19
gennaio

Nuova Scena arriva dopo Sanremo. Ecco gli ospiti del nuovo talent di Netflix

Nuova Scena: Rocco Hunt e Geolier

Nuova Scena: Geolier e Rocco Hunt (Us)

Netflix si prepara a cogliere la scia di Sanremo. Debutta lunedì 19 febbraio, il talent Nuova Scena – Rhythm + Flow Italia che vede in giuria Fabri Fibra con Geolier e Rose Villain, entrambi attesi alla prossima kermesse festivaliera che si concluderà il 10 febbraio. I giudici sono alla ricerca dei protagonisti che segneranno la nuova scena rap italiana, con un premio in palio per il vincitore di 100.000 euro.

Lo show in 8 episodi non sarà rilasciato in un solo giorno ma sarà diviso in tre parti: gli episodi 1-4 usciranno lunedì 19 febbraio e vedranno Fabri Fibra, Geolier e Rose Villain partire dalle città più rappresentative del rap italiano - Roma, Napoli e Milano - alla ricerca del miglior talento della prossima generazione. Negli episodi 5, 6, 7 che debutteranno lunedì 26 febbraio, i giovani rapper si dovranno misurare con prove di freestyle, rap battle, videoclip e, soprattutto, un featuring con alcune rapstar italiane.

La finale sarà invece disponibile da lunedì 4 marzo e vedrà i tre artisti più meritevoli chiamati a presentare il proprio brano originale, guidati dalla volontà di trasformare il proprio sogno in realtà.

Nel corso dello show, i tre giudici saranno inoltre affiancati dai più noti nomi del rap italiano, che contribuiranno a definire l’esito della competizione. Tra gli ospiti speciali annunciati oggi: Ernia, Fred De Palma, Ketama126, Lazza, Lele Blade, Nayt, Nitro, Rocco Hunt, Squarta e Yung Snapp. Altri quattro grandi artisti della scena rap italiana, che firmeranno i featuring con i concorrenti, saranno annunciati prossimamente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


NETFLIX_Rhythm BFlow_0103_A
Netflix lancia un (altro) talent sul rap. In giuria Fabri Fibra, Rose Villain e Geolier

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.