11
dicembre

Reazione a Catena chiude con la sfida tra campioni da Natale a Capodanno

Marco Liorni (US Rai)

Marco Liorni (US Rai)

L’edizione di Reazione a Catena più lunga di sempre si avvia alla conclusione. Iniziato il 19 giugno 2023, il game show del preserale di Rai 1 condotto da Marco Liorni per la prima volta varcherà l’anno e saluterà a Capodanno con la puntata finale che proclamerà “i campioni tra i campioni“.

Nell’ultima settimana di messa in onda – da lunedì 25 dicembre 2023 a lunedì 1 gennaio 2024 – a Reazione a Catena andrà infatti in scena la sfida tra le migliori squadre di concorrenti che hanno caratterizzato la 17° edizione del programma. Una sfida tra campioni, dunque, che nell’ultimo appuntamento proclamerà il trio migliore.

Sarà dunque una settimana di festa, visto anche il periodo, ma anche di addio per Marco Liorni alla guida del programma. Il conduttore, che con cinque edizioni vanta il maggior numero di conduzioni del format, è in procinto di approdare per la prima volta a L’Eredità, che dal 2 gennaio prenderà il testimone di Reazione a Catena nel preserale di Rai 1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Marco Liorni (US Rai)
L’Eredità riparte da Marco Liorni e due nuovi giochi


Promo L'Eredità
Niente vacanze per Marco Liorni – Il promo de L’Eredità


Naomi Buonomo (da IG)
Marco Liorni nuovo conduttore de L’Eredità: l’annuncio della Rai


Marco Liorni
Marco Liorni verso L’Eredità, Pino Insegno a Reazione a Catena

3 Commenti dei lettori »

1. Marco ha scritto:

11 dicembre 2023 alle 18:00

“L’Eredità” da nuovo regolamento che hanno messo oggi, andrà in onda dal 2 gennaio al 2 giugno. 5 mesi esatti a fronte quindi dei praticamente 7 di “Reazione a catena” che pian piano sta diventando il gioco titolare dell’anno.
Spero Liorni non accetti di andare all’Eredità a meno che gli garantiscano anche la conduzione della prossima edizione di RaC.
Che poi, domanda? Come mai non lasciare Insinna? Ad ascolti andava bene, al pubblico piaceva…



2. giauz ha scritto:

11 dicembre 2023 alle 18:29

@Marco
tralasciando che a me Insinna non piace per niente (gusti personali)
io credo che sia stato “fatto fuori” per motivazioni politiche, non a caso al posto suo doveva andarci Insegno



3. Enzo ha scritto:

11 dicembre 2023 alle 22:03

Chi saranno i prof de L’eredità?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.