19
febbraio

Presa Diretta riparte con la ‘Democrazia sotto attacco’

Presa Diretta

Presa Diretta

Nuovo ciclo per Presa Diretta. Il programma di Riccardo Iacona riparte con una puntata dedicata alla crisi della democrazia, in onda stasera, lunedì 19 febbraio, alle 21.20 su Rai 3. “Democrazia sotto attacco” non solo perché ovunque aumentano i regimi autoritari, ma perché i principi democratici arretrano su molti fronti.

Si comincia con un viaggio in Ungheria, Paese osservato speciale dalle istituzioni comunitarie a causa delle continue violazioni dello stato di diritto e in Polonia che ha recentemente cambiato rotta con la vittoria dei partiti moderati alle elezioni dello scorso ottobre, ma che in passato più volte è stata richiamata all’ordine dall’Unione Europea per non aver rispettato i principi  democratici.

E ancora in Italia, in Basilicata, tra crisi della rappresentanza, astensionismo e cittadini che si allontanano dalla politica. Per finire a Londra, davanti al carcere di massima sicurezza dove è recluso il giornalista e fondatore di WikiLeaks Julian Assange. Mancano ormai poche ore alla decisione della giustizia britannica sulla sua estradizione negli Stati Uniti. Assange, che ha svelato al mondo i crimini di guerra commessi dall’esercito statunitense in Iraq e Afghanistan negli Usa è accusato di spionaggio e rischia una pena fino a 175 anni di carcere. Per l’avvocato Jennifer Robinson, il giornalista e attivista australiano non reggerebbe all’estradizione “Se ciò dovesse accadere, sappiamo che si suiciderà: è una questione di vita o di morte”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


inchieste rai3
Rai3 a tutta inchiesta


Presa Diretta
«Presa Diretta» sul Covid: le falle della sanità pubblica aprono la nuova stagione


Riccardo Iacona
Presa Diretta: Riccardo Iacona riparte dal terremoto che nel 2016 sconvolse il centro Italia


Riccardo Iacona
PresaDiretta indaga su Ong e gioco d’azzardo. Iacona si allunga fino a mezzanotte

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.