21
dicembre

Miss Italia 2022 è Lavinia Abate

Lavinia Abate - Miss Italia 2022

Lavinia Abate - Miss Italia 2022

E’ stata eletta Miss Italia 2022: è la 18enne Lavinia Abate. La serata finale, condotta da Salvo Sottile a Roma presso il Centro Congressi Multimediale del Crowne Plaza Rome St. Peter’s, ha incoronato tra le 21 finaliste (una per ogni regione e la miss della Capitale) Miss Lazio.

La giovane l’ha spuntata al fotofinish su Virginia Cavalieri (Miss Emilia Romagna) e Carolina Vinci (Miss Sardegna), rispettivamente terza e seconda classificata. La nuova Miss Italia, incoronata difronte alla giuria presieduta da Massimo Boldi, con Fioretta Mari e Francesca Manzini, succede a Zeudi Di Palma, trionfatrice dell’edizione 2021.

Chi è Lavinia Abate, Miss Italia 2022

18 anni, di Roma. E’ all’ultimo anno del liceo. Pratica danza da 12 anni e attualmente quella moderna/contemporanea. Studia composizione e ama cantare e creare musica. Vorrebbe diventare una cantautrice o una compositrice. Si definisce modesta, sensibile e trasparente. Ha dovuto indossare il busto per 5 anni: una condizione che l’ha segnata profondamente, rendendo la sua adolescenza difficile. Miss Italia le dà possibilità di dimostrare a se stessa che la sua schiena non influisce sul suo aspetto estetico e di acquisire più sicurezza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Salvo Sottile (da Instagram)
La finale di Miss Italia 2022 in diretta streaming il 21 dicembre. Conduce Salvo Sottile


patriziamirigliani
Salta Miss Italia 2022 sulla Rai (all’interno de I Fatti Vostri!). Patrizia Mirigliani: «Solo l’Italia ha questo preconcetto sulla bellezza. E’ segno di ignoranza»


Miss Italia 2021 - Zeudi Di Palma
Miss Italia 2021 è Zeudi Di Palma. Proclamazione con gaffe


Martina Sambucini (da Facebook)
Miss Italia 2020 è Martina Sambucini

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.