6
gennaio

Terra Amara, anticipazioni (7-13 gennaio 2024): ecco chi muore

Terra Amra

Terra Amara

Una nuova morte a Cukurova. Nelle prossime puntate di Terra Amara, il pubblico dovrà dire addio a Fekeli. Tutti i dettagli nelle anticipazioni che seguono. Terra Amara è in onda dal lunedì al sabato alle 14.10 e in prima serata domenica e giovedì su Canale 5 (in streaming in diretta e in replica on demand su Mediaset Infinity, sabato e domenica mattina le repliche della settimana su La5).

Anticipazioni Terra Amara da domenica 7 a sabato 13 gennaio 2024

Demir è in Siria?

Quando Hakan capisce che il fratello è morto accidentalmente, decide di intervenire e salvare la vita a Fekeli. Fingendo di perdere il controllo della sua auto, urta quella di Fekeli e lo convince a farsi riportare alla villa da lui. La mattina dopo, il postino consegna a Zuleyha un pacco. Dentro c’è l’anello di Demir e un biglietto in cui l’uomo tranquillizza la famiglia scrivendo di stare bene e che presto tornerà.

Il francobollo del pacco arrivato a Zuleyha da parte di Demir indica che è stato spedito dalla Siria, perciò Fikret parte con Cetin alla volta di Laudicea, dove chiede aiuto a Sahap, un amico di vecchia data. Alla tenuta si svolgono i preparativi per la consueta cerimonia di circoncisione dei bambini delle famiglie meno abbienti. Hakan chiede a Zuleyha di partecipare alle spese per la cerimonia. Lutfiye si rende disponibile per aiutare Saniye con la distribuzione degli abiti ai bambini, ma, quando arrivano alle baracche, le due donne vi trovano Sermin. Saniye, furiosa, confessa a Lutfiye le sue perplessità sugli intenti di Sermin. Intanto, Betul fa in modo che l’azienda Yaman utilizzi i servizi dell’officina di Abdulkadir e cerca invano di instillare dubbi a Zuleyha sul conto di Ercan che, fidato impiegato, potrebbe ostacolare il suo operato.

Nessuna novità di Demir

Sermin ha deciso di organizzare la cerimonia di circoncisione ma Saniye non è d’accordo e la investe con il furgoncino, fratturandole una gamba. L’organizzazione dell’evento torna a Lutfiye, che riceve i complimenti per l’ottimo lavoro svolto. Sermin, costretta al riposo, tormenta Betul, Fusun e Saniye. Betul chiede consiglio ad Abdulkadir perchè vuole sbarazzarsi di Ercan. Adulkadir le consiglia di sedurlo e Betul passa all’azione. Nonostante le ricerche, non ci sono novità di Demir.

Sermin nota qualcosa di strano

Fikret e Cetin sono in Siria e chiedono aiuto a Sahap, amico di Fikret. Nel corso della cerimonia di circoncisione, Gaffur e Rasit si ubriacano e Saniye li punisce. Durante il discorso agli invitati, Zuleyha ringrazia Hakan, che si è presentato a tutti come signor Mehmet, e lo invita a prendere la parola. Come nota Sermin, tra discorsi e ringraziamenti, Demir non viene neanche nominato.

Demir è stato rapito?

Hakan, facendosi passare per Mehmet Kara, continua a farsi benvolere da tutti a Cukurova. Il rapporto tra Zuleyha e Fikret inizia a essere al centro di molti pettegolezzi, al punto che Lutfiye prega Fekeli di trovare un’altra casa e andar via da villa Yaman. Fikret e Cetin, intanto sono ancora in Siria nella speranza di trovare Demir, ma quando Sahap svela loro che la lettera non può essere partita da lì, i due si convincono definitivamente che Demir è stato rapito.

Fekeli scopre la verità su Mehmet Kara

Fekeli scopre per puro caso che Mehmet Kara non è chi dice di essere e per avere conferma dei suoi sospetti minaccia Abdulkadir intimandogli di dire la verità. Fekeli è pronto a smascherare l’impostore ma l’imprevisto è n agguato.

