8
gennaio

Riccardo Fogli a Verissimo smentisce il GF Vip: «Non ho mai bestemmiato nella vita». Toffanin: «Lascia stare i reality»

Riccardo Fogli - Verissimo

Riccardo Fogli - Verissimo

Io non ho mai bestemmiato nella vita. La Madonna è la mia mamma“. Dopo il clamore suscitato dalla sua espulsione al Grande Fratello Vip, Riccardo Fogli è infatti ritornato sulla questione, negando qualsiasi sua responsabilità. Ospite di Silvia Toffanin nella puntata odierna di Verissimo, il cantante ha precisato cosa a suo dire è successo tra le mura della casa di Cinecittà, non nascondendo la sua delusione per quello che definisce un equivoco.

Ho sofferto molto, ma non devo piangere. (…) Ho sofferto perché l’idea che si possa pensare che… Io sono cresciuto in chiesa, ho fatto il chierichetto finché non sono diventato troppo alto e il parroco mi ha detto: ‘Riccardino, vai a giocà all’oratorio, non ti ci voglio più vedere qui’. Mia madre faceva le pulizie in chiesa, quarant’anni fa comperai un vecchio convento. Praticamente dormo in chiesa, quando vedo il parroco gli do una mano. E’ un amico”

ha esordito Fogli, sul punto di piangere, interrogato dalla Toffanin, per poi precisare:

Io non ho mai bestemmiato nella vita. Se sento una bestemmia mi dà fastidio. Mi preparo due mesi per andare al Grande Fratello perché Signorini mi ha invitato – che saluto e ringrazio per le belle parole – e salta fuori che sono un bestemmiatore? No, non va bene questo. (…) Sono stato male perché un’offesa così grave non la puoi prendere con leggerezza, perché non lo puoi permettere a nessuno (…) Ho accettato e firmato le regole del Grande Fratello e se il Grande Fratello dice che ‘Noi abbiamo sentito una cosa blasfema’ io mi fermo. Sono pronto a chiedere scusa a chiunque abbia pensato che io abbia detto una cosa blasfema. Ma io non l’ho detta. Posso dire: ‘Chiediamo il var’. C’è il var? Grande Fratello Var. Devo alleggerire, sennò…”

Pensiero a cui è seguita una precisazione – “Io non posso nominare Gesù, la Madonna è mia mamma, è la personificazione della mia mamma” – nella quale ha ammesso di chiedere spesso aiuto al Signore nella vita di tutti i giorni.

(…) Mi sono alzato, sono andato a fare colazione. Charlie mi fa: ‘Ricky, qua facciamo molti scherzi noi’. ‘Va bene, io so stare agli scherzi. Basta che non mi fai mangiare tre uova. Oh Madonna, se mangio tre ova mi fa male il fegato per il colesterolo‘. E lì, da Oh Madonna, è successo di tutto. Tra Oh e la Madonnina c’erano dei suoni che hanno fatto sentire una parola blasfema. Parliamo d’altro”

ha così asserito Fogli sul fattaccio (qui il video in cui, ad onor del vero, la bestemmia sembra abbastanza chiara come sentenziato dal GF), con la Toffanin che lo ha interrotto cercando di sdrammatizzare:

No, anche perché tu avevi già fatto un’Isola dei Famosi che non era finita benissimo. Ti posso dare un consiglio? Lascia stare i reality, Riccardo. Fai la musica“.

Il cantante ha incassato – “Ci avevo pensato” -  difendendo però la sua scelta di prenderne parte, sottolineando che quello era un modo per farsi vedere ogni giorno dalla sua famiglia (!), in primis da sua figlia, visto che spesso sta fuori casa per le tournée.

E’ meglio essere un presunto cornuto che un presunto bestemmiatore

ha dunque concluso l’ex membro dei Pooh, in merito alla questione, facendo riferimento a quanto accaduto nel reality honduregno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


fogli
BOOM! Riccardo Fogli squalificato dal Grande Fratello Vip


Riccardo Fogli - US Endemol Shine
GF Vip, Riccardo Fogli ha bestemmiato a poche ore dal suo ingresso? – Video


Alberto - GFVIP
GF Vip 7, trentunesima puntata – Aberto preferito, arrivano gli ospiti Martina, Matteo e Ivana (ex di Daniele, Nikita e Luca), televoto a cinque senza eliminazione


Milena Miconi - US Endemol Shine
GF Vip, Milena Miconi lascia momentaneamente la casa. E’ morto il suo agente

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.