartamenti ma essere dei perfetti padroni di casa perché saranno loro i primi concorrenti della nuova edizione di Cortesie per gli ospiti, in onda da lunedì 25 marzo alle 20.20 su Real Time.

Ad annunciare questa insolita sfida, tra fornelli e galateo, un promo in cui si vedono le agguerrite Ida Di Filippo e Mariana D’Amico sfidare la coppia formata da Gianluca Torre e il suo ’supplente’ Lorenzo Magni (3 sono le puntate in cui ha partecipato).

Quella in partenza lunedì prossimo sarà la 20° edizione di Cortesie per gli ospiti (40 puntate in programma) che vede parzialmente rinnovarsi la giuria. Al fianco infatti degli ormai veterani Csaba dalla Zorza e Roberto Valbuzzi, arriverà Tommaso Zorzi, che prende il posto di Luca Calvani, presente solamente dal 2022.

Dopo 100 puntate in meno di un anno e innumerevoli repliche, per Casa a prima vista è giunto il momento di passare il testimone a Cortesie per gli ospiti. Real Tiime però sembra non voler fare a meno del terzetto (più uno) di agenti immobiliari e punta ancora una volta sul suo successo per provare a dare slancio a Cortesie per gli ospiti che, proprio a causa di Casa a prima vista e di ultime edizioni traballanti, torna in onda dopo più di un anno.



Articoli che potrebbero interessarti


Agenti Casa a Prima Vista (Roma)
Casa a Prima Vista ‘allarga i confini’ nella seconda edizione


cazzullo una giornata particolare
I 10 programmi del 2023


real time case
BOOM! Casa a Prima Vista è il nuovo programma dell’access prime time di Real Time


Tommaso Zorzi
Arrivano su Real Time «Tailor Made – Chi ha la Stoffa?» e «Questa è Casa Mia». Alla conduzione Tommaso Zorzi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.