Fekeli muore

Non si hanno più notizie di Fekeli e Lutfiye ha la sensazione che possa essergli successo qualcosa di grave. Zuleyha partecipa alla cena della neo fondata Camera degli Esportatori in cui sono presenti anche il sindaco e Hakan. Betul non viene invitata e Abdulkadir le consiglia di essere più astuta, se mira a diventare la nuova signora di Cukurova. Nel frattempo Gaffur e Rasit trovano il corpo di Fekeli all’interno della sua auto e la notizia sconvolge tutti. In ospedale, Aykut conferma a Lutfiye che Fekeli è morto a causa di un infarto. Intanto Zuleyha si reca nell’ufficio del procuratore e scopre che Fikret, di ritorno dalla Siria, ha dimostrato che Demir non è mai stato nel paese…ma è stato arrestato per aver aggredito il procuratore. Infine Hakan convince il procuratore a scarcerare Fikret, il quale, una volta libero, apprende la notizia della morte dello zio.

Fekeli è morto e tutta Cukurova lo piange. Sia Lutfiye che Zuleyha però, nutrono dei dubbi sulle circostanze in cui Fekeli è morto. Zuelyha, inoltre, confida a Lutfiye che Fekeli non si è mai recato ad Ankara, come invece tutti sapevano. Fikret arriva a villa Yaman che si prepara per la veglia funebre di Fekeli, e ha una conversazione con Zuleyha in cui appare chiaro che Demir non si è rifugiato in Siria. Quando ormai tutti gli ospiti sono andati via da villa Yaman, arriva Hakan. L’uomo porge le sue condoglianze a Zuleyha e, durante una conversazione, Zuleyha condivide con Hakan i suoi dubbi sulla morte di Fekeli.

Fikret mette Hakan alle strette

Fikret è sempre più sospettoso nei confronti di Hakan e non riesce ad accettare il fatto che lui stia passando tanto tempo con Zuleyha. Lutfiye gli intima di non immischiarsi negli affari di Zuleyha, ma il nipote non le dà ascolto. Mentre Hakan e Zuleyha visitano l’aranceto dell’azienda, Fikret li raggiunge e mette alle strette Hakan. Esasperato, sembra che stia per picchiarlo, ma Zuleyha interviene e gli chiede in lacrime di non crearle altri problemi. Piuù tardi, Fikret cerca di scusarsi con Zuleyha ma la loro conversazione sfocia nuovamente in una discussione.

Una donna misteriosa vuole vedere Demir

Sermin vuole farsi perdonare da Lutfiye e, nel frattempo, medita una vendetta nei confronti di Saniye che investendola le ha rotto una gamba. Alla tenuta arriva una donna misteriosa, che chiede insistentemente di vedere Demir, non credendo a chi le dice che è scomparso.

Fikret e Betul a letto insieme

La convivenza della famiglia Fekeli a villa Yaman alimenta i pettegolezzi su una possibile relazione tra Fikret e Zuleyha vista anche la perdurante assenza di Demir. Luftiye per far tacere le voci vorrebbe andare via dalla villa ma Zuleyha sola e depressa le chiede e ottiene che resti. Hakan sulla tomba di Fekeli si dichiara colpevole della sua morte. Betul viene invitata da Fikret a vigilare sul comportamento di Hakan nei confronti di Zuleyha. Betul e Fikret vivono una notte d’amore e lei pensa già al matrimonio con Fikret ma viene gelata dal suo atteggiamento distaccato. Si discute sull’arrivo alla villa di una certa Ayten che ha chiesto di Demir senza dare spiegazioni. Sermin vuole vendicarsi di Saniye rea di averla volontariamente investita con la sua auto e concorda con Fusun la vendetta tentando di truffarla. Saniye non ci casca.

Fikret e Betul hanno passato la notte insieme. Fusun li ha visti lanciarsi sguardi languidi durante l’appuntamento e informa Sermin della novità. Ma Fikret non è l’unico uomo interessato a Betul. Anche Ercan è stato sedotto dalla donna e ora le propone di fare un fine settimana ad Ankara con lui. Nel frattempo, Gaffur e Rasit hanno usato tutti i loro risparmi per acquistare dei terreni e sognano di diventare ricchi vittime però della truffa di Sermin visto che quei terreni sono destinati ad essere espropriati dallo Stato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Le Indagini di Lolita Lobosco (US Rai)
Le Indagini di Lolita Lobosco 3: anticipazioni seconda puntata di lunedì 11 marzo 2024


Un-posto-al-Sole-foto-Giuseppe-d-Anna-Fremantle_
Un Posto al Sole, anticipazioni (4-9 marzo 2024): Manuela sempre più gelosa di Niko


sheila beautiful
Beautiful, anticipazioni (4-9 marzo 2024): puntata speciale su Sheila


terra amara arresto hakan
Ultimi appuntamenti in daytime con Terra Amara – anticipazioni (4-9 marzo 2024)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.